facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma si butta via

Domenica 31 dicembre 2017
La Roma si butta via. Di nuovo. Pareggia in casa con il Sassuolo, perde contatto con le due di testa (dopo il Napoli nell'anticipo, ieri sera vince anche la Juve a Verona) e resta a due punti dall'Inter (con una gara da recuperare) solo grazie al pari a reti inviolate arrivato nel pomeriggio da San Siro tra la squadra dell'ex Spalletti e la Lazio. Ma più della classifica, che comunque mostra tutta l'involuzione di questo gruppo, continua a preoccupare l'anemia offensiva di una squadra alla quale mancano i gol degli attaccanti: nonostante ieri abbia giocato col «doppio» bomber. Di Francesco, che ha il polso dello spogliatoio e capisce meglio di chiunque altro il momento dei suoi uomini, lo aveva probabilmente intuito e alla vigilia non ci aveva girato attorno. La frase «dobbiamo diventare cattivi come la Juventus» è la sintesi dell'ultimo pomeriggio di calcio giocato all'Olimpico nel 2017. La Roma ha tenuto palla, è andata in vantaggio con un gol del giovane Pellegrini che il tecnico aveva non a caso preferito a Strootman, ma poi non è riuscita a chiudere il discorso contro un Sassuolo che ha sicuramente meno qualità ma ieri ha mostrato molta più voglia dei giallorossi.

Un tema che torna in voga, che rispolvera vecchi tormentoni e innesca meccanismi mentali contorti sulla fatica dei romanisti ad andare in gol, a restare concentrati, a spingere come hanno fatto poi (inutilmente) negli ultimi affannosi minuti di gara. Il problema era e resta sostanzialmente il gol. Dzeko non segna da un mese e dal 18 ottobre scorso ha realizzato una sola rete: contro la Spal. Un po' poco per un attaccante che lo scorso anno aveva vinto la classifica cannonieri in Italia (29 gol) e in Europa (per un totale di 39). C'è poi il caso Schick, giocatore contro il quale non c'è accanimento, ma che per meritare una maglia da titolare deve iniziare a dimostrare qualcosa: Di Francesco gli ha dato fiducia, almeno fin quando ha potuto, poi anche lui s'è arreso e l'ha cambiato con El Shaarawy (meglio, molto meglio). Dice: era influenzato, vabbè ma allora poteva restare a casa, perché i punti persi per strada con squadre di questa fascia, alla fine dell'anno faranno inevitabilmente la differenza. Se a tutto questo si aggiunge l'innesto della Var, la frittata è fatta. Altro record romanista, due gol annullati nella stessa partita: per altro entrambi giustamente. Millimetrico il fuorigioco di Dzeko (ma c'era), così come ininfluente il blocco di Under prima del gol di Florenzi che però l'arbitro considera giustamente «facente parte dell'azione». Eppoi dice che con la Var non emoziona più... qualcuno vada a dirlo a Di Francesco. Questione di stile.
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 21 gen 2018 
Roma, Alisson para tutto nella notte gelida di San Siro
MILANO Ha parato tutto e di tutto, Alisson, nella notte gelida dello stadio...
Inter, Gagliardini e Santon flop. Roma: Manolas, muro per due
Vecino da applausi. Bene Miranda, Skriniar e Brozo. Fazio e Juan Jesus bucano sul gol del pareggio interista, Bruno Peres mossa infelice. Alisson strepitoso. Ecco i migliori e peggiori della sfida di San Siro
Inter-Roma, cori contro Pallotta e Spalletti a San Siro
Duemila tifosi hanno seguito la Roma a San Siro nonostante il periodo nero che sta...
DI FRANCESCO: "Ottima gara per 70 minuti. Sarebbe un peccato perdere Nainggolan o Dzeko"
INTER-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Ottima gara per 70 minuti. I crampi hanno influito nelle scelte. Non avevo grandi possibilità di cambi"
SAMP-ROMA, domani la ripresa degli allenamenti, Martedì la conferenza di Di Francesco
La Roma non vuole perdere tempo dopo la sconfitta con l'Inter e tornerà ad allenarsi...
ALISSON: "Quando un portiere fa una bella partita e prende un gol è come non farla"
INTER-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA ALISSON A MEDIASET Hai parato quasi tutto,...
EL SHAARAWY: "C'è un po' di rammarico, potevamo portarla a casa, ora pensiamo alla Sampdoria"
INTER-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EL SHAARAWY IN ZONA MISTA Come uscite...
SPALLETTI: "Alisson? L'ho penalizzato nella stagione scorsa"
INTER-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA LUCIANO SPALLETTI: "Santon non deve chiedere scusa a nessuno. Lo scorso anno ho penalizzato Alisson, è un professionista serio. I presupposti ci sono tutti, ma il livello di autostima spesso viene a mancare”
Inter-Roma 1-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Alisson protagonista, Dzeko non incide
Inter-Roma 1-1: Vecino risponde a El Shaarawy
Icardi spreca, Alisson para tutto, il Faraone spaventa i nerazzurri, ma ci pensa l'uruguaiano a trovare il pareggio a una manciata di minuti dalla fine
ALISSON: "Dobbiamo continuare così, quando lavoriamo insieme arriviamo ai risultati"
FINE PRIMO TEMPO: INTER-ROMA 0-1 ALISSON A MEDIASET PREMIUM Ti aspetti una reazione...
MONCHI: "Dzeko? Ho parlato ieri ed ho spiegato il momento della società"
INTER-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Partita importante dopo la sosta. Il mio lavoro si fa in 365 giorni, cerco profili per il presente e il futuro"
INTER-ROMA, De Rossi va ko. Il centrocampista nemmeno in panchina
Daniele De Rossi va ko al'ultimo. Di Francesco lo aveva già escluso per la formazione...
FLORENZI: "Si riparte con cattiveria e voglia di far bene, questa è l'occasione giusta"
INTER-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA FLORENZI A ROMA TV Come si riparte? "Si...
Inter-Roma Le Formazioni UFFICIALI
21ªGiornata di Serie A
Calciomercato Roma, dalla Bosnia: Dzeko al Chelsea, in settimana il primo incontro con i Blus
Al centro del mercato giallorosso Emerson Palmieri e Edin Dzeko e i loro possibili...
Boniek: "La Roma vincerà 1-3, il pareggio non soddisferebbe nessuno. Se parte Dzeko..."
"Se parte Dzeko, Schick sarà il titolare”
ll tifo giallorosso c'è: oltre duemila stasera al Meazza
Mercato o meno, i tifosi della Roma non abbandonano calciatori e allenatore, e nonostante...
Roma, cambio in cabina di regia. Ora c'è Strootman
Da San Siro a San Siro: da quell'ora di gioco, non eccezionale, disputata contro...
Calciomercato Roma, Dzeko-Chelsea si va avanti. Ziyech piace, pure Batshuayi
«Va a Londra questo treno?». «Ancora no». Il siparietto va in scena a Termini, ieri...
Allontanare negatività e distrazioni
Dal bianco delle nevi che ha regalato all'Italia tanti sorrisi, si ritorna al verde...
Primavera, i giallorossi superano il Verona. Crisi Lazio, rischio retrocessione
Se la Roma vola, per la Lazio non c'è pace. I ragazzi di Alberto De Rossi hanno...
De Rossi prova: pronto Strootman. Gerson torna dal 1′
Niente Perotti, Gonalons meno che mai, De Rossi sospeso a metà dalla voglia di recupero...
Inter-Roma, due squadre un po' pigre. Serve un'idea
Al netto della salute e del prezzo, ricordo Rafinha come un progetto serio di fantasista....
Eusebio è solo con il suo coraggio
Eusebio Di Francesco è solo, come non era stato mai dall'inizio del campionato....
Lucio, nervo scoperto: "Totti? Scrivete quello che volete"
La Champions League sullo sfondo nella sfida contro il suo passato. Luciano Spalletti...
Di Francesco: "Maledetto mercato"
«Contro l'Inter Dzeko partirà dall'inizio, è motivatissimo». Diretto, senza fronzoli...
Roma, bivio per la Champions: i giallorossi in casa dell'Inter per recuperare terreno
Finalmente c'è la partita. Che poi è l'unica cosa che conta per l'Inter e la Roma...
Inter-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Inter-Roma secondo le principali...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>