facebook twitter Feed RSS
Domenica - 22 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Calciomercato Roma, Badelj pista calda già a gennaio. Skorupski verso il Genoa

Juventus, resta aperta la trattativa con la Roma per Emerson Palmieri
Martedì 26 dicembre 2017
ROMA - Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Chissà se la massima di Aristotele può essere applicata alle squadre di calcio... Forse no, altrimenti non ci sarebbe la corsa al riarmo del mese gennaio, a caccia della perfezione e cercando magari di chiudere la stalla prima della fuga dei buoi. Il 3 gennaio riapre il calciomercato, durerà per tutto il mese: in alcuni casi la formalizzazione di trattative messe in congelatore dalla scorsa estate, in altri invece la vera e propria corsa all'affare. Il discorso non riguarda solamente le squadre in difficoltà, ma ad esempio anche la capolista. Il Napoli, trovato un notevole equilibrio in fase difensiva, ha voglia di potenziare ulteriormente il reparto offensivo. Ciciretti, la cui fantasia è stata finora vana per schiodare l'imbarazzante quota uno in classifica del Benevento, potrebbe tornare molto utile per le intuizioni d'attacco degli azzurri. Proprio per questo il club è al lavoro per mettere il giocatore a disposizione di Sarri già da gennaio. Sempre inerente al reparto la scelta di Inglese, che nel Chievo sta facendo bene e che, con le sue capacità di prima punta di peso, dovrebbe facilitare il recupero più tranquillo possibile di Milik. In uscita invece il Napoli lavora sulla difesa: Tonelli fa gola al Sassuolo, alla ricerca di un centrale dopo l'addio di Paolo Cannavaro, partito per la Cina dove ad attenderlo c'è il fratello Fabio. Altra scelta per gli emiliani potrebbe essere Paletta, che non trova più spazio nel Milan.

Juve con il problema difensori: Alex Sandro è destinato all'addio, ha comunicato la sua volontà a Marotta e Paratici e resta oramai da capire soltanto la tempistica. La destinazione pare chiara, l'Inghilterra: lo aspettano a braccia aperte il Chelsea di Antonio Conte e il Manchester United di Josè Mourinho. La Juventus chiederà all'Atalanta, Spinazzola ma difficilmente riuscirà a coinvince Gasperini a privarsi a gennaio del giocatore. Resta aperta la trattiva con la Roma per Emerson Palmieri. Rifiutati 40 milioni dall'Arsenal per Benatia.

Al Milan, la situazione tecnica si è fatta gravissima, ulteriormente peggiorata con l'arrivo di Gattuso in panchina. Inoltre le spese folli del mercato estivo impongono un intervento più razionale. Da valutare poi le esigenze derivanti dal cambio del tecnico: sotto la gestione Montella erano stati individuati giocatori come Jankto e Fofana dell'Udinese, ma ora bisognerà vedere se anche Gattuso, impegnato a risolvere una situazione complessa, avallerà.

Restando sul fronte milanesi, Inter molto attiva, ancora di più dopo le ultime due sconfitte che hanno evidenziato una incapacità di cambiare marcia nei momenti topici. In attesa di capire l'entità degli infortuni di D'Ambrosio e Miranda che imporrebbero un intervento in difesa, tre i nomi caldi dal centrocampo in su: l'armeno Mkhitaryan (in uscita dallo United), il barcellonista Deulofeu e soprattutto Javier Pastore. Proprio il Flaco ha aperto inequivocabilmente ai nerazzurri: "Il mio agente ha avuto contatti con il club, ma non è stato raggiunto un accordo. Ci sono delle proposte. È un club che mi piace e a me piacerebbe tornare in Italia". Sullo specifico dell'Inter: "Il loro direttore sportivo (Walter Sabatini, ndr) mi ha portato al Palermo, ho una rapporto di amicizia piuttosto che un rapporto di lavoro, è per questo che parliamo molto, ma non c'è nulla di certo". In uscita invece Joao Mario, ormai in rotta di collisione con Spalletti.

Capitolo Roma, tra entrate e uscite. Resta calda la pista Badelj, che non ha rinnovato con la Fiorentina e che potrebbe arrivare già a gennaio. Il reparto numericamente sarebbe a posto, ma non si può chiedere a De Rossi di giocare tutte le gare mentre altri elementi (vedere Gonalons) ancora stentano ad entrare nei meccanismi di Di Francesco. Altra operazione che i giallorossi dovranno fare è quella di trovare un secondo portiere ad Alisson: Skorupski è destinato al Genoa, quindi servirà un portiere all'altezza considerato il doppio impegno campionato-Champions.

Un'altra partita aperta dovrebbe essere quella dei rinnovi contrattuali, che potrebbero essere i veri acquisti di gennaio di alcune squadre. Fiorentina sulle spine, non solo sul fronte Badelj, ma anche su quello Babacar: il giocatore non vuole essere ceduto ma nel contempo non ha rinnovato. E poi c'è l'affare De Vrij: la Lazio sta andando incontro al giocatore, ma il tempo trascorre inesorabilmente senza che Lotito sia riuscito a blindare l'olandese.

Dall'estero. Gli ultimi deludenti risultati del Manchester United hanno creato qualche dubbio in senso alla dirigenza circa il rinnovo del contratto di Josè Mourinho. Lo scrive il britannico 'Mirror', secondo cui i forti investimenti fatti nella squadra ai quali non hanno corrisposto adeguati risultati, hanno generato qualche perplessità in alcuni dirigenti, indecisi se estendere o meno il contratto con lo Special One che scade nel giugno 2019. Dopo avere rinunciato all'idea d'ingaggiare il croato Ivan Perisic dall'Inter,
il Manchester United vuol cambiare direzione per rinforzare la squadra. C'è interesse per il giovane Justin Kluivert, figlio di Patrick, ex attaccante di Ajax, Milan e Barcellona. Justin, che gioca proprio con la maglia dei 'Lancieri' di Amsterdam, ha 18 anni e potrebbe passare con i 'Red Devils' già nell'ormai imminente mercato di gennaio.
Fonte: La Repubblica

Chelsea - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 21 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Bravi a interpretarla con la giusta aggressività, ora si può pensare al Liverpool"
SPAL-ROMA 0-3 LE INTERVISTE POST-PARITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Il gol aiuterà Schick"
A pranzo spiando il Liverpool
Liverpool a pranzo, Roma al dolce. Una dopo l'altra le semifinaliste della Champions...
Il turnover di Difra contro la Spal: Kolarov a riposo
Basterebbe contare quanti minuti è durata la conferenza stampa di Di Francesco per...
Silva all'improvviso: prima svolta a sinistra
Il debutto più atteso, quando meno te lo aspetti. Nella Roma e anche nel nuovo anno....
Col miracolo Roma ora la difesa a tre è tornata di moda
Quando la usava la nazionale, in Italia era quasi una comparsa: poteva vestirsene...
MANOLAS: "Le lacrime dopo il Barcellona una liberazione. Salah è veloce ma lo sono anche io"
"In Champions è come se avessimo stimoli maggiori”
 Ven. 20 apr 2018 
DZEKO: "Un peccato che Salah sia andato via, l'Italia gli ha fatto bene"
Edin Dzeko ha parlato ai microfoni della BBC: Su Salah. "È un vero peccato che...
LIVERPOOL-ROMA, tifosi in fila invano anche stamattina
ome comunicato dalla Roma, ieri sono andati esauriti tutti i tagliandi a disposizione...
 Gio. 19 apr 2018 
Calciomercato, il Chelsea guarda in Italia: 7 nomi per il dopo Conte
Dall'Inghilterra: Abramovich ama il Made in Italy: 7 nomi per il dopo Conte
 Mar. 17 apr 2018 
International Champions Cup 2018: date e orari delle Partite
Ecco le avversarie della Roma
DI FRANCESCO: "Cambierò qualcosina al livello di uomini. Schick è in grandissima crescita"
ROMA-GENOA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo migliorare in determinazione e cattiveria”
 Lun. 16 apr 2018 
Liverpool-Roma: info biglietti settore ospiti
Settore ospiti a 56 euro, da domani alle 16 al via la prevendita
Pallotta è un po' deluso: "Bisogna concentrarsi anche sul campionato"
Dalla felicità a un pizzico di delusione. Jim Pallotta, il presidente della Roma,...
 Dom. 15 apr 2018 
PALLOTTA: "Nessuna possibilità che Alisson vada via. Dzeko a gennaio? Ascoltiamo tutte le offerte"
LAZIO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA JAMES PALLOTTA: "Settimana dura, sono un po' rammaricato. Non dobbiamo pensare solo al Liverpool ma alle altre partite”
MONCHI: "Meglio il derby dopo la gara con il Barcellona. I soldi della Champions servono ma conta.."
LAZIO-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Vincere il derby sarebbe il finale della settimana perfetta. I soldi della Champions servono ma conta più il lavoro "
 Ven. 13 apr 2018 
Perotti: "Semifinale? Una delle gioie più grandi della mia vita. Voglio vincere la Champions"
"Vincere la Champions, sarebbe pazzesco. Derby? Vediamo…”
Pallotta: "Sarà bello rivedere Salah. Finale 1984? Non credo sia una rivincita. Possiamo vincere"
"Sorteggio grandioso, col Liverpool è come un derby"
Roma, ballando con le stelle
Il percorso della Roma in Europa si arricchisce prima di pranzo. Appuntamento alle...
 Gio. 12 apr 2018 
Roma, i conti sono a posto, i big possono restare
La notte magica dell'Olimpico regala nuove certezze alla Roma. Non solo tecniche,...
Roma, concetrazione in vista della Lazio: Under tornerà titolare, Schick cerca la conferma
Non è facile tenere a bada gli animi dopo aver conquistato la semifinale di Champions...
L'impresa da 100 milioni di euro della Roma
La Roma diventa più ricca e finisce al centro del mondo. Si vedranno nel tempo gli...
Da Liedholm a Capello, le notti magiche con il 3-0
Beato chi le ha viste tutte, pur avendo visto di tutto, per una vita. In fondo dev'essere...
I tre gladiatori: Dzeko, Manolas e De Rossi, tre modi di essere romanisti
La vera impresa per Edin Dzeko non è stata segnare il sesto gol della sua Champions...
La Champions blinda i Big. Almeno 77 milioni di ricavi Uefa
L'oro della Champions per costruire una Roma ancora più forte. L'oro della Champions...
Dzeko: tecnica e generosità, un gigante capitale
Edin l'aveva capito prima di tutti, parecchio tempo fa. «Roma? Città bellissima,...
 Mer. 11 apr 2018 
Ag. Dzeko: "Dire no al Chelsea ha giovato a tutti"
"Ieri sera Edin non ha dimostrato di essere uno dei più forti del mondo, perché...
Giannini: "Ora l'obiettivo è la finale, ma la Roma deve pensare prima al derby"
Dopo la storica vittoria della Roma ai danni del Barcellona, ai microfoni dell'emittente...
Torna a casa Messi
Torna a casa Messi. Sembra il titolo di un sequel televisivo, di quelli da duemila...
Io sono della Roma
Non venite a parlarmi, non me chiamate, perché appena vedo qualcuno che sa minimamente...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>