facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

PELLEGRINI: "Non è sempre bello segnare se non si portano a casa i 3 punti"

Sabato 30 dicembre 2017
ROMA-SASSUOLO 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA

PELLEGRINI A ROMA TV

Ci avevi promesso il gol ma non è servito...
"Non è sempre bello segnare se non si portano a casa i 3 punti, specie quando sai che devi vincere. Non riesco neanche ad essere contento, ma sono dispiaciuto. Dovevamo chiuderla, non ci siamo riusciti."

Cosa è successo?
"Loro hanno fatto quello che dovevano fare, si chiudevano per ripartire. Ci sembrava almeno dal campo una partita da portare a casa, quindi c'è tanto dispiacere."

Che momento state vivendo?
"Dall'inizio, dentro gli spogliatoi, avevo una sensazione positiva, sembravamo tutti carichi per rifarci dal risultato di Torino. Poi quando i risultati non arrivano è normale ci sia qualcosa da allenare, noi dobbiamo pensare a farlo sul campo per arrivare la domenica a stare bene. Solo questo fa arrivare i risultati, ora siamo dispiaciuti e rammaricati per le ultime partite. Già dall'Atalanta dobbiamo ripartire, si deve pensare sempre alla prossima e adesso è la più importante."

La squadra non gioca più in verticale con pochi passaggi, adesso vedo una manovra più orizzontale. È questo il problema della Roma? Che non si prende la responsabilità del passaggio filtrante?
"Oggi avevamo preparato la partita sapendo che si chiudevano centralmente per poi ripartire sull'esterno. Sapevamo sarebbe stato difficile trovare una palla tra le linee in zona centrale, oggi era preparata così. C'era da fare qualcosina in più e dovremo farla, così non basta."

Come avete vissuto le decisioni arbitrali?
"Sul gol di Edin ero in campo ed ero sicuro fosse buono, quando è stato annullato ero convinto lo dessero buono, dal campo sembrava posizione regolare. Ora lo vedo e sembra esserci. Quello di Florenzi mi sembrava fuorigioco e invece non lo era. Con questa Var non sai mai se puoi esultare o no, da questo punto di vista è pesante perché abbiamo esultato tutti e poi ti dicono che non è gol e il dispiacere è triplo."

*** *** ***


PELLEGRINI IN ZOMA MISTA

A cosa punta il mister?
"A migliorarsi, a vincere tutte le partite e prepararle tutte bene senza pensare ad altro. Se vinci tutte le gare da qui alla fine del campionato qualcosa di buono la ottieni. Quindi dobbiamo pensare a questo, a prepararle settimana per settimana e cercare di vincerle oggi."

Cos'è mancato oggi?
"Il Sassuolo ha fatto la partita che ci aspettavamo, chiusi dietro per ripartire. L'hanno fatto bene e ci hanno messo spesso e volentieri in difficoltà. Penso che sia stato un merito loro riuscire a pareggiare, non è facile venire qui. Noi dobbiamo migliorare in qualcosa, semplicemente essere più determinati, non solo in zona gol. Parte tutto da dietro, è facile dare la colpa agli attaccanti perché non si segna, parte tutto da dietro. Dobbiamo lavorare sul campo per preparare la prossima gara con l'Atalanta."

Potrebbe esserci qualcosa da cambiare tatticamente?
"Questa è una cosa che i giocatori non decidono, non posso dare una risposta. Noi cerchiamo di fare al meglio quello che ci viene chiesto, è magari una domanda da fare a qualcun altro."

Il pareggio è episodico o c'è una spiegazione?
"Il calcio è fatto di episodi, magari il colpo di testa di Missiroli non entra e la partita finisce 2-0, non lo possiamo sapere. Primo tempo c'è stata più fatica, nella ripresa era andata meglio e si aveva la sensazione di poterla vincere, noi ne avevamo voglia e si vedeva sin dallo spogliatoio. Ormai è andata così, pensiamo alla prossima."

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 16 ott 2018 
Roma, Daspo per 14 tifosi per gli incidenti in semifinale di Champions
Un altro supporter giallorosso è stato raggiunto da un mandato di arresto europeo
Calciomercato, Malcom ripensa all'Inter: c'è il no secco
Per 25 minuti giocati, ben 41 milioni di euro spesi. Malcom è un caso in Spagna,...
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
CALCIOMERCATO Roma, Garcia: "Ecco perchè Strootman è andato via"
Nella lunga chiacchierata con il Corriere dello Sport, Rudi Garcia ha parlato...
TRIGORIA 16/10 - Individuale per De Rossi, Kolarov, Ünder e Pastore. Terapie per Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro diviso tra palestra e campo.
Dzeko da record, superata quota 300 gol in carriera
Doppietta in Nations League, raggiunta la cifra tonda. Due centri con la maglia della Bosnia per entrare nella storia
Calciomercato, scacco alla Juventus: doppio colpo per i Giovanissimi regionali
Sembravano destinati alla squadra bianconera, ma alla fine l'ha spuntata la Roma: ecco Bolzan e Vadalà
Stadio, vertice d'urgenza. L'ultima mossa di Pallotta: avanti anche senza soci
«Se bloccano lo stadio, me ne vado», si crucciava James Pallotta all'indomani dell'inchiesta...
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
Monchi porta il piano mercato a Pallotta
È cominciata la seconda parte della spedizione in America e nuovi temi arrivano...
Roma, Dzeko-Schick i due cari nemici
Guai se a Edin tocchi Patrik; guai se a Patrik tocchi Edin. Ma alla fine ne gioca...
 Lun. 15 ott 2018 
BOSNIA-IRLANDA DEL NORD 2-0, doppietta di Dzeko
Terza giornata del gruppo 3 della Lega B di Nations League, si sfidano Bosnia ed...
UNDER 21 - Italia-Tunisia 2-0: Parigini e Kean decidono il match. Un'ora di gioco per Zaniolo e Luca
L'Italia Under 21 di Luigi Di Biagio ha affrontato i pari quota della Tunisia in...
Dortmund in maglia giallorossa? La Roma protesta
I tedeschi hanno postato sui social la foto della terza maglia, molto simile alla divisa casalinga romanista
Il teste: "Urla, cinte e catene". Lombardi: "Cox era già a terra, io non c'entro"
Si avvicina la sentenza per Filippo Lombardi, accusato del pestaggio a Sean Cox prima di Liverpool-Roma, semifinale d'andata della scorsa Champions
Roma, che sfortuna per Perotti: altro infortunio, è già il terzo
L’attaccante argentino si ferma ancora per un problema al polpaccio. Proprio ora che, viste le assenze per i nazionali, Di Francesco lo avrebbe schierato dall’inizio contro la Spal
DE LAURENTIIS: "Piatek? Ho parlato con Preziosi e con il suo agente"
NAPOLI - Bagno di folla per l'arrivo di Aurelio De Laurentiis. Il presidente...
Calciomercato Roma, il Bayern ha puntato Ünder. Può partire anche Schick
Su Cengiz ci sono anche l’Arsenal e il City. Il ceco è chiuso da Dzeko
Il presidente del Porto attacca Herrera: "Vuole 6 milioni a stagione". La replica dell'agente..
La replica dell'agente: "Dichiarazioni grossolane"
Capello: "Roma? Potrei tornare come consulente"
Il tecnico che ha vinto lo scudetto con i giallorossi: «Ho ottimi ricordi come giocatore e come allenatore ma ormai ci sono altre persone che possono fare qualcosa di più, magari potrei tornare per una consulenza»
Calciomercato Roma, Dzeko riapre alla Premier? "Tardi per tornare, ma non si sa mai..."
L'attaccante giallorosso strizza l'occhio al campionato inglese: "Ma al momento sono felice alla Roma"
STADIO ROMA, Frongia: "Novità rilevanti nelle prossime settimane"
L'Assessore allo Sport del Comune di Roma, Daniele Frongia, ha parlato ai microfoni...
Asta per Piatek: Roma e Napoli, testa a testa
Monchi non molla il polacco. C’è un canale preferenziale con il suo agente. Il club partenopeo ha già presentato un'offerta a Preziosi
Robin Olsen sugli scudi. E la UEFA lo esalta
Gran parata del portierone svedese contro la Russia. La Nations League lo esalta tramite il suo profilo Twitter. Ma nella Roma si è già messo in evidenza
Stadio, tempi ancora incerti: Pallotta ha fretta
Quello che i dirigenti giallorossi troveranno al proprio rientro da Boston è un...
Calciomercato Roma, Cengiz Under, la prossima plusvalenza
Alla sua età c'è già chi vale 100 milioni, e comunque non se ne incontrano molti...
Calciopoli belga: convocato Milinkovic-Savic
Parte dalla panchina anche in Nations League contro la Romania, Milinkovic stavolta...
Bosnia: Totti e Dzeko sono testimonial di un corso d'italiano
Si riuniscono fuori dal campo, Francesco Totti ed Edin Dzeko che diventano testimonial...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>