facebook twitter Feed RSS
Martedì - 17 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Uno scudetto per 5 sorelle: le chance a un passo dal giro di boa

Lunedì 25 dicembre 2017
Non sono più quelle che sino a qualche giornata fa hanno spadroneggiato. Ma le prime cinque della serie A continuano a fare un campionato a parte, divise da 9 punti che potenzialmente sono 6 se la Lazio a gennaio vincerà il recupero con l'Udinese. Tra il quinto posto dei biancocelesti e il sesto di Sampdoria e Atalanta ce ne sono altrettanti. A una giornata dal giro di boa e pronti per ripartire e gestire nel modo migliore la pausa e il lungo mercato d'inverno, rilassiamoci provando a immaginare la lunga corsa verso lo scudetto.

Napoli - Padrona del proprio destino, a un passo dal platonico titolo d'inverno, una specie di pole position verso quello di primavera. Se vince a Crotone, venerdì prossimo, sarà irraggiungibile. Qualcosa però nei meccanismi di Sarri scricchiola e la coraggiosa Sampdoria di Giampaolo ne ha evidenziato limiti e scricchiolii. Stare davanti, a volte, logora. La rosa è un po' corta anche se in attacco alla riapertura delle trattative arriverà Inglese dal Chievo. Strepitoso Insigne, servono i gol di Mertens che nel frattempo ha ritrovato il piacere degli assist. Forse la pausa farà bene ai sarriani. Percentuale scudetto: 30 per cento.

Juventus - È tornata quella che ha vinto sei scudetti di fila. Gioca con grinta, rabbia, convinzione e ha ritrovato antichi equilibri. Una squadra d'acciaio capace, tra campionato e coppe, di mettere insieme otto partite senza subire gol. E come ha ricordato Allegri dopo la vittoria con la Roma "di solito lo scudetto lo vince chi ha la miglior difesa". Max sembra aver trovato il punto di equilibrio con il 4-3-3 ma ora dovrà essere bravo a rilanciare Dybala, tre partite di fila in panchina (in campionato) e pur sempre la stella della squadra. Il calendario dà una mano alla Signora a cominciare dalla trasferta di Verona con l'Hellas sabato prossimo. Percentuale scudetto: 35 per cento.

Inter - Cosa è successo all'invincibile armata di Spalletti capace di uscire indenne da tre pesantissimi scontri diretti in trasferta a Roma con i giallorossi (tre punti), Napoli e Juventus (pareggi senza subire gol)? Due sconfitte di fila con Udinese e Sassuolo hanno riaperto vecchie ferite e acceso nuovi dubbi. Anche l'Inter, come il Napoli, ha la rosa corta e qualche giocatore, tipo Cancelo o Santon, non all'altezza della situazione. Il mercato può darle una mano, il resto deve farlo Spalletti, vero valore aggiunto dei nerazzurri. Lo scontro diretto con la Lazio, sabato a San Siro, chiarirà molte cose. Percentuale scudetto: 15 per cento.

Roma - La sconfitta di Torino è una bocciatura forte. I giallorossi hanno perso tutti gli scontri con chi li precede in classifica, Napoli, Juventus e Inter. Allo Stadium, dopo una partita di non grande sostanza, la squadra di Di Francesco non è stata capace di sfruttare nel finale l'occasione d'oro con Schick. La classifica resta buona, basti pensare che se vincerà il recupero di gennaio con la Samp a Marassi si reimpossesserà del terzo posto a quattro lunghezze dalla capolista. Però, oltre alla solidità difensiva, deve ritrovare fluidità in attacco. Dzeko, un gol nelle ultime 14 partite, è lo specchio dei patemi romanisti. Percentuale scudetto: 15 per cento.

Lazio - Con il Crotone sembra aver cancellato definitivamente le scorie del derby. Una sconfitta che ha lasciato il segno. La Lazio ha qualità e entusiasmo, ma troppe cadute di tensione. L'obiettivo reale è un posto tra le prime quattro per riassaporare la Champions. L'incrocio decisivo per i biancocelesti è quello di sabato prossimo a San Siro con l'Inter: in caso di vittoria per la banda di Inzaghino potrebbero riaprirsi prospettive al momento inimmaginabili. Milinkovic-Savic è il centrocampista più forte del campionato. E i gol di Immobile potrebbero marcare la differenza. Percentuale scudetto: 5 per cento.
di A. Bocci
Fonte: Corriere della Sera

Inzaghi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 15 lug 2018 
Napoli, Roma e Inter: subito in campo le rivali della Juve, aspettando Ronaldo
Ronaldo, anche se per ora usando i social, già parla in italiano, a poche ore dal...
 Ven. 13 lug 2018 
Lotito: "Stiamo facendo una grande Lazio"
Il presidente: «I cinque nuovi ci rendono più competitivi. Bisogna raggiungere gli obiettivi. La Champions? Spero che non si ripetano gli errori della scorsa stagione»
 Mer. 11 lug 2018 
Effetto CR7, la A sale di livello: crescono tecnica e grandi incassi, ma i diritti tv...
Cristiano Ronaldo alla Juve è qualcosa che riguarda l'intero calcio italiano, un...
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
 Lun. 25 giu 2018 
CALCIOMERCATO Roma, il Bologna pensa a Gerson
Il Bologna pensa alla prossima stagione mettendo in atto una rivoluzione sia in...
 Gio. 21 giu 2018 
Calciomercato Roma, addio al Ninja
Nainggolan-Inter: è fatta. Affare chiuso a 24 milioni. Ai giallorossi anche Santon e Zaniolo. Portiere: scambio Skorupski-Mirante
 Mer. 20 giu 2018 
Calciomercato, Skorupski passa al Bologna. Alla Roma Mirante e 5 milioni
Scambio di portieri tra i due club: Pippo Inzaghi avrà il giallorosso mentre il 35enne numero uno sarà il dodicesimo di Di Francesco. In Emilia anche il 22enne Calabresi
 Mer. 13 giu 2018 
Serie A, il domino è completo: le 19 società hanno scelto il tecnico
In attesa dell'ultima neopromossa, le 19 società certe della partecipazione alla...
 Mar. 12 giu 2018 
Justin Kluivert, estro tecnica e velocità
Del padre ha solo la faccia paffuta: il suo regno è la fascia, forte in progressione, ricorda Insigne
 Dom. 03 giu 2018 
I derby di mercato: ora sfida su Laxalt. Piace a Di Francesco, ma Lazio in pressing
Una è in Champions, l'altra no. Ma le ambizioni di Roma e Lazio sono simili e, quindi,...
 Mar. 29 mag 2018 
Napoli, si avvicina Rui Patricio: allo Sporting 18 milioni. Su Skorupski ci sono Samp e Bologna
Rui Patricio, scelto dal Napoli per sostituire Pepe Reina, è ad un passo dal trasferimento...
"Milinkovic Savic alla Juve? La Lazio non conferma e non smentisce"
Il responsabile della comunicazione, Diaconale: «Vedremo gli sviluppi, noi manteniamo un silenzio operoso»
 Ven. 25 mag 2018 
Sarri, accordo con il Chelsea: il tecnico atteso a Londra
Il futuro di Maurizio Sarri si tinge di Blues. Il Chelsea ha trovato un accordo...
Totti un anno dopo. Anche in giacca e camicia Francesco significa Roma
Il 28 maggio 2017 l’addio al calcio e le lacrime. Oggi fa squadra con Monchi e Di Francesco
 Mer. 23 mag 2018 
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
Adesso è Roma la Capitale del calcio
Con 149 punti sommati dalle due squadre vince il campionato delle città ad ex-equo con Torino
 Mar. 22 mag 2018 
Eusebio è già avanti: "Il rinnovo? No problem"
Terzo posto in campionato e semifinale di Champions: il bilancio del primo anno...
 Lun. 21 mag 2018 
Roma, 8 anni dopo arriva la vendetta: al Mapei appare un Oh nooo
Lo striscione beffardo per i tifosi laziali è apparso a Reggio Emilia dopo l'inaspettata rimonta dell'Inter all'Olimpico
Calciomercato Roma, e Spalletti vuole Florenzi e Bruno Peres
L’ex tecnico giallorosso vorrebbe portare i due giallorossi all’Inter
 Dom. 20 mag 2018 
Lazio-Inter 2-3, nerazzurri in Champions! Decide la testa di Vecino
Biancocelesti due volte avanti con un autogol di Perisic e un gol di Felipe Anderson. primo pareggio di D'Ambrosio, poi di Icardi su rigore. Decide Vecino di testa
 Gio. 17 mag 2018 
Di Francesco a Inzaghi: "Avevate in mano la Champions"
Visita al Bambin Gesù dei due allenatori con un simpatico siparietto
Derby a colpi di pressione. Risate con Inzaghi e Di Fra
Il tecnico giallorosso, insieme a Simone Inzaghi, è ospite dell'ospedale romano. Con loro anche Malagò. Per i due allenatori stessi valori, 132/83. Malagò a DiFra: "Tu dovresti averla più bassa tu". "È perché non mollo mai", la risposta
Calciomercato Roma-Marcano, pressing di Monchi. Assalto Coric: è sempre più vicino
Il d.s. aspetta una risposta dal difensore del Porto che arriverebbe a parametro zero. Per il croato offerti 7 milioni più bonus. Campo: infortunato Ünder, rischia di saltare il Sassuolo
 Mar. 15 mag 2018 
Calciomercato Roma, il presente e il futuro: Pellegrini ha le idee chiare
Parla il centrocampista giallorosso: “Fare una carriera come quella di Totti o Florenzi sarebbe un onore. La clausola? Sì, ma questo non vuol dire cambiare squadra ogni anno…”
 Lun. 14 mag 2018 
Serie A, domenica sera ci saranno in palio 35 milioni di euro
A quattro giorni di distanza, dopo la Coppa Italia, la Juventus ha ottenuto, sempre...
 Dom. 13 mag 2018 
Crotone-Lazio 2-2, un pari che non piace a nessuno. Esclusa l'Inter
Nel primo tempo Simy risponde al rigore di Lulic, nella ripresa Zenga va in vantaggio grazie alla rete di Ceccherini, ma al 39’ Milinkovic trova il gol del definitivo 2-2. I biancocelesti si giocano la Champions all’Olimpico contro Spalletti
 Mar. 08 mag 2018 
Volata Champions: Roma sì
La vittoria di Cagliari ha segnato un confine netto tra i giallorossi e le contendenti. Di Francesco punta dritto al terzo posto
 Lun. 07 mag 2018 
Addio al calcio di Pirlo, la "Notte del Maestro": ecco i convocati
Svelati tutti i nomi, sarà una parata di stelle. Da Ronaldo a Totti, da Shevchenko...
 Dom. 06 mag 2018 
Bivio Champions: Roma e Lazio all'assalto
Appurato ormai da tempo che lo scudetto è meta contesa altrove, resta incerta la...
 Sab. 21 apr 2018 
Col miracolo Roma ora la difesa a tre è tornata di moda
Quando la usava la nazionale, in Italia era quasi una comparsa: poteva vestirsene...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>