facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 12 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, the day after: anatomia di una crisi. Tra sfortuna ed errori che diventano un limite

Lunedì 25 dicembre 2017
Dopo la sconfitta contro la Juventus, che avvelena il Natale giallorosso, Eusebio Di Francesco non parla di sfortuna, anche se la Roma ha colpito 16 pali in stagione e, in questa classifica, è prima per distacco. L'allenatore non cerca alibi perché sa che sbagliare gol in quantità industriale, più che sfiga, è un limite. Sbaglia Dzeko, sbaglia Schick, sbaglia Perotti, sbaglia El Shaarawy, sbaglia Strootman...

Nelle ultime otto partite - tra campionato, Champions e Coppa Italia - la Roma ha segnato sette reti e altrettante ne ha subite. Ha marcato più di un gol solo in un'occasione: contro la Spal (3-1), che era rimasta in dieci per l'espulsione di Felipe al 11'. I giallorossi hanno il settimo attacco della serie A, dietro a Juve, Lazio, Napoli, Inter, Sampdoria e Udinese.

Dzeko, capocannoniere dello scorso campionato, è andato a segno una sola volta nelle ultime 14 gare. In più - nei tre scontri diretti contro Inter, Napoli e Juve - la Roma non ha conquistato nemmeno un punto e ha segnato un solo gol, subendone 5. A Di Francesco viene anche rinfacciata la bulimia da turnover che ha portato all'eliminazione dalla Coppa Italia: era l'obiettivo più alla portata di un club che, da quando è sotto proprietà americana, non ha ancora vinto un trofeo.

Questo dicono i numeri. L'immagine che rimane dalla visione e dall'analisi delle partite aggiunge un particolare: la Roma, dal derby del 18 novembre in poi, è stata davvero pericolosa solo quando Di Francesco ha arrischiato il 4-2-4. Una mossa della disperazione provata nelle ultime gare contro Chievo, Cagliari, Torino in Coppa Italia e sabato sera contro la Juventus. La squadra, così, gioca una specie di Rischiatutto, perdendo ogni equilibrio in fase difensiva ma disponendo di una potenza di fuoco superiore in attacco.

Il 4-3-3 resta il modulo di riferimento e ha garantito un rendimento eccezionale in Champions League e sufficiente in campionato: è l'usato garantito. Ma Di Francesco non ha gli uomini ideali per farlo (mancano almeno un esterno basso e uno alto a destra) e la coppia Dzeko-Schick sembra funzionare solo con il modulo più sbilanciato. Ruediger e Salah, praticamente, non sono stati sostituiti per colpa degli infortuni di Karsdorp e dello stesso Schick.

Il tabù dello Juventus Stadium - 8 partite, 8 sconfitte, 20 gol subiti e 3 segnati - non è stato infranto e il ceco, l'acquisto più costoso e importante del mercato estivo, è diventato subito vittima del sortilegio: poteva prendersi la più grande rivincita contro la Juve, che lo ha scartato, e invece ha sbagliato l'occasione più clamorosa per un pareggio a tempo scaduto. La tifoseria si è già spaccata. I «buonisti» lo vorrebbero in campo titolare nella prossima di campionato (in casa contro il Sassuolo), perché quando cadi dalla bicicletta devi subito risalire sul sellino. Ma c'è chi ha già perso la pazienza e ha postato una foto di Patrik con la maglia bianconera. Il tribunale dei social non ha pietà e non concede appelli.

L'obiettivo realistico, adesso, sembra la conquista di un posto per la prossima Champions. Poco? Molto? Finora è proprio il cammino europeo ad aver fatto la differenza tra la Roma attuale e quella di Spalletti. Ma fino a febbraio, quando i giallorossi affronteranno lo Shakhtar Donetsk negli ottavi, non sarà semplice convincere tutti - i giocatori in primis - che lo scudetto non è volato via a Torino e che si può costruire una grande squadra anche se i più bravi vengono spesso venduti e non comprati.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Salah - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 10 dic 2018 
Colpa della preparazione sbagliata
Con più di venti giocatori infortunati e con qualcuno che ha giocato in condizioni...
 Lun. 03 dic 2018 
Pallone d'oro, ecco la lista completa: trionfa Modric, CR7 secondo e Griezmann terzo. Salah sesto
Il croato interrompe il duopolio degli ultimi 10 anni di Cristiano e Messi che si classifica al 5° posto. Alisson al 25esimo posto
 Dom. 02 dic 2018 
Spalletti, storia di un nemico
I pronostici non sono mai stati il suo forte. Come del resto la comunicazione. Ottimo...
 Gio. 29 nov 2018 
Zaniolo oggi, Riccardi domani
Non tutto è schifo, fidatevi, di questa Roma che attraversa il deserto con i flessori...
Pallotta pensa solo allo stadio e non c'è mai
Le attuali difficoltà della Roma hanno ragioni assai serie e riguardano in primo...
 Mer. 21 nov 2018 
Ilenia Pastorelli, core de Roma: "Ma non perdono l'addio di Salah"
L'attrice romana in sala con ‘Cosa fai a Capodanno?’ ha un segreto di bellezza: "La lasagna de nonna!"
 Mer. 14 nov 2018 
Calciomercato Liverpool, offerta choc al Barcellona: pronti 100 milioni per Dembelè
Ousmane Dembelé da sempre è nel mirino dei club inglesi, ma uno in particolare sembra...
 Mar. 13 nov 2018 
Da Under a Kluivert il futuro è dorato
C'è la Roma esperta della vittoria nel derby (29 settembre). E quella giovane di...
 Mar. 06 nov 2018 
Clamoroso a Belgrado, Liverpool sconfitto 2-0 dalla Stella Rossa!
Incredibile tonfo degli uomini di Klopp che cadono sotto i colpi di uno scatenato Pavkov e riaprono i giochi nel girone.
Tutti gli errori di Orsato: scatta l'allontanamento, ma gli arbitri difendono quel rigore contestato
Per i vertici arbitrali, il rigore della Fiorentina non è "un chiaro ed evidente...
 Lun. 05 nov 2018 
Roma, dai nuovi acquisti deludenti all'incognita Dzeko: ecco i sei motivi della crisi
Non è un momento semplice per la squadra di Di Francesco. Dalla scarsa precisione sottoporta del bomber bosniaco all'impatto deludente dei vari Pastore, Shick e Karsdorp, passando per gli errori del tecnico e della dirigenza: sono tante le ragioni di questo inizio di stagione balbettante
Mbappè il giocatore più prezioso: vale oltre 200 milioni. Salah è il quarto
È Kilian Mbappé è il calciatore più costoso fra quelli in circolazione. Il dato...
 Dom. 04 nov 2018 
Orsato, al Var o in campo quanti scempi con la Roma: tutti i precedenti
Dal rigore non dato a Perotti in Roma-Inter al penalty di ieri regalato a Simeone, passando per l'espulsione di Salah e un gol annullato a Vucinic
 Sab. 27 ott 2018 
Vedi Napoli e poi segni: Dzeko si accende quando gioca al San Paolo
Il bomber bosniaco ha messo la firma nelle ultime due vittorie in Campania con due doppiette, tutti i numeri in trasferta del Cigno di Sarajevo
 Gio. 25 ott 2018 
Verso Napoli, fortino San Paolo: la Roma è l'ultima ad averlo espugnato
Il 3 marzo, nel giorno dell’ultima rimonta romanista in A, finì 4-2 per noi. Da allora otto vittorie e un pari per gli azzurri
 Mar. 23 ott 2018 
Calciomercato, c'è l'agenzia dell'ok il prezzo è giusto
È la prima agenzia di rating del calcio, ed è italiana. Si chiama PlayRatings ed...
 Lun. 22 ott 2018 
Roma, cinque anni per tornare a Zeman
La politica delle plusvalenze ha garantito stabilità, ma è rischiosa. Dopo il primo Garcia un calo costante: ora la squadra è nuovamente ai livelli 2012
 Sab. 20 ott 2018 
MANOLAS: "Roma forte nonostante le cessioni. Andare via? Non è facile lasciare questa squadra"
Inutile. Anche osservandolo placidamente a sedere, mentre parla e giocherella con...
 Ven. 19 ott 2018 
Calciomercato Roma, il caro Berardi tenta i giallorossi
Attaccante di destra, mancino, fisico: è l’uomo che manca. Ora DiFra può spingere
 Lun. 08 ott 2018 
Pallone d'Oro 2018, la lista completa dei candidati
Presenti gli ex giallorossi Alisson e Salah
 Gio. 04 ott 2018 
Under, campione di oggi e (plusvalenza) di domani
Forse ha ragione Di Francesco: ricorda Montella. O magari ha ragione chi lo paragona...
 Mar. 02 ott 2018 
Il Cigno (nervoso) di Sarajevo vuole ricominciare da tre
Sono passati meno di due anni, eppure tutto (o quasi) è cambiato. Occhio alla data:...
 Lun. 24 set 2018 
La prova del fuoco
Aveva chiesto il fuoco dentro, se l'è ritrovato addosso. Ora Di Francesco ha bruciature...
 Ven. 21 set 2018 
Codice DiFra. Roma, le scelte del tecnico bocciano il mercato estivo
No, questo mercato non mi è piaciuto. Non lo dirà (forse) a parole, ma lo fa capire...
 Mer. 19 set 2018 
L'avversario peggiore per ripartire? Meglio così...
Per una volta una bella partita può valere quanto un punto. La Roma ha urgente bisogno di conoscere il proprio valore
 Mar. 18 set 2018 
The Champioons, si riparte. Juve, sei da coppa. Roma, fai la Roma. Napoli-Inter è dura
[...] Nel nome di CR7 comincia la nuova Champions, il più grande spettacolo dopo...
 Lun. 17 set 2018 
MONCHI: "Il tifoso della Roma è tremendamente emotivo. La cessione di Salah è stata inevitabile..."
Il DS giallorosso Monchi ha parlato al portale El Mundo: Tutto ciò che hai...
 Mer. 05 set 2018 
Giù le mani da Monchi
Una sedia che scotta. Da sempre. Fare il direttore sportivo della Roma è un lavoro...
 Mar. 04 set 2018 
Monchi lui e noi allora?
Questa Roma è costruita male, molto male e gestita peggio. Smontata pezzo a pezzo nella sua anima forte e farcita di doppioni
 Mer. 29 ago 2018 
Roma, le plusvalenze dell'era Pallotta: dal 2012 incassati oltre 400 milioni
Roma plusvalenze era Pallotta - La Roma si avvia a chiudere il mercato estivo con...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>