facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Il Ramadan dell'attacco Roma. Ottanta milioni e zero gol

Domenica 31 dicembre 2017
Era il primo dicembre quando, in campionato, segnava l'ultimo attaccante della Roma. Dovevano ancora essere fatti gli alberi di Natale, domani sarà Capodanno, in mezzo nessun fuoco d'artificio da parte delle punte romaniste, ferme alla prima rete di Dzeko contro la Spal. In mezzo, due gol di Pellegrini, una di Strootman e un'altra di Fazio, che di professione non fanno certo i bomber. Magari non sarà colpa solo degli attaccanti, ma la flessione della stagione romanista non può non andare di pari passo con quella delle sue punte. Anche perché nelle coppe non è che le cose siano andate meglio: zero gol a Madrid contro l'Atletico, una rete contro il Qarabag di Perotti, un'altra - inutile - contro il Torino di Schick, tante occasioni divorate, rigori sbagliati e la sensazione, certificata anche da Di Francesco, che qualcosa si sia inceppato.

DIGIUNO - La Roma ha segnato in A 29 volte, 13 in meno del Napoli capolista che pure ha un attaccante, Milik, ai box da tempo. A Trigoria sono andati in gol in campionato solo Dzeko, El Shaarawy e Perotti, mentre le altre tre punte, Defrel, Schick e Under sono ancora a zero. Tutti e tre sono nuovi acquisti, costati alla Roma, bonus inclusi, circa 80 milioni di euro. Troppi, per non avere neppure una rete al termine del girone d'andata.

CERCASI EDIN - A Trigoria però tutti, a partire da Monchi, sono convinti che presto le marcature arriveranno: da parte dei nuovi e da parte di colui che, ormai da tre anni, porta sulle spalle il peso dell'attacco romanista. Detto che lo scorso anno Dzeko aveva accanto un partner come Salah capace di segnare già 23 gol con il Liverpool, in questa stagione il bosniaco era partito col piede giusto. Da ottobre però, esclusa la doppietta contro il Chelsea, sembra tornato quello della prima stagione. Nei numeri certamente sì (dal primo ottobre in rete solo contro Milan e Spal), nelle prestazioni no, perché spesso è costretto ad andarsi a prendere il pallone a centrocampo. Per non parlare, vedi l'assist di ieri per Pellegrini e quello per il gol annullato di Florenzi, del supporto che dà ai compagni.

FATTORE OLIMPICO - Tutto questo, però, non basta. Di Francesco ripete spesso che a Trigoria vengono fatti esercizi per stimolare gli attaccanti, ma la cronaca invece rivela come la Roma abbia realizzato appena una rete contro Inter, Crotone, Bologna, Cagliari e Sassuolo. Lo stadio di casa, poi, non sembra essere fortunato: ieri c'erano oltre 37mila persone, ma la Roma ha perso punti contro Spalletti, Sarri, Iachini ed è stata eliminata dalla Coppa Italia dal Torino. Tra una settimana arriverà l'Atalanta e allora, visto che sarà sei gennaio, la speranza della Roma è che l'Epifania porti via tutte le feste, ma pure il digiuno degli attaccanti.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 22 gen 2018 
Capito chi è il brasiliano? La panchina è un ricordo
Si chiama Alisson Becker, è nato a Novo Hamburgo, stato di Rio Grande do Sul, Brasile,...
Che malinconia i capitani in tribuna
La prima immagine che ti arriva da San Siro è quella di Francesco Totti al fianco...
La Roma si butta via nel finale
Alla fine ride solo la Lazio. A San Siro Inter-Roma finisce 1-1 e la vera vincitrice...
Pareggio a San Siro. Elsha determinante e Monchi non molla
Pareggia la Roma a San Siro (1-1), non riuscendo fino in fondo a vendicare la sconfitta...
Inter e Roma, un pareggio che non guarisce le due malate
La partita tra le malate non guarisce né Inter né Roma. Il pareggio finale — giusto...
Il Faraone tra gioia e rimpianti: "Troppo rinunciatari"
O «Non mi interessano i complimenti». Alisson esce da San Siro a testa bassa. Non...
Trattativa Edin-Chelsea: sono ore decisive
Ultima a San Siro prima dello Stanford Bridge? È ancora presto per dirlo. Quella...
 Dom. 21 gen 2018 
ll tifo giallorosso c'è: oltre duemila stasera al Meazza
Mercato o meno, i tifosi della Roma non abbandonano calciatori e allenatore, e nonostante...
Roma, cambio in cabina di regia. Ora c'è Strootman
Da San Siro a San Siro: da quell'ora di gioco, non eccezionale, disputata contro...
Calciomercato Roma, Dzeko-Chelsea si va avanti. Ziyech piace, pure Batshuayi
«Va a Londra questo treno?». «Ancora no». Il siparietto va in scena a Termini, ieri...
Allontanare negatività e distrazioni
Dal bianco delle nevi che ha regalato all'Italia tanti sorrisi, si ritorna al verde...
Primavera, i giallorossi superano il Verona. Crisi Lazio, rischio retrocessione
Se la Roma vola, per la Lazio non c'è pace. I ragazzi di Alberto De Rossi hanno...
De Rossi prova: pronto Strootman. Gerson torna dal 1′
Niente Perotti, Gonalons meno che mai, De Rossi sospeso a metà dalla voglia di recupero...
Inter-Roma, due squadre un po' pigre. Serve un'idea
Al netto della salute e del prezzo, ricordo Rafinha come un progetto serio di fantasista....
Eusebio è solo con il suo coraggio
Eusebio Di Francesco è solo, come non era stato mai dall'inizio del campionato....
Lucio, nervo scoperto: "Totti? Scrivete quello che volete"
La Champions League sullo sfondo nella sfida contro il suo passato. Luciano Spalletti...
Di Francesco: "Maledetto mercato"
«Contro l'Inter Dzeko partirà dall'inizio, è motivatissimo». Diretto, senza fronzoli...
Roma, bivio per la Champions: i giallorossi in casa dell'Inter per recuperare terreno
Finalmente c'è la partita. Che poi è l'unica cosa che conta per l'Inter e la Roma...
Inter-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Inter-Roma secondo le principali...
 Sab. 20 gen 2018 
Fiorentina, Babacar choc: vuole andare via. E anche la Roma ci pensa
L'avventura di Babacar a Firenze pare al capolinea. Nessuno lo dice ufficialmente,...
Curva Sud, ancora sanzioni per i lanciacori
Arrivano così, in maniera inaspettata eppure costante, le sanzioni per i tifosi...
Una squadra in vendita. Dallo scudetto ai conti, cambia l'obiettivo Roma
G.Buccheri) - La Roma scivola in classifica, ma risale sul mercato. Una risalita...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>