facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

L'impossibile intesa fra Schick e Dzeko rispedisce la Roma in mezzo ai dubbi

Domenica 31 dicembre 2017
Non nega, Di Francesco, che lo stellone della Roma sia in fase calante, come la sua classifica del resto. E gli dispiace averlo dovuto ribadire proprio davanti al Sassuolo, la squadra dove ha trascorso 5 anni e che lo ha introdotto al mestiere di allenatore da Serie A. «Devo fare mea culpa io per primo - dice dopo uno striminzito 1- 1 accolto da fischi - ora sappiamo che per competere con le grandi ci manca qualcosa in determinazione. Questo pareggio dà fastidio, forse ci portiamo ancora qualcosa dietro dall'eliminazione di Coppa col Torino». Il risultato dell'Olimpico ha detto che fra quelle dello scudetto la Roma stava a disagio come un proletario in un salotto snob. Le vacanze di lavoro intanto hanno mandato di traverso persino quel poco di spumante consentito in ritiro: vigilia di Natale con la botta del Torino e il ko con la Juve, adesso il Sassuolo. Se allarghiamo l'analisi al dicembre di campionato l'allenatore abruzzese si ritrova con un 3- 1 a una Spal terzultima e un miracoloso 1- 0 al 94' al Cagliari. Poi basta: poco gioco, per lo più accademico, rarefazione dei tiri in porta, Dzeko sparito, difesa che tiene meno.

Abbastanza seccante oltretutto concedere tutto questo spazio al Sassuolo di Iachini, che invece continua a mettere nel cappello punti preziosi: dopo aver battuto Crotone, Samp e Inter ha fermato anche la Roma. Tanto che Paolo Cannavaro ha potuto salutare il suo ultimo match in Italia, per poi andarsene in Cina a far soldi insieme al fratello Fabio, lanciando baci alla cinquantina di tifosi emiliani in trasferta, felicissimi per questo bel finale di 2017. La partita è stata di una noia fastidiosa, il vuoto tra il fischio iniziale di Orsato, il gol di Pellegrini alla mezzora e il gol dell' 1- 1 di Missiroli un'ora dopo. In mezzo se c'era una squadra che avrebbe meritato di più era proprio il Sassuolo. Che la Roma ha battuto virtualmente solo per i pochi minuti di tempo di cui l'arbitro ha avuto bisogno per due episodi di Var: un gol annullato a Dzeko per suo stesso fuorigioco, un altro di Florenzi per fuorigioco di Under. Interventi ineccepibili, ma comunque difficili da digerire per chi li subisce. «Le decisioni ci potevano stare. Ma che devo dire? A me il Var non piace» ha detto l'allenatore.

Per Di Francesco il problema principale è tenere insieme, in ossequio alle scelte non sempre felici del club, Dzeko e Schick. I due si mescolano come l'acqua e l'olio e particolarmente fuori posto pare Schick il quale ha tale adattabilità agli schemi da fare semplicemente il centravanti spostato di dieci metri a destra cercando evidentemente di far gol alla linea di fondo. Non ha preso quasi mai palla e quelle poche le ha sbagliate, tanto da costringere l'allenatore a sostituirlo dopo 4 minuti del secondo tempo. «Non riusciamo a fare più gol, ci vuole uno psicologo forte per capire questa cosa. Non è detto comunque che i due non possano giocare insieme - ha cercato di minimizzare Di Francesco - per Dzeko ora non gira benissimo, Schick l'ho sostituito perché era poco brillante. Ha troppa attenzione addosso, deve leggere e ascoltare ancor meno, fare il calciatore al 100%. Deve crescere, è un giocatore importante, ma avere anche la forza psicologica di affrontare un ambiente come questo». La coppia farà presto le pratiche di divorzio.
di F. Bocca
Fonte: La Repubblica

Roma-Sassuolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5       >   >> 
 
 Ven. 05 gen 2018 
Bunker Manolas
Il cementificio è stato costruito sulla ripetitività degli allenamenti e anche delle...
 Gio. 04 gen 2018 
Florenzi: "Il VAR porterà benefici: giusto annullarmi il gol contro il Sassuolo"
"Con l'Atalanta sarà fondamentale vincere i duelli"
 Mer. 03 gen 2018 
Roma-Sassuolo 1-1 Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
 Mar. 02 gen 2018 
Sempre più Sud. Si è concluso un anno bellissimo. Tra gioie e dolori
Quella secondo cui per una botta di fortuna avuta la sfiga ti debba presentare all'infinito...
 Dom. 31 dic 2017 
Florenzi è a casa
Le storie finiscono bene, sempre bene, solo nelle favole. Anche perché nelle favole...
La cura è nel tunnel di Schick
Oggi Patrik Schick, l'acquisto più costoso della storia della Roma, è un problema....
L'attacco ha staccato
Per la prima volta da quando c'è Di Francesco sono piovuti fischi sulla Roma. Stava...
Dzeko&Schick non funzionano. Ora la Roma è in crisi di identità
La favoletta della Roma grande con le piccole, in attesa di esserlo anche con le...
La Roma si butta via
La Roma si butta via. Di nuovo. Pareggia in casa con il Sassuolo, perde contatto...
De Rossi: polpaccio da valutare
Capodanno in campo, ore 14, perché c'è l'Atalanta da studiare per iniziare il 2018...
La Var è un aiuto necessario, ma non migliora arbitri scarsi
La prima stagione con la Var, il vero grande evento di quest'anno. Con conseguenze...
Il dicembre nero di Di Francesco: la Roma saluta i sogni di gloria
Dal marzo di Spalletti (sconfitte con Lazio, Napoli e Lione in nove giorni) al dicembre...
Il Ramadan dell'attacco Roma. Ottanta milioni e zero gol
Era il primo dicembre quando, in campionato, segnava l'ultimo attaccante della Roma....
Rocchi e Orsato, il buon anno arriva attraverso il video
Un sabato in cui Var... tutto bene. Che cancella qualche polemica sorta venerdì...
Dzeko replica alle offese di un gruppo di tifosi
Dzeko non ci sta a passare come responsabile del mal di gol che sta frenando la...
L'eccezione sta diventando sempre più la triste regola
Dopo il derby, la Roma in casa ha vinto contro Spal e Cagliari ed ha pareggiato...
Roma, così non si Var lontano
Il 1° pari casalingo della stagione, 1 a 1 contro il Sassuolo, rischia di compromettere...
Roma-Sassuolo 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-SASSUOLO 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 30 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Schick l'ho cambiato per i troppi errori. Dzeko? Anche io mi chiedo perché non segni"
ROMA-SASSUOLO 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Siamo stati sottotono e non possiamo permettercelo. Mi chiedo anche io perché Dzeko non faccia gol. Uscire dalla Coppa Italia ci ha tolto qualcosa dal punto di vista mentale. Schick? Al di là dei sintomi influenzali l'avrei cambiato ugualmente, era fuori dal contesto della partita. Troppi errori da punto di vista tecnico"
PELLEGRINI: "Non è sempre bello segnare se non si portano a casa i 3 punti"
ROMA-SASSUOLO 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A ROMA TV Ci avevi promesso...
Roma, l'attacco si addormenta e l'Olimpico fischia la squadra
Triste è stata la chiusura dell'anno giallorosso. Davanti a 37 mila tifosi infreddoliti...
FAZIO: "Abbiamo vinto diverse partite in questa maniera ma oggi non è andata così"
ROMA-SASSUOLO 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A ROMA TV L'analisi della gara?...
Roma-Sassuolo 1-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko lotta, Juan Jesus si fa beffare
Roma-Sassuolo 1-1: a Pellegrini risponde Missiroli. La Var annulla 2gol
Il gol dell'ex, dopo trenta minuti, illude i giallorossi, ripresi poi da un bel colpo di testa di Missiroli su assist di Peluso, a meno di 15' dalla fine. La Var toglie una rete a Dzeko e Florenzi
MONCHI: "Non decidiamo il mercato per due sconfitte. Dobbiamo essere più concreti"
ROMA-SASSUOLO LE INTERVISTE PRE-PARTITA
PELUSO: "Contento per Di Francesco, ma vogliamo fargli lo scherzetto"
ROMA-SASSUOLO LE INTERVISTE PRE-PARTITA PELUSO A MEDIASET PREMIUM Si affrontano...
PELLEGRINI: "Bisogna portare a casa i tre punti ed essere concreti"
ROMA-SASSUOLO LE INTERVISTE PRE-PARTITA PELLEGRINI A MEDIASET PREMIUM Tuffo nel...
Roma-Sassuolo: Le Formazioni UFFICIALI
19ªGiornata di Serie A
Calciomercato Roma, Berardi in bilico: Monchi potrebbe riprovarci
L'attaccante è in dubbio per la partita di oggi all'Olimpico. Vorrebbe lavorare ancora con Di Francesco, la Roma continua a segu
Florenzi: duecento volte Roma
Se il destino sceglie di farti esordire in A a 20 anni al posto di Totti, tu che...
 
    1   2   3   4   5       >   >>