facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, la difesa non basta: nel 2018 serviranno i gol di Dzeko, Schick...

Il bosniaco di nuovo nel mirino dei tifosi, i nuovi acquisti a secco: le notizie migliori per Di Francesco vengono da Kolarov e Pellegrini
Domenica 31 dicembre 2017
Scrive Kevin Strootman: "Il prossimo anno lavoreremo duramente e faremo del nostro meglio per finire la stagione alla grande". I tifosi, su Instagram, gli mettono anche qualche like, ma stamattina i romanisti si sono svegliati con la consapevolezza che, con la Juve a 8 punti e il Napoli a 9, anche quest'anno competere per un trofeo sarà difficilissimo. La Roma ha una partita da recuperare - a Genova contro la Samp - ma ha perso tutti gli scontri diretti con le squadre che le sono davanti, Inter compresa, e il calo di rendimento dell'ultimo mese non fa pensare a tanti sogni di gloria. E le parole di Di Francesco di ieri sera: "Oggi servirebbe un bravo psicologo", non fanno stare tranquilli i tifosi.

CALO — Se nelle coppe il rendimento è stato a due facce (straordinaria in Champions con la qualificazione da prima agli ottavi in un girone con Chelsea e Atletico, pessima in Coppa Italia con l'eliminazione in casa contro il Torino), in campionato la Roma chiude il girone d'andata con il settimo attacco, a 29 reti, nessun attaccante in doppia cifra (Dzeko è fermo a 8 gol, El Shaarawy a 4 e Perotti a 3) e i nuovi acquisti del reparto offensivo, Schick, Under e Defrel, tutti a secco. Costati, bonus inclusi, quasi 80 milioni, non hanno per ora offerto (compresi problemi fisici e sfortuna) il rendimento che ci si aspettava da loro. Stesso discorso per gli altri acquisti Gonalons, Moreno e Karsdorp (che si è rotto il crociato alla prima partita utile), mentre Kolarov e Pellegrini hanno reso secondo le aspettative, nel caso del serbo anche oltre.

DIFESA OK — La nota davvero positiva di questa prima parte di campionato, per Di Francesco, è la difesa, la meno battuta della Serie A con 12 reti. Alisson ha fatto dimenticare in fretta Szczesny, Manolas e Fazio sono una coppia più che affidabile, Florenzi sta tornando ad alti livelli dopo un anno di stop, Kolarov è una certezza. Il tecnico si aggrappa alla fase difensiva della sua squadra, ma è il primo a sapere che senza gol non può andare lontano. E i gol non arrivano da un paio di mesi: dal 5 novembre, giorno di Fiorentina-Roma 2-4, la Roma ha segnato 3 reti solo alla Spal (in 10), per il resto due gol alla Lazio, poi appena uno contro Genoa, Cagliari, Sassuolo, Torino e Qarabag e nessuno contro Chievo e Juventus. Troppo poco per puntare in altro, poche due vittorie nell'ultimo mese.

DOMANI AL LAVORO — Ecco perché oggi la Roma si riposa, ma domani tutti in campo per preparare la prima partita del 2018 contro l'Atalanta (da valutare De Rossi uscito zoppicando per un fastidio al polpaccio). Tempo per festeggiare Capodanno ce ne sarà poco, ma qualcuno già ha iniziato, visto che Dzeko è volato ieri sera a casa sua in Croazia a Dubrovnik. E nell'era dei social, dove tutto è pubblico e tutti dicono la loro, più di qualche tifoso non ha gradito le foto e i video del bosniaco in discoteca appena qualche ora dopo il pareggio contro il Sassuolo. E poco importa, per i tifosi delusi, che Edin, pur senza segnare, sia stato tra i migliori in campo.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 25 set 2018 
Una squadra mai uguale a se stessa
«Il mercato non si può giudicare a settembre». La difesa orgogliosa di Monchi al...
 Lun. 24 set 2018 
Bologna-Roma 2-0 Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
NIKE STORE di Via del Corso: annullata la partecipazione di Pellegrini a causa del ritiro
Vista la decisione del ritiro a Trigoria, la Roma ha annullato un evento previsto...
Bologna-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: BOLOGNA-ROMA 2-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Roma, Eusebio rischia il posto
La cottura, sotto il sole di questo settembre nero per Di Francesco e i giocatori,...
 Dom. 23 set 2018 
Bologna-Roma 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Non si salva nessuno. Difesa (e non solo) da 4
Roma, che tonfo a Bologna! Gode Inzaghi: 1ª vittoria in A
I giallorossi cadono anche al Dall'Ara contro la squadra di Inzaghi che trova i primi gol in campionato e la prima vittoria. Per l'undici di Di Francesco i tre punti mancano da più di un mese
Di Francesco rischiatutto
Si gioca tanto, non ancora tutto e lo fa rischiando su se stesso. Di Francesco cambia...
Roma, turn over alla bolognese
L'esame in Emilia è già da dentro o fuori. Per la Roma e ovviamente per Di Francesco:...
Bologna-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Bologna-Roma secondo le principali...
 Sab. 22 set 2018 
Bologna-Roma, i convocati
Ecco la nostra lista dei 23 convocati per Bologna-Roma I Convocati: Olsen, Fuzato,...
DI FRANCESCO: "Il Bologna è una squadra quadrata e compatta, dobbiamo cercare la vittoria"
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Pastore è disponibile, devo decidere se giocherà. La tribuna di Kluivert un segnale ma domani gioca"
Roma, i baby che fanno? Tra dubbi e volti da scoprire
Bianda male in Primavera. Coric e Luca Pellegrini: poco spazio a fronte di investimenti importanti
Fazio, Kolarov, Dzeko: la crisi della "terza età"
Tra i motivi della crisi della Roma, c'è anche il rendimento non ancora all'altezza...
Roma, la carica degli invisibili
Qualcosa è cambiato. O qualcosa sta cambiando. Qualcosa, meglio ancora, deve per...
 Ven. 21 set 2018 
Codice DiFra. Roma, le scelte del tecnico bocciano il mercato estivo
No, questo mercato non mi è piaciuto. Non lo dirà (forse) a parole, ma lo fa capire...
De Rossi-Nzonzi, viaggio al centro dell'equivoco
La ricchezza di una squadra può essere: Steven Nzonzi alternativa di Daniele De...
 Gio. 20 set 2018 
Roma, l'eredità del Bernabeu: difesa inconsistente e i casi Karsdorp e Kluivert
Di Francesco ha punito i due olandesi spedendoli in tribuna a Madrid. A preoccupare il tecnico è soprattutto la tenuta del reparto arretrato che nelle prime cinque partite della stagione ha incassato già 10 reti. Pastore torna ad allenarsi
Roma, il day after è nero. Monchi e Di Francesco finiscono sulla graticola
Dopo la sconfitta di ieri contro il Real in Champions i tifosi insorgono contro d.s. e l'allenatore, rei di aver "distrutto la squadra arrivata in semifinale". E a Trigoria i nervi sono piuttosto tesi...
Una piccola squadra senza gioco e anima
Le indiscrezioni estive, da qualche ora, sono diventate verità. Si diceva, nel mese...
Real Madrid-Roma 3-0: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: REAL MADRID-ROMA 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
Roma, che flop. Figuraccia Real
La Roma non c'è più. Anzi, è più giusto dire che non è più quella dell'ultima Champions....
 Mer. 19 set 2018 
Real Madrid-Roma 3-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Si salvano Olsen e De Rossi. Zaniolo incolpevole
Roma, la tentazione è Zaniolo titolare al Bernabeu
Il giovane sembra in vantaggio su Cristante e Pellegrini. E Di Francesco gli ha fatto provare le punizioni
Real Madrid-Roma: Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Real Madrid-Roma secondo le principali...
 Mar. 18 set 2018 
Real Madrid-Roma: I Convocati di Eusebio Di Francesco
Al termine della seduta di rifinitura, il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco...
Al Bernabeu 4-3-3 con De Rossi e Nzonzi
Eusebio Di Francesco racconterà la sua verità oggi in conferenza stampa al Bernabeu...
Rivoglio il DiFra di Sassuolo. Basta con i rimpianti, ora la rivoluzione con i giovani
Se Dzeko è stanco, gioca Schick. Se cambi mezzala, entra Zaniolo. Se Kolarov arranca, tocca a Luca Pellegrini. Se le ali si afflosciano, a Kluivert. Tutti insieme? Anche, se serve
 Lun. 17 set 2018 
Di Francesco sulla graticola. Totti predica fiducia: "A Madrid possiamo far bene"
Il tecnico giallorosso ha tanti problemi da risolvere: dal modulo più adatto ai giocatori a una condizione che stenta ad arrivare. L'ex capitano prova a restituire serenità all'ambiente: "Dobbiamo avere la consapevolezza di essere una squadra competitiva. Se scenderemo in campo tranquilli, al Bernabeu faremo bella figura"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>