facebook twitter Feed RSS
Martedì - 24 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Ma adesso giù le mani da Di Fra

Mercoledì 27 dicembre 2017
Non sparate sul pianista! Troppo facile adesso prendersela con il povero Di Francesco, alle prese con una prima stagione sulla panchina della Roma assolutamente al di sopra di ogni aspettativa. Non che la piazza romana non avesse fiducia e stima dell' ex centrocampista, instancabile tanto sul campo da giocatore quanto da allenatore in panchina, ma nessuno avrebbe potuto immaginare che dopo nemmeno tre mesi avesse già centrato il primo obiettivo: far dimenticare Spalletti. Quando il tecnico toscano aveva ufficializzato il suo secondo addio dalla Capitale, fatto anche stavola di astio e ripicche, in molti erano rimasti appesi alla sua battuta conclusiva: «Non escludo il ritorno». Erano è il tempo giusto, perché dopo questo primo spezzone di campionato Di Francesco ha già convinto tutti: soprattutto una piazza che non ha mai fatto sconti a nessuno, nemmeno agli amici degli amici. Qui se non sei quello giusto, se non ha personalità e capacità, duri da Natale a Santo Stefano: appunto

È chiaro che in questo percorso, inevitabilmente per tempistica ma anche un po' per esperienza, qualcosa a Di Francesco non è andata per il verso giusto: era impensabile il contrario quando arrivi a Roma in corsa e vai a sostituire uno come Spalletti. Il problema è che le cose «storte» si sono concretizzate tutte in quattro giorni. Prima l'errore, probabilmente di valutazione, nella sfida di Coppa Italia contro il Torino per la quale in molti gli recriminano l'utilizzo massiccio di riserve (nove). Probabilmente un allenatore con più pelo sullo stomaco, anche per mettersi al riparo dalle critiche, avrebbe rischiato meno mandando in campo qualche titolare in più: così nessuno avrebbe poi potuto contestargli nulla. Poi la scelta di Schick, giusta, legittima soprattutto in una gara che si era messa così contro la Juventus a Torino: scelta logica (forse avrebbe dovuto prepararla un po' meglio, lavorare sul modulo perché è chiaro che il ceko non può fare l'esterno del 4-3-3) che però gli si è rivoltata contro, suo malgrado, a causa dell'errore decisivo dell'attaccante che avrebbe potuto cambiare una serata e forse una stagione: sicuramente la sua e il clima in casa giallorossa. Insomma, il tecnico paga anche colpe non sue, ma la strada è chiaramente quella giusta. Quindi: giù le mani da Di Francesco!
di T. Carmellini
Fonte: Il Tempo

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Gio. 19 apr 2018 
Jesus: "Siamo in semifinale di Champions e non per caso"
Juan Jesus, difensore della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato...
Designazioni arbitrali 34ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 15ª Giornata di Ritorno
CALCIOMERCATO Roma, sempre viva la pista Marin
"Aspetto fino a questa estate e vedremo cosa succede, è bello che questi club mostrino...
Liverpool, Henderson: "Non sottovaluteremo la Roma: è una grande squadra"
In mattinata il Liverpool ha presentato la prima maglia per il prossimo anno e in...
Tutte sfide decisive ma bisogna provarci
A un certo punto sembrava che le emozioni più significative dovessero arrivare dai...
Febbre da Roma - Liverpool: biglietti esauriti, bagarini scatenati
Gente accampata davanti ai botteghini, server in tilt, resse fisiche e virtuali...
Nainggolan: "La Champions un sogno, vogliamo toglierci tante soddisfazioni" (VIDEO)
Il centrocampista della Roma Radja Nainggolan ha rilasciato un'intervista, a pochi...
Roma-Genoa, Dzeko accusa Florenzi. Strootman a Edin: "Zitto"
Finisce con una vittoria, ma Edin Dzeko è tutt'altro che contento. Non sarà un 2-1...
"Roma, vietato pensare già al Liverpool..."
Il cuore dei tifosi è tutto al Liverpool. Lo dimostrano le lunghissime file ieri...
Lite Dzeko-Florenzi: "Ci complichiamo la vita"
Nervi alle stelle, perché mettetevi nei panni di Edin Dzeko, uno che si sbatte più...
ll ritmo della Roma guidata da Ünder verso il Liverpool
Chi si preoccupava che la fila alle ricevitorie avesse distratto la Roma, forse...
Scudetto e Champions, sarà lotta fino all'ultimo respiro
Non è stato certo un turno banale. Reti e continui ribaltamenti nei risultati, contestazioni...
DiFra: troppa sofferenza. Ma non si pensa al Liverpool
Ci ha messo solamente diciassette (come il suo numero di maglia) minuti Cengiz Under...
Caos biglietti: sui siti curva Nord offerta a 2.400 euro
Le file non sono mai state il punto di forza dei romani. Anzi, uno dei lati deboli....
La Roma va, ma che fatica
Di buono i tre punti,forse solo quelli e comunque poco altro. Quella che doveva...
Alisson: questa Roma sa soffrire
È andata, ma che fatica. Alisson non è riuscito a chiudere la terza partita di fila...
Code, liti ,scuse, disabili respinti. Odissea biglietti per il Liverpool
Si è chiusa, per ora, la caccia ai biglietti per Roma-Liverpool, semifinale di ritorno...
Roma-Genoa 2-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-GENOA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
Alisson: "Bravi fino alla fine abbiamo sofferto ma noi ci siamo"
Settimo gol stagionale e la sensazione che la Roma lo consideri un giocatore affidabile,...
Olimpico sold out per il Liverpool in 6 ore: venduti 55mila biglietti
La febbre per Roma-Liverpool ha davvero contagiato tutti: bambini, adulti e anziani...
Ora serve un 13 per entrare nella Grande Europa
Alla Roma, dopo il successo sul Genoa, servono - al momento - altri 13 punti in...
Roma, terza col brivido
Anche se a fatica, ecco il controsorpasso sull'Inter (di nuovo a meno 1) e insieme...
 Mer. 18 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Masochisti nel riaprire la partita. Troppo entusiasmo? Meglio euforici che depressi"
ROMA-GENOA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Potevamo avere 6-7 punti in più per la corsa Champions"
Roma, il movimento sbagliato di Schick e la rabbia di Dzeko
Un movimento sbagliato di Schick e la rabbia di Dzeko. Ragazzo mio, ma perché? Dove...
PELLEGRINI: "Vogliamo tutti essere protagonisti, potevamo sfruttare meglio alcune occasioni"
ROMA-GENOA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA LORENZO PELLEGRINI A ROMA TV La vittoria...
Roma-Genoa, lite Dzeko-Florenzi a fine partita. Strootman porta via il bosniaco
La causa della discussione il mancato passaggio del capitano giallorosso. L’olandese fa da paciere e trascina via l’attaccante verso gli spogliatoi
ALLEGRI a Di Francesco: "In Champions un risultato straordinario. Spero che la Roma arrivi..."
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, collegato con gli studi di Premium...
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro la Spal
Archiviata la vittoria sul Genoa, la Roma tornerà ad allenarsi domani mattina alle...
Roma-Genoa 2-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Super Under. Gerson, che errore
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>