facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Ma adesso giù le mani da Di Fra

Mercoledì 27 dicembre 2017
Non sparate sul pianista! Troppo facile adesso prendersela con il povero Di Francesco, alle prese con una prima stagione sulla panchina della Roma assolutamente al di sopra di ogni aspettativa. Non che la piazza romana non avesse fiducia e stima dell' ex centrocampista, instancabile tanto sul campo da giocatore quanto da allenatore in panchina, ma nessuno avrebbe potuto immaginare che dopo nemmeno tre mesi avesse già centrato il primo obiettivo: far dimenticare Spalletti. Quando il tecnico toscano aveva ufficializzato il suo secondo addio dalla Capitale, fatto anche stavola di astio e ripicche, in molti erano rimasti appesi alla sua battuta conclusiva: «Non escludo il ritorno». Erano è il tempo giusto, perché dopo questo primo spezzone di campionato Di Francesco ha già convinto tutti: soprattutto una piazza che non ha mai fatto sconti a nessuno, nemmeno agli amici degli amici. Qui se non sei quello giusto, se non ha personalità e capacità, duri da Natale a Santo Stefano: appunto

È chiaro che in questo percorso, inevitabilmente per tempistica ma anche un po' per esperienza, qualcosa a Di Francesco non è andata per il verso giusto: era impensabile il contrario quando arrivi a Roma in corsa e vai a sostituire uno come Spalletti. Il problema è che le cose «storte» si sono concretizzate tutte in quattro giorni. Prima l'errore, probabilmente di valutazione, nella sfida di Coppa Italia contro il Torino per la quale in molti gli recriminano l'utilizzo massiccio di riserve (nove). Probabilmente un allenatore con più pelo sullo stomaco, anche per mettersi al riparo dalle critiche, avrebbe rischiato meno mandando in campo qualche titolare in più: così nessuno avrebbe poi potuto contestargli nulla. Poi la scelta di Schick, giusta, legittima soprattutto in una gara che si era messa così contro la Juventus a Torino: scelta logica (forse avrebbe dovuto prepararla un po' meglio, lavorare sul modulo perché è chiaro che il ceko non può fare l'esterno del 4-3-3) che però gli si è rivoltata contro, suo malgrado, a causa dell'errore decisivo dell'attaccante che avrebbe potuto cambiare una serata e forse una stagione: sicuramente la sua e il clima in casa giallorossa. Insomma, il tecnico paga anche colpe non sue, ma la strada è chiaramente quella giusta. Quindi: giù le mani da Di Francesco!
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko con Emerson al Chelsea? Le cifre e gli ultimi aggiornamenti
Sono ore frenetiche a Trigoria dove si sta studiando la possibilità di vendere in...
Dopo la gara con l'Inter, in ritiro a Milano fino al match contro la Sampdoria
La Roma, dopo il match di domenica sera contro l'Inter, dovendo scendere in campo...
CALCIOMERCATO Roma, torna di moda il nome del laterale del Bayern Monaco Bernat
In casa Roma, in previsione delle possibili uscite nella sessione invernale sulle...
Di Francesco: "E' il momento di mostrare coraggio. Baggio e Totti? Con me giocherebbero così"
«Quando arrivano i problemi non si scappa, li si affronta. Non è mai un problema di modulo. Chi non si adegua sta fuori»
Chivu: "Di Francesco mi stupisce per la sua tranquillità in un ambiente come Roma"
Cristian Chivu, ex calciatore di Inter e Roma, ha parlato ai microfoni di TMW Radio...
Calciomercato Roma, occhi puntati su Babacar
Aumentano le pretendenti di Babacar: dopo Crystal Palace ed Everton, anche la Roma...
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: Ecco l'offerta del Chelsea per Dzeko e Emerson
Continuano le voci di mercato intorno alla doppia trattativa che potrebbe portare...
La legge del mercato: la Roma tifa Conte
A poche ore dalla gara di Milano contro l'Inter (arbitra Massa) è ancora il calciomercato...
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
Inter-Roma è una sfida tra due squadre allo specchio
Due squadre allo specchio, all'apparenza diversissime ma con molti più punti di...
Finti amici e veri nemici: Lucio contro i suoi ex
Con lo stomaco annodato e i pensieri un poco annebbiati, la Roma si prepara a giocare...
Calciomercato, Emerson viaggia verso il Chelsea. Roma su Darmian
La Lego ha annunciato il licenziamento di 1400 dipendenti, la Mattel vede precipitare...
Perotti out, Di Francesco si coccola Defrel
Perso Perotti, Di Francesco si consola con Defrel. Tentativo numero due per l'attaccante,...
Ritorno a S. Siro, El Shaarawy c'è
Dai colloqui a Montecarlo e Milano con Sabatini per ritrovarsi, a quelli con Monchi...
Dzeko vuole il gol in trasferta
Senza Perotti, è ufficialmente aperta la corsa a una maglia da titolare in attacco....
La Roma prenota Cristante
Il presente è per le cessioni, il futuro si costruisce sotto traccia. La rifondazione...
Di Francesco: "Via la paura, serve coraggio"
«In questo momento ci vuole coraggio e non paura, a Roma certe cose bisogna affrontarle»....
Chelsea, 50 milioni per Dzeko-Emerson
Il Chelsea ha deciso di fare shopping a Roma. Non c'è solo Emerson, infatti, tra...
 Gio. 18 gen 2018 
Caso Anna Frank, al via il processo: ecco la strategia della Lazio
E venne il giorno del processo. Domani, negli uffici di via Po, si terrà il dibattimento...
Roma, la squadra resta in ritiro a Milano e fa le prove per il big match con l'Inter
Di Francesco prova Florenzi in attacco, con Bruno Peres in difesa, alto a destra, e il vice capitano nel tridente offensivo, composto anche da Dzeko ed El Shaarawy.
Di Francesco professore davanti ai giornalisti. Perotti out per Milano, Defrel recupera
Eusebio Di Francesco per un pomeriggio veste i panni del professore. Il tecnico...
Calciomercato, "Mourinho ha dato l'ok all'arrivo di Cristiano Ronaldo al Manchester United"
Secondo i media spagnoli lo Special One, vicino al rinnovo con i Red Devils, accoglierebbe a braccia aperte il ritorno del portoghese
CALCIOMERCATO Matera, è fatta per Lorenzo Di Livio in prestito secco dalla Roma
Lo scorso 9 gennaio vi avevamo parlato di Lorenzo Di Livio a un passo dal Matera....
Calciomercato PSG, Lucas in uscita: per i bookies ci sono Inter e Roma
Dopo il no di Simone Verdi il Napoli punta tutto su Lucas Moura. L'esterno brasiliano...
Designazioni arbitrali 21ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 2ª Giornata di Ritorno
CALCIOMERCATO Roma, Soleri in prestito all'Almeria
Dopo appena sei mesi è terminata l'esperienza di Edoardo Soleri allo Spezia. Secondo...
CALCIOMERCATO Roma, Siqueira si propone: "Non sono ancora al 100%, ma mi piacerebbe"
Siqueira si propone alla Roma. Il terzino ex Atletico Madrid, attualmente svincolato,...
Calciomercato Roma, ag. Emerson: "Chelsea? Tutto vero. Sogna di essere allenato da Conte"
Dopo sole due stagioni e mezzo potrebbe concludersi l'avventura in maglia giallorossa...
Inter-Roma, Samuel: "Squadre in calo, vedremo chi vuole la Champions"
Walter Adrian Samuel, diventato a Roma "The Wall", ha rilasciato un'intervista a...
Inter contro Roma cinque mesi dopo: Cancelo unica novità
Mancano tre giorni a Inter-Roma, big match della 21esima giornata di Serie A e sfida...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>