facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 14 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Tra Sassuolo e futuro: non resta che Florenzi

Domani ritrova gli emiliani contro cui si ruppe il primo crociato. Dopo i sei precedenti contratti regolarizzati da Monchi, toccherà a lui prolungare con la sua Roma
Venerdì 29 dicembre 2017
Quattordici mesi e due operazioni dopo. Da Sassuolo al Sassuolo. Ventisei ottobre dello scorso anno e, ora, domani, di nuovo quelle maglie neroverdi di fronte. Forse non sarà una partita come le altre per Alessandro Florenzi. Perché proprio contro la squadra all'epoca allenata da Eusebio Di Francesco, il calciatore capace di giocare in tutti i ruoli, vide interrompersi un'ascesa che fino a quel momento non aveva conosciuto ostacoli. Mancavano cinque minuti alla conclusione di quella sfida che la Roma, dopo essere stata in svantaggio per un colpo di testa di Paolo Cannavaro, nel secondo tempo aveva ribaltato con una doppietta di Dzeko e un gol di Nainggolan. Sembrava tutto perfetto, distacco dalla Juventus confermato a soli due punti, un entusiasmo che bastava guardare la curva dei tifosi giallorossi per toccarlo con mano. E invece il destino maledetto si materializzò con un movimento anomalo a centrocampo, un urlo di dolore, le mani nei capelli dei compagni, le mani senza capelli di Spalletti ad accompagnarlo sin dentro all'ingresso degli spogliatoi.

Operazione, riabilitazione e poi, quando era a una passo dal ritorno in campo, un bis mai richiesto, nuovo crociato, nuovo intervento, ancora mesi di riabilitazione. Fino al ritorno nella parte iniziale di questa stagione in cui, complici il crac di Karsdorp e le incertezze di Bruno Peres, ha trovato una stabilità di ruolo come esterno destro basso della linea difensiva a quattro di Di Francesco. E il ragazzo di Vitinia sta rispondendo alla sua maniera, non facendo mai mancare il suo apporto agonistico e tecnico. Finalmente, dopo tanto girovagare per il campo, è diventato un punto fermo della sua Roma. E lui vorrebbe esserlo a lungo. Tanto è vero che già da un po' di tempo, il suo procuratore, Alessandro Lucci, sta chiacchierando con la società per arrivare a un nuovo accordo che possa soddisfare tutti

C'è da credere che in tempi non biblici, si possa arrivare alla fumnata bianca. Del resto i precedenti di Monchi inducono a un certo ottimismo. Da quando è sbarcato a Trigoria, il direttore sportivo giallorosso di contratti ne ha già adeguati e prolungati diversi. Partendo da quello di Daniele De Rossi (biennale) che lo scorso trenta giugno andava in scadenza del precedente accordo con la società giallorossa. Dopo ci sono stati quelli di Strootman, Fazio, Nainggolan, Manolas e Perotti. Ora toccherà a Florenzi, anche se non è un mistero che diversi club italiani (Juventus compresa) e stranieri (in testa il Chelsea di Conte), stiano alle finestra per vedere come evolverà la situazione tra giocatore e Roma.

Le prime settimane dell'anno nuovo dovrebbero essere quelle buone per il brindisi finale. Ma c'è tempo per il cin cin, domani c'è questo Sassuolo da battere per tornare a prendere confidenza con la vittoria.
Florenzi giocherà esterno destro basso con Kolarov sulla corsia opposta e l'accoppiata Manolas e Fazio al centro (ma attenzione a Juan Jesus). A centrocampo De Rossi e Nainggolan questa volta come compagno di reparto dovrebbero avere Pellegrini al posto di uno Strootman che non sta attraversando un periodo di forma smagliante. In attacco dovremmo rivedere l'accoppiata Dzeko e Scick, completata a sinistra da Perotti che sembra favorito su El Shaarawy, in un tridente che dovrebbe prevedere alcune soluzioni diverse rispetto alle solite.
di P. Torri
Fonte: Il Romanista

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 13 nov 2018 
Il centrocampo cresce bene, manca solo un "professore"
Qualcosa è cambiato là in mezzo; qualcosa manca ancora, però. Ne ha parlato Eusebio...
 Ven. 09 nov 2018 
Zaniolo: "Ho saputo la mattina che avrei giocato contro il Real"
"Devo allenarmi giorno dopo giorno, perché il bello deve ancora venire"
Roma, la meglio gioventù
Quanto si sta facendo bella questa gioventù. La Roma baby cresce, prende forma e...
 Lun. 05 nov 2018 
Roma, dai nuovi acquisti deludenti all'incognita Dzeko: ecco i sei motivi della crisi
Non è un momento semplice per la squadra di Di Francesco. Dalla scarsa precisione sottoporta del bomber bosniaco all'impatto deludente dei vari Pastore, Shick e Karsdorp, passando per gli errori del tecnico e della dirigenza: sono tante le ragioni di questo inizio di stagione balbettante
 Ven. 02 nov 2018 
Cengiz Ünder resterà a Trigoria: adesso si prenda la Roma
Monchi rifiuterà ogni offerta anche da favola. Fino a giugno, il turco serve per la Champions
Di Livio: "La Roma è corta ma ha super Dzeko. Occhio alla Viola. Nainggolan non l'avrei mai venduto"
Angelo Di Livio, ex terzino della Fiorentina cresciuto nel settore giovanile della...
 Gio. 01 nov 2018 
Pioli: "La Roma ha personalità e fisicità, sabato sfideremo una squadra di vertice"
"In passato avrei potuto allenare i giallorossi...”
Roma in sofferenza: mancano i ricambi
L'andamento lento della Roma, 15 punti in 10 partite di campionato, preoccupa e...
 Mer. 31 ott 2018 
Dischetto rosso, la Roma non ottiene un rigore da febbario
L'ultima volta fu Defrel contro il Benevento, nonostante i giallorossi siano una delle squadre che occupa di più l'area
Cristante batti un colpo
Meno di un anno fa, undici mesi per l'esattezza, Bryan Cristante segnava una doppietta...
 Mar. 30 ott 2018 
NAINGGOLAN e Pjanic insieme a Milano: "Sempre un piacere rivederti"
Un legame che è rimasto molto forte, sin dai tempi in cui giocavano insieme nella...
Centrocampo, De Rossi si deve fermare ancora: la Roma si scopre in emergenza
Ora il centrocampo della Roma trema davvero. Di Francesco, infatti, rischia di dover...
 Lun. 29 ott 2018 
Icardi+Brozo: 3-0 alla Lazio. Inter seconda col Napoli
A Roma è trionfo interista: i nerazzurri raggiungono il Napoli a quota 22 punti. Ancora a segno il capitano argentino, sempre in gol dal 25 settembre
 Dom. 28 ott 2018 
Radja e la movida a Roma: "Vi ho insegnato dove festeggiare"
Gli ex commentano la foto del Faraone. Strootman scherza: “Pellegrini non sta con te?”. E c’è anche Emerson Palmieri
 Sab. 27 ott 2018 
Ancelotti: "È una Roma giovane, ma crescerà"
Ancelotti ritrova la Roma, una partita speciale, una serata dalle mille emozioni....
 Mar. 23 ott 2018 
Baldini e baby in ritardo. Ecco tutta la verità
Quando si iniziano a vedere le crepe, vuol dire che qualcosa che non va c'è. Dietro...
 Lun. 22 ott 2018 
La Roma va indietro tutta
A casa Di Francesco. Nel calcio è così, se vi piace. Facile a dirsi e a farsi. Ed...
 Dom. 21 ott 2018 
La Roma incompiuta: tanti giovani e nessun leader
C'è un sentimento infido, probabilmente incosciente, in Eusebio Di Francesco quando...
 Sab. 20 ott 2018 
Le cinque giornate di Eusebio
Cinque partite per valutare la Roma di Eusebio Di Francesco sotto tanti punti di...
MANOLAS: "Roma forte nonostante le cessioni. Andare via? Non è facile lasciare questa squadra"
Inutile. Anche osservandolo placidamente a sedere, mentre parla e giocherella con...
 Ven. 19 ott 2018 
Santon paradosso dell'insostituibilità
«Prenditi il diritto di sorprenderti». Senza scomodare lo scrittore Milan Kundera,...
 Gio. 18 ott 2018 
Fece rapine a mano armata: chiesti 4 anni all'ex Roma
Il calciatore marocchino era stato arrestato lo scorso marzo in Belgio, dove aveva fatto perdere le sue tracce dopo il prestito al Westerlo. Lo portò Sabatini nel 2016, la sua procura era gestita da Raiola
Gandini: "Le parole di Nainggolan? Nessuno è stato costretto a partire"
Le parole dell'ex amministratore delegato: "Il presidente Pallotta non è lontano o assente, anzi, si interessa quotidianamente al club ed è informato su tutto"
Pallotta a Nainggolan: "Non sono assenteista"
«Mi vedete poco a Roma? Ma io lavoro tutti i giorni per il club». James Pallotta...
 Mer. 17 ott 2018 
Pallotta risponde a Nainggolan: "Ho amato Radja. Mi dispiace che si sia sentito così"
Il presidente della Roma risponde a Nainggolan: "Dedico la maggior parte del mio tempo alla Roma. La lontananza? A volte la prospettiva è migliore se non si è fisicamente sul posto"
Nainggolan: "La fine del rapporto con la Roma? Non per colpa mia. Tra 10anni mi vedo nella Capitale"
Radja Nainggolan lo apprezzi per una tuta da fashion week che si è chiusa un quarto...
Bryan, una nuova vita da mediano
L'inizio così e così, diciamo. Ci si aspettava qualcosa in più. E forse anche lui,...
 Mar. 16 ott 2018 
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
 Lun. 15 ott 2018 
de Ligt: è Roma-Juve. Monchi per l'olandese sfida i bianconeri
«Chi pagherà di più per me, sarà peggio per loro». L'ironia di certo non manca a...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>