facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma si butta via

Domenica 31 dicembre 2017
La Roma si butta via. Di nuovo. Pareggia in casa con il Sassuolo, perde contatto con le due di testa (dopo il Napoli nell'anticipo, ieri sera vince anche la Juve a Verona) e resta a due punti dall'Inter (con una gara da recuperare) solo grazie al pari a reti inviolate arrivato nel pomeriggio da San Siro tra la squadra dell'ex Spalletti e la Lazio. Ma più della classifica, che comunque mostra tutta l'involuzione di questo gruppo, continua a preoccupare l'anemia offensiva di una squadra alla quale mancano i gol degli attaccanti: nonostante ieri abbia giocato col «doppio» bomber. Di Francesco, che ha il polso dello spogliatoio e capisce meglio di chiunque altro il momento dei suoi uomini, lo aveva probabilmente intuito e alla vigilia non ci aveva girato attorno. La frase «dobbiamo diventare cattivi come la Juventus» è la sintesi dell'ultimo pomeriggio di calcio giocato all'Olimpico nel 2017. La Roma ha tenuto palla, è andata in vantaggio con un gol del giovane Pellegrini che il tecnico aveva non a caso preferito a Strootman, ma poi non è riuscita a chiudere il discorso contro un Sassuolo che ha sicuramente meno qualità ma ieri ha mostrato molta più voglia dei giallorossi.

Un tema che torna in voga, che rispolvera vecchi tormentoni e innesca meccanismi mentali contorti sulla fatica dei romanisti ad andare in gol, a restare concentrati, a spingere come hanno fatto poi (inutilmente) negli ultimi affannosi minuti di gara. Il problema era e resta sostanzialmente il gol. Dzeko non segna da un mese e dal 18 ottobre scorso ha realizzato una sola rete: contro la Spal. Un po' poco per un attaccante che lo scorso anno aveva vinto la classifica cannonieri in Italia (29 gol) e in Europa (per un totale di 39). C'è poi il caso Schick, giocatore contro il quale non c'è accanimento, ma che per meritare una maglia da titolare deve iniziare a dimostrare qualcosa: Di Francesco gli ha dato fiducia, almeno fin quando ha potuto, poi anche lui s'è arreso e l'ha cambiato con El Shaarawy (meglio, molto meglio). Dice: era influenzato, vabbè ma allora poteva restare a casa, perché i punti persi per strada con squadre di questa fascia, alla fine dell'anno faranno inevitabilmente la differenza. Se a tutto questo si aggiunge l'innesto della Var, la frittata è fatta. Altro record romanista, due gol annullati nella stessa partita: per altro entrambi giustamente. Millimetrico il fuorigioco di Dzeko (ma c'era), così come ininfluente il blocco di Under prima del gol di Florenzi che però l'arbitro considera giustamente «facente parte dell'azione». Eppoi dice che con la Var non emoziona più... qualcuno vada a dirlo a Di Francesco. Questione di stile.
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 24 giu 2018 
Calciomercato Roma, Bruno Peres ci ripensa e dice no al Torino: tutti i motivi della decisione
Sembrava quasi conclusa la trattativa che avrebbe portato Bruno Peres al Torino,...
La rivoluzione di Monchi: ecco a voi la Roma di Ramon
Un anno fa prese otto giocatori nuovi. Adesso è già a quota nove e potrebbe non fermarsi. Il risultato è che la prossima sarà davvero la sua squadra
Calciomercato Roma, avanza il piano Under 22
Dopo Coric, Kluivert e Zaniolo, ecco il “millennial”. Bianda conferma il trend della Roma
Calciomercato Roma, un terzetto per il nuovo attacco
Sarà acquistato uno tra Berardi, Ziyech e Forsberg
 Sab. 23 giu 2018 
Giannini: "Avrei venduto Alisson e tenuto Nainggolan"
Protagonista in quel di Roma all'evento Champions with Refugees il Principe Giuseppe...
Roma-Nainggolan, addio nel buio
Nelle prossime ore il belga firmerà a malincuore con l’Inter. Si è congedato dal club senza incontrare i dirigenti, sfogandosi con il team manager De Sanctis
Ora è la Roma di Monchi
Otto acquisti fatti, il nono in arrivo: Willian Bianda, difensore centrale 18enne...
 Ven. 22 giu 2018 
Calciomercato Roma, Manolas e Alisson in bilico: Monchi ha pronto un piano B
Senza sosta, in entrata così come in uscita. Il mercato della Roma continua a regalare...
Dalle cifre alle motivazioni, ecco tutte le risposte sull'addio di Nainggolan
Ci mancava il Rompipallone di Gene Gnocchi sulla Gazzetta dello Sport di ieri a...
Con il Ninja finisce male
Non è un divorzio consensulale. Tutt'altro. La Roma e Nainggolan si salutano con...
Calciomercato Roma, Chelsea disposto a pagare la clausola di Manolas
Da Londra sono certi: giorni caldi per il club di Abramovich. Si decide tutto il futuro
Zaniolo, il baby talento che intriga Di Francesco
Nicolò Zaniolo, trequartista di grande talento che ha imparato a fare la mezzala,...
Santon vuole zittire le critiche. E grazie a DiFra può rinascere
Su radio e social tante le ironie dei tifosi, ma in giallorosso la sua duttilità sarà utile
Mirante, usato sicuro in attesa di Pastore Un codice per i tifosi
Mirante, 35 anni e tanta esperienza per un ruolo alle spalle del numero 1, fa le...
 Gio. 21 giu 2018 
Monchi: "Ho ottimi rapporti con la dirigenza della Roma. Di Francesco è stata la mia prima scelta"
"La minore pressione del FFP ci permette di agire con tranquillità"
Roma, così Raggi & c. hanno dimezzato lo stadio a Parnasi
Chi non vive a Roma forse si è perso qualche puntata: la storia del nuovo stadio...
Mirante e Santon, una Roma all'italiana
Tre italiani in un giorno. La Roma continua il suo mercato senza tregue, stavolta...
Il meraviglioso mondo di James finito nell'arena romana
Se c'è una vittima in questa storia di varianti e appalti è proprio lui, «il bostoniano...
Calciomercato, Ziyech, addio al Mondiale da migliore in campo: la Roma non lo molla
Benatia: «Gli auguro di andare alla Roma, lì con quei tifosi potrà fare davvero molto bene». Ronaldo votato “Man of the match”, ma lo meritava Hakim
 Mer. 20 giu 2018 
UNDER 17 - La Roma è campione d'Italia: battuta 3-2 in finale l'Atalanta
La Roma Under 17 è campione d'Italia. I ragazzi di Francesco Baldini battono in...
La Roma prende Santon e il baby Zaniolo dall'Inter in cambio di Nainggolan e 24 milioni
Affare quasi chiuso tra i due club, a Trigoria arriva Pastore
Calciomercato, Skorupski passa al Bologna. Alla Roma Mirante e 5 milioni
Scambio di portieri tra i due club: Pippo Inzaghi avrà il giallorosso mentre il 35enne numero uno sarà il dodicesimo di Di Francesco. In Emilia anche il 22enne Calabresi
Di Francesco studia Pastore: 'El Flaco' può fare due ruoli
Se, come sembra, nelle prossime ore verranno completate le pratiche per il trasferimento...
Difra stravede per Pastore: "Così nasce un super gruppo"
Chi lo conosce, lo definisce letteralmente impazzito per Pastore. L'ha chiesto,...
La Roma di Pastore è senza Nainggolan
La direttiva del calciomercato che sta portando avanti Monchi è duplice: aumentare...
 Mar. 19 giu 2018 
Di Francesco: "Sono contento dei calciatori che sono arrivati"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, dopo aver firmato il rinnovo di contratto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>