facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 17 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Totti fa l'emiro

Mercoledì 27 dicembre 2017
Francesco Totti si appresta a ricevere un nuovo riconoscimento per la sua straordinaria carriera. Il Capitano ieri è volato a Dubai per l'International Sports Conference, giunta alla dodicesima edizione. Totti è arrivato a Dubai in tarda serata, perché il suo volo previsto alle 15 è partito da Roma con quasi due ore di ritardo a causa della nebbia allo scalo arabo. Con Totti ci sarà in rappresentanza della Roma anche l'amministratore delegato Umberto Gandini. Questa manifestazione è fortemente voluta dal Dubai Sports Council, il locale Ministero dedicato a tutte le discipline sportive. A Dubai si ritroveranno i più grandi personaggi del mondo del calcio, divisi nelle varie categorie dei Globe Soccer Awards 2017. Ci sarà Maradona, ci saranno tanti campioni candidati. Ci sarà Francesco Totti, che riceverà il premio alla carriera e con lui Marcello Lippi, il commissario tecnico che lo seguì giorno per giorno dal grave incidente di Roma-Empoli alla finale mondiale contro la Francia. Il titolo mondiale del 2006 fa giustizia alla grandezza di un fenomeno come Totti, fedele alla maglia giallorossa a costo di vincere un quinto di Messi e Ronaldo: ma lui ha in bacheca quella coppa che Lionel e CR7 per ora inseguono e forse mai avranno. Totti sarà premiato con Puyol, un altro straordinario campione che ha legato tutta la sua carriera a una sola maglia, quella del Barcellona, con la quale ha chiuso con il calcio giocato nel 2014, pur essendo di due anni più giovane di Totti. Già in passato sono stati premiati grandi campioni a Dubai. Totti riceverà il premio domani, e il giorno dopo rientrerà a Roma per assistere alla partita contro il Sassuolo. E' previsto anche un incontro con il pubblico, con Giggs e Puyol.

CON INFANTINO - Per Totti è un grande riconoscimento, ha accettato l'invito degli organizzatori dell'associazione Globe Soccer ed è partito con tutta la famiglia. A Dubai incontrerà Giani Infantino, il presidente della Fifa, profondo innovatore del calcio, che quando ha smesso con il calcio giocato gli ha proposto un incarico da ambasciatore della Fifa. Francesco avrebbe potuto continuare a giocare, negli Emirati Arabi o negli Stati Uniti. Lo avrebbero ricoperto di soldi, ma avrebbe rovinato 25 anni di storia d'amore con la Roma. Aveva sperato in un altro epilogo, ma invece gli ultimi mesi con Spalletti sono stati un inferno. Ormai ha rimosso anche quelli, ma in quel periodo è stata veramente dura.

DELUSO - A Totti fa piacere ritrovarsi in questi contesti, ora che ha metabolizzato l'addio al calcio. Si sta calando nella nuova figura di dirigente, è rimasto molto deluso per la sconfitta contro la Juve. Aveva sperato in un risultato positivo, adesso è convinto che la squadra sappia reagire subito, già dalla partita contro il Sassuolo.
di G. D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Spalletti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 16 gen 2018 
Strootman tra rischio panchina e voglia di riscatto contro l'Inter
Rudi Garcia lo aveva soprannominato "la lavatrice" durante il suo periodo di massimo...
MATERAZZI: "Inter-Roma è una gara importante che può decidere la qualificazione in Champions"
Marco Materazzi, ex difensore dell'Inter, a margine della presentazione del programma...
Di Francesco scuote la Roma
Oggi la ripresa degli allenamenti a Trigoria ha riportato i giocatori alla realtà...
Di Francesco ricomincia da Florenzi "alto"
Mai come stavolta, la resilienza invocata spesso da Di Francesco in questi mesi,...
L'Operazione San Siro comincia senza Defrel
Le ferie sono finite, la crisi no. Così ieri alla ripresa degli allenamenti (che...
Calciomercato Roma, a Trigoria sembra già estate
«Una rivoluzione permanente», per dirla alla Trockij. Siamo a gennaio, il mese in...
Ripartenza sprint e stop alle polemiche. Roma, lo vuole DiFra
La fine è stata pure l'inizio. Finite le vacanze, finita pure l'attesa, Di Francesco...
Zenga: "Inter-Roma fondamentale per la testa. Il primo posto nel girone ha consumato i giallorossi"
Walter Zenga, allenatore del Crotone ed ex portiere della Nazionale italiana, ha...
Mai più casi Mertens e Bernardeschi. La nuova linea Var rasserena i tecnici
Cento secondi per una Serie A senza errori. O quasi. Le conseguenze del Var sul...
 Lun. 15 gen 2018 
Calciomercato Inter, Spalletti: "Lopez? Bravi Ausilio e Sabatini"
Dopo l'incontro in Lega sul Var, il tecnico di Certaldo ha parlato del nuovo acquisto, il difensore argentino che è sbarcato ieri a Milano.
Spalletti, l'uomo che parlava ai fantasmi
Ma quanto era bello Luciano Spalletti nel 2005, quando parlava di normalità. Normalità...
Roma, parte la rincorsa Champions
Di Francesco ritrova la Roma. Per ora a Trigoria (alle ore 10), cioè per la ripresa...
 Dom. 14 gen 2018 
TRIGORIA, domani ripresa degli allenamenti in vista della partita contro l'Inter di Spalletti
Terminate le vacanze invernali, la Roma torna ad allenarsi nella giornata di domani...
INTER, il programma della giornata. Da valutare le condizioni di Miranda e Ranocchia
L'Inter riprenderà oggi ad allenarsi presso il centro Sportivo Suning. Il tecnico...
Cassano: "Totti ha sbagliato a smettere, mi sembra triste. Alla Roma Capello l'ho fatto impazzire"
"Alla Roma Capello l’ho fatto impazzire, il 99% delle volte quando si arrabbiava con me aveva ragione”
La Roma sceglie la linea dura: Monchi e Di Francesco alzano la voce
Dopo gli stati generali di Londra, in casa giallorossa si cerca di dare subito una scossa. La società si attende una reazione di forza dalla squadra in vista di Inter e Sampdoria
Di Francesco carica: "Resilienti e inca..."
Pugno stretto, rabbia negli occhi e un urlo strozzato in gola: «Ora più che mai...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>