facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Florenzi, che festa: 200 con la Roma, poi contratto a vita

Giovedì 28 dicembre 2017
Al Sassuolo non sono legati bei ricordi. Proprio contro la formazione emiliana, allora allenata da Di Francesco, il 26 ottobre 2016 a Reggio Emilia, Alessandro Florenzi riportò la rottura dei legamenti che ne ha pregiudicato tutta la passata stagione, soprattutto a causa di una ricaduta quando era quasi pronto a tornare in campo. Un ricordo lontano, cancellato dalle sue belle prestazioni di questi mesi, ma sabato pomeriggio all'Olimpico il jolly romanista, se dovesse scendere in campo, avrà l'occasione per esorcizzare definitivamente i ricordi negativi. In che modo? Tagliando il nastro delle 200 presenze da professionista con la maglia della prima squadra della Roma: un club nemmeno troppo ristretto, ma considerando la sua giovane età (ha 26 anni), Florenzi è destinato a scalare sempre più posizioni nella classifica di tutti i tempi, che ovviamente vede in testa e per distacco i due capitani che lo hanno preceduto e dai quali è destinato a raccogliere l'eredità: quello passato, Francesco Totti, e quello in carica, cioè Daniele De Rossi. ll filo rosso che li unisce è essere tutti romani e romanisti, essere cresciuti nel settore giovanile e essersi affermati in prima squadra e in Nazionale, anche se Florenzi ha avuto bisogno di una sosta in provincia (a Crotone) che gli altri due non hanno fatto.

La presenza 200 in giallorosso (finora sono 165 in Serie A, 19 in Champions compreso il preliminare col Porto, 6 in Europa League e 9 in Coppa Italia) arriva in un periodo complessivamente positivo, anche dal punto di vista personale. Dopo gli ultimi rinnovi contrattuali di Manolas e Fazio, infatti, il prossimo nome sulla lista del d.s. Monchi dovrebbe essere il suo, e già a gennaio potrebbe esserci l'incontro decisivo tra la società e il suo agente. Lo stipendio di Florenzi, il cui attuale contratto scadrà nel 2019, sarà equiparato a quello dei top player della squadra (oltre 3 milioni netti). Di Francesco per il momento lo sta utilizzando come esterno basso, ma solo per l'infortunio di Karsdorp, perché l'idea iniziale del tecnico era quella di utilizzarlo dalla metà campo in su. La sua semplicità lo ha fatto diventare un personaggio anche fuori dal campo, un modello positivo per tanti bambini: e proprio a loro è dedicata la sua ultima «fatica» extra calcistica. Ieri infatti il vice capitano romanista si è cimentato per la prima volta nel ruolo di doppiatore, per dare la voce a Dribblo, uno dei personaggi de «I Primitivi», film di animazione in uscita a febbraio. Notizie dal campo: contro il Sassuolo (arbitrerà la partita Orsato, di nuovo all'Olimpico dopo Roma-Inter in cui era al Var, scatenando le polemiche da parte giallorossa per la mancata chiamata di un chiaro rigore su Perotti) tornerà Defrel, che si è allenato in gruppo.
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 16 apr 2018 
SERIE A, solo 13 gol in questa giornata: mai così pochi nel campionato a 20 squadre
In questo turno di campionato sono stati segnati in totale appena 13 gol. Come riporta...
Roma-Liverpool, venduti quasi 21 mila biglietti. Mercoledì via alla vendita libera
Roma si prepara al sold out. Dopo quello fatto registrare contro il Barcellona,...
TRIGORIA 16/04 - Lavoro di scarico per chi ha giocato ieri
ALLENAMENTO ROMA - Ancora individuale per Defrel, Perotti e Karsdorp
Liverpool, Lovren in dubbio per la gara d'andata contro la Roma
Certamente un ottimo periodo di forma quello attraversato dal Liverpool, prossimo...
AIA, Nicchi: "2% in meno alle elezioni? È l'inizio di una nuova Calciopoli"
Dopo il derby giocato ieri sera all'Olimpico finito 0 a 0 è intervenuto il presidente...
L'ira di Dzeko: traversa, paratona di Strakosha e un tiro fuori di un niente
Due partite consecutive senza gol in campionato non succedeva da tanto, per l'esattezza...
È un derby alla vecchia maniera. Il "ciapa no" tiene aperta la corsa
Il campionato volge al termine e lo scudetto sembra essere indirizzato, mentre resta...
L'attimo no di Immobile. Dzeko ancora stregato dal tabù biancoceleste
Si sono affrontate Lazio e Roma, si sono affrontati Immobile e Dzeko. Due bomber...
Derby, due gli arresti della polizia dopo Lazio-Roma
Prima del derby svoltosi ieri sera, fuori dallo stadio Olimpico si sono svolti degli...
L'aquila, Goethe e le magie. Che spettacolo sugli spalti
Ci hanno provato fino alla fine, ma Lazio e Roma sono costrette a dividersi la posta...
Pari e pali, festa derby
Erano 4 anni che il derby non finiva per 0-0 ma, sommando i due tempi, la Roma avrebbe...
PALLOTTA, il Presidente della Roma lascia la Capitale
Dopo un soggiorno di una settimana e dopo aver visto la storica qualificazione della...
Lazio-Roma 0-0: La Moviola
Un derby complicato per Mazzoleni, l'insicurezza è nei numeri (18 falli fischiati...
Lazio-Roma 0-0: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: LAZIO-ROMA 0-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
Quel che resta di Lazio e Roma, molto rumore per nulla
Meglio non toccare nulla, resta tutto così com'è. Il derby di Roma è stato il quinto...
Il derby resta senza gol
Il derby non è di nessuno: 0 a 0 nella notte dell'Olimpico che si accende solo nel...
Pallotta è un po' deluso: "Bisogna concentrarsi anche sul campionato"
Dalla felicità a un pizzico di delusione. Jim Pallotta, il presidente della Roma,...
Di Francesco: "Una Roma poco lucida"
La «settimana perfetta», auspicata da Monchi nel pre-gara, svanisce sulla traversa...
Ninja stakanovista, leader dei derby come con il Barça
Dovrebbero giocarsi sempre i derby, per Nainggolan, assoluto leader delle sfide...
Tra cori e striscioni, lo sfottò delle curve diventa storico
Un frullato di storia del derby. Da quando è possibile farlo, la Nord ricorda tutti...
Il post Barcellona si ferma due volte al palo
Era forte il rischio, conoscendo la Roma, ovvero la sua colossale capacità di essere...
Derby ad alta tensione: cori antisemiti e bastoni
Bombe carta, saluti romani e cori antisemiti. Il derby Lazio-Roma, giocato ieri...
 Dom. 15 apr 2018 
Roma, Dzeko a un soffio dalla settimana perfetta
Un minuto. Quello, sessanta secondi all'incirca, qualcosa in più, qualcosa in meno....
DI FRANCESCO: "Partita sporca. Quest'anno siamo abbonati a pali e traverse"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "I due trequartisti non si sono mossi bene"
JUAN JESUS: "Il pareggio ci sta, eravamo entrambi stanchissimi. E' stato un derby sporco"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA JESUS A ROMA TV Quanto ti ha condizionato...
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Genoa
La Roma, dopo il pareggio per 0-0 ottenuto nel derby con la Lazio, tornerà ad allenarsi...
CENGIZ: "Abbiamo fatto di tutto per vincere ma non ce l'abbiamo fatta"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA CENGIZ UNDER A SKY Un bel derby, sei contento?...
PALLOTTA: "Nessuna possibilità che Alisson vada via. Dzeko a gennaio? Ascoltiamo tutte le offerte"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA JAMES PALLOTTA: "Settimana dura, sono un po' rammaricato. Non dobbiamo pensare solo al Liverpool ma alle altre partite”
INZAGHI: "Abbiamo sofferto con l'uomo in meno, ma prima non abbiamo sofferto una grandissima Roma"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA SIMONE INZAGHI: "Abbiamo reagito all’eliminazione dall’Europa League"
Lazio-Roma 0-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko sfortunato, Schick in ombra
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>