facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

De Rossi: "Se non fossi diventato calciatore, avrei fatto dieci ore di macchina per seguire la Roma"

Domenica 31 dicembre 2017
Queste le parole di Daniele De Rossi in un'intervista rilasciata a Ginnika:

Come sono fuori dal campo?
"Seguo la moda, non è un'ossessione. Mi piace vedere la gente legata a questi mondi".

Qual è il tuo stile?
"Mischio un po', talvolta la cravatta, talvolta i jeans. Il nostro lavoro ci porta a vestirci in un certo modo. Io non posso non mettermi le Snickers, sono fondamentali per me".

Gli Stati Uniti d'America?
"È una mia grande passione, in breve tempo ci sono andato più volte, lì mi sento a casa anche se non ci abito. Non è che faccia tappe studiate a tavolino, sono stato anche in Giappone".

Che esperienza è stata il Giappone?
"Esperienza forte, ora che c'è la sosta a gennaio ci rivado. Il Giappone mi ha veramente colpito, è particolare dal punto di vista della moda, è un viaggio che consiglierei a chiunque".

Che rapporto hai con il basket?
"Non sono tifoso di alcuna squadra, però mi piace vederlo, seguo meno partite rispetto a quando ero piccolo. In America l'NBA è vissuta in maniera diversa dal calcio italiano, è uno show. Per uno come me che del risultato non interessa niente, è veramente bello".

Il calcio è diventato un po' spettacolo...
"Forse sono negato, la penso in maniera diversa perché sono di un'altra generazione, non sono legato a queste iniziative. Uno come me è un pochino restio a fare determinate cose, la tendenza del calcio è che tra 10-15 anni sarà simile all'NBA. Per fortuna che tra poco smetterò di giocare".

Il rapporto con la TV?
"Guardo le serie tv ma non il calcio, giusto le partite che possono interessare alla Roma per gufarle (ride, ndr). Seguo alcune serie tv in lingua originale".

Ti senti un punto di riferimento per uno stile particolare?
"Sento una piccola responsabilità, su come devi proporti al mondo esterno, noi fuori Trigoria dobbiamo dare l'esempio perché ci sono sempre tanti ragazzini che ci aspettano e li influenziamo, dico loro di imitare Nainggolan per quello che fa in campo. Quando ero piccolo non me ne fregava nulla delle marche, io abito in centro e vedo ragazzini in file di centinaia di metri per gli articoli sportivi. Se penso ai miei figli vorrei che seguissero con dedizione ciò che li appassiona, pur restando nei limiti dell'equilibrio. I ragazzi di oggi sono sportivi, io ho una passione per il calcio e per la Roma, se non fossi diventato calciatore, avrei fatto dieci ore di macchina per la Roma in trasferta. Chi fa tre ore di fila in negozio, può pensare che chi va in trasferta è uno scemo (ride, ndr)".

Creare una linea d'abbigliamento?
"Sarebbe una responsabilità importante, dovrei competere con personaggi di spicco importanti, mi limito a osservare e comprare, non sono uno stilista".


Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 ott 2018 
De Rossi: "Non sarò un peso. E dopo forse farò l'allenatore"
Il centrocampista giallorosso ha parlato del suo post carriera: "Si andrà avanti, come successo dopo Di Bartolomei, Conti, Giannini e Totti. Figuriamoci per il sottoscritto".
Roma, turnover obbligato in vista del tour de force
Sei gare in ventidue giorni. Ventitré (un portiere, 8 difensori, 9 centrocampisti...
TRIGORIA 18/10 - Pastore in gruppo. Individuale per Kolarov e De Rossi. Terapie Karsdorp e Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Seduta incentrata sulla tattica.
Roma: un ottobre da turnover, ma non vale per il modulo
Dalla Spal alla Samp: 6 partite in 22 giorni, Di Francesco confermerà il 4-2-3-1 e ruoterà gli uomini. Anche se gli infortuni ne limiteranno le possibili scelte
Pallotta a Nainggolan: "Non sono assenteista"
«Mi vedete poco a Roma? Ma io lavoro tutti i giorni per il club». James Pallotta...
Infermeroma. Perotti e Karsdorp ko: DiFra li perde un mese
La Roma si fa male, pur senza giocare. Paradossi da sosta: per una volta a fermarsi...
 Mer. 17 ott 2018 
ROMA-SPAL, venerdì la conferenza stampa di Di Francesco
Venerdì alle 13:45 il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco parlerà all'interno...
Roma-Spal, Lorenzo Pellegrini e Bryan Cristante sanno come si fa
I due centrocampisti giallorossi hanno segnato un anno fa contro la Spal. Per il prodotto del vivaio è stato il primo gol in prima squadra, sotto la Sud
I venti giorni della verità
Quella inguardabile, impaurita e perdente di inizio stagione, oppure la versione...
Nainggolan: "La fine del rapporto con la Roma? Non per colpa mia. Tra 10anni mi vedo nella Capitale"
Radja Nainggolan lo apprezzi per una tuta da fashion week che si è chiusa un quarto...
 Mar. 16 ott 2018 
Roma, a Trigoria prove anti Spal, ma Di Francesco ha il gruppo decimato
Pastore, Kolarov e De Rossi assenti contro i ferraresi. Fuori anche Perotti per un problema al polpaccio sinistro, al suo posto El Shaarawy
Roma, Gandini: "Monchi è a Trigoria per provare a vincere ogni anno"
Lui non tornerà al Milan, ma pensa di aver lasciato la Roma in buone mani. Quelle,...
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
TRIGORIA 16/10 - Individuale per De Rossi, Kolarov, Ünder e Pastore. Terapie per Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro diviso tra palestra e campo.
Calciomercato, scacco alla Juventus: doppio colpo per i Giovanissimi regionali
Sembravano destinati alla squadra bianconera, ma alla fine l'ha spuntata la Roma: ecco Bolzan e Vadalà
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
Roma, Dzeko-Schick i due cari nemici
Guai se a Edin tocchi Patrik; guai se a Patrik tocchi Edin. Ma alla fine ne gioca...
 Lun. 15 ott 2018 
Roma, che sfortuna per Perotti: altro infortunio, è già il terzo
L’attaccante argentino si ferma ancora per un problema al polpaccio. Proprio ora che, viste le assenze per i nazionali, Di Francesco lo avrebbe schierato dall’inizio contro la Spal
Robin Olsen sugli scudi. E la UEFA lo esalta
Gran parata del portierone svedese contro la Russia. La Nations League lo esalta tramite il suo profilo Twitter. Ma nella Roma si è già messo in evidenza
Calciomercato Roma, Cengiz Under, la prossima plusvalenza
Alla sua età c'è già chi vale 100 milioni, e comunque non se ne incontrano molti...
Pastore pronto per la Spal, De Rossi rientra contro il Cska
Sosta conclusa, adesso c'è la Spal e un calendario fitto che in meno di un mese...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Dom. 14 ott 2018 
La dirigenza della Roma si riunisce a Boston: l'obiettivo è lo stadio
Il ds Monchi, Fienga e Calvo partono domani. Al centro dell’incontro le ultime novità sull’impianto giallorosso
Roma, da Ünder a El Shaarawy: per i rinnovi non c'è fretta
Quando il campionato si ferma, spuntano prolungamenti e adeguamenti. Il più urgente è De Rossi, il più necessario il turco, ma da Trigoria dicono: «Nessun incontro»
Schick torna al gol: "Adesso sto bene". E la Roma lo aspetta
«È stata una vittoria decisiva, che ci permette di andare in Ucraina a giocarci...
Roma, le novità (di mercato) prendono i voti
Se giustamente «un mercato non può essere giudicato a settembre» (Monchi dixit),...
La doppia vita di Schick
Tre minuti in nazionale per segnare un gol di prepotenza, 248 con la Roma senza...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>