facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

ALLEGRI: "Alla fine abbiamo sofferto perché ci siamo incasinati e la Roma ha forza e qualità"

JUVENTUS-ROMA 1-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA MASSIMILIANO ALLEGRI: "Tagliavento ha arbitrato una buona partita"
Sabato 23 dicembre 2017
ALLEGRI A MEDIASET

E' rigore su Higuain?
"A parte l'episodio perché Tagliavento ha arbitrato una buona partita. Alla fine abbiamo sofferto perché ci siamo incasinati e la Roma ha forza e qualità. Non potevamo pensare di portare a casa l'1 a 0 senza concedere un tiro. Abbiamo fatto una partita importante, c'è una crescita della condizione fisica, siamo tornati a fare sacrifici sulla linea difensiva, ma vincere uno a zero è sempre bello."

Ha detto "siamo matti"?
"Sì, abbiamo lasciato la palla a Schick. Abbiamo dato forza alla Roma quando la partita era calma e perdi certezze, mentre gli altri le acquisiscono."

Quanto sono importanti Matuidi e Khedira?
"Danno molta pressione a metà campo e accorciano su Pjanic. Dybala non è un problema, lo sarebbe non averlo. E' un momento dove ci sono altri che meritano più di lui, sono scelte. Sono fuori anche Douglas Costa e Bernardeschi, è un gruppo importante, ci sono tante partite e la stagione è lunga."

Chi tra le avversarie le ha fatto più impressione?
"La Roma e il Napoli sono avanti. Negli ultimi anni sono arrivare seconde e terze. La Roma è solida, tecnica e forte. Ha una partita in meno e poteva a stare a pari punti, è una vittoria importante. Poi ci sono anche l'Inter e la Lazio."

L'allenatore decide o spiega?
"Non è questione di spiegazione, le puoi dare una volta. Quando l'allenatore fa la formazione decide. Ci sono momenti dove servono certi tipi di giocatori. La stagione è lunga, siamo partiti con alcuni ed ora abbiamo trovato solidità e dipende dalle caratteristiche dell'avversario. Oggi serviva fisicità, se fosse entrato Dybala avrebbe fatto bene, come tutti gli altri, sono letture che ho dato."

Che regalerebbe a Dybala per Natale?
"Lui capisce il momento, è all'interno di una grande squadra. C'è solo un rettangolo verde che decide e da lì non si scappa. E' un momento, non è un problema, capisco che si ripeta Dybala, Dybala e Dybala. Se la squadra non vince è responsabilità mia. Dybala non è messo da una parte, lui ha giocato mercoledì ed ha fatto una buona partita e sono molto contento di averlo. Faceva il centravanti ed ha capito che qui in una grande squadra non lo può fare."

Le dispiace sia finito questo periodo? Che voto darebbe alla squadra?
"Si, viviamo per giocare questi momenti, siamo la Juventus. Devi fare grandi prestazioni e ci vuole una grande difesa, le altre partite sei obbligato a vincerle."

*** *** ***


ALLEGRI A SKY

Khedira nel finale era un po' stanco, poteva entrare Dybala?
"Sami alla fine era stanco, però la posizione e la sua intelligenza in quel momento lì cambiandolo con un latro era rischioso. Detto ciò vanno fatti i complimenti ai ragazzi per quello che hanno fatto contro una grande Roma, che è una squadra solida e fisica. Se non chiudi le partite tutto diventa più difficile. Ci siamo incasinati con quel retropassaggio, ma questi sono gli 1-0 belli. Abbiamo vinto uno scontro diretto importante e chiudiamo un ciclo con 3 scontri diretti."

Ha incrociato Di Francesco e ha detto "che sofferenza", si è tranquillizzato alla fine?
"Quando è partito Schick mi sono preoccupato, ma ho due grandissimi portieri: uno ha fatto la storia del calcio, l'altro è il futuro della Juventus. Hanno giocato tutti bene, Pjanic ora inizia a giocare da giocatore serio: gioca sul corto e sul lungo."

Hai fatto un cambio di modulo fondamentale...
"Ho fatto questo perché abbiamo preso 14 gol nelle prime partite, eravamo fragili e concedevamo troppi tiri in porta, poi non è questione di numeri e come li metti in campo, ma di caratteristiche di giocatori, stasera avevamo preparato la partita sulla fascia sinistra."

Cosa stai cercando di insegnare a Dybala e quale messaggio vuoi far passare?
"Ho fatto queste scelte che Dybala accetta serenamente, le qualità le ha, c'è grande competizione nella squadra. Se la squadra vince siamo bravi nelle scelte, se si perde no."

Matuidi preparato a portare pressing sui due centrali con Higuain, e reputi la partita una delle migliori in stagione?
"Secondo me nell'ultimo quarto d'ora ci siamo incasinati noi. Si era preparato così: lasciavamo giocare Manolas."

La squadra è crescita?
"Ora è così, fra un mese sarà diverso. Devo fare delle scelte: la squadra vince e quindi le scelte sono giuste e viceversa. E' sempre così."

E' stata una delle migliori partite della stagione?
"E' stata una bella partita, la devo rivedere. Anche se ci siamo incasinati negli ultimi 15 minuti."


*** *** ***


ALLEGRI ALLA RAI

Il risultato vi ha premiato, ma nell'occasione di Schick nel finale che cos'ha pensato?
"Ho sperato che Szczesny dovesse fare un miracolo, fortunatamente ho due portieri straordinari. Negli ultimi 15 minuti ci siamo abbassati troppo, complicandoci la vita, però se giochi queste partite con quest'attenzione alla fine vieni premiato."

Dybala....
"Ho sempre detto che giocando con il 4-3-3 lui può fare il centravanti. In questo momento giochiamo con tre centrocampisti e due sterni che possiamo ruotare a seconda delle partite e dei momenti."

Avete grande solidità e forza sei soddisfatto?
"La squadra è cresciuta molto fisicamente e mentalmente, da martedì dobbiamo concentraci sulla partita di Verona. Certe partite si vincono con l'attenzione."

Giudizio su questi primi 4 mesi?
"La squadra sta trovando la sua quadratura, abbiamo lavorato molto sulla testa. Stasera era importante vincere per prendere autostima ma il campionato è lungo e apertissimo. La stessa Roma ha una partita in meno ed è lì."

*** *** ***


ALLEGRI A JUVENTUS TV

Vittoria importante contro una diretta concorrente...
"Una vittoria sofferta che ci ha fatto bene. Purtroppo abbiamo avuto due situazioni dove non l'abbiamo gestita al meglio, eravamo un pochino stanchi ma abbiamo portato fino in fondo questa partita con grande merito contro un grande avversario come la Roma."

Mandzukic e Cuadrado...
"Hanno fatto una buona partita come tutto il resto della squadra dal punto di vista della disponibilità e del sacrificio. Le grandi sfide passano attraverso queste caratteristiche e la Juventus ce l'ha."

Cosa l'è piaciuto di più?
"Mi è piaciuto tutto. I ragazzi hanno fatto bene tatticamente con delle buone geometrie e nel primo tempo, a parte quell'occasione in cui Szczesny ha parato e in cui Sandro ha tenuto in gioco Perotti, il resto la squadra l'ha fatto bene, c'è da fare i complimenti a tutti."

Nei primi 60 minuti siete stati straordinari...
"A livello di geometrie la squadra ha fatto bene abbiamo occupato bene l'area della Roma, abbiamo concluso un po' meno bene ma c'erano tutti i presupposti per fare il secondo gol. Nella fase decisiva c'è stata grande disponibilità da parte di tutti."

*** *** ***


ALLEGRI IN CONFERENZA STAMPA

Avete la consapevolezza di avere giocatori straordinari?
"Che ho dei giocatori straordinari l'ho sempre saputo, a livello tecnico, fisico e caratteriale, che è sempre stato il dna della Juventus. In questo momento la squadra è cresciuta in condizione e solidità, perché come dico sempre alla fine i campionati li vincono le miglior difese. Basta togliere i tre gol fatti e subiti e la classifica sarebbe diversa. Bisogna continuare a lavorare perché avevamo di fronte la Roma che ha fatto una buona partita, soprattutto nella fase finale dove in un paio di situazioni ci siamo incasinati e loro hanno preso forza. Abbiamo sofferto com'era normale, le grandi sfide passano attraverso la sofferenza e un briciolo di fortuna."

firmato per 7 punti negli sconti diretti?
"Io non firmo mai niente, però è stato un periodo bello perchè abbiamo giocato delle partite belle. Abbiamo raggiunto l'obiettivo della Champions, siamo ai quarti di finale di Coppa Italia e abbiamo giocato contro tra antagoniste per lo scudetto e credo che questi 7 punti siano più che meritati."

Sarri ha detto che la Samp è l'unica squadra che è andata al San Paolo a giocare a calcio...
"Che devo pensare? Sarri è un grandissimo allenatore, direi che sta facendo cose straordinarie nel Napoli e merita la posizione di classifica che ha. Noi cerchiamo di stargli dietro e magari alla fine di batterli."

Si immaginava questa flessione delle milanesi?
"Immaginarla no, dell'Inter perchè il Milan aveva già difficoltà. Per quanto riguarda l'Inter oggi ho visto la partita e ha avuto tante occasioni per poter metterla in piedi, ma p una squadra che fino alla fine sarà lì per giocare per lo scudetto."

Come sta Matuidi?
"Aveva corso poco gli sono venuti i crampi (ironico). E' vagabondo, oggi l'ha dimostrato."

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 21 gen 2018 
Primavera, i giallorossi superano il Verona. Crisi Lazio, rischio retrocessione
Se la Roma vola, per la Lazio non c'è pace. I ragazzi di Alberto De Rossi hanno...
 Sab. 20 gen 2018 
PRIMAVERA - Roma-Verona 2-0
Nella 16ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, Ufficiale: Di Livio al Matera
Il Matera Calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Lorenzo Di...
 Gio. 18 gen 2018 
Designazioni arbitrali 21ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 2ª Giornata di Ritorno
Mandorlini: "Non si può chiedere di più a Di Francesco, la Roma non può lottare per il titolo"
Andrea Mandorlini, allenatore dell'Inter Campione d'Italia 1989, è intervenuto a...
 Mer. 17 gen 2018 
Roma, eclissi di Gerson
Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e...
 Lun. 15 gen 2018 
Ecco Dzeko: a San Siro sa come si fa
Il lungo inverno di Dzeko sta per finire. L'attaccante bosniaco si è ricaricato...
Peso, discorso e lavoro: la Roma riapre Trigoria
Ritrovarsi nove giorni do­po la sconfitta contro l'Atalanta, le discussioni tra...
 Dom. 14 gen 2018 
Riscatto Roma, la Lazio affonda
La Roma Primavera vince da grande, la Lazio ripiomba nel baratro. I giallorossi,...
 Gio. 11 gen 2018 
Con Di Francesco per vincere domani
Un allenatore che pratica realmente il buonsenso e una squadra che ha dimostrato di essere forte: non serve altro
I giallorossi non sanno più rimontare
La Roma da rimonta non c'è più, è svanita in meno di un anno. Nelle sette volte...
 Mar. 09 gen 2018 
Roma, messaggio a Di Francesco: il cambio di modulo è l'unica soluzione
Da più di un mese a questa parte non v'è domenica in cui non tenga banco la tangibile...
Schick, puoi!
Un altro check up è andato. Tutto a posto. Il problema di Patrik Schick non...
Tutti in partenza per Londra: arriva lo sponsor
La Roma si trasferisce a Londra. Una riunione ormai diventata di routine negli ultimi...
 Lun. 08 gen 2018 
Calciomercato, in Turchia rivogliono Under, ma l'agente lo blinda: "A Roma a lungo"
I club turchi stanno pensando a Cengiz per un prestito da gennaio fino al termine della stagione, ma l’attaccante esterno non ha intenzione di lasciare Trigoria
 Dom. 07 gen 2018 
Calciomercato Roma, centrocampo opaco. Rispunta Castro
La Roma tornerà sul mercato, ormai è una certezza dopo le delusioni di dicembre...
 Sab. 06 gen 2018 
MONCHI: "Non troviamo la strada che ci serve. Le sensazioni sono brutte"
ROMA-ATALANTA 1-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA MONCHI: "Per operare sul mercato bisogna avere i soldi. Voi sapete la nostra situazione economica"
Gasperini avversario temibile
La Befana non fa sconti al campionato. Ha regali per molti, anche se non per tutti,...
 Ven. 05 gen 2018 
Calciomercato, la Lazio cerca il sorpasso per avere subito Badelj
Il colpo intriga la Lazio: l'idea è prendere subito, a gennaio, Milan Badelj dalla...
Kevin, l'anno della riscossa
AAA cercasi Strootman. Il «disperatamente» lo lasciamo al titolo del felice film...
 Gio. 04 gen 2018 
Napoli e Inter su Politano ma il Sassuolo fa muro. D'Alessandro tra Bologna e Verona
Matteo Politano è tra i protagonisti di questa sessione di calciomercato. Prima...
 Mer. 03 gen 2018 
Designazioni arbitrali 20ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 1ª Giornata di Ritorno
CALCIOMERCATO Roma, possibile prestito per Under, Sassuolo e Verona aspettano
L'inizio di stagione altalenante di Ünder sta convincendo i dirigenti giallorossi...
Calciomercato, Supermarket d'inverno
Vietato dormire: è tempo di calciomercato. Oggi apre ufficialmente la sessione invernale...
 Mar. 02 gen 2018 
Bernardeschi: "A 16anni ho rischiato di dire addio al calcio. Avversarie scudetto? Napoli e Roma..."
"Avversarie per lo scudetto? Napoli, Roma e, un passo dietro, Inter."
 Dom. 31 dic 2017 
La Roma si butta via
La Roma si butta via. Di nuovo. Pareggia in casa con il Sassuolo, perde contatto...
 Ven. 29 dic 2017 
Serie A, i 5 temi della 19ª: Napoli-Juve d'inverno, l'Oddo-volante, la svolta Milan
Icardi contro Immobile per il bivio interista, Di Francesco contro il passato e un Sassuolo ritrovato, Cutrone e Donnarruma due in cerca di conferme
Special Eusebio
Cinque anni non si dimenticano in novanta minuti. Sono stati anni magnifici per...
Le verità nascoste. Roma, la solidità non basta. Ma i gol di Dzeko faranno la differenza
Ci siamo, finalmente. Ecco la novità che sa tanto di antico: stasera e domani gioca...
 Gio. 28 dic 2017 
Calciomercato Torino, ipotesi scambio Sadiq-Pazzini, ma serve il nulla osta della Roma
Con l'infortunio di Andrea Belotti il Torino è alla ricerca di un'attaccante che...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>