facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Milan, è ancora fatal Verona. L'Hellas umilia Gattuso: 3-0

I rossoneri crollano al Bentegodi: Ringhio perde la seconda partita su cinque, la prima in campionato. Nel finale rosso allo spagnolo con la Var
Domenica 17 dicembre 2017
Il Milan ritrova il Verona, già avversaria a metà settimana in coppa, ma non la vittoria. Il risultato stavolta si inverte: 3-0 sì, ma in favore dell'Hellas. Gattuso chiedeva fame per un successo necessario a dare continuità al successo sul Bologna - e a quello di mercoledì scorso - e per iniziare finalmente la risalita rossonera. Pecchia ne aveva bisogno tanto quanto lui e per lo stesso motivo: muovere la classifica verso l'alto. Gattuso schiera l'undici annunciato, nel Verona c'è qualche cambio in attacco ma le idee dell'allenatore sono subito "forzatamente" riviste. Poco dopo la mezzora Pecchia ha già perso due pezzi del tridente: Valoti e Cerci, entrambi out per guai muscolari. Dentro Bessa e Kean.

COMANDO — La partita non è un inedito per il Milan: rossoneri nel primo tempo in quasi totale comando ma che chiudono la frazione sotto di un gol. Rossoneri spesso pericolosi e solidi dietro ma al Verona basta un angolo e un po' di mischia in area per passare. Il possesso milanista è continuo: un solo tentativo a incrociare di Caceres spezza la gestione rossonera. Del Milan Suso è il più dinamico ma anche il più impreciso: lucido quando lancia Kalinic in profondità - il croato non aggancia - e in qualche altro numero con cui mette i brividi agli avversari. Quando potrebbe colpire però non lo fa: in contropiede sbatte su Nicolas e nel secondo tentativo si fa ribattere da Heurtaux. Altre occasioni da segnalare per Montolivo e Kessie, a spiegare l'immediata reazione ospite. Al 24' il Verona era infatti passato in vantaggio: angolo di Romulo e testa di Caracciolo.

KEAN — Nella ripresa Rino cambia l'attacco: dentro Cutrone per Rodriguez e Milan subito più spregiudicato. Entrerà anche André Silva per Kalinic ma nel frattempo il Verona aveva raddoppiato con Kean, uno dei tanti attaccanti della partita entrati in corsa. L'inizio del secondo tempo era sempre marcato rossonero, con il solito possesso ma senza grandi lampi. Così, come era successo nel primo tempo, passa di nuovo il Verona, che va ancora più veloce: stavolta il gol di Kean arriva già dopo dieci minuti, su assist di Bessa. Ancora Suso, ma ancora impreciso, tenta la reazione rossonera. Lo stesso Bonaventura. Qui il Milan sparisce completamente. E allora la rivincita Hellas si compie in pieno: ora è Bessa, altro subentrato Verona, a battere Donnarumma in diagonale su invito di Romulo. Per il Milan è notte fonda. Gattuso aveva acceso un lampo con la vittoria sul Bologna e poi in Coppa Italia contro un Verona di seconde linee: la sua squadra si è poi subito rispenta. E il peggio si compirà poi nel recupero: espulso Suso, rosso diretto per un colpo volontario a Verde, già a terra. Contro l'Atalanta mancheranno sia lui che Romagnoli.
di Alessandra Gozzini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, Ufficiale: Di Livio al Matera
Il Matera Calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Lorenzo Di...
 Gio. 18 gen 2018 
Designazioni arbitrali 21ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 2ª Giornata di Ritorno
Mandorlini: "Non si può chiedere di più a Di Francesco, la Roma non può lottare per il titolo"
Andrea Mandorlini, allenatore dell'Inter Campione d'Italia 1989, è intervenuto a...
 Mer. 17 gen 2018 
Roma, eclissi di Gerson
Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e...
 Lun. 15 gen 2018 
Ecco Dzeko: a San Siro sa come si fa
Il lungo inverno di Dzeko sta per finire. L'attaccante bosniaco si è ricaricato...
Peso, discorso e lavoro: la Roma riapre Trigoria
Ritrovarsi nove giorni do­po la sconfitta contro l'Atalanta, le discussioni tra...
 Dom. 14 gen 2018 
Riscatto Roma, la Lazio affonda
La Roma Primavera vince da grande, la Lazio ripiomba nel baratro. I giallorossi,...
 Gio. 11 gen 2018 
Con Di Francesco per vincere domani
Un allenatore che pratica realmente il buonsenso e una squadra che ha dimostrato di essere forte: non serve altro
I giallorossi non sanno più rimontare
La Roma da rimonta non c'è più, è svanita in meno di un anno. Nelle sette volte...
 Mar. 09 gen 2018 
Roma, messaggio a Di Francesco: il cambio di modulo è l'unica soluzione
Da più di un mese a questa parte non v'è domenica in cui non tenga banco la tangibile...
Schick, puoi!
Un altro check up è andato. Tutto a posto. Il problema di Patrik Schick non...
Tutti in partenza per Londra: arriva lo sponsor
La Roma si trasferisce a Londra. Una riunione ormai diventata di routine negli ultimi...
 Lun. 08 gen 2018 
Calciomercato, in Turchia rivogliono Under, ma l'agente lo blinda: "A Roma a lungo"
I club turchi stanno pensando a Cengiz per un prestito da gennaio fino al termine della stagione, ma l’attaccante esterno non ha intenzione di lasciare Trigoria
 Dom. 07 gen 2018 
Calciomercato Roma, centrocampo opaco. Rispunta Castro
La Roma tornerà sul mercato, ormai è una certezza dopo le delusioni di dicembre...
 Sab. 06 gen 2018 
MONCHI: "Non troviamo la strada che ci serve. Le sensazioni sono brutte"
ROMA-ATALANTA 1-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA MONCHI: "Per operare sul mercato bisogna avere i soldi. Voi sapete la nostra situazione economica"
Gasperini avversario temibile
La Befana non fa sconti al campionato. Ha regali per molti, anche se non per tutti,...
 Ven. 05 gen 2018 
Calciomercato, la Lazio cerca il sorpasso per avere subito Badelj
Il colpo intriga la Lazio: l'idea è prendere subito, a gennaio, Milan Badelj dalla...
Kevin, l'anno della riscossa
AAA cercasi Strootman. Il «disperatamente» lo lasciamo al titolo del felice film...
 Gio. 04 gen 2018 
Napoli e Inter su Politano ma il Sassuolo fa muro. D'Alessandro tra Bologna e Verona
Matteo Politano è tra i protagonisti di questa sessione di calciomercato. Prima...
 Mer. 03 gen 2018 
Designazioni arbitrali 20ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 1ª Giornata di Ritorno
CALCIOMERCATO Roma, possibile prestito per Under, Sassuolo e Verona aspettano
L'inizio di stagione altalenante di Ünder sta convincendo i dirigenti giallorossi...
Calciomercato, Supermarket d'inverno
Vietato dormire: è tempo di calciomercato. Oggi apre ufficialmente la sessione invernale...
 Mar. 02 gen 2018 
Bernardeschi: "A 16anni ho rischiato di dire addio al calcio. Avversarie scudetto? Napoli e Roma..."
"Avversarie per lo scudetto? Napoli, Roma e, un passo dietro, Inter."
 Dom. 31 dic 2017 
La Roma si butta via
La Roma si butta via. Di nuovo. Pareggia in casa con il Sassuolo, perde contatto...
 Ven. 29 dic 2017 
Serie A, i 5 temi della 19ª: Napoli-Juve d'inverno, l'Oddo-volante, la svolta Milan
Icardi contro Immobile per il bivio interista, Di Francesco contro il passato e un Sassuolo ritrovato, Cutrone e Donnarruma due in cerca di conferme
Special Eusebio
Cinque anni non si dimenticano in novanta minuti. Sono stati anni magnifici per...
Le verità nascoste. Roma, la solidità non basta. Ma i gol di Dzeko faranno la differenza
Ci siamo, finalmente. Ecco la novità che sa tanto di antico: stasera e domani gioca...
 Gio. 28 dic 2017 
Calciomercato Torino, ipotesi scambio Sadiq-Pazzini, ma serve il nulla osta della Roma
Con l'infortunio di Andrea Belotti il Torino è alla ricerca di un'attaccante che...
Stadi vecchi, tifosi in crescita lo strano caso della Serie A
Fede, disse una volta Dino Risi, è andare allo stadio quando puoi vedere la partita...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>