facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma si butta via

Domenica 31 dicembre 2017
La Roma si butta via. Di nuovo. Pareggia in casa con il Sassuolo, perde contatto con le due di testa (dopo il Napoli nell'anticipo, ieri sera vince anche la Juve a Verona) e resta a due punti dall'Inter (con una gara da recuperare) solo grazie al pari a reti inviolate arrivato nel pomeriggio da San Siro tra la squadra dell'ex Spalletti e la Lazio. Ma più della classifica, che comunque mostra tutta l'involuzione di questo gruppo, continua a preoccupare l'anemia offensiva di una squadra alla quale mancano i gol degli attaccanti: nonostante ieri abbia giocato col «doppio» bomber. Di Francesco, che ha il polso dello spogliatoio e capisce meglio di chiunque altro il momento dei suoi uomini, lo aveva probabilmente intuito e alla vigilia non ci aveva girato attorno. La frase «dobbiamo diventare cattivi come la Juventus» è la sintesi dell'ultimo pomeriggio di calcio giocato all'Olimpico nel 2017. La Roma ha tenuto palla, è andata in vantaggio con un gol del giovane Pellegrini che il tecnico aveva non a caso preferito a Strootman, ma poi non è riuscita a chiudere il discorso contro un Sassuolo che ha sicuramente meno qualità ma ieri ha mostrato molta più voglia dei giallorossi.

Un tema che torna in voga, che rispolvera vecchi tormentoni e innesca meccanismi mentali contorti sulla fatica dei romanisti ad andare in gol, a restare concentrati, a spingere come hanno fatto poi (inutilmente) negli ultimi affannosi minuti di gara. Il problema era e resta sostanzialmente il gol. Dzeko non segna da un mese e dal 18 ottobre scorso ha realizzato una sola rete: contro la Spal. Un po' poco per un attaccante che lo scorso anno aveva vinto la classifica cannonieri in Italia (29 gol) e in Europa (per un totale di 39). C'è poi il caso Schick, giocatore contro il quale non c'è accanimento, ma che per meritare una maglia da titolare deve iniziare a dimostrare qualcosa: Di Francesco gli ha dato fiducia, almeno fin quando ha potuto, poi anche lui s'è arreso e l'ha cambiato con El Shaarawy (meglio, molto meglio). Dice: era influenzato, vabbè ma allora poteva restare a casa, perché i punti persi per strada con squadre di questa fascia, alla fine dell'anno faranno inevitabilmente la differenza. Se a tutto questo si aggiunge l'innesto della Var, la frittata è fatta. Altro record romanista, due gol annullati nella stessa partita: per altro entrambi giustamente. Millimetrico il fuorigioco di Dzeko (ma c'era), così come ininfluente il blocco di Under prima del gol di Florenzi che però l'arbitro considera giustamente «facente parte dell'azione». Eppoi dice che con la Var non emoziona più... qualcuno vada a dirlo a Di Francesco. Questione di stile.
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo

Sassuolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 20 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Dovremo capitalizzare al meglio le occasioni. Kolarov out"
SPAL-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko è molto carico, Perotti prontissimo. Giocherà un mancino al posto di Kolarov, Silva in vantaggio su Luca Pellegrini"
Di Francesco e Klopp "oscurano" allenamenti
In Inghilterra ci sarà molto probabilmente Pallotta e 2.500 tifosi che ieri hanno fatto registrare il sold out del settore ospiti
 Gio. 19 apr 2018 
Designazioni arbitrali 34ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 15ª Giornata di Ritorno
Ora serve un 13 per entrare nella Grande Europa
Alla Roma, dopo il successo sul Genoa, servono - al momento - altri 13 punti in...
 Mer. 18 apr 2018 
Roma-Genoa 2-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Super Under. Gerson, che errore
 Mar. 17 apr 2018 
Champions, lo sprint in sei giornate
Un elettrizzante sprint lungo sei giornate. Sui blocchi di partenza, le due romane...
 Lun. 16 apr 2018 
Designazioni arbitrali 33ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 14ª Giornata di Ritorno
 Sab. 14 apr 2018 
Sacchi: "Eusebio più europeo, Simone italianista"
Seguire le partite con Arrigo Sacchi senza taccuini e microfoni, ma sul divano di...
 Ven. 13 apr 2018 
BOLLETTINO MEDICO Defrel
Sembra non conoscere pace in questa stagione Gregoire Defrel: ieri in allenamento...
Calciomercato Roma, adesso servono tre top player: si aggiorna la lista di Monchi
Da Kovacic a Fellaini fino a Mahrez e Verdi: tanti gli assi nel mirino del direttore...
 Gio. 12 apr 2018 
Designazioni arbitrali 32ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 13ª Giornata di Ritorno
Difesa a tre e pressing alto. La mandrakata di Di Francesco
Siamo ossessionati dai numeri e spesso, abbagliati da una profusione di cifre, perdiamo...
 Mer. 11 apr 2018 
Il Milan: "Ammazza oh..." Roma, il meglio dei social complimenti
Ecco i messaggi web più curiosi e simpatici postati dopo l'incrdeibile vittoria della Roma all'Olimpico
Una Roma da impazzire
Orgoglio, prestigio, carattere, gioco e cuore per l'impresa mai vista: la Roma,...
 Lun. 09 apr 2018 
Le sette tappe della corsa Champions: ecco i calendari di Roma, Lazio, Inter e Milan
Tutto ancora da decidere. Se c'è un aspetto sul quale il campionato italiano si...
La sfida Capitale stavolta vale per la Grande Europa
L'esaltante rimonta del Napoli negli ultimi quattro minuti permette al nostro campionato...
Un derby alla pari tra sogni e rimpianti
Il torneo a tre per due posti nella Champions della prossima stagione somiglia sempre...
 Dom. 08 apr 2018 
Le scelte sbagliate della Roma. La Fiorentina le presenta il conto
Il calcio, come la vita, è fatto di priorità. La Roma che scambia il dessert (la...
 Sab. 07 apr 2018 
Schick e Gerson, caso da 60 milioni ancora in panchina
Alzi la mano chi in estate avrebbe immaginato una Roma ai quarti di finale di Champions...
 Ven. 06 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Non meritavamo il 4-1. Under e Perotti out, per Nainggolan provino decisivo oggi"
ROMA-FIORENTINA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: “Bruno Peres è stato tra i migliori col Barcellona, soluzioni in mezzo al campo ne abbiamo, dobbiamo migliorare la qualità di palleggio e quella realizzativa"
Calciomercato Roma, servono tre top player: si aggiorna la lista di Monchi
Da Kovacic a Fellaini fino a Mahrez e Verdi: tanti gli assi nel mirino del direttore...
Pellegrini vuole essere necessario. Pensa solo alla Roma e chiede più spazio
Solo cinque partite giocate da titolare per tutti i novanta minuti. Non è mai accaduto...
Adesso Spalletti vuole partecipare all'asta-Pellegrini
Con la Champions ormai sempre più nel mirino l'Inter può permettersi di entrare...
Pellegrini la chiave per parlare di Balotelli
I l cavallo di Troia sarà la firma, imminente, sul rinnovo del contratto di Luca...
Roma, la testa ormai è già alla prossima Champions
Martedì la Roma, a meno di miracoli, ascolterà per l'ultima volta in questa stagione...
 Gio. 05 apr 2018 
Designazioni arbitrali 31ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 12ª Giornata di Ritorno
Ninja stop, ecco Defrel
Non ce l'ha fatta. Ieri mattina durante il test programmato Radja Nainggolan ha...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>