facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, obbligo di svolta: Dzeko e Schick per tornare a correre

Sabato 16 dicembre 2017
La Juventus può attendere. Questa sera contro il Cagliari, Di Francesco non ammette distrazioni e vuole tornare al successo dopo lo 0-0 di domenica scorsa a Verona. Eusebio deve aver fiutato un'aria che non gli piace, come se quella con i sardi (che per lui rappresentano quasi un tabù: appena una vittoria da allenatore in 7 confronti) sia una semplice tappa di avvicinamento al big match della prossima settimana contro i bianconeri. Appena può, dunque, sfrutta l'assist che gli viene concesso - domanda sul possibile turno di riposo a Nainggolan, diffidato - per alzare il livello di guardia: «L'ho letto in giro ed è un grandissimo errore. Se facessi la formazione pensando subito alla Juventus sbaglierei. Nell'imminenza c'è il Cagliari, squadra temibile che ha gente di valore come Pavoletti, Joao Pedro e Farias. Radja potrebbe giocare dal 1'. E' ovvio che anche io so che è diffidato ma nelle scelte conta anche la condizione generale di alcuni giocatori. C'è Strootman, ad esempio, che si è allenato giovedì per la prima volta». Un'indicazione da tenere in considerazione. Come quella che prevede in avanti Schick insieme a Dzeko dall'inizio: «Possibile - taglia corto - ma non parlate di coppia, perché gli attaccanti sono tre».

AVANTI COL TURNOVER - Vincere, magari segnando qualcosa in più del singolo gol che è servito a superare nelle prime 15 gare di campionato l'Atalanta e il Torino fuori casa e il Crotone più il Bologna all'Olimpico: «Questa settimana in allenamento abbiamo fatto tante esercitazioni per stimolare i miei giocatori ad attaccare meglio. Sicuramente possiamo segnare di più e abbiamo bisogno anche delle reti di Patrik». Sentendolo parlare, i cambi rispetto al Chievo dovrebbero essere sei, due per reparto: Florenzi e Manolas per Peres e Fazio in difesa, De Rossi e Pellegrini per Gonalons e Strootman in mediana e Dzeko più Perotti per Gerson e El Shaarawy. Avanti quindi con il turnover, sia come filosofia da seguire che come esigenza da soddisfare, visto che nei prossimi 7 giorni la Roma scenderà in campo ben tre volte. Questa sera Kolarov sarà ancora al suo posto. Riposerà mercoledì in coppa Italia, quando lascerà il posto a Emerson, sul quale a fari spenti ha iniziato a muoversi la Juventus, pronta a formulare un'offerta già a gennaio. Il mercato, però, può attendere («Non voglio sentirne parlare, almeno fino al 6 gennaio, quando poi faremo delle valutazioni considerando anche la volontà di alcuni giocatori, magari di chi è più contento e di chi lo è meno», ribadisce il tecnico). Ora le priorità sono altre. In ordine cronologico: i tre punti con il Cagliari, la qualificazione ai quarti in coppa Italia e poi giocarsi le proprie carte contro la squadra di Allegri, prima di chiudere l'anno all'Olimpico con il Sassuolo e riaprirlo sempre in casa il giorno della Befana con l'Atalanta.

GOL E CINISMO - La linea da seguire per tenere il passo delle migliori non cambia: «Chi si accontenta prima o poi cade. E noi dobbiamo essere più cinici e concreti, per segnare di più e andare avanti così in tutte le competizioni».
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 23 feb 2018 
Nainggolan fatica a tornare Ninja: belga in difficoltà anche come trequartista
«Con me Nainggolan dietro la punta non ci gioca, ci arriverà nello sviluppo di una...
Italia, 24 i convocati di Di Biagio
Nella lista presente anche Pellegrini
Maltempo sull'Italia: le gare a rischio per gelo e neve
Serie A, pericolo gelo: le partite a rischio: il vento siberiano colpisce l'Italia: da monitorare Bologna, Verona e Reggio Emilia
Caccia al centrocampo perduto
Da punto di forza ad anello debole, il cuore pulsante della Roma non batte più come...
Dentro i black-out: perché si spegne la luce
Se tre indizi fanno una prova, otto portano a sentenza: la Roma è una squadra alla...
Schick gran riserva
Si è scaldato due volte, in due secondi tempi diversi. Ha pensato due volte: stavolta...
 Gio. 22 feb 2018 
Designazioni arbitrali 26ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 7ª Giornata di Ritorno
 Mer. 21 feb 2018 
Subito o più avanti. Giocatevi comunque l'Under in Champions
Istruzioni per l'uso di un futuro campione (o si spera tale). A vent'anni, spesso...
 Lun. 19 feb 2018 
Roma, lo schema vincente è il turnover
Per la prima volta, con la vittoria di sabato a Udine, la Roma ha raggiunto il terzo...
Under, l'importanza di non essere (ancora) Salah
Come spesso accade, ora c'è la rincorsa al classico «ve l'avevo detto». Leggendo...
Mai vista la Roma più in alto
Lo scatto della Roma c'è e si vede in classifica. Perché, dopo il successo in Friuli,...
 Dom. 18 feb 2018 
Roma coccola Under, il tesoro scoperto da Monchi. I tifosi: "È il nuovo Salah"
In casa giallorossa, con quattro gol nelle ultime tre partite, è l'uomo del momento. I supporter sui social: "Non vogliamo sentir parlare di plusvalenza"
Wind of Cengiz da Udine: questa vittoria è anche per chi non poteva esserci
Forse non sarà un vento di quelli poderosi, che spazzano via ogni nube in un colpo...
La Roma di Under sale sul podio
La Roma è tornata. In 7 giorni dal 5° posto al 3°, sorpassando la Lazio e l'Inter....
 Sab. 17 feb 2018 
Di Francesco chiede tre punti all'Udinese prima del ciclo di ferro
Fatti, non chiacchiere. Il messaggio di Eusebio Di Francesco, alla vigilia di Udinese-Roma,...
Roma, esame Champions: oggi in casa dell'Udinese per restare tra le prime 4
La Roma, dopo i 2 successi di fila contro il Verona e il Benevento, non si può certo...
 Ven. 16 feb 2018 
Serve il Ninja di febbraio
Serve il vero Nainggolan . Dopo la giornata di squalifica scontata contro il Benevento,...
Ora il gol è più facile
Adesso i gol possono arrivare in qualunque modo. Sei giocatori per tre posizioni...
Roma, un Radja dopo le ombre: a Udine il rientro di Nainggolan reduce dalla squalifica
Chi non lo avesse visto, lo veda: uno spasso. Un video postato su Instagram, nel...
 Gio. 15 feb 2018 
Designazioni arbitrali 25ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 6ª Giornata di Ritorno
Under chiede spazio in Champions
Un gol tira l'altro e a Under è venuto il vizio. Tre reti e un assist nei 152 minuti...
Roma, una difesa indifesa
Il mal di gol, debellato domenica sera con la manita a Puggioni, è rimasto al centro...
Under ora è intoccabile
n pochi giorni è diventato un nazionale, tanto da attirare anche l'attenzione del...
Udine, trasferta ok per chi aveva già il biglietto
Il solito compromesso all'italiana che assomiglia più a un pastrocchio che ad altro....
Roma, avanti col 4-2-3-1? Tre opzioni per il futuro
Se due indizi non sono ancora una prova, tre sì. Eccome se lo sono. Ed allora la...
Tifosi a Udine parziale apertura. Ipotesi Schick fin dall'inizio
La Roma riparte da Schick e De Rossi, nelle rotazioni di una Roma che si riaffaccia...
 Mer. 14 feb 2018 
Roma, Under: Di Francesco e i fanta-tecnici hanno trovato il loro esterno
L'exploit del giovane turco nelle ultime due settimane ha attirato l'attenzione degli allenatori fantacalcistici. Attenzione però al calendario della Roma.
Parlano gli ultras friulani: "Vogliamo i romanisti con noi"
Si potrebbe definire "Proibizionismo due punto zero". L'alcol negli Stati Uniti...
Roma, il futuro in un mese: De Rossi e Schick le chiavi
Le due partite facili contro l'Hellas Verona e il Benevento - penultima e ultima...
Il Prefetto di Udine: "Cari romanisti è colpa vostra"
Tutore dell'ordine o censore della libertà? Il dibattito è aperto sui social, dopo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>