facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, oggi conta soltanto vincere

Sabato 30 dicembre 2017
Non è tempo per i sentimentalismi. L'ultima gara dell'anno solare, quella con il Sassuolo, ha un posto speciale nel cuore di Di Francesco che al club emiliano deve molto e non esita a definirlo «un grande amore». Tuttavia mai come stavolta al tecnico servono i tre punti sia per rimanere agganciato al treno delle migliori (non dimenticando il jolly del recupero contro la Sampdoria) che per mettersi alle spalle due sconfitte - con il Torino in coppa Italia e con la Juventus in campionato - che qualche strascico lo hanno lasciato. Eusebio fiuta l'aria e conoscendo l'ambiente nel quale lavora e vive, ha soltanto una premura: difendere Schick. Non è un caso che non dia indicazioni sulla formazione. Né sul modulo («Abbiamo trovato un equilibrio e cerchiamo di mantenerlo. Potrò utilizzare il 4-3-3 o il 4-2-4»), tantomeno sull'undici titolare. Se lo schieramento - almeno in partenza - rimarrà fedele al 4-3-3, l'unica eccezione la regala per Patrik: «Lui giocherà dall'inizio, gli altri dieci vedremo». La mossa è da fine psicologo. Nel momento più difficile, dopo il gol sbagliato a tu per tu con Szczesny al 94', Di Francesco tende la mano al ceco: «L'errore più grande è pensare che abbiamo perso a Torino per quell'occasione sprecata. Non è ancora un campione ma ha qualità e gli sono vicino. Deve avere la forza di mettersi alle spalle quanto accaduto».

ALLA RICERCA DEL GOL - Il Sassuolo targato Iachini che affronterà nel pomeriggio è in ripresa. Tre vittorie nelle ultime tre gare lo hanno allontanato dalla zona retrocessione. Tuttavia la tradizione sorride ai giallorossi: il club emiliano, infatti, non ha mai battuto la Roma in serie A (5 sconfitte e tre pareggi, ottenuti tutti all'Olimpico). E i neroverdi portano bene anche a Dzeko che gli ha segnato 3 reti nelle ultime due sfide. L'avversario ideale per il bosniaco, reduce da un gol nelle ultime 14 gare disputate: «L'Inter ha fatto 40 punti e di gol di Icardi ce ne sono stati tanti. E' fondamentale che Edin ritorni a segnare, lui ha dimostrato di avere il gol nel sangue. Per statistica è uno dei giocatori che calcia più in porta del campionato, ha avuto meno lucidità o meno fortuna nell'ultimo periodo, ma deve tornare a segnare. E' chiaro che se rimane fermo a 8-10 reti non potremo ambire a qualcosa di importante». Parole, volte a stimolare il centravanti, che sembrano però regalargli una maglia da titolare. Con Schick, inutile negarlo, il feeling va trovato. Sinora quando hanno giocato insieme - 184 minuti diluiti in 7 gare - ne è uscita fuori appena un gol, quello inutile contro il Torino.

GUEDES NEL MIRINO - Se in mediana è vivo il ballottaggio De Rossi-Gonalons, un altro ex della gara è Pellegrini, in vantaggio su Strootman:«Lorenzo è un classe'96 e sta giocando tanto, magari qualcuno pensa che dovrebbe giocare sempre, ma poi disputando ogni partita non si potrebbe esprimere al meglio. E' un giocatore di grandissima prospettiva, non solo a livello italiano ma internazionale. Lo considero uno dei titolari di questa squadra». Che al momento gli sta bene così. Alla domanda sul mercato, Di Francesco glissa: «Non è il momento di parlarne». In realtà qualcosa sotto traccia si sta muovendo. Monchi ha messo nel mirino il difensore brasiliano Matheus Guedes del Santos. Si tratta di gigante di 1,95, classe ‘99, seguito da diversi club europei. Il ds sta cercando di anticipare la concorrenza, facendolo sbarcare in Italia già a gennaio per regalargli un periodo di apprendistato in vista della prossima stagione.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 17 ott 2018 
Pallotta: "Mi pace molto Rudi Garcia, ma con lui la squadra stava andando alla deriva"
La replica del presidente all’intervista dell’ex allenatore al nostro giornale. «Noi costretti al cambio, con Spalletti arrivammo al terzo posto»
Pallotta non alimenta l'asta sui terreni dello stadio
Collocare James Pallotta e il fondo Raptor in pole position per acquistare le quote...
I venti giorni della verità
Quella inguardabile, impaurita e perdente di inizio stagione, oppure la versione...
Vent'anni capitano. Totti e quella fascia che non si scorda
Il 17 ottobre 1998, alle ore 16, Francesco Totti è stato per la prima volta il capitano...
Parla lady De Rossi: "Non capisco nulla di calcio, lui lo sa"
Un capitano romano e romanista, un giocatore che è in Serie A da 15 anni, l'esigenza...
Calciomercato Roma, pressing Herrera. E de Ligt piace ma costa
Un centrocampista e un difensore centrale. È il piano per il prossimo mercato della...
La battaglia del grano scuote la A
Icardi e Skriniar tengono sulle spine l'Inter per un rinnovo che tarda ad arrivare....
Nainggolan: "La fine del rapporto con la Roma? Non per colpa mia. Tra 10anni mi vedo nella Capitale"
Radja Nainggolan lo apprezzi per una tuta da fashion week che si è chiusa un quarto...
Bryan, una nuova vita da mediano
L'inizio così e così, diciamo. Ci si aspettava qualcosa in più. E forse anche lui,...
Kluivert: "Divento sempre più forte"
«Voglio di più». Lo ripete con forza Justin Kluivert, lo ribadisce ad ogni intervista...
Dzeko, i gol in carriera sono 318 È nella top 10 dei nazionali-bomber
Edin Dzeko entra nella storia. Con la doppietta con la sua Bosnia il romanista ha...
 Mar. 16 ott 2018 
GIALLOROSSI IN NAZIONALE, solo panchina per Olsen, scampolo per Nzonzi. Schick sostituito al 72'
Svezia e Slovacchia si sono affrontate in un test amichevole, pareggiando 1-1. Il...
OLANDA Under 21, Kluivert a segno nella vittoria per 3-0
Justin Kluivert ancora una volta titolare con la sua Olanda Under 21. L'ex Ajax...
Ultrà suicida, a Report la telefonata tra Bonucci e il manager
«Era terrorizzato. Sembrava che lo dovessero ammazzare da un momento all'altro perché...
Spal: Viviani in gruppo, Djourou a parte. Ecco il report in vista della Roma
La Spal ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il report della giornata odierna...
Roma, a Trigoria prove anti Spal, ma Di Francesco ha il gruppo decimato
Pastore, Kolarov e De Rossi assenti contro i ferraresi. Fuori anche Perotti per un problema al polpaccio sinistro, al suo posto El Shaarawy
Tagliavento: "Le parole di Allegri dopo Inter-Juve? Sono state travisate"
L'arbitro torna sulle polemiche dettate dal saluto con il tecnico bianconero: «Quando ci si incontra a fine partita ci si saluta, è capitato anche con tanti altri»
CALCIOMERCATO Genoa, ag. Piatek: "Ci hanno contattato molti club ma per ora non c'è nessuna offerta"
Fabryka Futbolu, agente dell'attaccante del Genoa Krzysztof Piatek, ha commentato...
Serie A, il caso dei diritti tv all'estero: il made in Italy non vola più
L'effetto Cristiano Ronaldo non ha avuto gli effetti sperati, almeno per ora. A...
Roma, Gandini: "Monchi è a Trigoria per provare a vincere ogni anno"
Lui non tornerà al Milan, ma pensa di aver lasciato la Roma in buone mani. Quelle,...
STADIO ROMA, Raggi: "Porterà 800 milioni di investimenti"
"C'è l'operazione Stadio che stiamo monitorando e seguendo e porterà 800 milioni...
Stadio della Roma, Montuori: "E' nostra intenzione portare a termine il lavoro"
"Appena sarà il momento giusto andremo in aula”
Roma, Daspo per 14 tifosi per gli incidenti in semifinale di Champions
Un altro supporter giallorosso è stato raggiunto da un mandato di arresto europeo
Calciomercato, Malcom ripensa all'Inter: c'è il no secco
Per 25 minuti giocati, ben 41 milioni di euro spesi. Malcom è un caso in Spagna,...
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
CALCIOMERCATO Roma, Garcia: "Ecco perchè Strootman è andato via"
Nella lunga chiacchierata con il Corriere dello Sport, Rudi Garcia ha parlato...
TRIGORIA 16/10 - Individuale per De Rossi, Kolarov, Ünder e Pastore. Terapie per Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro diviso tra palestra e campo.
Dzeko da record, superata quota 300 gol in carriera
Doppietta in Nations League, raggiunta la cifra tonda. Due centri con la maglia della Bosnia per entrare nella storia
Calciomercato, scacco alla Juventus: doppio colpo per i Giovanissimi regionali
Sembravano destinati alla squadra bianconera, ma alla fine l'ha spuntata la Roma: ecco Bolzan e Vadalà
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>