facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

L'eccezione sta diventando sempre più la triste regola

Domenica 31 dicembre 2017
Dopo il derby, la Roma in casa ha vinto contro Spal e Cagliari ed ha pareggiato con il Sassuolo; lontano dall'Olimpico ha preso un punto a Marassi contro il Genoa, un altro al Bentegodi contro il Chievo e neppure quello all'Allianz Stadium contro la Juventus. Sei partite, nove punti. Basterebbero questi semplici numeri per spiegare il momentaccio che sta attraversando la squadra di Eusebio Di Francesco, lontana nove punti dalla capolista Napoli (con un partita in meno). E cacciata dalla Coppa Italia dal modesto Torino. Una Roma che, in queste sei partite di campionato, ha segnato soltanto sei reti. Poche, troppe poche per avere ambizioni di primissimo piano. E sta aumentando in maniera inaspettata il numero delle occasioni perse. Solo che, adesso, l'eccezione sta diventando la normalità. E questo, ne converrete, è il dato più allarmante.

NON SOLO MAL DI GOL - Può capitare, ad esempio, di non vincere in casa del Genoa, pur essendo passati in vantaggio; ma se a seguire non batti neppure il Chievo e il Sassuolo, dopo aver faticato da matti per superare il Cagliari, vuol dire che la faccenda è un po' più seria di quanto si potesse ipotizzare dopo la delusione di Marassi. La Roma è una squadra in completa involuzione. E i pochi gol all'attivo (23 prima del derby, in 12 partite,media quasi due a gara) stanno addirittura rendendo vano il brillante comportamento in fase difensiva, con 12 reti al passivo che rappresentano il top del campionato. Sostenere, però, che il guaio della Roma sia soltanto il mal di gol è davvero riduttivo: è il complesso che non va più come andava prima del derby. Una questione di gioco, in primis. Se, ad esempio, Dzeko non segna da una vita è colpa sua, certo; ma forse lo è anche di chi gli gioca accanto che non gli dà più una mano per riuscire (a tornare) a sorridere. Altissima, ad esempio, la percentuale degli errori in fase di palleggio, con tante potenziali opportunità per attaccare con pericolosità buttate nel cestino. La Roma che aveva incantato l'Europa oggi è soltanto un ricordo. Più nello sviluppo del gioco che nei risultati, anche se dopo la vittoria sulla Lazio sono stati mediocri. Qui non si tratta di capire e valutare, per dirne un'altra, la prestazione di Schick; se mai, c'è da studiare il modo ideale per non sprecare il suo talento. Non poteva essere lui l'uomo in grado di far svoltare in un paio di partite la Roma, ma adesso proprio lui non può e non deve diventare un/il problema della Roma. La Roma può cambiare passo, tornando all'antico, solo grazie a se stessa, cioè attraverso la squadra e non tramite i singoli. Sennò, il nuovo anno si aprirà peggio di come si è chiuso quello vecchio.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 gen 2018 
Spalletti, l'uomo che parlava ai fantasmi
Ma quanto era bello Luciano Spalletti nel 2005, quando parlava di normalità. Normalità...
Mai dire Pallotta: "I tifosi sono unici"
C'è qualcuno che non sta dalla parte di chi vuole combattere la violenza negli stadi,...
Roma, parte la rincorsa Champions
Di Francesco ritrova la Roma. Per ora a Trigoria (alle ore 10), cioè per la ripresa...
 Dom. 14 gen 2018 
INTER Skriniar: "Contro la Roma sfida importante ma credo che vinceremo. Con Lopez ancora più forti"
Ai microfoni di Premium Sport, Milan Skriniar ha commentato la ripresa degli allenamenti...
Roma, silenzio social per Nainggolan: il Ninja alle Maldive senza Twitter e Instagram
Lo dovrebbero chiamare "silenzio social". È quello che si è imposto Radja Nainggolan...
SALAH fa impazzire Liverpool con un gol da leggenda contro il City (VIDEO)
Salah fa impazzire Anfield e la Kop. L'egiziano è la vera arma in più di questo...
TRIGORIA, domani ripresa degli allenamenti in vista della partita contro l'Inter di Spalletti
Terminate le vacanze invernali, la Roma torna ad allenarsi nella giornata di domani...
Pallotta: "Le mie parole sono state mal interpretate. Non accetto la manipolazione dei media"
Il presidente del club giallorosso replica ai tifosi che lo avevano accusato dopo il suo intervento a Londra: "Non ho attaccato i tifosi della Roma"
INTER, il programma della giornata. Da valutare le condizioni di Miranda e Ranocchia
L'Inter riprenderà oggi ad allenarsi presso il centro Sportivo Suning. Il tecnico...
CALCIOMERCATO, dalla Francia: Lione e Roma si sfidano per William Bianda
Secondo La Voix du Nord Lione e Roma si sfidano per William Bianda, difensore centrale...
Altro stop per lo stadio e il dossier non parte
Domani la Regione avrebbe dovuto consegnare al Comune l'intero dossier Stadio -...
Cassano: "Totti ha sbagliato a smettere, mi sembra triste. Alla Roma Capello l'ho fatto impazzire"
"Alla Roma Capello l’ho fatto impazzire, il 99% delle volte quando si arrabbiava con me aveva ragione”
La Roma sceglie la linea dura: Monchi e Di Francesco alzano la voce
Dopo gli stati generali di Londra, in casa giallorossa si cerca di dare subito una scossa. La società si attende una reazione di forza dalla squadra in vista di Inter e Sampdoria
Roma, il mercato fai da te. Florenzi attaccante dalla gara contro l'Inter
Può sembrare paradossale ma, ancora senza budget per fare mercato, la Roma proverà...
Riscatto Roma, la Lazio affonda
La Roma Primavera vince da grande, la Lazio ripiomba nel baratro. I giallorossi,...
Che Roma sarà? Il turnover va in ferie, DiFra riparte da cinque certezze
Si riprende domani, ma l'appuntamento a Roma è per stasera. Di France­sco...
Di Francesco carica: "Resilienti e inca..."
Pugno stretto, rabbia negli occhi e un urlo strozzato in gola: «Ora più che mai...
Sensi, Viola e ora Pallotta: Curva Sud contro i patron
Un piccolo ripasso di storia romanista. Prima Dino Viola è diventato il «bagarino»,...
Telecamere e nuovo stadio, gli ultrà ancora contro Pallotta
La scorsa notte alcuni tifosi della Curva Sud si sono scagliati contro il presidente...
Roma, un Radja per Lucio
Ricomincio da Radja. Se c'è una certezza per il big match contro l'Inter, è che...
 Sab. 13 gen 2018 
Calciomercato Milan-Dzeko, ecco la verità
Edin Dzeko nell'orbita del Milan, ancora una volta. Un deja vu, fin da quando l'attaccante...
Flash mob dei laziali: "Dateci lo scudetto 1915" (VIDEO)
L'iniziativa a sorpresa dei tifosi sulla Salaria
Figc, Tommasi: "Lotito candidato? Non è la risposta a Italia-Svezia..."
«Una eventuale candidatura di Lotito alla Figc? Non è impossibile visto che dice...
PRIMAVERA, c'è un numero 10 della Roma con la fascia da capitano
Roma, numero 10 e fascia da capitano: è il gioiello Mirko Antonucci. Su di lui già...
Figc, Lotito: "Ho 12 club con me e la maggioranza. Io candidato? Mi hanno indicato"
Il presidente della Lazio chiarisce: «Mi candido se ci sono le condizioni». Poi annuisce quando Tommasi lo incalza: «Ci vediamo alle urne?»
ALISSON: "Fanno piacere gli interessamenti. Magari ne riparliamo a giugno, però sto bene qui"
"Real Madrid e PSG su di me? Fa sempre piacere sapere che ti cercano, ma voglio...
Calciomercato Roma, Monchi vira su Bereszynski
Il terzino polacco della Sampdoria è entrato nel mirino del direttore sportivo che punta al prestito per averlo a gennaio
Bruno Peres, sempre viva la pista turca
Bruno Peres si sta ricaricando in famiglia in Brasile, in attesa di conoscere il...
Nainggolan e Florenzi: Eusebio va all'attacco
Di Francesco è rimasto a casa durante questa settimana di vacanza. Tra Roma, Firenze...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>