facebook twitter Feed RSS
Martedì - 24 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

L'Italcalcio del futuro

Martedì 02 gennaio 2018
Aspettando l'apertura del calciomercato sotto la neve, da domani al 31 gennaio, il calcio italiano riflette su cosa è accaduto nell'anno che se ne è andato e si interroga su quello che è appena arrivato. Tutto per tentare di migliorare quanto negli ultimi dodici mesi non ha funzionato che, a guardar bene indietro, non è stato poco. Il 2018 si apre con un presidente federale dimissionario, senza un commissario tecnico della Nazionale e con un commissario alla Lega di Serie A; il tutto accompagnato dalla prospettiva di non giocare il prossimo mondiale in Russia. Bene no? Ci sarebbe da prendere una spugna e cancellare tutto in colpo solo, per ricominciare daccapo senza guardare un faccia nessuno. Le voci da dentro auspicano un uomo di calcio a governare la federazione ma, come sempre capita, la scelta sarà più politica che tecnica. Nessuno, però, deve trascurare un dato: si ha a disposizione un'occasione unica per cambiare il mondo del calcio e non sfruttarla sarebbe da miopi reazionari, oltre che un errore storico. La Var, ad esempio, è il simbolo del nuovo che avanza: uomini, organismi e strutture non possono restare indietro.

GIOCO E GIOCATORI - Già, la Var. Non tutto funziona (già) per il meglio, la sperimentazione in quanto tale chiama in causa novità e aggiustamenti, soprattutto a livello del protocollo d'utilizzo. Impensabile, ad esempio, che dalla discrezionalità dell'arbitro si passi alla discrezionalità dell'arbitro Var. E finora i casi simili in cui si è intervenuti oppure no sono stati troppi. Passando al campo, il campionato sta confermando i pronostici estivi con due squadre in testa al gruppo, Napoli e Juventus. Il gruppo di Maurizio Sarri continua a non steccare praticamente mai sul piano del gioco; quello di Max Allegri raramente tradisce sul piano tecnico, con una rosa (per ora) ineguagliabile. Ci si chiede, però, se in vista del traguardo finale sarà più determinate il gioco oppure lo saranno i giocatori. Ecco perché va seguito con attenzione il mercato invernale del Napoli. Alle spalle delle due battistrada, tre squadre in lotta per due posti Champions: Inter, Roma e Lazio in ordine di classifica. Luciano Spalletti deve sperare che Mauro Icardi abbia sempre la mira giusta sennò sono dolori; Eusebio Di Francesco deve capire (in fretta) se Dzeko e Schick possono giocare insieme nel 4-3-3 o se non sia il caso di modificare il modulo per farli coesistere; Simone Inzaghi ha creato un piccolo capolavoro e dovrebbe continuare a pensare soltanto al suo gruppo per non rischiare di rovinare il prezioso lavoro svolto.

A.A.A. EREDI CERCASI - Il 2018 appena cominciato guarda verso il futuro con due squadre italiane negli ottavi di Champions e quattro nei sedicesimi di Europa League. Tutto (o quasi) in linea con le previsioni d'inizio stagione. Ciò che stona è che gran parte delle imprese in Europa sono state frutto delle giocate di calciatori non italiani, e questo contribuisce a spiegare il momento nerissimo della Nazionale azzurra. Lo scorso anno hanno smesso due tipetti come Totti e Pirlo, e Buffon si avvia ad imitarli nei prossimi i mesi: riuscire a trovare tre giocatori come quelli sarebbe già una mezza vittoria, al di là del nome del nuovo presidente federale o del prossimo ct. Il pallone, come raccontano i vecchi saggi, è materia complicata solo per chi vuole renderla complicata. La cosa fondamentale è non sgonfiarlo per interessi personali.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero

Inzaghi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 21 apr 2018 
Col miracolo Roma ora la difesa a tre è tornata di moda
Quando la usava la nazionale, in Italia era quasi una comparsa: poteva vestirsene...
 Gio. 19 apr 2018 
La Lazio si ribella: "Confermato il malanimo degli arbitri verso di noi"
Il responsabile della comunicazione biancoceleste Diaconale: «Al Franchi abbiamo assistito ad uno scandalo. La nostra vittoria non deve cancellare quello che abbiamo visto. C'è del pregiudizio verso di noi»
Ora serve un 13 per entrare nella Grande Europa
Alla Roma, dopo il successo sul Genoa, servono - al momento - altri 13 punti in...
 Mar. 17 apr 2018 
Champions, lo sprint in sei giornate
Un elettrizzante sprint lungo sei giornate. Sui blocchi di partenza, le due romane...
 Lun. 16 apr 2018 
Quel che resta di Lazio e Roma, molto rumore per nulla
Meglio non toccare nulla, resta tutto così com'è. Il derby di Roma è stato il quinto...
Il derby resta senza gol
Il derby non è di nessuno: 0 a 0 nella notte dell'Olimpico che si accende solo nel...
 Dom. 15 apr 2018 
INZAGHI: "Abbiamo sofferto con l'uomo in meno, ma prima non abbiamo sofferto una grandissima Roma"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA SIMONE INZAGHI: "Abbiamo reagito all’eliminazione dall’Europa League"
Lazio-Roma 0-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko sfortunato, Schick in ombra
Lazio e Roma non si fanno male: il derby Champions finisce in parità
I biancocelesti più aggressivi: l’occasione più grande per Marusic. Ma i giallorossi hanno preso un palo con Bruno Peres. Nel finale espulso Radu
Lazio-Roma, i convocati di Simone Inzaghi
Lazio-Roma, i convocati biancocelesti
Derby Champions: riscatto Lazio o delirio Roma
Sfugge alla regola dell'equilibrio il derby che chiude la giornata di campionato...
Grinta, muscoli e gol. Milinkovic e Nainggolan: Lazio-Roma è vostra
I due gladiatori, pur non al meglio, vogliono essere decisivi. Anche perché la qualificazione Champions passa dal derby di oggi
Lazio-Roma, derby da Champions
Il derby, con quel refrain che non passa mai di moda, continuerà probabilmente a...
Cattivissimo derby: Lazio-Roma riparte dal record di rossi
Chissà se l'entusiasmo romanista dopo la notte col Barça alleggerirà i nervi della...
 Sab. 14 apr 2018 
INZAGHI: "La delusione è grandissima, domani faremo una grande prestazione"
LAZIO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: “Veniamo da una profonda delusione. Ad agosto era impensabile trovarci con gli stessi punti della Roma”
DI FRANCESCO: "Ben venga una gara come quella contro la Lazio, queste gare si preparano da sole"
LAZIO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Uno tra Schick e Under giocherà. Abbiamo qualche dubbio su Manolas e Florenzi, qualche problemino c'è stato. Non ci possiamo permettere più di sbagliare"
La rabbia della Lazio, l'euforia della Roma: "Vale la Champions"
Giallorossi, morale alto ma Alisson avverte "Attenti a Immobile" De Rossi: "È decisiva...
Sacchi: "Eusebio più europeo, Simone italianista"
Seguire le partite con Arrigo Sacchi senza taccuini e microfoni, ma sul divano di...
Roma modulo Barça allenando l'euforia
La tentazione è grande. Come la consapevolezza che una mossa del genere porterebbe...
 Ven. 13 apr 2018 
Perotti: "Semifinale? Una delle gioie più grandi della mia vita. Voglio vincere la Champions"
"Vincere la Champions, sarebbe pazzesco. Derby? Vediamo…”
 Gio. 12 apr 2018 
INZAGHI: "Il derby è la chance per rifarci, dobbiamo recuperare energie"
Dopo il 4-1 subìto sul campo del Salisburgo, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi...
 Mer. 11 apr 2018 
Inzaghi: "Complimenti alla Roma ma non sento la pressione"
La settimana più importante in casa Lazio inizia alla Red Bull Arena di Salisburgo....
Giannini: "Ora l'obiettivo è la finale, ma la Roma deve pensare prima al derby"
Dopo la storica vittoria della Roma ai danni del Barcellona, ai microfoni dell'emittente...
 Lun. 09 apr 2018 
Le sette tappe della corsa Champions: ecco i calendari di Roma, Lazio, Inter e Milan
Tutto ancora da decidere. Se c'è un aspetto sul quale il campionato italiano si...
Un derby alla pari tra sogni e rimpianti
Il torneo a tre per due posti nella Champions della prossima stagione somiglia sempre...
Una Roma per Barça e per la Lazio
Fine dei calcoli, giocano i migliori. Il gol dell'ex romanista Ljajic, che ha beffato...
 Dom. 08 apr 2018 
Lazio e Roma al terzo posto aspettando il derby della Capitale
ROMA - Non brillerà per pulizia, manutenzione delle strade e qualità della vita,...
 Lun. 02 apr 2018 
Roma, Nainggolan recupera per Barcellona. Di Francesco: "Vietato aver paura"
Il belga, alle prese con un problema al flessore, stringerà i denti per essere in campo al Camp Nou. Di Francesco recupera anche Pellegrini, non ce la fa Under, che ad una rivista turca rivela: "Mi voleva il City, ma ho preferito venire qui"
DI FRANCESCO: "La tattica serve a spiegare meglio la dinamica di gara e delle scelte fatte"
“La partita di Londra contro il Chelsea ha cambiato testa alla squadra. La capacità di rimanere corti fa la differenza”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>