facebook twitter Feed RSS
Martedì - 17 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Ma adesso giù le mani da Di Fra

Mercoledì 27 dicembre 2017
Non sparate sul pianista! Troppo facile adesso prendersela con il povero Di Francesco, alle prese con una prima stagione sulla panchina della Roma assolutamente al di sopra di ogni aspettativa. Non che la piazza romana non avesse fiducia e stima dell' ex centrocampista, instancabile tanto sul campo da giocatore quanto da allenatore in panchina, ma nessuno avrebbe potuto immaginare che dopo nemmeno tre mesi avesse già centrato il primo obiettivo: far dimenticare Spalletti. Quando il tecnico toscano aveva ufficializzato il suo secondo addio dalla Capitale, fatto anche stavola di astio e ripicche, in molti erano rimasti appesi alla sua battuta conclusiva: «Non escludo il ritorno». Erano è il tempo giusto, perché dopo questo primo spezzone di campionato Di Francesco ha già convinto tutti: soprattutto una piazza che non ha mai fatto sconti a nessuno, nemmeno agli amici degli amici. Qui se non sei quello giusto, se non ha personalità e capacità, duri da Natale a Santo Stefano: appunto

È chiaro che in questo percorso, inevitabilmente per tempistica ma anche un po' per esperienza, qualcosa a Di Francesco non è andata per il verso giusto: era impensabile il contrario quando arrivi a Roma in corsa e vai a sostituire uno come Spalletti. Il problema è che le cose «storte» si sono concretizzate tutte in quattro giorni. Prima l'errore, probabilmente di valutazione, nella sfida di Coppa Italia contro il Torino per la quale in molti gli recriminano l'utilizzo massiccio di riserve (nove). Probabilmente un allenatore con più pelo sullo stomaco, anche per mettersi al riparo dalle critiche, avrebbe rischiato meno mandando in campo qualche titolare in più: così nessuno avrebbe poi potuto contestargli nulla. Poi la scelta di Schick, giusta, legittima soprattutto in una gara che si era messa così contro la Juventus a Torino: scelta logica (forse avrebbe dovuto prepararla un po' meglio, lavorare sul modulo perché è chiaro che il ceko non può fare l'esterno del 4-3-3) che però gli si è rivoltata contro, suo malgrado, a causa dell'errore decisivo dell'attaccante che avrebbe potuto cambiare una serata e forse una stagione: sicuramente la sua e il clima in casa giallorossa. Insomma, il tecnico paga anche colpe non sue, ma la strada è chiaramente quella giusta. Quindi: giù le mani da Di Francesco!
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo

Spalletti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 16 lug 2018 
Roma, il caso Florenzi: da "bello di nonna" a "trenta denari"
Pur in procinto di firmare il rinnovo, l’azzurro è ai ferri corti con gli ultrà: in 4 anni dalla simpatia alle ruggini
 Dom. 15 lug 2018 
Napoli, Roma e Inter: subito in campo le rivali della Juve, aspettando Ronaldo
Ronaldo, anche se per ora usando i social, già parla in italiano, a poche ore dal...
 Sab. 14 lug 2018 
CALCIOMERCATO Inter, Spalletti punta su Paredes: Dembele in stand by
L'Inter avrebbe mollato la pista Dembele. Questa l'indiscrezione di Tuttosport che...
 Ven. 13 lug 2018 
Spalletti: "Nainggolan come Diabolik. A qualcuno non piace, a noi sì"
«Impossibile controllarlo, scappa da tutte le parti», scherza il tecnico. Poi serio: «Ronaldo alla Juve? Nessuno ci farà sentire inferiori»
SANTON: "Con i tifosi della Roma è stato un approccio bello, non so se tutti sono felici..."
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI SANTON E MIRANTE
 Gio. 12 lug 2018 
Niente Inter, Florenzi sposa la Roma: ecco i dettagli del rinnovo
Il braccio di ferro sembra finito. Alessandro Florenzi e la Roma rinnoveranno il...
Calciomercato Roma, Monchi punta Eduardo Salvio: sfida con l'Inter
Nuovo obiettivo per la Roma. Monchi, ancora alla ricerca di un esterno destro da...
 Lun. 09 lug 2018 
La Roma riparte: rosa extralarge
Si ricomincia. Al gran completo, o quasi. Ed è questa la notizia più bella per Di...
È un'altra Roma, ma per Di Francesco restano due spine
Prende il via la stagione della Roma, quella del Di Francesco 2.0. Da ieri sera,...
Roma, l'amore è ancora Dzeko: Di Francesco rivoluziona l'attacco, Edin resta il punto fermo
Si riparte daDzeko. Senza di lui, non era ancora vera Roma. Rivederlo ieri, sorridente...
 Dom. 08 lug 2018 
Riana Nainggolan: "Radja meritava il Mondiale. Mi spaventa che lasci la Capitale, voleva restare"
Riana Nainggolan, sorella dell'ex centrocampista giallorosso Radja, è intervenuto...
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
 Mer. 04 lug 2018 
Doppia Roma, competitiva anche la squadra B
Mirante in porta, Florenzi e Santon sulle fasce, Marcano e Juan Jesus al centro...
Un poker con Ale
Nessun ultimatum. La Roma ha deciso di continuare la trattativa per il rinnovo di...
Caos Florenzi. L'ultimatum della Roma: rinnovo subito o cessione
Dopo sei mesi la partita a scacchi continua. Protagonisti da una parte la Roma e...
 Mar. 03 lug 2018 
Nel valzer di portieri spunta Schmeichel
C'è un altro figlio d'arte anni 90 che può approdare a Trigoria. Dopo Kluivert (figlio...
 Lun. 02 lug 2018 
Calciomercato Roma, settimana decisiva per il rinnovo di Florenzi
E' il nome più chiacchierato, dopo Alisson Becker, quello di Alessandro Florenzi...
 Sab. 30 giu 2018 
Roma, i tormenti di Florenzi: l'Inter gli offre di più
Pausa di riflessione tra Monchi e l’esterno giallorosso in vista dei prossimi incontri. I nerazzurri gli offrono più soldi e più garanzie di giocare titolare
Casting terzino: da Vrsaljko ad Aleix Vidal, da Zappacosta a Florenzi. L'Inter ora sprinta a destra
Avanti il prossimo. Perché il mercato ufficialmente non è ancora partito, ma l'Inter...
 Ven. 29 giu 2018 
Calciomercato Roma, su Florenzi piomba l'Inter
Tarda il rinnovo, Spalletti prova il colpo dopo quello di Nainggolan
 Gio. 28 giu 2018 
Nainggolan: "Con la Roma poteva finire diversamente"
Radja Nainggolan si presenta ai suoi nuovi tifosi. L'ex centrocampista della Roma,...
Monchi, carta Bianda per rifare la difesa
Nove calciatori nuovi. L'ultimo è sbarcato ieri sera. Si tratta di Bianda, 18enne...
 Mar. 26 giu 2018 
Nainggolan: "All'Inter mi hanno fatto sentire importante. A Roma avevo perso la fiducia"
Radja Nainggolan, neo giocatore dell'Inter, è stato intervistato dalla TV ufficiale...
Capitan De Rossi fa l'americano. Ma pensa a Roma
In vacanza negli Usa, dove gli piacerebbe giocare, punta a una stagione super e al rinnovo coi giallorossi
Calciomercato Roma, Manolas non vuole sfruttare la clausola. Inter sullo sfondo
Al momento il difensore greco non vuole lascare la capitale, nonostante la clausola rescissoria da 37 milioni. Il Chelsea resta alla finestra, i nerazzurri lo tengono nel loro radar
 Lun. 25 giu 2018 
SABATINI: "Nainggolan tra i primi tre centrocampisti d'Europa, Spalletti l'unico che può gestirlo"
"Monchi sta costruendo una grande squadra. Pastore? Lo vedo con orgoglio alla Roma. Amo la squadra e la città"
Ausilio: "Radja giocatore top". Spalletti: "Abbiamo ottenuto l'obiettivo che dovevamo raggiungere"
"Nainggolan? Parliamo di un giocatore top, importantissimo. Vedremo di dire qualcosa...
Roma, Santon divide ma pochi hanno vinto quanto lui
Il 27enne terzino, ex golden boy del calcio italiano arrivato dall'Inter, è stato accolto con scetticismo dai tifosi nonostante una bacheca da record che ne farà uno dei calciatori più titolati della rosa di Di Francesco
Zaniolo, fisico ed eleganza sulle orme di Pastore
L'identikit di Nicolò Zaniolo: nuovo giocatore della Roma paragonato da chi l'ha...
 Dom. 24 giu 2018 
Spalletti su Nainggolan: "E' la turbina che mancava al nostro motore, quello che dà la vampata"
Luciano Spalletti commenta così l'arrivo di Nainggolan all'Inter
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>