facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Dzeko&Schick non funzionano. Ora la Roma è in crisi di identità

Domenica 31 dicembre 2017
La favoletta della Roma grande con le piccole, in attesa di esserlo anche con le concorrenti dirette, è già finita nel libro dei ricordi. Con il Sassuolo, resuscitato dalla cura Iachini, altri due punti vitali lasciati per strada: sei in tutto, in poco più di un mese comprendente anche lo sfratto al primo colpo dalla Coppa Italia per mano del Toro e l'ormai tradizionale capitombolo con la Juve allo Stadium, sommando pure quelli dilapidati con Genoa e Chievo. La crisi d'identità romanista, la prima dell'era Di Francesco, è ufficialmente aperta: c'è più di qualcosa che non va, soprattutto in fase offensiva, tanto da aver trasformato un gruppo organizzato e da battaglia in un agglomerato di tanti spaesati singoli protagonisti in cerca d'autore. Impensabile, se parametrato alla Roma autoritaria che due mesi fa aveva sbranato il Chelsea e poco dopo addomesticato la Lazio.

"TUTTA COLPA NOSTRA" - Il pareggio amaro di ieri, confezionato da una zuccata di Missiroli (l'uomo che nel 2013 siglò la promozione dalla B alla A al primo colpo per il Sassuolo di Di Francesco) e avallato dalla Var (ineccepibile il fuorigioco millimetrico di Dzeko e quello attivo di Under nelle due reti annullate), certifica l'involuzione giallorossa e ha tutte le sembianze di un'involontaria dichiarazione di resa anticipata per i discorsi di altissima classifica. D'altronde andando avanti di questo passo, con una sola vittoria (1-0 con il Cagliari al 94' grazie alla Var, dettaglio non secondario) nelle ultime cinque uscite stagionali, perdere terreno dalla vetta è la logica conseguenza. «Facciamo mea culpa - ammette Di Francesco - siamo stati sottotono e se vogliamo ambire a traguardi importanti non ce lo possiamo permettere. Mi auguro che sia solo un momento passeggero, probabilmente l'uscita dalla Coppa Italia ci ha tolto qualcosa dal punto di vista mentale».

CALO FISIOLOGICO - Sicuramente, negli ultimi tempi un pochino cupi, le prove tecniche di convivenza Dzeko-Schick e della relativa compatibilità di coppia con il 4-3-3 della casa hanno persino ingarbugliato le cose in attacco, già abbastanza ingolfato di suo. «Possono giocare insieme. Ma oggi come oggi, anche se Schick sentiva i sintomi dell'influenza, l'esame non è stato superato», la riflessione di Di Francesco. Tra le magagne della Roma attuale, però, non c'è solo la sterilità del reparto offensivo. C'è anche, ad esempio, il calo fisiologico di una buona parte di coloro che avevano portato la croce nella prima parte di stagione e il contributo finora quasi nullo, fatta eccezione per Kolarov e Pellegrini (ieri autore del classico gol dell'ex), portato in dote dagli acquisti del mercato estivo. Il cantiere romanista rimane apertissimo. L'errore, probabilmente, risiede nell'averlo considerato chiuso troppo in fretta.
di M. De Santis
Fonte: La Stampa

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 20 ago 2018 
Roma, basta un assist a Dzeko: già scoppiata la Kluivert-mania
Al diciannovenne olandese sono bastati 20 minuti più recupero per stregare il popolo giallorosso: dall'invito a Pastore, sprecato sotto porta, al cross che il bosniaco ha trasformato nel gol vittoria di Torino. Di Francesco predica calma
Nel nome di Kluivert: Roma, ecco chi è Justin
Velocità, dribbling e tanta personalità: ecco chi è Justin Kluivert.
Dzeko, gioiello da tre punti
La risposta della Roma, se ne saranno accorte la Juve e il Napoli, è subito robusta...
Torino-Roma 0-1 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: TORINO-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
Quando Sarajevo si gemella con Utrecht
Chi, se non lui? Chi, se non Edin, poteva regalare alla Roma la prima soddisfazione...
Kluivert, altro che "ciccione": scatto, assist e ci abbracciamo
Dici, i social gia lo esaltano. E chi se ne importa, risponde Di Francesco. I social...
Di Francesco difende il Flaco: "Crescerà"
"Sono contento per i tre punti, è stata una partita molto difficile contro una squadra...
Justin entra e propizia il missile di Edin
Quando Justin nasceva, Edin aveva già masticato notti di paure e sogni. (...) In...
L'altra faccia della Roma, ora Dzeko non è più solo
Gli indizi sembrano dire che la Roma è sempre lei, sempre uguale, sempre la stessa....
 Dom. 19 ago 2018 
Sassuolo-Inter 1-0: gol su rigore di Berardi, deludono Lautaro e Icardi
Esordio vincente per De Zerbi in campionato. Male la squadra di Spalletti. Palo di un ottimo Boateng
TRIGORIA martedì pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Atalanta
Dopo il successo sul Torino in trasferta, Eusebio Di Francesco ha concesso un giorno...
DI FRANCESCO: "Mi auguro che questa Roma sia più forte dell'anno scorso. Pastore ha bisogno di..."
TORINO-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Pastore ha bisogno di giocare. Bravo Olsen nella gestione della palla con i piedi”
Torino-Roma 0-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko decisivo. Kluivert, impatto incredibile alla Serie A
Torino-Roma 0-1. Magia di Dzeko all'89'
Il bosniaco punisce i granata dopo aver colpito due pali. Legni anche per Kolarov e Rincon. Gol annullato a Iago dal Var (fuorigioco di Aina) e super occasioni con Belotti e Iago. Espulso Mazzarri
Belotti-Dzeko la sfida del gol. I due bomber misurano le ambizioni di Toro e Roma
(...) Ecco, oggi a Torino si riparte da qui, dalla sfida tra due bomber tanto diversi...
Una vittoria per Franco Sensi
Avrei preferito un rinvio della prima giornata di campionato per la tragedia di...
L'altra vita del buon Pastore: assist e corsa per la squadra
Che sia un giocatore "diverso" lo si evince anche dalle parole ieri di Di Francesco:...
Roma, è caccia al Toro: oggi l'esordio in campionato
«Mi piace avere qualche dubbio e non avere troppe certezze». Comincia così Eusebio...
 Sab. 18 ago 2018 
ROMA atterrata a Torino (VIDEO)
La Roma di Eusebio Di Francesco è giunta all'Aeroporto di Fiumicino dove intorno...
MAZZARRI: "Domani dovremo essere bravi a mettere in difficoltà una squadra tecnicamente molto forte"
TORINO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI WALTER MAZZARRI: "Nuovi arrivati? Sono tutti molto forti, devo però capire in che condizioni sono."
Calciomercato Roma, c'è il sì di Gonalons al Siviglia
Lo ha detto di Francesco in conferenza stampa: "Potrebbe uscire qualcuno". E quel...
Torino-Roma I Convocati
Torino-Roma: i 24 convocati di Eusebio Di Francesco
DI FRANCESCO: "Vogliamo partire benissimo. Sono contento di avere difficoltà a scegliere gli 11"
TORINO-ROMA - LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Out Perotti per un problema alla caviglia. Nzonzi può coesistere con De Rossi"
TRIGORIA 18/08 - Rifinitura in vista del Torino: a parte Perotti, Nzonzi, Bianda e Gonalons
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, parte atletica e tattica nella rifinitura.
La nuova Roma: tutti i dodici colpi messi a segno da Monchi
Da Coric a Nzonzi, passando per Pastore. Monchi aveva annunciato una "piccola rivoluzione": così è stato. Tre mesi di fuoco per dare a Di Francesco una rosa completa
La vigilia di Torino-Roma: tutti i dubbi di Di Francesco
La ricchezza della rosa costringe il tecnico a lunghe riflessioni. A Torino le certezze sono Olsen, Florenzi, Manolas, Kolarov, De Rossi, Pastore e Dzeko
Pallotta vs De Laurentiis. Difra si affida ai senatori
«Cosa pensi stia fumando De Laurentiis laggiù a Napoli? Se trova ancora quel piccolo...
Di Francesco fa l'equilibrista: gestire la rosa extralarge e dare meccanismi perfetti
Il mercato in entrata s'è chiuso senza sorprese. Non poteva essere altrimenti. Senza...
 Ven. 17 ago 2018 
Calciomercato Serie A: tutti gli affari UFFICIALI con le probabili formazioni
Pronti, partenza, via! Domenica 1 luglio si apre ufficialmente la campagna trasferimenti...
Calciomercato Roma, Monchi lascia Milano: le ultime su Zaniolo e Gonalons
Il ds della Roma aveva raggiunto la sede del mercato per la chiusura prevista per oggi alle 20. Difficile l'arrivo di colpi in entrata, diversi invece i nomi in uscita
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>