facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Riise: "A volte rimpiango di essere andato via dalla Roma. Il gol alla Juve..."

"Il gol alla Juve ha semplificato la mia carriera".
Giovedì 21 dicembre 2017
John Arne Riise, ex terzino della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Roma Tv. Il norvegese ha parlato della sua esperienza in giallorosso e anche del gol di testa segnando all'ultimo minuto contro la Juventus. Queste sue parole:

"Roma occupa un posto importante nel mio cuore. Sono stato qui tre anni e volte rimpiango di essermene andato. Roma è molto conosciuta come città in Norvegia e nel mondo. Quando sono arrivato non sapevo cosa aspettarmi. Per me è stato bellissimo poter dire di aver giocato con Totti. Per me ha rappresentato una sfida, avrei giocato con uno dei migliori giocatori al mondo. E' stato facile innamorarsi della squadra e dei tifosi. I tifosi della Roma sono molto passionali. Se vinci vai in paradiso, se perdi può essere un problema. Volevo vivere quello che vivevano i tifosi. Volevo essere uno di loro. Ci sono pochi club dove il legame tra la squadra e i tifosi è cosi forte. Ho avuto la fortuna di giocare nel Liverpool dove è simile. Totti e De Rossi sono delle leggende. Lo stadio Olimpico è qualcosa di speciale. Mi ricordo i big match e quelli di Champions League. Sentivo l'inno della Roma e mi ricordava You'll Never Walk Alone del Liverpool. Devi viverlo per capirlo".

"Abbiamo quasi vinto lo scudetto. Probabilmente è il rimpianto più grande di quella stagione. Credo che Pazzini abbia fatto una doppietta e lo marcavo io. Mi sentivo in colpa per quella partita ma probabilmente è stata la mia stagione migliore in carriera. E' stata una stagione straordinaria, ho segnato diversi gol e la squadra ha fatto bene. E' sempre speciale quando segni contro una grande squadra. Quel gol contro la Juventus mi ha reso la carriera a Roma molto più facile. Quando Pizarro ha preso palla ho pensato solo a correre più veloce possibile. Totti non era in area, Vucinic non era in area, ho pensato di andarci io. Vedere la palla entrare è stato fantastico. Non sapevo cosa fare, sono corso dai tifosi. è stato un momento importantissimo per ambientarmi a Roma. Dopo quel gol ho rilasciato la mia prima intervista in italiano, è stato un momento difficile. Poter giocare con Gerrard o Totti, a Liverpool o a Roma è stato speciale. Sono due giocatori diversi. Gerrard è un centrocampista e forse è un giocatore più completo ma Totti ha una visione di gioco che nessun altro".

"Ho visto l'ultima partita di Totti a casa mia. Ho pianto per gli ultimi 5 minuti e dopo per circa un'ora. Conosco bene Totti e so cosa significata per lui. Tutti piangevano è stato un momento speciale. Vederlo fuori dal campo è strano, poter dire di averlo conosciuto mi rende felice. Florenzi può seguire le orme di Totti e De Rossi. Francesco è uno dei migliori al mondo. De Rossi era Capitan Futuro quando giocavo io. Ha avuto molte possibilità di andare via ma ha Roma nel cuore. Se vinciamo è il primo che entra in campo urlando e saltando per la felicità. Credo che il gap con la Juve si stia riducendo sempre di più. Quest'anno ho la sensazione che possa essere il nostro anno".




Liverpool - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 22 ott 2018 
Una Roma in cerca di reazioni: solo 3 volte è riuscita a rimontare
La squadra di Eusebio Di Francesco è andata sotto 20 volte e in tre occasioni è riuscita a ribaltare lo svantaggio iniziale, poi tre pareggi e tutte sconfitte
Roma, cinque anni per tornare a Zeman
La politica delle plusvalenze ha garantito stabilità, ma è rischiosa. Dopo il primo Garcia un calo costante: ora la squadra è nuovamente ai livelli 2012
Roma-Cska, allerta ultrà vigilia ad alta tensione
Atterreranno già oggi nella Capitale i primi tifosi russi del Cska Mosca che domani...
 Dom. 21 ott 2018 
Altro che fortino: Olimpico terra di conquista
La prima sconfitta casalinga di questa stagione fa riaffiorare l'incubo Olimpico...
 Sab. 20 ott 2018 
MANOLAS: "Roma forte nonostante le cessioni. Andare via? Non è facile lasciare questa squadra"
Inutile. Anche osservandolo placidamente a sedere, mentre parla e giocherella con...
 Ven. 19 ott 2018 
Calciomercato Roma, il caro Berardi tenta i giallorossi
Attaccante di destra, mancino, fisico: è l’uomo che manca. Ora DiFra può spingere
 Gio. 18 ott 2018 
De Rossi: "Non sarò un peso. E dopo forse farò l'allenatore"
Il centrocampista giallorosso ha parlato del suo post carriera: "Si andrà avanti, come successo dopo Di Bartolomei, Conti, Giannini e Totti. Figuriamoci per il sottoscritto".
Caso Cox, assolto Lombardi: "Non colpì il tifoso dei Reds"
Il tifoso giallorosso è stato dichiarato non colpevole dell’accusa di aver inflitto gravi danni corporali, ma è stato condannato a tre anni per disordini violenti
 Mer. 17 ott 2018 
Roberto Negrisolo: "Olsen vi stupirà. Con Savorani sta migliorando molto"
Parla l'inventore del mestiere di preparatore dei portieri: "Il problema? È arrivato dopo un fenomeno come Alisson. Intanto alle sue spalle crescono Fuzato e Cardinali"
 Mar. 16 ott 2018 
Roma, Daspo per 14 tifosi per gli incidenti in semifinale di Champions
Un altro supporter giallorosso è stato raggiunto da un mandato di arresto europeo
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
 Lun. 15 ott 2018 
Il teste: "Urla, cinte e catene". Lombardi: "Cox era già a terra, io non c'entro"
Si avvicina la sentenza per Filippo Lombardi, accusato del pestaggio a Sean Cox prima di Liverpool-Roma, semifinale d'andata della scorsa Champions
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Dom. 14 ott 2018 
Da presunti bidoni a titolari: la squadra che non ti aspetti
C'è una formazione di calciatori rinati con la nuova maglia, in queste prime otto...
 Sab. 13 ott 2018 
Roma, ecco la meglio gioventù
A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio. Il gioco di parole non è voluto ma l'esempio...
 Ven. 12 ott 2018 
Psg-Stella Rossa 6-1, sospetti di calcioscommesse
Clamorosa rivelazione del quotidiano francese: un dirigente della squadra serba avrebbe scommesso attraverso una rete di complici milioni di euro sulla sconfitta della sua squadra per cinque gol di scarto
Caso Cox, l'altro imputato Lombardi: "Ho visto la caduta, non il pugno"
Mercoledì è prevista la sentenza. Il tifoso romanista durante il dibattimento: "La situazione è precipitata e sentivo che i tifosi del Liverpool ci avrebbero caricato"
 Gio. 11 ott 2018 
Caso Cox, slitta la sentenza su Lombardi. Ora l'estradizione di "N40"
È iniziata oggi la causa contro il secondo tifoso romanista accusato di aver provocato la caduta e il ferimento del tifoso irlandese del Liverpool. L’ufficiale della polizia Hankin avrebbe dichiarato che a sferrare il pugno sarebbe stato un terzo individuo
 Mer. 10 ott 2018 
Caso Cox, rinviata a domani l'udienza di Lombardi. Entro venerdì la sentenza
Il tifoso romanista è accusato di aver sferrato la cinghiata che ha provocato la caduta e il successivo ferimento di Sean Cox, il fan del Liverpool colpito il 24 aprile scorso in occasione di Liverpool-Roma
 Mar. 09 ott 2018 
ZIYECH, l'agente: "Spero che vada in un club migliore della Roma, come Arsenal o Liverpool"
Tre gol e due assist nelle prime nove partite stagionali, e non solo. Dopo la partita...
La moglie di Sean Cox contro l'ultrà giallorosso: "Mio marito è paralizzato"
Il colpo di scena è arrivato ieri sera. Secondo la polizia di Liverpool - notizia...
 Lun. 08 ott 2018 
L'As Roma si salva in corner coprendo le maxi perdite con le riserve (di bilancio)
Il copione per l'As Roma è ormai lo stesso da un po' di anni a questa parte: a ottobre...
Pallone d'Oro 2018, la lista completa dei candidati
Presenti gli ex giallorossi Alisson e Salah
Trofeo Kopa 2018, i candidati per il Pallone d'Oro Under 21: presente Kluivert
Ci sono anche gli italiani Donnarumma e Cutrone, Mbappé il favorito
La nuova arma della Roma
«Quando salgono in area i più piccoli sono De Rossi e Manolas». Così Aurelio Andreazzoli...
 Sab. 06 ott 2018 
Luca Pellegrini, baby fenomeno con la fascia tosta
Da Lorenzo a Luca il passo è breve. Fanno entrambi di cognome Pellegrini ma non...
 Ven. 05 ott 2018 
Roma, ecco Luca Pellegrini: il nuovo "vice-Kolarov" che disse no al Liverpool
Gli inizi da attaccante, gli infortuni, il rinnovo fino al 2022 grazie a Mino Raiola e i no alle big d'Europa. Di Francesco lo lancerà dal primo minuto contro l'Empoli
 Gio. 04 ott 2018 
Roma, il futuro è in casa: ecco i ragazzi del '99
In Champions con il Viktoria Plzen erano tutti in campo. Di Francesco sta iniziando a lanciare tre 19enni che l’Europa ci invidia. E Ünder ne ha 21...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>