facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Le verità nascoste. Roma, la solidità non basta. Ma i gol di Dzeko faranno la differenza

Venerdì 29 dicembre 2017
Ci siamo, finalmente. Ecco la novità che sa tanto di antico: stasera e domani gioca la Serie A e, il 29 e 30 dicembre, non capitava dal 1990. Tutti in campo nel bel mezzo delle feste come fa solo la Premier inglese, per chiudere il girone di andata con un turno tutt'altro che banale. Dalla cima al fondo della classifica, staccatissimo Benevento a parte, prima di dare l'addio al 2017 sono attese risposte importanti. Tante le questioni irrisolte, almeno due i quasi spareggi (Inter-Lazio e Fiorentina-Milan) con vista sull'Europa. Ci sono giocatori ma anche squadre intere che provano a sbloccarsi, segnali di riscossa da confermare. C'è da verificare la risposta del pubblico al pallone che rotola anche tra Natale e Capodanno. C'è un titolo d'inverno da assegnare: il Napoli può prenderselo già stasera.

LA ROMA TORNERA' A SEGNARE? - La difesa rimane la migliore della Serie A, ma l'attacco nelle ultime giornate si è inceppato e la solidità, da sola, non è sufficiente per mantenere il passo di Napoli e Juventus. La Roma, nelle ultime tre giornate di campionato, ha segnato un solo gol, per altro all'ultimo respiro della partita con il Cagliari, pareggiando a Verona con il Chievo (0-0) e perdendo a Torino (1-0), così è scivolata a 7 punti dagli azzurri e a 6 dai bianconeri. In mezzo, c'è stata l'eliminazione dalla Coppa Italia (1-2 con il Torino) e anche l'ultima di Champions (1-0 al Qarabag) ha evidenziato difficoltà offensive inattese. Nessun dramma. Si tratta di ripartire. Ricordando che c'è anche una partita da recuperare e nulla è perduto, l'importante è non lasciarsi travolgere da critiche eccessive. La garanzia giallorossa sono i gol di Dzeko: finora ha latitato, ma campioni così non si imbrocchiscono, vivono solo dei periodi un po' più bui, e appena il bosniaco tornerà spietato tutto diventerà più facile. D'altronde, i pochi gol sono figli di errori tecnici, non di gioco asfittico: se Schick non avesse fallito l'occasionissima a Torino, racconteremmo un'altra storia. In casa giallorossa, comunque, la fiducia è massima: «La Roma è candidata allo scudetto - dice Francesco Totti a Sky -, ci sono tre-quattro squadre fortissime, è un campionato diverso dal precedente».
di A. Barillà – R. Condio
Fonte: La Stampa

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 13 ott 2018 
Calciomercato, c'è anche la Roma in corsa per Piatek
Preziosi lo valuta già 40 milioni. Può essere lui il dopo Dzeko. Ecco il piano del club per dare l’assalto al bomber del Genoa
Napoli e giallorossi i due club italiani che tengono più a lungo i giocatori
Altro che rivoluzioni. La Roma a sorpresa compare tra i club europei con le rose...
Ci mancava solo il segreto di Stadio
Un «bollino blu» da quasi 30mila euro di costo, pagati con fondi pubblici, e che,...
Dirigenti a rapporto da Pallotta: vertice per sostituire Parnasi
Prendersi tutto il pacchetto e andare avanti da solo. Dopo l'inchiesta e gli arresti...
Delvecchio: "Dzeko superami. Schick invece cresca"
Marco Delvecchio, ex attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista al quotidiano...
In 9 partite su 10 sempre spettacolo sui titoli di coda
Se diciamo che quando gioca la Roma, meglio non alzarsi dal proprio posto fino alla...
"Il nostro cuore è rosa di passione"
Betty Bavagnoli, lei è la prima allenatrice nella storia del calcio femminile dell'AS...
Roma, ecco la meglio gioventù
A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio. Il gioco di parole non è voluto ma l'esempio...
 Ven. 12 ott 2018 
Roma, si avvicina il rientro di Pastore. E la dirigenza si vede negli Usa
Incontro negli Stati Uniti con il presidente Pallotta per parlare di stadio, mercato e marketing. Nel frattempo a Trigoria l’argentino lavora per rientrare il prima possibile
OLANDA Under 21, van de Looi: "Quello che Kluivert ha fatto vedere oggi è magnifico"
Lettonia-Olanda 0-3: Kluivert sigla il primo gol per gli Oranje. Il CT dell'Olanda...
Roma, la dirigenza vola a Boston: Baldissoni il primo ad arrivare
Il dg Mauro Baldissoni è volato a Boston dal presidente James Pallotta per una...
BALDISSONI vola a Boston da Pallotta
il DG giallorosso Mauro Baldissoni è volato a Boston per incontrare il presidente...
Siviglia da primato nella Liga. Vidal: "Monchi non ci manca"
L’esterno spagnolo aggiunge: “Se guardiamo la classifica non possiamo dire che ci sia stato un peggioramento, ora stiamo facendo bene ma dobbiamo restare calmi”
Ultrà, la sentenza: 'ndrangheta nel bagarinaggio della Juve
«È indubitabile» che ci sia stato «un interessamento diretto delle 'locali' piemontesi...
Psg-Stella Rossa 6-1, sospetti di calcioscommesse
Clamorosa rivelazione del quotidiano francese: un dirigente della squadra serba avrebbe scommesso attraverso una rete di complici milioni di euro sulla sconfitta della sua squadra per cinque gol di scarto
​Milan cinese, mega perdita da 126 milioni di euro
Il primo e unico bilancio del Milan di Yonghong Li, che dovrà essere approvato dal...
Caso Cox, l'altro imputato Lombardi: "Ho visto la caduta, non il pugno"
Mercoledì è prevista la sentenza. Il tifoso romanista durante il dibattimento: "La situazione è precipitata e sentivo che i tifosi del Liverpool ci avrebbero caricato"
CEFERIN: "Mi opporrò alla Superlega, danneggerebbe il calcio"
Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, nel corso della tavola rotonda al Festival...
Borriello: "Alla Juventus come in fabbrica, ognuno rispetta il suo ruolo, clima rigido ma vincente"
"Alla Roma ho iniziato bene, ma la nuova società mi ha tolto dai programmi tecnici e si è rovinato un po' il buon rapporto"
CIES, Roma 13° in Europa per la permanenza dei giocatori
Secondo quanto riportato da un'indagine del CIES, la Roma è il 13° club in Europa...
Calciomercato Roma, Coric in crescita: primo gol. Ma il club valuta il prestito
Il centrocampista croato ha segnato ieri nel test contro la Lupa Roma. Di Francesco non lo ha ancora impiegato perché non lo ritiene pronto: il Chievo e altre società di A lo hanno richiesto, Monchi e l'allenatore ci stanno pensando
Benzina verde per la Roma
Stavolta hanno esordito a braccetto, Luca Pellegrini e Nicolò Zaniolo, la quota...
Porta nuova, da Olsen fino ad Audero: arrivo e paro
Cancelliamo dal vocabolario dei sinonimi questo termine: guardiano. Non è più attuale,...
I Totti del futuro: la Roma coltiva i suoi gioiellini
Strana la vita. Al tifoso che guarda con timore i debiti a bilancio evidenziati...
Diego era Re Mida ma ora è sparito
Lo chiamavano Re Mida, ma di oro nei 118 minuti giocati finora c'è ben poco. Anzi...
Il ds Monchi ha detto no a Paquetà
Agli osservatori del Milan è capitato di incrociare spesso, a Rio, i colleghi di...
Roma, la squadra di mister Eusebio: uno staff composto da undici professionisti
Chiamateli, se volete, gli uomini di Eusebio. Sono loro, lontano dalla ribalta dei...
 Gio. 11 ott 2018 
ROMA, 3-2 in amichevole alla Lupa: a segno Cangiano, Marcano e Coric
Continua a Trigoria il lavoro di Eusebio Di Francesco e della sua Roma, orfana degli...
Caso Cox, slitta la sentenza su Lombardi. Ora l'estradizione di "N40"
È iniziata oggi la causa contro il secondo tifoso romanista accusato di aver provocato la caduta e il ferimento del tifoso irlandese del Liverpool. L’ufficiale della polizia Hankin avrebbe dichiarato che a sferrare il pugno sarebbe stato un terzo individuo
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>