facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

DI FRANCESCO: "Buona gara per le occasioni create, c'è stata un pizzico di sfortuna"

TIM CUP, ROMA-TORINO 1-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko si sentiva di battere il rigore. La Coppa Italia era un obiettivo"
Mercoledì 20 dicembre 2017
DI FRANCESCO A RAI SPORT

Problema del gol?
"Non è il primo rigore che sbagliavamo, abbiamo creato tanto e commesso qualche errore sui calci piazzati, per quello che la squadra ha creato, è stata una buona gara sotto il profilo numerico delle occasioni, c'è stata un pizzico di sfortuna, ma dobbiamo essere più determinati sotto porta."

E' stato Dzeko ha scegliere di tirare il rigore al posto di Perotti o era una scelta concordata?
"Non giocando Perotti dall'inizio e quindi non doveva essere lui il rigorista. Quando poi un giocatore sente di doverlo battere non si va a ricercare altro, era convinto di fare gol e non l'ha fatto. Peccato perché anche per lui a livello psicologico poteva essere importante, un errore fastidioso."

Un ridimensionamento sul piano delle alternative in vista della Juventus?
"Al di là di Emerson Palmieri che era reduce da un infortunio e Skorupski, tutti gli altri nell'ultimo periodo avevano giocato bene o male con continuità. Se analizziamo l'ultima gara ovviamente c'erano meno giocatori, ma non è un turnover in cui metti dentro genete che non ha mai giocato. Abbiamo sofferto la loro fisicità davanti con Belotti, però abbiamo fatto sempre la gara e di questo sono felice. Sono molto meno felice del risultato perché per la nostra crescita era importante passare questo turno e lo volevamo fortemente."

Questo stop quanto influirà sulla stagione?
"C'è dispiacere, la Coppa Italia era un obiettivo. Dobbiamo migliorare e crescere, se oggi avessi visto una partita del tutto negativa sarei ancora più preoccupato, ho visto i soliti problemi di cinismo sotto porta, ma abbiamo creato tante situazioni in cui potevamo fare meglio. Abbiamo concesso più del solito in fase difensiva."

Hai capito chi sono titolari e riserve?
"Jesus e Peres sono spesso stati titolari, così come Gonalons. Ho bisogno di tutti questi giocatori, ma sono dell'idea che la squadra oggi abbia espresso mentalità e idee. Siamo mancati nell'attenzione alla fase difensiva, specialmente nel primo tempo. Siamo mancati sotto porta e quando non segni dai fiducia agli avversari."

Schick finalmente in gol...
"Si è mosso veramente bene, da solo e in coppia con Dzeko. L'altra volta sono stati criticati, oggi si sono mossi bene. Ha bisogno di giocare, ha qualità importanti e il gol è un'iniezione di fiducia per lui."

Che modulo può essere loro più congeniale?
"Il modulo lo fanno le caratteristiche, il 4-2-3-1 non fa parte del mio pensiero di calcio, ma il 4-2-4 stava dando i giusti risultati"

El Shaarawy?
"Si è mosso bene, ha avuto due-tre opportunità. E' stato sfortunato sulla traversa ma si è mosso bene tra le linee, sono soddisfatto della sua prova. Dovevamo essere più attenti sui calci piazzati."

*** *** ***


DI FRANCESCO IN CONFERENZA STAMPA

Rischio eccessivo cambiare tutti i difensori?
"Al di là delle situazioni dei gol presi, abbiamo concesso qualcosa in più rispetto al solito. Era l'occasione per far giocare Emerson, se guardo la prestazione posso essere soddisfatto della squadra. Abbiamo concesso troppo sui calci piazzati, siamo stati ingenui sul gol. La squadra ha creato tanto, quando si perde si valutano tante altre cose, ma dal punto di vista offensivo abbiamo fatto un'ottima gara, in difesa abbiamo concesso qualcosa in più."

Messaggio sbagliato col turn-over?
"Non è questo, ho sempre detto di non avere né riserve, né titolari. Quelli che avevano giocato poco sono il portiere ed Emerson, e magari Moreno. Strootman, Gonalons, Gerson, El Shaarawy, Schick e Cengiz hanno giocato, era una squadra scesa in campo per tanti elementi. È normale che quando hai due partite ravvicinate devi fare una scelta, tranne qualcosa che abbiamo concesso dietro non abbiamo demeritato. Magari con tutti avrei perso ugualmente e mi dicevate che avevo sfruttato troppo i giocatori prima della Juventus. Abbiamo perso, prendiamo atto. Anche questo serve per crescere."

A che percentuale siamo del lavoro fatto su Schick?
"Sta crescendo, ha trovato anche il gol, mi è piaciuto con Džeko negli ultimi venti minuti. Con la continuità che gli stiamo dando vengono fuori le sue qualità. Per poter far crescere certi giocatori devi osare, oggi non è andata bene, ma Patrik sta crescendo di condizione."

Calci piazzati?
"Se ci fosse stato un blocco, sarebbe stato fallo. C'è maggiore attenzione. Si dovevano scambiare l'uomo, non sono stati veloci nel farlo. La comunicazione non è stata corretta."

Gonalons?
"Fa tante cose buone, abbiamo preso gol su una palla persa a metà campo, deve migliorare in queste situazioni. Ha continuità e presenza in mezzo al campo, deve limitare questi piccoli errori. Fa sentire la sua presenza."

Rimpianti o responsabilità?
"Si fanno delle valutazioni importanti sui giocatori utilizzati. Ci sono degli errori che una squadra forte non deve fare, tutte le partite vanno giocate al 100%. Vedo una squadra che sa sempre quello che vuole, ho visto una gestione della gara. I calci piazzati possono girare la partita, dico che oggi c'è stato un pizzico di sfortuna, il rigore sbagliato, due pali presi. Sono l'allenatore e responsabile di tutto, quando faccio scelte giuste mi prendo i complimenti, oggi abbiamo perso ma ho ugualmente visto una buona Roma."

Scuse ai tifosi?
"Non chiedo mai scusa, chi chiede scusa è chi non fa il massimo. La squadra ha dato il massimo, sono dispiaciuto, è diverso. Non posso dire che oggi sia stata una prestazione negativa, non ho visto una squadra allo sbando."

Rilancio delle ambizioni sugli altri fronti?
"No, girano le scatole e basta. Valutiamo partita dopo partita, andiamo a Torino col desiderio di rifarci. Non è la serata per puntare il dito contro nessuno. Mancano certe caratteristiche in avanti? La cattiveria non la compri, però la puoi allenare. Il filo è sottile, magari capita di non avere cattiveria, abbiamo fatto 7-8 occasioni nel finale. Ci si può lavorare. È una pecca di questa squadra, la differenza è che due gol di solito non li prendiamo, oggi è successo."

*** *** ***


DI FRANCESCO A ROMA TV

Sconfitta che fa male...
"Secondo me abbiamo agito sui nostri ritmi ma con le solite pecche, abbiamo concesso troppo agli altri specialmente nelle palle inattive. Ultimamente abbiamo sempre concesso poco sugli angoli, oggi invece le uniche palle pericolose sono venuta da là. Alla fine hanno sbloccato la partita così."

Schick nota positiva?
"Le sconfitte positive non esistono, ma ci sono quelle che fanno crescere. Questa era da dentro fuori e dispiace, avremmo meritato di più. La squadra ha creato tanto, siamo mancati nella nostra solita solidità difensiva."

Le stabilite all'inizio le marcature sulle palle ferme?
"Si, in base agli avversari. Solitamente mettiamo i due centrali strutturati meglio, la scelta è caduta su Emerson e lì l'ha proprio perso. Dovevano essere più svegli a scambiarsi con Gonalons in occasione del blocco, così è stato più facile per loro."

Credi alla sfortuna?
"Parlare di sfortuna è brutto, può capitare una partita o due. Se sbagliamo con continuità sono nostri difetti, bisogna solo lavorare costantemente. Credo che stiamo migliorando nella ricerca di attacco alla porta, peccato. Oggi si può dire che c'è stata sfortuna, in altre occasioni è mancata la nostra determinazione."

Oggi i giocatori non erano pronti mentalmente?
"No, l'avevamo preparata bene. Il fatto di aver messo Emerson o la difesa inedita oggi magari un po' ci ha penalizzato, ma questo non significa niente. Dovevamo creare la partita giusta per farlo rientrare e per far rifiatare Kolarov che ha giocato tantissimo. A me piace responsabilizzare tutti, ho avuto risposte legate anche alla fisicità che ci è mancata. Abbiamo concesso troppo rispetto a quello che concediamo di solito."

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 dic 2018 
DI FRANCESCO: "De Rossi sarà convocato. Il mio riferimento in società ce l'ho, è Monchi"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO: "Questa società è stata strutturata sempre in un certo modo, dirlo adesso che le cose non vanno bene serve a poco. E' un concetto che andrebbe attuato quando le cose vanno bene"
PRANDELLI: "Della Roma ho ricordi piacevoli, affrontiamo un avversario ferito"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI CESARE PRANDELLI: “La Roma sarà ferita, ma noi vogliamo fare una grande prestazione. Modulo? Sarà ancora 3-5-2”
 Ven. 14 dic 2018 
ROMA-GENOA, domani la conferenza stampa di Di Francesco
Domani alle ore 14:00 il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco sarà presente...
 Mer. 12 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto. Dobbiamo metterci tutti in discussione"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Mi aspettavo una prestazione differente, venivamo da un periodo brutto e dovevamo fare di più"
Di Francesco sotto esame
Di crederci non ha mai smesso, ma d'altronde non è mai stato un processo alle intenzioni....
"Eusebio è intoccabile"
Mi fido al cento per cento di Di Francesco». Monchi è l'unico dirigente che ci mette...
 Mar. 11 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Se sono qui è perché c'è una consapevolezza dall'altra parte"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani giocherà Mirante. Pastore forse dal primo minuto, De Rossi ha ricominciato a correre. Schick? Mi aspetto di più"
CRISTANTE: "L'unica soluzione è lavorare, dobbiamo dimostrarlo in campo"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI BRYAN CRISTANTE: "Il ritiro è servito per lavorare meglio"
Vrba: "Dobbiamo lavorare molto sulla testa dei giocatori, cambiare tutto rispetto all'andata"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAVEL VRBA: "Dzeko è un giocatore chiave della Roma"
Hrosovsky: "La Roma è un grande club. Vogliamo fare un risultato, Schick è un ottimo giocatore"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PATRIK HROSOVSKY
PLZEN-ROMA, questa sera la conferenza stampa di Di Francesco e Cristante in Repubblica Ceca
Dopo la seduta di rifinitura di questa mattina a Trigoria, la Roma alle 15.00...
 Lun. 10 dic 2018 
PLZEN-ROMA, domani la rifinitura a Trigoria. In serata la conferenza stampa in Repubblica Ceca
Domani sarà vigilia di Champions League per l'ultima gara del girone eliminatorio,...
 Sab. 08 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Non si può prendere un gol del genere, queste cose minano le certezze"
CAGLIARI-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “Sono amareggiato ed arrabbiato per il risultato, 11 contro 9 non puoi prendere gol in questo modo”
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
 Ven. 07 dic 2018 
DI FRANCESCO: "A centrocampo stanno crescendo negli automatismi. Problema per Manolas"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Florenzi giocherà terzino, Manolas ha subito un colpo è in dubbio la sua presenza. Var? Mi auguro che adesso ci siano meno errori"
MARAN: "La Roma ha tanta qualità. Ha pagato un inizio un po' difficile ma ora ha trovato quadratura"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROLANDO MARAN: "Contro la Roma serve una partita perfetta e coraggiosa"
 Mer. 05 dic 2018 
CAGLIARI-ROMA, venerdì la conferenza stampa di Di Francesco
Venerdì 7 dicembre, alle 12:45, Eusebio Di Francesco incontrerà i giornalisti a...
 Mar. 04 dic 2018 
Roma, fischiata al passaggio del turno, ora goditi gli applausi
Con una partita tutto cuore la squadra giallorossa rimonta due volte l'Inter. Un pareggio che sa di svolta
 Dom. 02 dic 2018 
SPALLETTI: "Rocchi per me ha arbitrato bene. Non ho fatto smettere Totti e non l'ho cacciato..."
ROMA-INTER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA LUCIANO SPALLETTI: "Non ho fatto smettere Totti e non l'ho cacciato da Trigoria, c'erano tre testimoni. La Roma sapeva da un anno che non avrei firmato il rinnovo"
Roma, se ci sei batti un colpo
Toccato (si spera) il fondo del barile, si può soltanto risalire. Giusto? Non resta...
 Sab. 01 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Pastore e Perotti convocati. Schick Deve avere maggiore determinazione"
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo tirare fuori quel qualcosa in più. Abbiamo bisogno di uomini forti. Dobbiamo cercare di eliminare i soliti errori, rischiando di meno."
SPALLETTI: "A Roma ho legami bellissimi, contento di tornare. Totti? Devo leggere il libro..."
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Perisic, dichiarazioni normali. Quella di papà Martinez danneggiano la squadra. "Se vedo Totti lo saluto, ho sempre fatto il bene della Roma"
 Ven. 30 nov 2018 
ROMA-INTER, domani la conferenza stampa Di Francesco
Domani alle ore 14:30 si terrà, nella sala stampa Champions di Trigoria, la...
 Mar. 27 nov 2018 
DI FRANCESCO: "Mi girano veramente tanto. Dzeko, Pellegrini, De Rossi, El Shaarawy out contro Inter"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: “Ogni volta che prendiamo gol smettiamo di giocare, non ci possiamo permettere certi errori”
MANOLAS: "Siamo una squadra giovane e dobbiamo avere pazienza. E' normale perdere contro il Real"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A SKY Di Franesco ha detto...
Vogliamo 11 di questi Kolarov
Bellezza Kolarov! Sia benedetto. Nel mollame e nel morbidume della Roma di questi...
 Lun. 26 nov 2018 
Kolarov attacca i tifosi: "Di calcio capiscono poco". Ed è bufera sui social. Dzeko è a rischio Real
L’esterno giallorosso respinge le critiche dei supporters: “Essere arrabbiati è un loro diritto, ma qua si spreca troppo fiato. Anche io sono appassionato di tennis ma non ne capisco niente”. Dzeko si ferma durante la seduta, rischia di saltare la sfida col Real
SOLARI: "Dobbiamo uscire dal momento negativo, siamo all'Olimpico e non sarà facile"
OMA-REAL MADRID, LA CONFERENZA STAMPA DI SANTIAGO SOLARI
CARVAJAL: "Ho sensazioni abbastanza buone e sono contento di essere tornato in campo"
ROMA-REAL MADRID, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIEL CARVAJAL
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>