facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 17 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

MONCHI: "Nel primo tempo non abbiamo fatto una buona prestazione. Manca qualcosa ancora..."

JUVENTUS-ROMA 1-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA MONCHI: "Manca qualcosa ancora, c'è da migliorare. Mercato? Siamo contenti con i giocatori che abbiamo"
Sabato 23 dicembre 2017
MONCHI A MEDIASET

La Roma ha concesso 12 tiri nel primo tempo...
"Nel primo tempo non abbiamo fatto una buona prestazione, ma per merito della Juventus, hanno una qualità incredibile, non è demerito nostro, ma merito loro. In questo caso è stato. così."

perso tre scontri diretto...
"Se la guardiamo tranquillamente abbiamo meritato almeno tre pareggi. Manca qualcosa ancora, dobbiamo prendere il bene fatto contro squadre fortissime in Italia ed in Europa. C'è ancora da migliorare."

La Roma è riuscita a rimanere in partita per 90 minuti...
"Sì, io sono d'accordo. Ha fatto un riassunto perfetto, i primi venti minuti loro erano ad un livello altissimo, ma la Roma non è mai uscita dalla partita ed abbiamo avuto la possibilità di pareggiare."

*** *** ***


MONCHI IN ZONA MISTA

Come si può risolvere il problema del gol?
"L'unica strada che conosco è quella del lavoro. Continuare a lavorare in allenamento per migliorare. E' vero che è qualcosa che nelle ultime partite si è palesato, abbiamo creato tante occasioni senza segnare, ma sarebbe stato peggio se non avessimo creato occasioni. Perciò dobbiamo continuare a lavorare per fare gol."

Come ha visto la squadra?
"Nel primo tempo la Juventus è stata superiore, per la loro qualità. Nel secondo negli ultimi 25 minuti avremmo meritato il pareggio. Dobbiamo prendere quanto di buono fatto, che è stato molto soprattutto nel secondo tempo. Quella è la strada giusta per andare avanti."

Se lei fosse stato l'allenatore, Schick lo avrebbe fatto giocare dal primo minuto?

"Non ho mai fatto l'allenatore, mai (ride, ndr). Abbiamo migliorato la rosa al meglio possibile, il mister fa le scelte che vuole in virtù delle qualità dei giocatori."

Juventus, Inter, Napoli: tre partite, tre sconfitte. C'è un gap con chi è sopra?
"Secondo me in tutte e tre le partite meritavamo almeno il pareggio. Quindi no, non siamo troppo lontani. Dobbiamo migliorare qualcosa, ma credo che abbiamo fatto anche tante cose buone."

Ha intenzione di operare nel mercato di gennaio?
"Domani festeggiamo il Natale, quando comincerà il mercato ne parleremo. Non credo comunque che dovremo cercare delle soluzioni al di fuori, perché credo che le soluzioni migliori le abbiamo all'interno della squadra. Dobbiamo prendere quanto di buono fatto e continuare sulla nostra strada."

Manca la partita con il Sassuolo e poi terminerà il girone d'andata. Qual è il suo bilancio?
"Manca anche la partita con la Sampdoria. Ci sono tante cose buone fatte, ma possiamo migliorare qualcosa. Il bilancio non può essere positivo al 100% perché noi vogliamo essere più in alto possibile e oggi non lo siamo, ma ci sono sicuramente più cose positive che negative."

*** *** ***


MONCHI A SKY

Che cosa dice questa partita? I giocatori della Juve sono più abituati a certe partite?
"Non credo ci sia qualcosa di definitivo oggi, ma la partita è divisa in due parti: nel primo tempo loro hanno giocato ad altissimo livello e a noi è mancato qualcosa. Nel secondo tempo la squadra è migliorata e credo che gli ultimi 25 minuti abbiamo visto una Roma fortissima."

E' preoccupato della cattiva forma di alcuni big della Roma, come Strootman e Dzeko?
"La stagione è lunga ed è difficile che tutti i giocatori mantengano la stessa forma sempre. Sono convinto che tutti troveranno il momento migliore subito."

Compra qualcosa come regalo di Natale a gennaio?
"No (ride, ndr). Siamo contenti con i giocatori che abbiamo e che le soluzioni del futuro sono dentro la rosa, dentro a Trigoria."

Serve riposo a Dzeko?
"Il mister gestisce la squadra e sa ciò che deve fare."

*** *** ***


MONCHI A ROMA TV

Cosa ha detto a Schick? Ora si parlerà molto di lui...
"Non dobbiamo solo guardare l'ultima giocata, sono convinto che Schick farà tanti gol importanti per la Roma. La partita non può analizzarsi solo in quest'ultima giocata."

Come si lavora sulla cattiveria?
"Sono convinto che manca qualcosa, non so se è cattiveria o altro. Dobbiamo lavorare, tutto nel calcio si può migliorare. Sarei più preoccupato se mancavano anche le occasioni, ora si deve mettere nelle testa dei giocatori che il gol deve arrivare se si crea molto."

Manca la fame di vittoria?
"Io prima della partita guardo negli occhi dei giocatori e loro vogliono vincere. Non si deve vedere solo quello fatto male, ma anche prendere le cose buone. Parliamo di una Juve che ha cattiveria e che vince sempre, gli ultimi 20 minuti hanno guardato più l'orologio che il campo, quindi c'è qualcosa di buono. Dobbiamo prendere questo per continuare la nostra crescita."

Allenamento - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 16 ott 2018 
Spal: Viviani in gruppo, Djourou a parte. Ecco il report in vista della Roma
La Spal ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il report della giornata odierna...
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
TRIGORIA 16/10 - Individuale per De Rossi, Kolarov, Ünder e Pastore. Terapie per Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro diviso tra palestra e campo.
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
 Lun. 15 ott 2018 
Roma, che sfortuna per Perotti: altro infortunio, è già il terzo
L’attaccante argentino si ferma ancora per un problema al polpaccio. Proprio ora che, viste le assenze per i nazionali, Di Francesco lo avrebbe schierato dall’inizio contro la Spal
 Dom. 14 ott 2018 
La doppia vita di Schick
Tre minuti in nazionale per segnare un gol di prepotenza, 248 con la Roma senza...
 Sab. 13 ott 2018 
Cassano: "A parte la Juventus e Higuain, in Italia tutte schiappe"
Il talento barese che oggi ha annunciato l'addio al calcio: «Quando ero bambino ho fatto a botte. Le ho prese da Stramaccioni? Gli piacerebbe... Ci siamo solo spintonati e basta»
 Ven. 12 ott 2018 
Roma, si avvicina il rientro di Pastore. E la dirigenza si vede negli Usa
Incontro negli Stati Uniti con il presidente Pallotta per parlare di stadio, mercato e marketing. Nel frattempo a Trigoria l’argentino lavora per rientrare il prima possibile
 Gio. 11 ott 2018 
ROMA, 3-2 in amichevole alla Lupa: a segno Cangiano, Marcano e Coric
Continua a Trigoria il lavoro di Eusebio Di Francesco e della sua Roma, orfana degli...
De Rossi recupero a rilento. Di Francesco visita il Centro di Preparazione Paralimpica
Senza 11 giocatori convocati in nazione e con i tre infortunati Pastore, Kolarov...
TRIGORIA 11/10 - Esercitazioni tecniche con la Lupa Roma. Presente Amelia
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per De Rossi, Pastore e Kolarov
 Mer. 10 ott 2018 
TRIGORIA 10/10 - Doppia seduta: lavoro atletico in mattinata, tattica nel pomeriggio
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Pastore, De Rossi e Kolarov
 Mar. 09 ott 2018 
Pastore tra terapie e palestra: l'ex Psg è ancora alla ricerca della forma perfetta
La Roma è tornata ad allenarsi a Trigoria dopo le 48 ore di relax concesse da Di...
TRIGORIA 09/10 - Terapie per Kolarov, De Rossi e Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Scatti, allunghi e partitella a campo ridotto. Doppietta di Perotti.
Occhio ai giganti di DiFra. La Roma su palle inattive è una macchina da gol
Nzonzi è solo l'ultimo della serie, ma prima era già toccato a Manolas, Fazio (due...
 Lun. 08 ott 2018 
Cassano: "Con testa oggi avrei vinto molto"
“Totti ha ragione su di me. Avessi avuto figli 10 anni fa avrei vinto di più”
PASTORE a Trigoria per un programma di lavoro personalizzato
Il centrocampista giallorosso, Javier Pastore, si è presentato regolarmente a Trigoria...
 Sab. 06 ott 2018 
La Roma, una squadra (finalmente) competitiva
Le ultime partite hanno mostrato evidenti miglioramenti, ora è anche più facile inserire i talenti dentro la squadra. Il lavoro da fare è ancora tanto ma le basi ci sono
 Ven. 05 ott 2018 
Under 21, amichevoli con Belgio e Tunisia: prima volta per Luca Pellegrini e Zaniolo
A otto mesi dall'inizio del Campionato Europeo che l'Italia ospiterà insieme a San...
Nazionale, doppio impegno con Ucraina e Polonia. Convocati 28 Azzurri
Doppio impegno per la Nazionale a ottobre: gli Azzurri tornano in campo il 10 per...
DI FRANCESCO: "Empoli squadra in salute, complimenti ad Andreazzoli. Kolarov out, gioca Pellegrini"
EMPOLI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Ieri ho sentito Zeman al telefono, è stato travisato mi ha detto, non ha mai messo in discussione le qualità tecniche di Schick."
Luca Pellegrini vuole mandare Kolarov in panchina
Dopo le due partite giocate con il mignolo del piede sinistro fratturato, Di Francesco...
 Gio. 04 ott 2018 
LUCA PELLEGRINI: "De Rossi mi dà molti consigli. L'infortunio mi ha aiutato a crescere"
"Le sensazioni all’esordio non si possono spiegare"
SANTON: "Capisco lo scetticismo dei tifosi nei miei confronti. Sono qui per rimettermi in gioco"
“Qui sono stato bene da subito. Sapevo che poteva essere una rinascita. Derby? Tutta la squadra ha dato il massimo”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>