facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Sliding doors del nostro calcio, nuovi fenomeni ed ex al veleno

Domenica 24 dicembre 2017
La storia del calcio, della Juve, della Roma e anche un po' della vita. Tutto racchiuso dentro un maledetto pallone, quel maledetto attimo in cui Patrik Schick, l'uomo che ieri sera doveva giocare nell'altra squadra, si ritrova solo davanti a Sczcesny e può cambiare un campionato intero. E invece no, non c'è niente da fare, succede sempre che va bene alla Juve e male alla Roma, i momenti di svolta non capitano quasi mai e, quando succede, prendono una piega a senso unico. Immaginate: Benatia e Chiellini regalano un assist all'attaccante ceco che pareggia al 94' e cancella l'ennesima vittoria costruita con i denti dalla Juventus. Per la Roma sarebbe stato un mezzo trionfo, la classifica direbbe lotta a tre per lo scudetto e Monchi sarebbe diventato il direttore sportivo-eroe che ha soffiato ai rivali l'attaccante decisivo. Invece no, il Natale giallorosso è una tavolata piena di rimpianti, di imprecazioni, di «ma come ha fatto Schick a sbagliare». E giù analisi, processi, «maledetto Monchi che ha speso 42 milioni per questo bidone invece di tenersi Salah».

Dall'altra parte, ovviamente, l'esatto contrario: un altro scontro diretto vinto, il gol dell'ex Benatia, la regia sontuosa dell'altro «traditore» Pjanic e la parata finale del portiere che fino all'anno scorso difendeva i pali giallorossi. La stampa becera bianconera la fa facile: nella Capitale erano perdenti, qui sono diventati vincenti. Oggi magari aggiungeranno: se Schick avesse superato le visite mediche a Torino, quel gol a maglie invertite non l'avrebbe mai sbagliato. Valli a smentire dopo quanto accaduto ieri nello stadio dove la Roma sa prendere solo schiaffi. Otto sconfitte in altrettante gare (compresa una in Coppa Italia), il computo totale di 20 gol segnati a 3 che sembra descrivere un abisso tra le due squadre. Ma chiunque trovi ancora la voglia di approfondire la questione, sa che in realtà da tre anni il risultato è 1-0 fisso e, mai come ieri, è stato deciso da dettagli. La classifica dice Roma a -6 dai bianconeri e -7 dal Napoli, con una partita in meno dei rivali, quindi tutto è ancora teoricamente in gioco. E non è affatto scontato sia così se si pensa all'enorme gap, questo sì, che esiste tra la società Juve e le sue antagoniste. Loro le partite le vincono prima di giocarle in un fortino unico in Italia, che fa tremare le gambe persino a un Nainggolan e trasforma Pjanic in un centrocampista di carattere.

Senza parlare dell'indotto economico garantito da questo maledetto (per la Roma) Stadium, anche adesso che si chiama Allianz. E ora? Di Francesco dice di non arrendersi e, semmai, di prendere coraggio dalla prestazione. «Peccato, Schick ne segnerà altri in futuro. Abbiamo bisogno - spiega il tecnico - di positività». Ma non sarà facile convincere la squadra a sentirsi all'altezza di chi sta davanti, con l'aggravante di aver buttato al vento in quel modo la Coppa Italia. Quattro giorni devastanti per la stagione giallorossa. Se la difesa, stavolta sostenuta da un Alisson in versione Superman, continua a essere la meno battuta del campionato, in attacco non segna più nessuno. Solo due gol realizzati nelle ultime quattro partite, di cui appena una vinta. L'inversione verso il basso, in realtà, inizia dopo il derby: tre sconfitte con Atletico e le torinesi, altrettanti successi non proprio brillanti contro Spal, Qarabag e Cagliari, due pareggi da mangiarsi le mani a Genova e Verona. Sette gol fatti, sette incassati. Ieri ne bastava uno di Schick per ribaltare il mondo e colorare di giallorosso il Natale. Se ne riparla l'anno prossimo. Prima o poi dovrà succedere.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 17 lug 2018 
CENGIZ: "Voglio migliorare sempre di più. Spero che Pastore possa fare molti assist, è incredibile"
"Di Francesco? Il mister è sempre stato al mio fianco ed è stato importante per avere fiducia"
 Lun. 16 lug 2018 
Europei Under 19 al via: l'Italia sogna il titolo, oggi prima sfida con la Finlandia
Il Mondiale di Russia si è concluso da neanche 24 ore e il calcio giocato continua...
 Gio. 12 lug 2018 
CALCIOMERCATO Roma: l'agente di Verde a Lisbona per trattare col Porto
L'agente di Daniele Verde sarebbe a Lisbona per negoziare con il Porto il passaggio...
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
Berardi-Di Francesco: più di un'intesa
Il club giallorosso pronto a regalare all’allenatore il suo pupillo. L’esterno ha assicurato al tecnico che considera solo la Roma. Con il Sassuolo si lavora sulle contropartite: la stretta è vicin
Calciomercato Roma, ripartenza con caccia all'ala
«Con Cristiano Ronaldo alla Juventus il campionato sarà più bello». Di Francesco...
Calciomercato Roma, inserimento dell'Eintracht per Verde
Inserimento dell'Eintracht Francoforte per Daniele Verde, classe '96 di proprietà...
 Ven. 06 lug 2018 
VILLA STUART: visite mediche di inizio stagione
Oggi parte ufficialmente la stagione della Roma. Infatti questa mattina intorno...
Nuova e giovane, la Roma riparte
Nuovo è la parola d'ordine a Trigoria. Per una volta non riguarda l'allenatore,...
 Gio. 05 lug 2018 
Roma, sovraffollamento a Trigoria: all'appello oltre 40 giocatori. Di Fra sceglierà chi tenere...
Via al raduno dei giallorossi con tutti i giocatori sotto contratto. Il tecnico definirà il gruppo definitivo entro lunedì. Assenti Fazio e Kolarov, reduci dall'eliminazione al Mondiale, oltre ad Alisson, ancora impegnato in Russia
 Lun. 02 lug 2018 
Calciomercato Serie A, ecco la lista dei primi contratti depositati
AL VIA IL CALCIOMERCATO ESTIVO - I DEPOSITI UFFICIALI
Zaniolo e Marcucci convocati con l'Under 19 in vista dell'Europeo
ULTIMO RADUNO PRIMA DEL CAMPIONATO EUROPEO. NICOLATO: “DIFFICILE SCEGLIERE I 20 CONVOCATI”
 Gio. 28 giu 2018 
I romanisti primi per le multe
Non c'è gloria per i tifosi della Roma. Nel trofeo Fair-Play "Gaetano Scirea", istituito...
 Sab. 16 giu 2018 
CALCIOMERCATO, ag. Romulo: "Stavamo parlando con la Lazio ma si è inserita la Roma"
L'agente di, Romulo, giocatore del Verona, Alex Firmino: "Il giocatore piace molto...
 Ven. 15 giu 2018 
Mondiali 2018, i romanisti da seguire
L'attesa è ormai finita. Con il fischio d'inizio di Russia-Arabia Saudita fissato...
 Mer. 13 giu 2018 
Serie A, il domino è completo: le 19 società hanno scelto il tecnico
In attesa dell'ultima neopromossa, le 19 società certe della partecipazione alla...
La Roma in prestito. Torna per ripartire
Castan vorrebbe restare in Italia, Sadiq è richiesto da mezza Europa, Verde cerca rilancio. In 25 da sistemare
 Mar. 12 giu 2018 
Calciomercato Porto, interesse per Verde della Roma
Il Porto pensa a Daniele Verde. L'attaccante di proprietà della Roma l'anno scorso...
 Ven. 08 giu 2018 
Calciomercato Roma, da Gerson a Luca Pellegrini: c'è una rosa sotto esame
C'è una rosa nascosta che, al netto dei nuovi arrivi, dovrà trovare una sistemazione...
Ultras Verona, scontri con i romanisti: 26 denunciati
Del gruppo fanno parte anche tre laziali, già sottoposti a Daspo, e due ultras francesi del Paris Saint Germain
 Lun. 28 mag 2018 
Under 21: infortuni per Cutrone e Depaoli, convocato Tumminello
L'Italia Under 21 perde per infortunio due perni dello scacchiere di Gigi Di Biagio....
 Ven. 25 mag 2018 
De Rossi: "Di Francesco scelta vincente. Rimasto a Roma per merito di Monchi"
"Il prossimo anno proveremo a dar fastidio alla Juventus. Under? Vedo il nuovo Salah. Senza Totti inizio scioccante"
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Mer. 23 mag 2018 
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
 Lun. 21 mag 2018 
Primavera 1 TIM - Classifica Finale e Calendario Gare Play-Off e Play-Out
CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM 2017/2018 "TROFEO GIACINTO FACCHETTI" 1) Classifica finale...
 Sab. 19 mag 2018 
BENATIA: "Il momento più bello della stagione è stato il gol contro la Roma"
Mehdi Benatia, difensore della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni...
Quando Anzalone scortò Michelotti dall'Olimpico a Firenze
«Mi chiese scusa, ma dopo otto anni». Gaetano Anzalone raccontò qualche anno fa...
 Gio. 17 mag 2018 
Designazioni arbitrali 38ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 19ª Giornata di Ritorno
 Mer. 16 mag 2018 
La Roma muove le punte
Aritmeticamente per il terzo posto manca ancora un punto (anche se potrebbe non...
 Mar. 15 mag 2018 
Addio Buffon, parla l'agente: "Non sarà in stile Totti. Quelle celebrazioni appartengo ai romani"
Le parole di Martina: “Sotto la Mole mi aspetto piuttosto un saluto simile a quello di Del Piero”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>