facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma senza motore. Strootman in crisi, è l'ora di Pellegrini

Mercoledì 27 dicembre 2017
Digiti Strootman sui siti specializzati di football e ti accorgi che per l'Europa - in Germania per l'esattezza - oltre a Kevin ne gira un altro. Si chiama Felix e allora ti viene il sospetto che possa esserci stato uno sciagurato - per la Roma, ovvio - scambio di persona. Perché da queste parti lo Strootman vero non si vede più da un po'. E non è neppure giusto far risalire paragoni antipatici con il giocatore pre-infortunio. Il centrocampista che Di Francesco non ha mai avuto è quello che invece s'è goduto Spalletti la scorsa stagione. È quello il Kevin che ora manca alla Roma, che a maggio spinse la società a rinnovargli fino al 2022 il contratto, facendo tremare per la presenza di una clausola rescissoria da 45 milioni di euro. Ora il pensiero di un addio non spaventa più, neppure di fronte a nuove voci che accostano ancora il nome della Juventus all'olandese, in ottica giugno.

IL CALO IN NUMERI - Non è questo il tema, adesso. La Roma e il suo allenatore hanno il problema di provare a far correre a pieni giri un motore che cammina la metà, in termini di prestazioni e risultati. Non sono solo sensazioni, che pure la prova di Torino di 4 giorni fa hanno trasmesso in maniera chiara. Qui ci sono i numeri a dimostrare la crisi tecnica, l'involuzione del centrocampista. Lo Strootman di oggi gioca meno e meno bene rispetto alle prime 17 giornate disputate (tante ne vanno prese in considerazione, avendo la Roma un match da recuperare) dello scorso campionato: 1.018 minuti con DiFra, 1.249 con Spalletti. Ma è soprattutto cosa c'è dentro quei minuti a spaventare. Oggi Strootman è un centrocampista nella media, assolutamente nei parametri medi del campionato, ma lontano dal rendimento 2016-17. Un anno fa, per dire, vinceva 2 contrasti a partita, ora siamo a quota 0,86. E ancora: 2 palloni intercettati di media a partita, oggi diventati 0.43, meno di un quarto. Strootman è persino un centrocampista meno pericoloso: con Spalletti creava 1,07 occasioni a match, con DiFra 0,57. Gioca decisamente più corto rispetto al passato (59 passaggi lunghi contro i 31 attuali) ma nonostante il coefficiente di difficoltà inferiore ha abbassato il numero di passaggi positivi realizzati (37,36 di media a gara contro i 48 di un anno fa). E poi meno sponde, meno passaggi filtranti (solo uno in tutta questa stagione andato a buon fine): in fondo, che abbia segnato solo un gol rispetto ai due dello scorso torneo è il dato che preoccupa di meno.

ECCO LOLLO - Va trovato un rimedio al più presto. O, in alternativa, va trovata una strada differente. A Torino, pur senza brillare ma con il solo ingresso in campo, Pellegrini ha regalato vivacità e dinamismo alla manovra di Di Francesco. Ed è ragionevole pensare che sabato con il Sassuolo il tecnico riprenda il discorso dal minuto 90 dell'Allianz Stadium. Perché la Roma, ora, non può permettersi di aspettare niente e nessuno. Neppure che Felix torni in Germania e a Trigoria si riaffacci il vero Kevin (Strootman).
di D. Stoppini – A. Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport

Spalletti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 ott 2018 
I 22 giorni della verità
Il bello sta per venire. In Italia e in Europa. La Nations League, con il flop della...
 Mer. 17 ott 2018 
Pallotta: "Mi pace molto Rudi Garcia, ma con lui la squadra stava andando alla deriva"
La replica del presidente all’intervista dell’ex allenatore al nostro giornale. «Noi costretti al cambio, con Spalletti arrivammo al terzo posto»
Nainggolan: "La fine del rapporto con la Roma? Non per colpa mia. Tra 10anni mi vedo nella Capitale"
Radja Nainggolan lo apprezzi per una tuta da fashion week che si è chiusa un quarto...
 Mar. 16 ott 2018 
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
 Gio. 11 ott 2018 
Viaggio alle origini di Luca Pellegrini: così è nata una stella
Seduto su un muretto del campo della ‘Nuova Tor Tre Teste' Luca Pellegrini aveva...
 Mar. 09 ott 2018 
Di Francesco sceglie il made in Italy per la gioia di Totti
Magari sarà piaciuta a Silvio Berlusconi, che vuole un Monza di italiani. Di certo...
 Ven. 05 ott 2018 
DI FRANCESCO: "Empoli squadra in salute, complimenti ad Andreazzoli. Kolarov out, gioca Pellegrini"
EMPOLI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Ieri ho sentito Zeman al telefono, è stato travisato mi ha detto, non ha mai messo in discussione le qualità tecniche di Schick."
 Gio. 04 ott 2018 
Empoli-Roma, Andreazzoli ritrova i giallorossi al Castellani
Sabato il tecnico della squadra toscana si troverà nuovamente faccia a faccia con i giallorossi. Questa volta, però, per la prima volta da avversario. Con un passato turbolento alle spalle, l'allenatore ritrova il club e lo fa con un profilo diverso da quello conosciuto nella Capitale
 Mar. 02 ott 2018 
Pellegrini, il pesciolino si è trasformato in squalo
La trasformazione di un pesciolino in uno squalo. Si, nei cartoni della Disney,...
Il Cigno (nervoso) di Sarajevo vuole ricominciare da tre
Sono passati meno di due anni, eppure tutto (o quasi) è cambiato. Occhio alla data:...
 Lun. 01 ott 2018 
Pellegrini nuovo Perrotta? "Fortissimo, può farlo"
L'ex centrocampista giallorosso, campione del mondo: «È già maturo nonostante la giovane età»
Da Cristante a Dzeko: il destino si chiama Plzen
Ricomincio da Dzeko. E non potrebbe essere altrimenti. Poco importa se il bosniaco...
Eusebio: trequarti di svolta
Adesso sarebbe facile dire: Di Francesco, in 3 mosse, ha riacceso la Roma che, fino...
 Dom. 30 set 2018 
Fazio, inizio flop. Dopo il derby può tornare top?
Analisi fantacalcistica dell’inizio di stagione di Federico Fazio, autore di un grave errore ma anche del gol del definitivo 3-1 durante il derby contro la Lazio.
 Sab. 29 set 2018 
Amantino Mancini e quel tacco nel cielo del derby: "Indimenticabile"
Eh, bravo Pastore, bellissimi i due gol di tacco ma con la palla a terra sono buoni...
Spalletti: "Totti? Tanta volgarità nel suo libro"
Tra i tantissimi lettori del suo libro "Un Capitano", Francesco Totti avrà Luciano...
 Ven. 28 set 2018 
Totti e Spalletti tra insulti, minacce e una rissa sfiorata
Neanche il tempo di tornare, che la scintilla era già stata innescata. Roma-Verona,...
Roma e Lazio: scelte capitali
La Lazio non è il Frosinone, questo Di Francesco lo sa. La Roma non sarà quella...
Roma, c'è Totti for president
«Presidente della Roma? Perché no». Il passo è semplice per Francesco Totti che...
 Gio. 27 set 2018 
Totti, che bordata a Nedved: "Un piagnone allucinante..."
"Mai sopportato, ti faceva venire voglia di picchiarlo. Ma non gliel'ho mai nascosto... però era forte, mamma se era forte". Ancora una volta il libro dell'ex calciatore della Roma, "Un capitano", si conferma ricco di aneddoti e spunti piuttosto polemici...
Totti-Spalletti, altri retroscena: "A Bergamo ci separarono in quattro..."
Dalla biografia del dirigente della Roma nuovi dettagli sul tormentato rapporto con l'ex tecnico. Intanto la squadra pensa al derby e Di Francesco conferma il 4-2-3-1. Dopo Baldini, via anche l'ad Gandini
Le strane dimissioni di Baldini: colpa di Totti
Franco Baldini si è dimesso dal comitato esecutivo della Roma, pur restando consulente....
 Mer. 26 set 2018 
Nainggolan: "Crisi Roma? Faccio sempre il tifo per loro"
Il centrocampista nerazzurro: «Totti? Aver giocato con lui è stato forse uno dei momenti più belli della mia carriera»
 Mar. 25 set 2018 
Roma, avvio shock: nuovi acquisti, nessuno sufficiente
Da Olsen a Kluivert passando per Pastore, Nzonzi e Cristante: presenze, minuti e media voto in A. Neanche uno raggiunge il 6
Roma, Pallotta contro Monchi: presidente e ds divisi sulla strategia
Avanti con Di Francesco: il messaggio che arriva da Trigoria è scontato, non essendoci...
Profondo giallorosso. Di Francesco: due partite per salvarsi. In agguato Montella, Sousa e Blanc
C'è ancora un filo sottile che lega Di Francesco alla panchina della Roma, anche...
 Lun. 24 set 2018 
Pallotta: "Sono disgustato" Baldini pensa al post DiFra
«Sono completamente disgustato». Pallotta, anche se non inquadra il bersaglio (cioè...
 Sab. 22 set 2018 
La falsa partenza di Dzeko: simbolo di una squadra che ha smarrito la fiducia
Sfiduciato, nervoso, troppo spesso a testa bassa, quasi disinteressato a quello...
Confronto animato tra Di Francesco e i senatori per uscire dalla crisi
Confrontarsi fa sempre bene. Farlo con chi, grazie a qualche anno in più sulla carta...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>