facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Il dicembre nero di Di Francesco: la Roma saluta i sogni di gloria

Domenica 31 dicembre 2017
Dal marzo di Spalletti (sconfitte con Lazio, Napoli e Lione in nove giorni) al dicembre di Di Francesco (k.o. con Torino e Juve, pareggio contro il Sassuolo che vale come una sconfitta in undici). Cambiano i mesi e cambiano gli allenatori, resta uguale il destino dei tifosi romanisti, che a ogni stagione sperano di vincere qualcosa — o almeno di lottare fino in fondo per qualche obiettivo — e devono rinunciarci con largo anticipo. Le vere soddisfazioni sono venute dalla Champions League, con lo straordinario primo posto nel girone con Chelsea e Atletico Madrid, ma non si può certo chiedere ai giallorossi di vincerla. La bulimia da turnover è costata l'eliminazione dalla Coppa Italia e lo scudetto è ormai un'utopia, con Napoli e Juve che vanno a doppia velocità. Il vero obiettivo, ormai, è entrare nelle prime quattro e il pareggio tra Inter e Lazio è l'unica buona notizia della giornata. Si può discutere su tutto e di tutti, ma la sintesi la fanno i numeri e quelli della Roma sono questi: 3 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte nelle ultime 9 gare, tra coppe e campionato; un attacco anemico capace di segnare più di un gol in una sola partita: Roma-Spal 3-1, con gli estensi ridotti in 10 dopo 11 minuti; un solo gol di Dzeko, che ieri è stato comunque uno dei meno peggio, nelle ultime 15 gare.

In più c'è il caso Schick, scoppiato ieri con una sostituzione punitiva al 4' del secondo tempo, quando tutti gli allenatori del mondo cambiano i giocatori all'intervallo o lasciano loro almeno un altro quarto d'ora. Schick, per intendersi, ha giocato molto male, dimostrando di non essere un esterno per il 4-3-3 che Di Francesco non vuole modificare, però così si rischia di distruggere psicologicamente un calciatore che adesso sembra un pesce fuori d'acqua e che non ha saputo gestire in questi giorni il peso del gol divorato contro la Juve al 94'.

È stata anche la partita della doppia Var, perché quando le cose vanno male non possono che andar peggio. La moviola ha dato ragione all'assistente sul gol annullato per millimetri a Dzeko e ha rilevato il fuorigioco attivo di Cengiz Under (che fa blocco su Missiroli) nel gol cancellato a Florenzi. Orsato, a differenza di Roma-Inter, quando non segnalò a Irrati il fallo da rigore di Skriniar su Perotti, questa volta ha rivalutato l'importanza della tecnologia. Il Sassuolo ha strameritato il suo punto, giocando una gara concreta. Con Iachini in panchina, al posto di Bucchi, gli emiliani hanno conquistato 10 punti su 15. Ha saputo ovviare all'assenza di Berardi, preparando la gara per contenere Kolarov. Missiroli (che ha anche segnato il gol del pareggio) e Politano sono stati bravi a chiudere e a ripartire in continuazione. E chissà se qualcuno, un giorno, spiegherà come si possa valutare Politano 3,5 milioni (il prezzo del riscatto del Sassuolo) e Cengiz Under 13,5 milioni più bonus. Ma questo è un altro discorso.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Sassuolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 ott 2018 
Defrel: "A Roma sono andato male, su di me leggevo cose brutte"
Gregoire Defrel, ex attaccante della Roma, ora alla Samp, ha rilasciato un'intervista...
Roma, crocevia Champions
Aria di Champions. A Trigoria c'è un respiro nuovo, non soltanto per l'imminente...
DiFra lancia Luca, l'altro Pellegrini: "Viene su bene"
Il suo erede - e amico - in Primavera, Riccardo Calafiori, sta combattendo una sfida...
 Ven. 19 ott 2018 
Giannini: "Roma, Berardi può fare al caso di Di Francesco"
Le vittorie contro il Frosinone, la Lazio e l'Empoli in campionato e contro il Viktoria...
Calciomercato Roma, il caro Berardi tenta i giallorossi
Attaccante di destra, mancino, fisico: è l’uomo che manca. Ora DiFra può spingere
 Gio. 18 ott 2018 
Designazioni arbitrali 9ª giornata di Serie A
Designazioni nona Giornata di Andata
C'è Roma-Spal, Missiroli: "Mister DiFra stai attento"
(...) Simone Missiroli, Missile per tutti, collezionista di Dylan Dog, alto alto...
I 22 giorni della verità
Il bello sta per venire. In Italia e in Europa. La Nations League, con il flop della...
 Mar. 16 ott 2018 
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
 Dom. 14 ott 2018 
Da presunti bidoni a titolari: la squadra che non ti aspetti
C'è una formazione di calciatori rinati con la nuova maglia, in queste prime otto...
 Sab. 13 ott 2018 
Quando il virtuale travalica la realtà
Tra luoghi comuni e manicheismo, è innegabile che il club non susciti simpatie in larga parte della comunicazione
 Ven. 12 ott 2018 
Benzina verde per la Roma
Stavolta hanno esordito a braccetto, Luca Pellegrini e Nicolò Zaniolo, la quota...
Roma, la squadra di mister Eusebio: uno staff composto da undici professionisti
Chiamateli, se volete, gli uomini di Eusebio. Sono loro, lontano dalla ribalta dei...
 Mar. 09 ott 2018 
Occhio ai giganti di DiFra. La Roma su palle inattive è una macchina da gol
Nzonzi è solo l'ultimo della serie, ma prima era già toccato a Manolas, Fazio (due...
 Lun. 08 ott 2018 
La nuova arma della Roma
«Quando salgono in area i più piccoli sono De Rossi e Manolas». Così Aurelio Andreazzoli...
 Ven. 05 ott 2018 
Under 21, amichevoli con Belgio e Tunisia: prima volta per Luca Pellegrini e Zaniolo
A otto mesi dall'inizio del Campionato Europeo che l'Italia ospiterà insieme a San...
Nazionale, doppio impegno con Ucraina e Polonia. Convocati 28 Azzurri
Doppio impegno per la Nazionale a ottobre: gli Azzurri tornano in campo il 10 per...
 Gio. 04 ott 2018 
Designazioni arbitrali 8ª giornata di Serie A
Designazioni ottava Giornata di Andata
Pellegrini, simbolo della rivoluzione
Dai senatori ai giovani, il testimone è passato di mano nel derby. Il simbolo è...
 Mer. 03 ott 2018 
DiFra ha risolto il rebus: "Avanti con il 4-2-3-1"
La Roma s'è rimessa in moto. Dopo l'uno-due in campionato, Di Francesco si ripete...
 Mar. 02 ott 2018 
DI FRANCESCO: "Ho avuto le risposte giuste, ora cambierò il meno possibile"
ROMA-VIKTORIA PLZEN 5-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Abbiamo dato continuità di gioco. L'abbiamo messa subito sul piano giusto"
PELLEGRINI: "Era importante vincere sabato e oggi, ora ci siamo ritrovati, dobbiamo continuare così"
ROMA-VIKTORIA PLZEN 5-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A ROMA TV Grande prestazione,...
A. De Rossi: "Quando gli avversari alzano i ritmi ci mandano in difficoltà. Abbiamo delle criticità"
Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha rilasciato alcune dichiarazioni...
 Lun. 01 ott 2018 
Di Francesco uomo derby: nella stracittadina è ancora imbattuto
L'attuale allenatore della Roma è ancora senza sconfitte nelle sfide disputate contro la Lazio. Tre vittorie e due pareggi per il tecnico ex Sassuolo
La Roma ha un nuovo idolo: Lorenzo l'ammazza-Lazio
«Ho dormito molto poco». I desideri Lorenzo Pellegrini li aveva esauditi tutti di...
 Dom. 30 set 2018 
Pellegrini: "Il gol è stato istinto. Non ci siamo disuniti nelle difficoltà, vedere la classifica.."
"Vedere la classifica ci ha fatto scattare qualcosa"
La gioia di Di Francesco
Di Francesco vince anche il derby e allontana definitivamente i fantasmi che avevano...
Un colpo di tacco dritto al cuore: magnifico Lorenzo
Ah, ma allora è un vizio... Altro giro, altra partita e altro colpo di tacco vincente....
 Sab. 29 set 2018 
Roma-Lazio 3-1, Le Pagelle
Pellegrini devastante, Santon sorprendente - Le pagelle della Roma
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>