facebook twitter Feed RSS
Martedì - 24 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Visto Politano? Vuole tornare

Domenica 31 dicembre 2017
Ma l'avete visto Politano? Non lo prendevano mai, pungeva su e giù, a destra e a sinistra, spaventando anche una vecchia volpe come Kolarov che invece di sfidarlo tentennava e arretrava. E' cresciuto alla Roma, vincendo scudetti a livello giovanile, ma sul più bello è andato via. Non ha avuto l'occasione che altri ragazzi costruiti in casa hanno sfruttato. O anche dissipato, perché quando si è giovani può capitare di sbagliare e non essere capiti. No, Matteo Politano in prima squadra non è arrivato mai. «Si vede che non ero pronto io, o forse la società aveva altri piani, sono cose abbastanza comuni nel nostro mondo» racconta con un filo di voce dietro le transenne dell'Olimpico. Magari sono vere tutt'e due le cose, però oggi Politano ha 24 anni ed è uno dei migliori esterni mancini del campionato: in estate il Sassuolo ha rifiutato 16 milioni dello Zenit offerti direttamente da Roberto Mancini. Se si pensa che la Roma nel suo ruolo ha investito più o meno la stessa cifra sul giovane turco Ünder, che gioca proprio in quel ruolo e ha caratteristiche simili, il confronto diventa (per ora) ingeneroso.

OCCHIOLINO - Dopo aver contribuito a stoppare la Roma, guidata dal tecnico che l'ha lanciato in Serie A, Politano ammette che un ritorno alla base lo intrigherebbe: «Chiaramente sarei felice di poter rientrare. Roma e la Roma sono casa mia. Mi emoziono tutte le volte che entro su questo campo e vedo queste maglie dall'altra parte. Vediamo cosa succederà a giugno, se ne occuperanno i miei manager e i direttori del Sassuolo. Di sicuro a gennaio non mi muovo, sono concentrato esclusivamente sugli obiettivi della mia squadra». Guardando la Roma dall'esterno, da avversario speciale, Politano osserva: «Forse in questo periodo è un po' stanca. Ma sono convinto che abbia le possibilità di restare in corsa per lo scudetto perché il campionato è ancora lungo».

LE MOSSE - Politano da Monchi non è stato nemmeno considerato, visti i costi e l'intransigenza del Sassuolo. Ieri anzi il direttore sportivo ha confermato la linea comunicativa degli ultimi giorni escludendo acquisti a gennaio: «La Roma ha già una rosa competitiva per il raggiungimento dei suoi obiettivi». La frase, pronunciata prima della partita con il Sassuolo, mirava a "proteggere" la squadra in difficoltà. Ma esprime anche un'idea di fondo della società: in mancanza di risorse che possano favorire un immediato salto di qualità, la Roma interverrà a gennaio solo dopo aver ceduto giocatori. A Trigoria hanno annusato indirettamente gli interessamenti per alcuni elementi (Emerson, Strootman, Dzeko, Pellegrini) ma di offerte vere e proprie non ne hanno ancora ricevute. Il secondo portiere Skorupski vuole andare via però non ha presentato alla dirigenza ammiratori credibili. Intanto Monchi ha sondato possibili ingressi low cost, come il prestito di Darmian che al Manchester United non serve più. Per Badelj invece se ne dovrebbe parlare in estate, quando andrà a parametro zero, sempre che nel frattempo qualcun altro non lo abbia convinto a firmare un contratto.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 23 apr 2018 
Kolarov ok. Il rientro a Trigoria mercoledì
Kolarov si è allenato: non che ci fossero dubbi, l'assenza del serbo a Ferrara era...
Tornano i "titolarissimi" e il modulo a 3 dietro
Ad Anfield ci sarà quasi tutta la squadra che ha fatto fuori il Barça. Unico dubbio il partner di Nainggolan alle spalle di Dzeko, con Under favorito
The Fab Three, a Liverpool l'enciclopedia del gol
Salah, Firmino e Mané hanno segnato in tre 56 reti in Premier e 84 in stagione. Klopp: “Non avrei mai pensato così tanto”
Roma al centro del mondo
I giorni della storia. Dentro Liverpool-Roma di domani c'è tutto: il sogno, la rivincita,...
De Rossi vola più in là di Totti e accarezza il sogno
Poco più di due anni fa, esattamente il 21 febbraio 2016. Il giorno dell'oltraggio...
Monchi: "Il calcio e la Roma: il mio pazzo mondo"
Il ds: “Se penso di aver fatto una squadra perfetta, sbaglio; ma sbaglia pure chi sostiene che sia incompleta”
Ünder: "Noi a Kiev ci saremo: è il sogno di tutti. Se facciamo il nostro gioco possiamo farcela"
Cengiz Ünder, in un'intervista, si carica per l'andata delle semifinali di Champions...
Fazio: "La mia Roma-Liverpool è un sogno, non un incubo. La storia comincia qui"
Parla il Comandante: “Godiamoci la semifinale, non serve vivere di ricordi. Se andassimo ai rigori? Certo che lo tiro. Salah ci conosce bene, ma noi lo conosciamo benissimo”
Liverpool, Van Dijk: "Favorito? Impossibile prevederlo"
Anche il difensore dei Reds di Klopp, Virgil Van Dijk, ha commentato l'avvicinamento...
Strootman: "Odio il Fantacalcio e la parola leader. Ora aspetto Salah"
Il centrocampista olandese: “L’infortunio mi ha cambiato. Chi non ne ha avuti, va in campo e tira cento volte in porta: se lo faccio io, poi non gioco per tre settimane”
Under favorito su Schick. Arbitra Brych
Tornano gli eroi di Roma-Barcellona e il 3-4-3 con cui Di Francesco ha costruito...
La grinta di Difra: "A Liverpool noi ci crediamo"
Da Schick a Dzeko, dal campionato alla Champions, il passo è lungo trentaquattro...
Roma, due vie del successo
Divide et impera. Il motto latino sintetizza abbastanza fedelmente il metodo attuale...
Dzeko, conti in Reds da regolare
La vendetta col Chelsea è stata già consumata e quella col Bayern magari potrebbe...
 Dom. 22 apr 2018 
Peres & Silva, il tandem che non t'aspetti
La suola, mostrata in pubblico. Allora qualcosa è cambiato davvero. Brunetto, al...
Champions e salvezza, mai fidarsi della logica
L'anticipo di Ferrara era da due asterischi per la Roma o da cinque stellette per...
Tor di Valle, variante tra luglio e agosto
«Per lo Stadio della Roma confermo i segnali positivi, però ci sono i tempi previsti...
Pallotta: "Anfield? Non so se andrò"
Più forte l'amore o la scaramanzia? Il presidente Pallotta ci riflette aspettando...
Finalmente Schick, il riposo di Dzeko verso Liverpool
Se alla fine milleseicento romanisti hanno potuto assaporare il gusto di cantare...
Salah record ma i Reds si fanno rimontare. Klopp infuriato: "Non siamo pronti"
Il Liverpool si addormenta nel finale e regala al WBA, fanalino di coda della Premier,...
SPAL-Roma 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SPAL-ROMA 0-3 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 21 apr 2018 
Punto e Virgola - In Europa solo la Roma su due fronti
Bayern Monaco, Liverpool e Real Madrid possono affrontare il campionato con maggior leggerezza
A pranzo spiando il Liverpool
Liverpool a pranzo, Roma al dolce. Una dopo l'altra le semifinaliste della Champions...
Il turnover di Difra contro la Spal: Kolarov a riposo
Basterebbe contare quanti minuti è durata la conferenza stampa di Di Francesco per...
Silva all'improvviso: prima svolta a sinistra
Il debutto più atteso, quando meno te lo aspetti. Nella Roma e anche nel nuovo anno....
Viviani: "Roma mia, perchè m'hai abbandonato?"
Innamorato perso della sua ex, la Roma, Federico Viviani. E oggi la affronterà con...
Col miracolo Roma ora la difesa a tre è tornata di moda
Quando la usava la nazionale, in Italia era quasi una comparsa: poteva vestirsene...
Eusebio, una Spal per non piangere
La tappa di Emilia precede, da calendario, quella di martedì in Inghilterra. Ma...
Spal-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di SPAL-Roma secondo le principali...
 Ven. 20 apr 2018 
"Vergogna Roma-Liverpool" Esposto contro i prezzi choc
I prezzi folli dei biglietti per Roma-Liverpool arrivano in Procura. È stato infatti...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>