facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Dzeko&Schick non funzionano. Ora la Roma è in crisi di identità

Domenica 31 dicembre 2017
La favoletta della Roma grande con le piccole, in attesa di esserlo anche con le concorrenti dirette, è già finita nel libro dei ricordi. Con il Sassuolo, resuscitato dalla cura Iachini, altri due punti vitali lasciati per strada: sei in tutto, in poco più di un mese comprendente anche lo sfratto al primo colpo dalla Coppa Italia per mano del Toro e l'ormai tradizionale capitombolo con la Juve allo Stadium, sommando pure quelli dilapidati con Genoa e Chievo. La crisi d'identità romanista, la prima dell'era Di Francesco, è ufficialmente aperta: c'è più di qualcosa che non va, soprattutto in fase offensiva, tanto da aver trasformato un gruppo organizzato e da battaglia in un agglomerato di tanti spaesati singoli protagonisti in cerca d'autore. Impensabile, se parametrato alla Roma autoritaria che due mesi fa aveva sbranato il Chelsea e poco dopo addomesticato la Lazio.

"TUTTA COLPA NOSTRA" - Il pareggio amaro di ieri, confezionato da una zuccata di Missiroli (l'uomo che nel 2013 siglò la promozione dalla B alla A al primo colpo per il Sassuolo di Di Francesco) e avallato dalla Var (ineccepibile il fuorigioco millimetrico di Dzeko e quello attivo di Under nelle due reti annullate), certifica l'involuzione giallorossa e ha tutte le sembianze di un'involontaria dichiarazione di resa anticipata per i discorsi di altissima classifica. D'altronde andando avanti di questo passo, con una sola vittoria (1-0 con il Cagliari al 94' grazie alla Var, dettaglio non secondario) nelle ultime cinque uscite stagionali, perdere terreno dalla vetta è la logica conseguenza. «Facciamo mea culpa - ammette Di Francesco - siamo stati sottotono e se vogliamo ambire a traguardi importanti non ce lo possiamo permettere. Mi auguro che sia solo un momento passeggero, probabilmente l'uscita dalla Coppa Italia ci ha tolto qualcosa dal punto di vista mentale».

CALO FISIOLOGICO - Sicuramente, negli ultimi tempi un pochino cupi, le prove tecniche di convivenza Dzeko-Schick e della relativa compatibilità di coppia con il 4-3-3 della casa hanno persino ingarbugliato le cose in attacco, già abbastanza ingolfato di suo. «Possono giocare insieme. Ma oggi come oggi, anche se Schick sentiva i sintomi dell'influenza, l'esame non è stato superato», la riflessione di Di Francesco. Tra le magagne della Roma attuale, però, non c'è solo la sterilità del reparto offensivo. C'è anche, ad esempio, il calo fisiologico di una buona parte di coloro che avevano portato la croce nella prima parte di stagione e il contributo finora quasi nullo, fatta eccezione per Kolarov e Pellegrini (ieri autore del classico gol dell'ex), portato in dote dagli acquisti del mercato estivo. Il cantiere romanista rimane apertissimo. L'errore, probabilmente, risiede nell'averlo considerato chiuso troppo in fretta.
di M. De Santis
Fonte: La Stampa

Coppa Italia - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 22 gen 2018 
Il Faraone tra gioia e rimpianti: "Troppo rinunciatari"
O «Non mi interessano i complimenti». Alisson esce da San Siro a testa bassa. Non...
 Dom. 21 gen 2018 
Roma, bivio per la Champions: i giallorossi in casa dell'Inter per recuperare terreno
Finalmente c'è la partita. Che poi è l'unica cosa che conta per l'Inter e la Roma...
 Ven. 19 gen 2018 
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
 Gio. 18 gen 2018 
La maledizione continua
L'Inter non porta fortuna a Perotti. Non quest'anno, almeno. L'argentino che lo...
Gli anni perduti di Inter e Roma, le incompiute d'oro
In un ufficio della Lega di Serie A sono appese due gigantografie: c'è la foto ricordo...
La doppia partita di Nainggolan tra San Siro e la Cina
Il riferimento per gli ottimisti è l'Italia del Mundial 1982, iniziato tra polemiche...
 Mer. 17 gen 2018 
Roma, eclissi di Gerson
Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e...
Inter e Roma senza rete
Strano, ma vero: sarà il mal di gol ad accompagnare l'Inter e la Roma allo scontro...
 Mar. 16 gen 2018 
Zenga: "Inter-Roma fondamentale per la testa. Il primo posto nel girone ha consumato i giallorossi"
Walter Zenga, allenatore del Crotone ed ex portiere della Nazionale italiana, ha...
Roma, serve una cessione: Strootman o Emerson
Il mercato di gennaio, con parecchi alti e qualche basso, è storicamente terreno...
 Lun. 15 gen 2018 
Ecco Dzeko: a San Siro sa come si fa
Il lungo inverno di Dzeko sta per finire. L'attaccante bosniaco si è ricaricato...
Peso, discorso e lavoro: la Roma riapre Trigoria
Ritrovarsi nove giorni do­po la sconfitta contro l'Atalanta, le discussioni tra...
 Sab. 13 gen 2018 
Bruno Peres, sempre viva la pista turca
Bruno Peres si sta ricaricando in famiglia in Brasile, in attesa di conoscere il...
Roma, fumo di Londra: il mercato è bloccato
Il pressing londinese di Monchi rischia di essere eluso. Pallotta non cambia linea....
 Ven. 12 gen 2018 
Calciomercato Roma, ag. Skorupski: "Abbiamo chiesto la cessione a Monchi. Ci sono diverse offerte"
Bartolomej Bolek, agente del portiere della Roma Lukasz Skorupski ha rilasciato...
Roma, il pressing di Monchi
Monchi e Pallotta, il confronto è aperto. Il direttore sportivo è arrivato ieri...
Attacco all'attacco. Di Francesco vede la Roma di Lucho
Dall'Argentina di Perotti al mare di Dubai di Dzeko, passando per il freddo di Milano,...
 Gio. 11 gen 2018 
Con Di Francesco per vincere domani
Un allenatore che pratica realmente il buonsenso e una squadra che ha dimostrato di essere forte: non serve altro
I giallorossi non sanno più rimontare
La Roma da rimonta non c'è più, è svanita in meno di un anno. Nelle sette volte...
 Mer. 10 gen 2018 
Roma, il caso Schick: le domande per capire
E' sbarcato a Roma a stagione già cominciata e senza essersi allenato con la Samp. Cosa succede adesso? Ve lo raccontiamo qui
Roma, i "desaparecidos" di Di Francesco
L'incontro londinese tra il presidente Pallotta e il d.s. Monchi è previsto per...
 Mar. 09 gen 2018 
Roma, messaggio a Di Francesco: il cambio di modulo è l'unica soluzione
Da più di un mese a questa parte non v'è domenica in cui non tenga banco la tangibile...
Schick, puoi!
Un altro check up è andato. Tutto a posto. Il problema di Patrik Schick non...
Roma, fascia da schiaffi
Il calcio si ferma per la sosta invernale. La Roma, però, vive questa pausa come...
Dall'Nba al tenero Eusebio tutto il caos giallorosso
Potremmo risolvere il caso Roma democristianamente (del resto un tempo fu davvero...
 Lun. 08 gen 2018 
Roma, aria di rifondazione
Terapia d'urto per la Roma. La crisi è in stadio avanzato ed è finito il tempo delle...
Eusebio va dritto dentro le ombre
C'è chi, senza uno straccio di rispetto, ha tirato in ballo la maledizione di Spelacchio,...
 Dom. 07 gen 2018 
Roma, Monchi chiama Pallotta: "Mercato? Ci vogliono soldi"
Dopo il k.o. con l'Atalanta, i dirigenti si ritroveranno per fare il punto, forse a Londra
Crisi Roma: la dirigenza a caccia di soluzioni. Pallotta attende risposte
Il presidente Jim Pallotta preferisce non commentare la sconfitta contro l'Atalanta,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>