facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 23 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Special Eusebio

Venerdì 29 dicembre 2017
Cinque anni non si dimenticano in novanta minuti. Sono stati anni magnifici per Eusebio Di Francesco, che domani affronta il Sassuolo nell'ultima partita del 2017. Non sarà una gara come le altre. E' la sfida del cuore, nella quale per novanta minuti conta solo la vittoria della Roma. Ma il tecnico abruzzese porta dentro di sé i valori umani di quella esperienza, emozioni che non potrà mai dimenticare. Arrivò a Sassuolo nell'ultimo anno di serie B, lo prese Bonato, dopo che con il Pescara bruciò il suo Verona ai play off. Il Sassuolo veniva da una stagione abbastanza tormentata, la società scelse un allenatore che non fosse un sergente di ferro, dopo i problemi e le polemiche affrontate con Pea. Squinzi decise di rifondare la guida tecnica, con pochi ritocchi alla squadra.

UNA COMUNE - A Sassuolo Di Francesco trovò un progetto appena avviato e lo sposò subito. Arrivò in Emilia con tutto il suo staff, si insediarono alle porte di Sassuolo, in una palazzina del quartiere Braida. Al primo anno fece un campionato strepitoso, tirando fuori dal cilindro Berardi, un ragazzino della Primavera che buttò dentro a Cesena alla gara di esordio, spiazzando tutti i giornalisti locali. Da allora ha scritto la storia del Sassuolo: la squadra di una cittadina di 40.000 anime che gioca da anni in serie A e si affaccia in Europa. A Sassuolo girava il centro a piedi. Aveva una parola per tutti, ha dato il suo sostegno a tante associazioni di volontariato. L'anno successivo Eusebio si fece raggiungere dalla famiglia e si spostò ad abitare in una villetta sulle colline. Quando lo esonerarono restò fuori per cinque settimane, tornò ipercarico e centrò la salvezza. Si era integrato subito bene con il contesto di provincia, aveva apprezzato la tranquillità dell'ambiente, le pressioni vicine allo zero. Gestiva a livello famigliare la squadra, aveva creato una sorta di enclave. Ricordano i giornalisti che hanno lavorato con lui: «Si fa fatica a litigare con Eusebio, è una persona corretta e cordiale, mai uno screzio, neanche nei momenti più difficili». Il suo talismano era Rino Gandini, che è stato il primo preparatore dei portieri. Nel Sassuolo ha lanciato tanti giovani. Nel suo percorso ricco di soddisfazioni si è comportato da grande professionista, ma con uno spirito aziendalista. Ha sempre condiviso i progetti della società. Ha tirato fuori Berardi dalla Primavera, ha voluto fortemente Politano e Pellegrini, li ha valorizzati. Ha puntato su Pavoletti, un altro attaccante che si è imposto in serie A grazie a Eusebio.

IL FURGONCINO CON GLI ARROSTICINI - In quegli anni a Sassuolo ha avuto al suo fianco Remo Morini, il team manager che è un'istituzione. Da 40 anni ricopre quel ruolo, da quando il Sassuolo era in Eccellenza. Ha fatto i cambi con tanti allenatori. «Forse cinquanta... e qualche volta ho dato consigli anche io, in alcune circostanze è andata bene...». Tanti allenatori, ma Di Francesco non è uno dei tanti: «Ho avuto un rapporto speciale con lui. Una persona speciale, un uomo di compagnia. Quante cene abbiamo fatto insieme. Serate indimenticabili. Mille episodi vissuti sul campo. Ricordi che non si cancellano, come quando siamo venuti in serie A». Morini è un personaggio di quelli che nel calcio non si incontrano più. Ha mille aneddoti da raccontare: «Il rapporto con Eusebio continuerà sempre, come con Allegri. Anche lui lo sento ancora tutti i giorni. Di Francesco mi ha aperto le porte della sua famiglia, gente fantastica. Domani per me sarà una giornata particolare. Con Eusebio frequentavamo una compagnia di amici a Sassuolo, imprenditori importanti, simbolo della città. Nel sociale si impegna tanto, ci tiene, ma non vuole pubblicizzarlo. Le serate finivano a giocare a carte, a lui piace molto la scopa. Oppure a cantare, a me piace Morandi, tutti sanno che canto, lo faccio anche con la squadra. Quando per venire in serie A ci mancava un punto e non arrivava, ci siamo chiusi una serata nello stadio Ricci, tutti a cantare per sdrammatizzare prima della partita con il Livorno. A Eusebio piace molto mangiare bene e se ne intende. Preferisce il pesce, ma sa quello che mangia. Nell'ultima settimana che era qui abbiamo fatto una grande serata con gli arrosticini a tutto spiano. Veniva da Pescara con il camioncino. Merita di stare dove è arrivato, gli auguro tutto il bene possibile. Sono convinto che a Roma nello spogliatoio non è cambiato niente. Lo gestisce come a Sassuolo».
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 17 lug 2018 
CENGIZ: "Voglio migliorare sempre di più. Spero che Pastore possa fare molti assist, è incredibile"
"Di Francesco? Il mister è sempre stato al mio fianco ed è stato importante per avere fiducia"
 Lun. 16 lug 2018 
Europei Under 19 al via: l'Italia sogna il titolo, oggi prima sfida con la Finlandia
Il Mondiale di Russia si è concluso da neanche 24 ore e il calcio giocato continua...
 Gio. 12 lug 2018 
CALCIOMERCATO Roma: l'agente di Verde a Lisbona per trattare col Porto
L'agente di Daniele Verde sarebbe a Lisbona per negoziare con il Porto il passaggio...
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
Berardi-Di Francesco: più di un'intesa
Il club giallorosso pronto a regalare all’allenatore il suo pupillo. L’esterno ha assicurato al tecnico che considera solo la Roma. Con il Sassuolo si lavora sulle contropartite: la stretta è vicin
Calciomercato Roma, ripartenza con caccia all'ala
«Con Cristiano Ronaldo alla Juventus il campionato sarà più bello». Di Francesco...
Calciomercato Roma, inserimento dell'Eintracht per Verde
Inserimento dell'Eintracht Francoforte per Daniele Verde, classe '96 di proprietà...
 Ven. 06 lug 2018 
VILLA STUART: visite mediche di inizio stagione
Oggi parte ufficialmente la stagione della Roma. Infatti questa mattina intorno...
Nuova e giovane, la Roma riparte
Nuovo è la parola d'ordine a Trigoria. Per una volta non riguarda l'allenatore,...
 Gio. 05 lug 2018 
Roma, sovraffollamento a Trigoria: all'appello oltre 40 giocatori. Di Fra sceglierà chi tenere...
Via al raduno dei giallorossi con tutti i giocatori sotto contratto. Il tecnico definirà il gruppo definitivo entro lunedì. Assenti Fazio e Kolarov, reduci dall'eliminazione al Mondiale, oltre ad Alisson, ancora impegnato in Russia
 Lun. 02 lug 2018 
Calciomercato Serie A, ecco la lista dei primi contratti depositati
AL VIA IL CALCIOMERCATO ESTIVO - I DEPOSITI UFFICIALI
Zaniolo e Marcucci convocati con l'Under 19 in vista dell'Europeo
ULTIMO RADUNO PRIMA DEL CAMPIONATO EUROPEO. NICOLATO: “DIFFICILE SCEGLIERE I 20 CONVOCATI”
 Gio. 28 giu 2018 
I romanisti primi per le multe
Non c'è gloria per i tifosi della Roma. Nel trofeo Fair-Play "Gaetano Scirea", istituito...
 Sab. 16 giu 2018 
CALCIOMERCATO, ag. Romulo: "Stavamo parlando con la Lazio ma si è inserita la Roma"
L'agente di, Romulo, giocatore del Verona, Alex Firmino: "Il giocatore piace molto...
 Ven. 15 giu 2018 
Mondiali 2018, i romanisti da seguire
L'attesa è ormai finita. Con il fischio d'inizio di Russia-Arabia Saudita fissato...
 Mer. 13 giu 2018 
Serie A, il domino è completo: le 19 società hanno scelto il tecnico
In attesa dell'ultima neopromossa, le 19 società certe della partecipazione alla...
La Roma in prestito. Torna per ripartire
Castan vorrebbe restare in Italia, Sadiq è richiesto da mezza Europa, Verde cerca rilancio. In 25 da sistemare
 Mar. 12 giu 2018 
Calciomercato Porto, interesse per Verde della Roma
Il Porto pensa a Daniele Verde. L'attaccante di proprietà della Roma l'anno scorso...
 Ven. 08 giu 2018 
Calciomercato Roma, da Gerson a Luca Pellegrini: c'è una rosa sotto esame
C'è una rosa nascosta che, al netto dei nuovi arrivi, dovrà trovare una sistemazione...
Ultras Verona, scontri con i romanisti: 26 denunciati
Del gruppo fanno parte anche tre laziali, già sottoposti a Daspo, e due ultras francesi del Paris Saint Germain
 Lun. 28 mag 2018 
Under 21: infortuni per Cutrone e Depaoli, convocato Tumminello
L'Italia Under 21 perde per infortunio due perni dello scacchiere di Gigi Di Biagio....
 Ven. 25 mag 2018 
De Rossi: "Di Francesco scelta vincente. Rimasto a Roma per merito di Monchi"
"Il prossimo anno proveremo a dar fastidio alla Juventus. Under? Vedo il nuovo Salah. Senza Totti inizio scioccante"
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Mer. 23 mag 2018 
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
 Lun. 21 mag 2018 
Primavera 1 TIM - Classifica Finale e Calendario Gare Play-Off e Play-Out
CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM 2017/2018 "TROFEO GIACINTO FACCHETTI" 1) Classifica finale...
 Sab. 19 mag 2018 
BENATIA: "Il momento più bello della stagione è stato il gol contro la Roma"
Mehdi Benatia, difensore della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni...
Quando Anzalone scortò Michelotti dall'Olimpico a Firenze
«Mi chiese scusa, ma dopo otto anni». Gaetano Anzalone raccontò qualche anno fa...
 Gio. 17 mag 2018 
Designazioni arbitrali 38ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 19ª Giornata di Ritorno
 Mer. 16 mag 2018 
La Roma muove le punte
Aritmeticamente per il terzo posto manca ancora un punto (anche se potrebbe non...
 Mar. 15 mag 2018 
Addio Buffon, parla l'agente: "Non sarà in stile Totti. Quelle celebrazioni appartengo ai romani"
Le parole di Martina: “Sotto la Mole mi aspetto piuttosto un saluto simile a quello di Del Piero”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>