facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

L'eccezione sta diventando sempre più la triste regola

Domenica 31 dicembre 2017
Dopo il derby, la Roma in casa ha vinto contro Spal e Cagliari ed ha pareggiato con il Sassuolo; lontano dall'Olimpico ha preso un punto a Marassi contro il Genoa, un altro al Bentegodi contro il Chievo e neppure quello all'Allianz Stadium contro la Juventus. Sei partite, nove punti. Basterebbero questi semplici numeri per spiegare il momentaccio che sta attraversando la squadra di Eusebio Di Francesco, lontana nove punti dalla capolista Napoli (con un partita in meno). E cacciata dalla Coppa Italia dal modesto Torino. Una Roma che, in queste sei partite di campionato, ha segnato soltanto sei reti. Poche, troppe poche per avere ambizioni di primissimo piano. E sta aumentando in maniera inaspettata il numero delle occasioni perse. Solo che, adesso, l'eccezione sta diventando la normalità. E questo, ne converrete, è il dato più allarmante.

NON SOLO MAL DI GOL - Può capitare, ad esempio, di non vincere in casa del Genoa, pur essendo passati in vantaggio; ma se a seguire non batti neppure il Chievo e il Sassuolo, dopo aver faticato da matti per superare il Cagliari, vuol dire che la faccenda è un po' più seria di quanto si potesse ipotizzare dopo la delusione di Marassi. La Roma è una squadra in completa involuzione. E i pochi gol all'attivo (23 prima del derby, in 12 partite,media quasi due a gara) stanno addirittura rendendo vano il brillante comportamento in fase difensiva, con 12 reti al passivo che rappresentano il top del campionato. Sostenere, però, che il guaio della Roma sia soltanto il mal di gol è davvero riduttivo: è il complesso che non va più come andava prima del derby. Una questione di gioco, in primis. Se, ad esempio, Dzeko non segna da una vita è colpa sua, certo; ma forse lo è anche di chi gli gioca accanto che non gli dà più una mano per riuscire (a tornare) a sorridere. Altissima, ad esempio, la percentuale degli errori in fase di palleggio, con tante potenziali opportunità per attaccare con pericolosità buttate nel cestino. La Roma che aveva incantato l'Europa oggi è soltanto un ricordo. Più nello sviluppo del gioco che nei risultati, anche se dopo la vittoria sulla Lazio sono stati mediocri. Qui non si tratta di capire e valutare, per dirne un'altra, la prestazione di Schick; se mai, c'è da studiare il modo ideale per non sprecare il suo talento. Non poteva essere lui l'uomo in grado di far svoltare in un paio di partite la Roma, ma adesso proprio lui non può e non deve diventare un/il problema della Roma. La Roma può cambiare passo, tornando all'antico, solo grazie a se stessa, cioè attraverso la squadra e non tramite i singoli. Sennò, il nuovo anno si aprirà peggio di come si è chiuso quello vecchio.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 16 dic 2018 
Olsen: incubo Goicoehea e DiFra ricorda Garcia
Sembrava proprio quel Roma-Cagliari: errore di Goicoehea, sconfitta ed esonero di...
TRIGORIA, la ripresa martedì per preparare la partita contro la Juve
Dopo la vittoria contro il Genoa, la Roma riprenderà gli allenamenti martedì per...
CRISTANTE: "Vittoria sofferta, ci serviva anche di più per stare insieme. Continuiamo così"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV Sarà un nuovo inizio?...
DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio. Zaniolo ha un atteggiamento importante"
Roma-Genoa 3-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Kluivert, gol e assist. Olsen graziato dal Var
FAZIO: "Si è visto il carattere della squadra, contava il risultato"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A ROMA TV Vittoria importante......
Papere, fischi, ma... tre punti! La Roma risorge col Genoa
Partita incredibile, con i giallorossi due volte sotto e Olsen in una serata da incubo. Ma Cristante nella ripresa consegna tre punti fondamentali ai suoi
KLUIVERT: "E' una serata complicata, dobbiamo lottare e migliorare la fase difensiva"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-GENOA 2-2 KLUIVERT A SKY SPORT Tanta pressione, che significato...
MONCHI: "Di Francesco si gioca il posto? Ci giochiamo i tre punti. Siamo tutti in discussione"
ROMA-GENOA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Siamo tutti in discussione, me compreso. Schick in panchina? Scelta del mister. A Boston con Pallotta faremo un’analisi”
OLSEN: "Abbiamo bisogno di tre punti oggi. Andiamo in campo per vincere"
ROMA-GENOA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA OLSEN A ROMA TV Partita da vincere assolutamente....
Roma-Genoa, Le Formazioni UFFICIALI
16ªGiornata di Serie A
I FEDAYN disertano la partita contro la Juventus per il caro biglietti.
Il gruppo organizzato del tifo romanista, i Fedayn, hanno comunicato che non prenderanno...
Di Francesco si gioca la Roma: all in!
Il Genoa all’Olimpico deciderà il futuro del tecnico giallorosso che prepara una vera rivoluzione: difesa a tre e Schick in panchina
Calciomercato Roma, corre e lotta: ecco Sanogo
L’ivoriano dello Young Boys sogna la grande Europa e ha il fuoco dentro. Monchi pronto a stanziare 5 milioni
Roma-Genoa, la Curva Sud non tiferà per i primi dieci minuti: "Società di bugiardi e incapaci"
Comunicato Curva Sud: “Non chiediamo vittorie, ma chiarezza e rispetto. Siamo stanchi dopo anni di menzogne”
CALCIOMERCATO dall'Inghilterra, Manchester Utd alla ricerca di un direttore sportivo: 'no' di Monchi
Nuove indiscrezioni sull'interesse del Manchester United per Monchi, ds giallorosso....
PRIMAVERA 1 TIM - Cagliari-Roma 1-1
Nella 12ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Di Francesco, ultima fermata ma la Roma sarà a costo zero
Le valigie per Boston sono già chiuse, ma solo stasera il ds Monchi saprà se prima...
Di Francesco Rischiatutto
Il digiuno dura da 36 giorni, dalla vittoria casalinga dell'11 novembre contro la...
DiFra l'unico incolpevole
Altro che processare l'allenatore, in un mondo normale si parlerebbe da tempo delle...
La vigilia più tormentata di Eusebio: "Dimissioni? Scappa chi ha paura"
La notte più lunga. Quella senza appello. Di Francesco si avvicina al match più...
Gioventù baciata. Da Riccardi a "Slash" Chong: ecco le gemme di Youth League
La Champions dei giovani non conta chi la vince, ma chi la gioca. Perché la Youth...
Perotti ci spera: ripartire contro il "suo" Genoa
Genova è la città dove è nato Francesco, il suo primo figlio. Ma è anche la città...
Zaniolo di fronte a una gara speciale al sapore di pesto
Diciamoci la verità, sarà un po' il suo derby. Perché nel Genoa ci ha giocato un...
L'Olimpico contesterà. In città 100 striscioni: "Pallotta vattene"
Il patron americano nel mirino della tifoseria giallorossa, che ha invaso in serata i quartieri della Capitale con decine di striscioni con scritto "Pallotta vattene"
Roma-Genoa, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Genoa secondo le principali...
 Sab. 15 dic 2018 
Roma-Genoa, i convocati
Ecco i 22 convocati giallorossi per il match contro il Genoa: Olsen, Fuzato,...
Roma-Genoa, i convocati di Prandelli
GRIFONE A ROMA CON 23 CONVOCATI
SERIE A Femminile - Pink Bari-Roma 0-1
La Roma Femminile di Elisabetta Bavagnoli ha battuto la Pink Bari in occasione della...
TRIGORIA 15/12 - Sala video, palestra e tattica in vista del Genoa
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Dzeko, El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>