facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 gennaio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Il dicembre nero di Di Francesco: la Roma saluta i sogni di gloria

Domenica 31 dicembre 2017
Dal marzo di Spalletti (sconfitte con Lazio, Napoli e Lione in nove giorni) al dicembre di Di Francesco (k.o. con Torino e Juve, pareggio contro il Sassuolo che vale come una sconfitta in undici). Cambiano i mesi e cambiano gli allenatori, resta uguale il destino dei tifosi romanisti, che a ogni stagione sperano di vincere qualcosa — o almeno di lottare fino in fondo per qualche obiettivo — e devono rinunciarci con largo anticipo. Le vere soddisfazioni sono venute dalla Champions League, con lo straordinario primo posto nel girone con Chelsea e Atletico Madrid, ma non si può certo chiedere ai giallorossi di vincerla. La bulimia da turnover è costata l'eliminazione dalla Coppa Italia e lo scudetto è ormai un'utopia, con Napoli e Juve che vanno a doppia velocità. Il vero obiettivo, ormai, è entrare nelle prime quattro e il pareggio tra Inter e Lazio è l'unica buona notizia della giornata. Si può discutere su tutto e di tutti, ma la sintesi la fanno i numeri e quelli della Roma sono questi: 3 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte nelle ultime 9 gare, tra coppe e campionato; un attacco anemico capace di segnare più di un gol in una sola partita: Roma-Spal 3-1, con gli estensi ridotti in 10 dopo 11 minuti; un solo gol di Dzeko, che ieri è stato comunque uno dei meno peggio, nelle ultime 15 gare.

In più c'è il caso Schick, scoppiato ieri con una sostituzione punitiva al 4' del secondo tempo, quando tutti gli allenatori del mondo cambiano i giocatori all'intervallo o lasciano loro almeno un altro quarto d'ora. Schick, per intendersi, ha giocato molto male, dimostrando di non essere un esterno per il 4-3-3 che Di Francesco non vuole modificare, però così si rischia di distruggere psicologicamente un calciatore che adesso sembra un pesce fuori d'acqua e che non ha saputo gestire in questi giorni il peso del gol divorato contro la Juve al 94'.

È stata anche la partita della doppia Var, perché quando le cose vanno male non possono che andar peggio. La moviola ha dato ragione all'assistente sul gol annullato per millimetri a Dzeko e ha rilevato il fuorigioco attivo di Cengiz Under (che fa blocco su Missiroli) nel gol cancellato a Florenzi. Orsato, a differenza di Roma-Inter, quando non segnalò a Irrati il fallo da rigore di Skriniar su Perotti, questa volta ha rivalutato l'importanza della tecnologia. Il Sassuolo ha strameritato il suo punto, giocando una gara concreta. Con Iachini in panchina, al posto di Bucchi, gli emiliani hanno conquistato 10 punti su 15. Ha saputo ovviare all'assenza di Berardi, preparando la gara per contenere Kolarov. Missiroli (che ha anche segnato il gol del pareggio) e Politano sono stati bravi a chiudere e a ripartire in continuazione. E chissà se qualcuno, un giorno, spiegherà come si possa valutare Politano 3,5 milioni (il prezzo del riscatto del Sassuolo) e Cengiz Under 13,5 milioni più bonus. Ma questo è un altro discorso.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 16 gen 2019 
Calciomercato Roma: Juan Jesus ko e Monchi torna sul mercato, ecco i possibili sostituti
Il ko di Juan Jesus ribalta i piani di mercato (fin qui nulli) della Roma. Il difensore...
Protagonista per 90 minuti, così Karsdorp si prende il futuro
Rick Karsdorp finalmente fuori dal tunnel. Quella con l'Entella è stata la prima...
L'altro Marcano: era un esubero, adesso è incedibile
Fino a lunedì si pensava ancora alla possibilità di poter cedere Ivan Marcano. Oggi,...
Schick chiede strada a Dzeko
Sarà perché l'ottavo di Coppa Italia con la Virtus Entella somigliava più che altro...
 Mar. 15 gen 2019 
Juan Jesus è lesione al menisco. Ora si cerca un sostituto?
Per il brasiliano possibile l'operazione, ma il recupero non sembra poter essere inferiore al mese. Kolarov centrale di difesa l'alternativa a un rinforzo dal mercato
Calciomercato Roma, caccia al sostituto di Juan Jesus: da Kabak all'occasione Ruiz
DI FRANCESCO VORREBBE MIRANDA, NASTASIC È COSTOSO
Calciomercato Roma, per giugno sogno Barella. Al Cagliari Celar e Riccardi
Non comprare tanto per comprare, ma in caso aspettare giugno. È questa la logica...
Anche dalla Sud cori contro Napoli
Poco importa che siano cori che ogni domenica vengono intonati allo stadio. E interessa...
Patrik rinasce sotto il segno del mental coach
Affidatosi da poche settimane a un rinomato mental coach, uno di quelli che si fanno...
Roma, una serata finalmente Schick
La partenza nel nuovo anno è come la chiusura del vecchio: la Roma prosegue la sua...
Paura per Juan Jesus. Il calvario infinito di Perotti
La sfortuna fa la sua ultima "vittima" a mercato aperto Rischia di cambiare i piani...
Roma-Virtus Entella 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-VIRTUS ENTELLA 4-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Lun. 14 gen 2019 
DI FRANCESCO: "Schick ha fatto una buona gara anche se per me si accontenta sempre"
COPPA ITALIA, ROMA-VIRTUS ENTELLA 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
CENGIZ UNDER: "Siamo contenti della vittoria, ora ci prepariamo con la prossima partita"
COPPA ITALIA, ROMA-VIRTUS ENTELLA 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA CENGIZ UNDER ALLA...
Roma-Virtus Entella 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Schick illumina, Pastore salva la faccia
Roma, facile 4-0 all'Entella. Show di Schick: ora la Fiorentina
All'Olimpico tutto facile per la squadra di Di Francesco: il ceco in grande spolvero, segnano anche Marcano e Pastore. Al prossimo turno c'è la Fiorentina
Si rivede Karsdorp con Schick
Arriva la Coppa Italia e rispunta Karsdorp. Di Francesco, potendo scegliere, avrebbe...
Roma: niente scherzi
Dove eravamo rimasti? Due vittorie scaccia-crisi in campionato, il quarto posto...
Roma, il meglio per un quarto
La Coppa Italia, come confermano i 9 trofei in bacheca (ultimo successo nel 2008)...
 Dom. 13 gen 2019 
DI FRANCESCO: "Mercato? Non facciamo le cose tanto per farle ma solo se ne abbiamo bisogno davvero"
"Cerchiamo prima di capire le condizioni di De Rossi"
Jolly Kolarov per la difesa
Aspettando l'Entella, n questi giorni Eusebio Di Francesco si dedica anche ad esperimenti....
Schick resta e gioca subito
Ricomincio da Schick. È un motto che riunisce i «boss» della Roma in questo inizio...
Roma, saldo in centro
Di Francesco, in campo nonostante l'influenza, lavora con il gruppo attuale come...
 Sab. 12 gen 2019 
ROMA-ENTELLA, domani la rifinitura. Niente conferenza per Di Francesco
La Roma si ritroverà domani alle 14.30 sui campi di Trigoria per l'ultimo allenamento...
PRIMAVERA 1 TIM - Juventus-Roma 1-3
Nella 14ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
BOSCAGLIA: "Grandissimo orgoglio andare a Roma. Partita che si prepara da sola"
COPPA ITALIA - ROMA-VIRTUS ENTELLA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO BOSCAGLIA
Roma e il 4-3-3, a volte ritorna
Non subito, non con fretta, ma un giorno, magari non troppo lontano, verrà riproposto,...
TRIGORIA 12/01 - Problema muscolare per Mirante. Santon e Coric in gruppo. A parte El Shaarawy
ALLENAMENTO ROMA - Palestra per De Rossi e Manolas. Terapie per Nzonzi.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>