facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 25 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Florenzi: duecento volte Roma

Sabato 30 dicembre 2017
Se il destino sceglie di farti esordire in A a 20 anni al posto di Totti, tu che sei nato romano e romanista e hai anche indossato la fascia di capitano della Primavera, forse qualcosa di predestinato dentro lo hai. La storia di Alessandro Florenzi e della Roma, intesa come prima squadra, nasce il 22 maggio 2011, quando Montella richiama in panchina il numero 10, a 5' dal termine, e manda in campo un'emozionatissimo ragazzo contro la Samp. Quella era l'ultima partita dell'era Sensi e il fatto che sia stata la prima di Florenzi dà l'idea di quanto l'ex centrocampista della Primavera rappresenti, adesso che Totti ha smesso e a De Rossi non manca tantissimo, il ponte tra il vecchio e il nuovo. Oggi, se giocherà, come sembra, festeggerà le 200 presenze in giallorosso e, sempre a proposito di destino, lo farà avendo davanti il Sassuolo, la squadra contro cui, 14 mesi fa, è iniziato il suo calvario fatto di un anno di stop e due operazioni al ginocchio.

RICORDI - Non ci fossero stati i due infortuni, a quota 199, cioè le gare giocate finora, dal 22 maggio 2011 al 23 dicembre 2017, sarebbe arrivato prima. Invece, a quasi 27 anni, Florenzi conta 165 presenze in campionato, 19 in Champions, 9 in Coppa Italia e 6 in Europa League. In mezzo una stagione a Crotone (2011- 2012) e 5 allenatori. Zeman, fondamentale perché ha convinto la Roma a riprenderlo e a dargli fiducia, Andreazzoli, che lo ha tenuto in panchina nel derby del 26 maggio, Garcia, che lo ha in- ventato esterno d'attacco, Spalletti e ora Di Francesco, che come il francese avrebbe voluto riportarlo davanti ma, visto l'infortunio di Karsdorp, è stato costretto a fare di necessità virtù, rimettendolo nel ruolo di terzino destro. Dal campo alla quo- tidianità: come (quasi) tutti i calciatori moderni, Florenzi ha una persona di sua fiducia che lo aiuta nel gestire i social e l'immagine. Ha ceduto il suo nickname di Instagram a Telethon, di cui da qualche anno è sostenitore, qualche giorno fa si è divertito a fare il doppiatore a «Dribblo», uno dei personaggi del cartone «I Primitivi» ed è uno di quelli a cui la società ricorre più spesso per spot e campagne pubblicitarie. Questo, però, non influisce sulla sua costanza in campo: anno dell'infortunio escluso, Florenzi ha sempre superato le 30 presenze in campionato, non scendendo mai, tranne la prima stagione, sotto le 5 reti.

CORRETTO - Non solo: in A non è mai stato espulso, nella stagione 2014-15 ha preso 9 ammonizioni mentre nelle altre non ha mai superato le 4. In questa stagione, in campionato, non ha mai preso cartellini nelle 14 partite disputate. Magari anche questo avrà un peso sul rinnovo di contratto di cui lui, con il suo agente Lucci, sta discutendo con la società. Sarà il contratto della vita, con la speranza (sua e del club) che sia anche un contratto a vita. E che magari arrivi pure quel trofeo che tanto insegue.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 23 apr 2018 
Ünder: "Noi a Kiev ci saremo: è il sogno di tutti. Se facciamo il nostro gioco possiamo farcela"
Cengiz Ünder, in un'intervista, si carica per l'andata delle semifinali di Champions...
Fazio: "La mia Roma-Liverpool è un sogno, non un incubo. La storia comincia qui"
Parla il Comandante: “Godiamoci la semifinale, non serve vivere di ricordi. Se andassimo ai rigori? Certo che lo tiro. Salah ci conosce bene, ma noi lo conosciamo benissimo”
Liverpool, Van Dijk: "Favorito? Impossibile prevederlo"
Anche il difensore dei Reds di Klopp, Virgil Van Dijk, ha commentato l'avvicinamento...
Strootman: "Odio il Fantacalcio e la parola leader. Ora aspetto Salah"
Il centrocampista olandese: “L’infortunio mi ha cambiato. Chi non ne ha avuti, va in campo e tira cento volte in porta: se lo faccio io, poi non gioco per tre settimane”
Under favorito su Schick. Arbitra Brych
Tornano gli eroi di Roma-Barcellona e il 3-4-3 con cui Di Francesco ha costruito...
La grinta di Difra: "A Liverpool noi ci crediamo"
Da Schick a Dzeko, dal campionato alla Champions, il passo è lungo trentaquattro...
Roma, due vie del successo
Divide et impera. Il motto latino sintetizza abbastanza fedelmente il metodo attuale...
Dzeko, conti in Reds da regolare
La vendetta col Chelsea è stata già consumata e quella col Bayern magari potrebbe...
 Dom. 22 apr 2018 
Juventus-Napoli 0-1: Koulibaly al 90', delirio azzurro allo Stadium
La squadra di Sarri vince allo scadere grazie a un colpo di testa del difensore senegalese. Ora la distanza in classifica con i bianconeri è di un solo punto
DEZKO: "Contro il Liverpool le partite più importanti della stagione. La finale è un sogno" (VIDEO)
Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista al sito dell'Uefa...
Di Francesco sul "nemico" Salah "Lo conosciamo bene: è un nostro vantaggio"
Il tecnico giallorosso in vista della semifinale di Liverpool: "Nello spogliatoio sappiamo come gioca, e ho già preparato molte partite contro di lui"
Gandini: "Il Barcellona era uno scoglio insormontabile, viviamo con serenità la sfida di Liverpool"
Umberto Gandini, ad della Roma, è intervenuto ai microfoni di Radio 24: Come si...
Liverpool-Roma: domani mattina rifinitura a Trigoria, Di Francesco e Kolarov in conferenza stampa
In vista della semifinale di Champions League in programma martedì ad Anfield alle...
CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018 - Liverpool-Roma: Designazioni Arbitrali
Ecco le designazioni arbitrali per il match di andata della semifinale di Champions...
Peres & Silva, il tandem che non t'aspetti
La suola, mostrata in pubblico. Allora qualcosa è cambiato davvero. Brunetto, al...
Quel sorriso di Patrik vale come una promessa
Un sorriso. Anzi, quel sorriso. Ecco cosa ci mancava di Patrik Schick. Più che di...
Champions e salvezza, mai fidarsi della logica
L'anticipo di Ferrara era da due asterischi per la Roma o da cinque stellette per...
Tor di Valle, variante tra luglio e agosto
«Per lo Stadio della Roma confermo i segnali positivi, però ci sono i tempi previsti...
Pallotta: "Anfield? Non so se andrò"
Più forte l'amore o la scaramanzia? Il presidente Pallotta ci riflette aspettando...
Finalmente Schick, il riposo di Dzeko verso Liverpool
Se alla fine milleseicento romanisti hanno potuto assaporare il gusto di cantare...
Salah record ma i Reds si fanno rimontare. Klopp infuriato: "Non siamo pronti"
Il Liverpool si addormenta nel finale e regala al WBA, fanalino di coda della Premier,...
SPAL-Roma 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SPAL-ROMA 0-3 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 21 apr 2018 
Pallotta: "Possiamo battere tutti giocando come contro il Barcellona"
James Pallotta ha rilasciato un'intervista al The Guardian: «Anfield? Sarò a Londra...
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del big match contro il Liverpool
Dopo la rotonda vittoria per 3-0 sulla SPAL, la Roma riprenderà gli allenamenti...
JONATHAN SILVA: "Fisicamente sto bene, ma devo continuare a lavorare e migliorare"
SPAL-ROMA 0-3 LE INTERVISTE POST-PARITA SILVA A ROMA TV Sei soddisfatto della tua...
BRUNO PERES: "Salah? Lo abbiamo avvisato di non fare nulla: altrimenti prenderà botte...."
SPAL-ROMA 0-3 LE INTERVISTE POST-PARITA PERES A MEDIASET Anche oggi hai salvato...
Roma, Schick ora c'è: è vivo, meglio tardi che mai
«Ha segnato Schick, ha segnato Schick, ha segnato Schick», il coro liberatorio della...
DI FRANCESCO: "Bravi a interpretarla con la giusta aggressività, ora si può pensare al Liverpool"
SPAL-ROMA 0-3 LE INTERVISTE POST-PARITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Il gol aiuterà Schick"
Spal-Roma 0-3 Le Pagelle
Le pagelle della Roma – Schick segna, la difesa non rischia mai
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>