facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 19 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Tra Sassuolo e futuro: non resta che Florenzi

Domani ritrova gli emiliani contro cui si ruppe il primo crociato. Dopo i sei precedenti contratti regolarizzati da Monchi, toccherà a lui prolungare con la sua Roma
Venerdì 29 dicembre 2017
Quattordici mesi e due operazioni dopo. Da Sassuolo al Sassuolo. Ventisei ottobre dello scorso anno e, ora, domani, di nuovo quelle maglie neroverdi di fronte. Forse non sarà una partita come le altre per Alessandro Florenzi. Perché proprio contro la squadra all'epoca allenata da Eusebio Di Francesco, il calciatore capace di giocare in tutti i ruoli, vide interrompersi un'ascesa che fino a quel momento non aveva conosciuto ostacoli. Mancavano cinque minuti alla conclusione di quella sfida che la Roma, dopo essere stata in svantaggio per un colpo di testa di Paolo Cannavaro, nel secondo tempo aveva ribaltato con una doppietta di Dzeko e un gol di Nainggolan. Sembrava tutto perfetto, distacco dalla Juventus confermato a soli due punti, un entusiasmo che bastava guardare la curva dei tifosi giallorossi per toccarlo con mano. E invece il destino maledetto si materializzò con un movimento anomalo a centrocampo, un urlo di dolore, le mani nei capelli dei compagni, le mani senza capelli di Spalletti ad accompagnarlo sin dentro all'ingresso degli spogliatoi.

Operazione, riabilitazione e poi, quando era a una passo dal ritorno in campo, un bis mai richiesto, nuovo crociato, nuovo intervento, ancora mesi di riabilitazione. Fino al ritorno nella parte iniziale di questa stagione in cui, complici il crac di Karsdorp e le incertezze di Bruno Peres, ha trovato una stabilità di ruolo come esterno destro basso della linea difensiva a quattro di Di Francesco. E il ragazzo di Vitinia sta rispondendo alla sua maniera, non facendo mai mancare il suo apporto agonistico e tecnico. Finalmente, dopo tanto girovagare per il campo, è diventato un punto fermo della sua Roma. E lui vorrebbe esserlo a lungo. Tanto è vero che già da un po' di tempo, il suo procuratore, Alessandro Lucci, sta chiacchierando con la società per arrivare a un nuovo accordo che possa soddisfare tutti

C'è da credere che in tempi non biblici, si possa arrivare alla fumnata bianca. Del resto i precedenti di Monchi inducono a un certo ottimismo. Da quando è sbarcato a Trigoria, il direttore sportivo giallorosso di contratti ne ha già adeguati e prolungati diversi. Partendo da quello di Daniele De Rossi (biennale) che lo scorso trenta giugno andava in scadenza del precedente accordo con la società giallorossa. Dopo ci sono stati quelli di Strootman, Fazio, Nainggolan, Manolas e Perotti. Ora toccherà a Florenzi, anche se non è un mistero che diversi club italiani (Juventus compresa) e stranieri (in testa il Chelsea di Conte), stiano alle finestra per vedere come evolverà la situazione tra giocatore e Roma.

Le prime settimane dell'anno nuovo dovrebbero essere quelle buone per il brindisi finale. Ma c'è tempo per il cin cin, domani c'è questo Sassuolo da battere per tornare a prendere confidenza con la vittoria.
Florenzi giocherà esterno destro basso con Kolarov sulla corsia opposta e l'accoppiata Manolas e Fazio al centro (ma attenzione a Juan Jesus). A centrocampo De Rossi e Nainggolan questa volta come compagno di reparto dovrebbero avere Pellegrini al posto di uno Strootman che non sta attraversando un periodo di forma smagliante. In attacco dovremmo rivedere l'accoppiata Dzeko e Scick, completata a sinistra da Perotti che sembra favorito su El Shaarawy, in un tridente che dovrebbe prevedere alcune soluzioni diverse rispetto alle solite.
di P. Torri
Fonte: Il Romanista

Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 18 feb 2018 
Roma verso lo Shakhtar. Di Francesco recupera tutti i titolari. Nainggolan: Ora testa alla Champions
A Trigoria c'è grande attesa per la sfida di mercoledì contro lo Shakhtar. Assente il nuovo acquisto Jonathan Silva: giocherà domenica prossima contro il Milan
Roma, domani la partenza per l'Ucraina. Silva entra in gruppo: obiettivo Milan
Jonathan Silva è tornato a disposizione di Di Francesco. Per la prima volta da quanto...
TRIGORIA 18/02 - In gruppo Silva, individuale per Karsdorp, Gonalons e Luca Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Esercitazione tattica a campo ridotto. Scarico per chi ha giocato ieri
Stavolta il turco saluta "solo" gli avversari. Lo Shakhtar è avvisato
I nazionalisti turchi stavolta lo perdoneranno. Dopo le polemiche seguite alla doppietta...
 Sab. 17 feb 2018 
TRIGORIA, domani la ripresa degli allenamenti. Lunedì la partenza per l'Ucraina
Dopo aver vinto per 2-0 in casa dell'Udinese, la Roma riprenderà gli allenamenti...
Saranno 300, alla Dacia Arena 224 tifosi nel settore ospiti più i residenti al Nord
Tra divieti, aggiustamenti e proteste, non è sicuramente una trasferta ordinaria...
Quattro cambi, stessa idea
La Roma si scolpisce senza stravolgersi: secondo quanto è filtrato dall'allenamento...
Tuttofare: Juan Jesus torna titolare da terzino sinistro
La strana occasione capita nel ruolo più insolito: Juan Jesus torna titolare nella...
Cinque gol al Chornomorets dopo la sosta
Meglio non farsi illusioni, dando per scontato che lo Shakhtar Donetsk, fermo per...
Bilancio positivo o tana libera tutti. I 25 giorni sul filo
Venticinque giorni che segnano il confine tra una stagione positiva e una catastrofica....
Veleno Champions
Tornano la Champions, l'agenda piena e il turnover e Di Francesco vuole rimettere...
 Ven. 16 feb 2018 
UDINESE-ROMA, giallorossi atterrati a Trieste (VIDEO)
È scattata l'operazione Udinese per la Roma. I giallorossi, dopo aver effettuato...
TRIGORIA 16/02 - Seduta di Rifinitura: individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Ultimo allenamento della Roma a Trigoria prima di raggiungere il Friuli dove domani...
De Sanctis: "Il calcio giocato non mi manca"
Morgan De Sanctis, team manager della Roma, ha rilasciato una lunga intervista al...
Sponsor, cessioni, stadio: ecco il piano
Salvo miracoli nel percorso che ricomincerà la settimana prossima nel gelo di Kharkiv,...
 Gio. 15 feb 2018 
STROOTMAN: "Napoli e Juve non sono costrette a vendere come noi"
"Ho rinnovato per rimanere a lungo con la Roma. Vogliamo arrivare in Champions"
Alisson, uomo immagine e rinnovo del contratto: così la Roma vuole blindare il brasiliano
La società giallorossa vorrebbe il portiere al centro del progetto, convincendolo a diventare il nuovo Salah e rendendolo l’uomo chiave del club dentro e fuori dal campo
Roma, una difesa indifesa
Il mal di gol, debellato domenica sera con la manita a Puggioni, è rimasto al centro...
 Mer. 14 feb 2018 
La Roma ritrova De Rossi e Schick
Di Francesco può sorridere: i due in campo sabato nell'anticipo
Roma, Ünder è solo l'inizio: tanti giovani per Di Francesco
Non solo necessità di bilancio: puntare soprattutto sui ragazzi è una scelta condivisa. Al tecnico della Roma servono giocatori bravi disposti a sacrificarsi, a Monchi piace scovarli
TRIGORIA 14/02 - Esercizi in palestra, rapidità e tattica per la squadra
ALLENAMENTO ROMA - De Rossi e Schick in gruppo, individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
 Mar. 13 feb 2018 
Roma, nel semplice mondo di Ünder. Vive nell'attico che era di Szczesny
Dopo i due gol di domenica al Benevento, una tranquilla serata casalinga per il turco. L’amico Serhat Balci: «Non avete ancora visto niente, crescerà ancora»
Calciomercato, Roma al lavoro per blindare Alisson: adeguamento e clausola da 90 milioni
Non solo Florenzi. La Roma in queste settimane dovrà studiare il modo per blindare...
Avanti tutta
Avanti con il 4-2-3-1. E non per le due vittorie contro le ultime due in classifica....
La Turchia ai piedi del "soldato" Under
Quando è sbarcato a Roma, il presidente turco Erdogan lo chiamò al telefono per...
Udinese-Roma vietata: portate rispetto ai tifosi romanisti
Rispettateci. Chiediamo semplicemente questo, il semplice, naturale rispetto. Da...
Difra coccola Ünder:"Mi ricorda Montella". E chiede alla società di non cedere i big
La sua esultanza è già un simbolo - si spera duraturo - per i tifosi della Roma...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>