facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 15 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Dzeko&Schick non funzionano. Ora la Roma è in crisi di identità

Domenica 31 dicembre 2017
La favoletta della Roma grande con le piccole, in attesa di esserlo anche con le concorrenti dirette, è già finita nel libro dei ricordi. Con il Sassuolo, resuscitato dalla cura Iachini, altri due punti vitali lasciati per strada: sei in tutto, in poco più di un mese comprendente anche lo sfratto al primo colpo dalla Coppa Italia per mano del Toro e l'ormai tradizionale capitombolo con la Juve allo Stadium, sommando pure quelli dilapidati con Genoa e Chievo. La crisi d'identità romanista, la prima dell'era Di Francesco, è ufficialmente aperta: c'è più di qualcosa che non va, soprattutto in fase offensiva, tanto da aver trasformato un gruppo organizzato e da battaglia in un agglomerato di tanti spaesati singoli protagonisti in cerca d'autore. Impensabile, se parametrato alla Roma autoritaria che due mesi fa aveva sbranato il Chelsea e poco dopo addomesticato la Lazio.

"TUTTA COLPA NOSTRA" - Il pareggio amaro di ieri, confezionato da una zuccata di Missiroli (l'uomo che nel 2013 siglò la promozione dalla B alla A al primo colpo per il Sassuolo di Di Francesco) e avallato dalla Var (ineccepibile il fuorigioco millimetrico di Dzeko e quello attivo di Under nelle due reti annullate), certifica l'involuzione giallorossa e ha tutte le sembianze di un'involontaria dichiarazione di resa anticipata per i discorsi di altissima classifica. D'altronde andando avanti di questo passo, con una sola vittoria (1-0 con il Cagliari al 94' grazie alla Var, dettaglio non secondario) nelle ultime cinque uscite stagionali, perdere terreno dalla vetta è la logica conseguenza. «Facciamo mea culpa - ammette Di Francesco - siamo stati sottotono e se vogliamo ambire a traguardi importanti non ce lo possiamo permettere. Mi auguro che sia solo un momento passeggero, probabilmente l'uscita dalla Coppa Italia ci ha tolto qualcosa dal punto di vista mentale».

CALO FISIOLOGICO - Sicuramente, negli ultimi tempi un pochino cupi, le prove tecniche di convivenza Dzeko-Schick e della relativa compatibilità di coppia con il 4-3-3 della casa hanno persino ingarbugliato le cose in attacco, già abbastanza ingolfato di suo. «Possono giocare insieme. Ma oggi come oggi, anche se Schick sentiva i sintomi dell'influenza, l'esame non è stato superato», la riflessione di Di Francesco. Tra le magagne della Roma attuale, però, non c'è solo la sterilità del reparto offensivo. C'è anche, ad esempio, il calo fisiologico di una buona parte di coloro che avevano portato la croce nella prima parte di stagione e il contributo finora quasi nullo, fatta eccezione per Kolarov e Pellegrini (ieri autore del classico gol dell'ex), portato in dote dagli acquisti del mercato estivo. Il cantiere romanista rimane apertissimo. L'errore, probabilmente, risiede nell'averlo considerato chiuso troppo in fretta.
di M. De Santis
Fonte: La Stampa

Under - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 14 ott 2018 
Calciomercato Roma, l'ex presidente di Under avverte: "Lo segue il Bayern Monaco"
Tra tutti i calciatori portati a Roma da Monchi nell'ultimo anno e mezzo, Cengiz...
Roma, da Ünder a El Shaarawy: per i rinnovi non c'è fretta
Quando il campionato si ferma, spuntano prolungamenti e adeguamenti. Il più urgente è De Rossi, il più necessario il turco, ma da Trigoria dicono: «Nessun incontro»
Roma, le novità (di mercato) prendono i voti
Se giustamente «un mercato non può essere giudicato a settembre» (Monchi dixit),...
Euro U19, Riccardi trascina l'Italia
Gli azzurrini superano la prima fase battendo 3-0 la Finlandia: in gol anche il gioiello della Roma
 Sab. 13 ott 2018 
Roma, Schick e Kluivert in gol per Di Francesco. La dirigenza è a Boston
Trigoria deserta, il tecnico ha concesso alla squadra un fine settimana di riposo. Intanto, Baldissoni e Monchi volano negli Usa per ragguagliare il presidente sul progetto stadio
Luca Pellegrini: "Sogno l'Europeo imparando da Kolarov"
Luca Pellegrini, terzino della Roma e della nazionale italiana Under 21, ha rilasciato...
Calciomercato, Lainez e Tonali. La Roma punta i classe 2000
"Infondo anche Messi non è molto alto...", scherzano così a Trigoria su Diego Lainez,...
Roma, ecco la meglio gioventù
A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio. Il gioco di parole non è voluto ma l'esempio...
 Ven. 12 ott 2018 
OLANDA Under 21, van de Looi: "Quello che Kluivert ha fatto vedere oggi è magnifico"
Lettonia-Olanda 0-3: Kluivert sigla il primo gol per gli Oranje. Il CT dell'Olanda...
Roma, la dirigenza vola a Boston: Baldissoni il primo ad arrivare
Il dg Mauro Baldissoni è volato a Boston dal presidente James Pallotta per una...
Benzina verde per la Roma
Stavolta hanno esordito a braccetto, Luca Pellegrini e Nicolò Zaniolo, la quota...
I Totti del futuro: la Roma coltiva i suoi gioiellini
Strana la vita. Al tifoso che guarda con timore i debiti a bilancio evidenziati...
 Gio. 11 ott 2018 
Tutti gli uomini di Monchi: ecco come funziona la squadra mercato della Roma
Una piramide con al vertice il ds spalleggiato da Massara e Totti. Poi una fitta rete di scout che unisce analisi dei dati alla visione sul campo
 Mer. 10 ott 2018 
Kluivert: "Sto crescendo. I critici? Pronto a smentirli"
Il figlio d’arte, inserito tra i dieci candidati al Kopa Trophy, parla del suo ambientamento in giallorosso: “Non voglio più finire in tribuna. Sta a me dimostrare di potercela fare”
Attenzione Roma: Under piace tanto e non solo al Bayern
Domani a Rize, nell'amichevole Turchia-Bosnia, Cengiz Under per un volta affronterà...
Roma, un Pastore di nome Eusebio
«Ho scelto la Roma perché voglio tornare a sentirmi importante». Sono state le prime...
 Mar. 09 ott 2018 
Il rinnovo è già in agenda. Con la Roma c'è sintonia
"Continuerò a giocare finché mi sentirò un calciatore forte" aveva detto Daniele...
Di Francesco sceglie il made in Italy per la gioia di Totti
Magari sarà piaciuta a Silvio Berlusconi, che vuole un Monza di italiani. Di certo...
Roma, anche il gol fa turn over
Se segna Edin Dzeko, siamo tranquilli. Avviso ai naviganti: ci pensa lui, il bomber....
De Rossi si rompe il dito del piede. La Serbia rimanda a casa Kolarov
Ennesima tegola per Eusebio Di Francesco: al 6' della partita contro l'Empoli Daniele...
 Lun. 08 ott 2018 
Trofeo Kopa 2018, i candidati per il Pallone d'Oro Under 21: presente Kluivert
Ci sono anche gli italiani Donnarumma e Cutrone, Mbappé il favorito
La Roma dei Pellegrini. Gli ultimi due prodotti della Cantera giallorossa
Luca e Lorenzo con tanto in comune tra loro, non solo il cognome. Un papà “calcistico”, sono ex attaccanti e hanno messo k.o. la sfortuna
La nuova arma della Roma
«Quando salgono in area i più piccoli sono De Rossi e Manolas». Così Aurelio Andreazzoli...
 Dom. 07 ott 2018 
Empoli-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: EMPOLI-ROMA 0-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 06 ott 2018 
DI FRANCESCO: "La squadra mi è piaciuta ma dobbiamo ritrovare spirito e umiltà"
EMPOLI-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “Potevamo fare meglio, un buon primo tempo ma loro avrebbero meritato qualcosa in più”
Empoli-Roma 0-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Lorenzo Pellegrini in stato di grazia, Manolas attento
Roma, che fatica con l'Empoli. Nzonzi-Dzeko: è la 3ª vittoria di fila
l francese e il bosniaco regalano la terza vittoria di fila in campionato ai giallorossi. I toscani sprecano un tiro dal dischetto concesso al 56'. La squadra di Di Francesco sale momentaneamente al terzo posto in classifica
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>