facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

DI FRANCESCO: "È stata la Roma che immaginavo, ma c'è stata poca cattiveria"

CHIEVO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE PRE-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Sarebbe un errore grave basarci sull'arbitraggio"
Domenica 10 dicembre 2017
DI FRANCESCO A MEDIASET

Sentiva che questa non era una partita facile... Non era la Roma che voleva?
"No anzi era proprio quella che volevo è solamente mancato il gol, non c'è stata partita. Il gol non è arrivato, abbiamo sciupato tante occasioni e non abbiamo avuto cattiveria sotto porta."

La direzione di gara ha un po' innervosito la squadra...
"Non dobbiamo caderci, bisognava essere più tranquilli con qualche fallo di troppo e qualche ammonizione di meno."

Nel primo tempo non avevate la stessa determinazione del secondo...
"I dati in realtà mi dicono altro. Nel primo tempo abbiamo avuto ottime occasioni con Gerson e Kolarov. La partita era questa io lo sapevo. Meritavamo il gol ma non l'abbiamo fatto per colpa nostra."

C'è stata poca cattiveria sopratutto nei cross...
"Su questa cosa dobbiamo lavorarci nel riempire meglio l'area. Dobbiamo battezzare un posto e mandare la palla lì. Non ci siamo arrivati sempre per pochissimo. La squadra meritava la vittoria perché abbiamo creato veramente tanto ma concretizzato poco. E' l'ottava partita senza subire gol però ha segnato 27 gol."

Questa pochezza è dovuta solo al momento di Dzeko?
"Non è solo Edin, alla lunga arriveranno. Dobbiamo giocare sempre alti e aggressivi. Qualche gol però obiettivamente manca, anche sul 4-0, 4-1."

Schick prima punta era solo un esperimento?
"Può giocare in tutte e due i ruoli ma ha caratteristiche diverse rispetto ad un esterno classico. Oggi ha fatto tutti e due."

Questa Roma può lottare per lo scudetto?
"Noi dobbiamo fare punti su punti, e cercare di avvicinarci a quelle che stanno davanti. Non siamo i favoriti ma siamo una squadra importante. Peccato che oggi non siano arrivati i tre punti, ma la squadra ha margini di crescita."

Chi vorrebbe nel sorteggio?
"Nessuna l'urna dirà quello che deve dire. La mia testa era solo al Chievo, domani penseremo al sorteggio ma prepareremo tutte le partite, chiunque capiterà."

Un commento sulle parole di Monchi...
"Non abbiamo parlato di questo. Quello che ha detto Monchi sulla fiducia lo condivido pienamente. A Sassuolo ho fatto contratti stringendo la mano e l'ho fatto anche alla Roma."

*** *** ***


DI FRANCESCO A SKY

Nel secondo tempo solo la casualità vi ha fermato?
"Credo che anche i dati dicano che nel primo tempo la Roma ha fatto il 70% di possesso, è stata dall'altra parte, ha avuto due nitide occasioni, una con Gerson che ha tirato addosso al portiere che era sdraiato. Poi tante situazioni di gioco, trenta cross totali, siamo stati poco cattivi e determinati. Nel secondo tempo c'è stato predominio con tante situazioni importanti non concretizzate, ritengo che ogni squadra non può pensare di fare novanta minuti perfetti. Noi non abbiamo regalato niente, abbiamo tenuto il Chievo nella loro metà campo tutta la gara cercando di non farli giocare. Qualche ripartenza ce l'hanno avuta com'è normale quando vuoi essere aggressivo. Se c'è una squadra che meritava i tre punti per quelle che sono state le occasioni e dinamiche di gioco eravamo noi. Peccato, perché è solo colpa nostra che non siamo riusciti a chiudere al meglio tutte le azioni procurate."

Manca un po' di determinazione nell'occupare l'area?
"Devo dire che ci siamo anche arrivati ad occuparla. Quando si va a chiudere un'occasione da gol o un cross bisogna battezzare un posto e scegliere dove andare cercando di riempire l'area, non andando tutti sulla stessa palla. Tante volte scegliamo di tutti e due sul secondo palo ed è un errore. Bisogna distribuirsi meglio è una cosa su cui stiamo lavorando, dobbiamo migliorare e perfezionare. Ed è anche il motivo per cui ho tenuto Schick ancora in campo con una sorta di doppio attaccante anche se inizialmente partiva esternamente per riuscire a coprire l'area con maggiore fisicità."

Quanto sono pesate le energie spese martedì?
"Me l'aspettavo ma se valutiamo la prestazione e le occasioni di gioco, dovevamo solo fare gol. Ho cambiato solo 5 calciatori rispetto alla partita contro il Qarabag, non è una questione fisica ma di scelte finali in cui non siamo stati bravi e lucidi nel concretizzarle. E' un difetto che ci portiamo dietro dall'inizio, siamo la migliore difesa del campionato ma come attacco a livello di possiamo fare meglio di quello che stiamo facendo."

Come valuta la prova di Schick?
"Mi è piaciuta, ha retto 90. E' un momento di grande crescita, poteva essere più determinato, però nel complesso generale ha fatto una buona gara."

*** *** ***


DI FRANCESCO A ROMA TV

Cosa pensa della gara?
"Che abbiamo perso due punti, abbiamo dominato per lunghi tratti, siamo mancati negli ultimi 16 metri nel concretizzare. E' cioò che ci capita ultimamente, creiamo molto ma non concludiamo."

26 tiri in porta...
"Oltre la bravura del portiere, devi far gol se vuoi ambire a qualcosa di più. Dobbiamo crescere e lavorare ancora, la squadra c'è ma a tu per tu col portiere si deve segnare. Succede, ma avendo creato così tanto è davvero un peccato. Abbiamo fatto una buona gara ma manca ancora qualcosa per diventare una grande squadra. Quando crei così tanto devi segnare"

Cosa manca?
"Le partite vinte magari 3-0 potevano finire anche con punteggi più alti, e altri giocatori avrebbero fatto gol. Fare gol significa migliorare a livello psicologico, fare gol aiuta, noi a volte siamo poco convinti a entrare con molti uomini in area. Nel riempire l'area non ci muoviamo ancora troppo bene"

Come si insegna la cattiveria?
"Loro lo hanno capito, hanno affrontato bene la gara mentalmente. La cattiveria va allenata, le cose vanno fatte, vorrei una maggior copertura della porta, che va attaccata bene. Oggi la prestazione mi è piaciuta, i numeri lo dimostrano ma sotto porta serve il gol"

L'arbitraggio?
"No, pensiamo che Ci rifaremo, bisogna essere positivi."

Schick?
"Ha fatto una buona gara."

*** *** ***


DI FRANCESCO IN CONFERENZA STAMPA

Due punti persi, 26 tiri in porta. Nulla da rimproverare per la prestazione
"Sicuramente, per i dati che ha già detto, abbiamo creato tanto ma non siamo stati bravi a segnare. Se andiamo a vedere la gara abbiamo dominato e rischiato solo in qualche ripartenza. La squadra mi è piaciuto, dovevamo essere più determinati in area di rigore"

13 calci d'angolo ma si fatica a fare gol da corner.
"Ci stiamo lavorando, ma dobbiamo essere determinati. I corner e i tanti cross indicano che c'è da lavorare molto nel riempire l'area di rigore"

Si aspettava un Gonalons più incisivo?
"Ha fatto la partita che doveva fare, ha lavorato bene e fatto un'ottima fase difensiva, andando anche vicino al gol. E' un giocatore che da equilibrio."

In campionato Dzeko fatica a segnare, è diventato un problema?
"Ma ha segnato con la Spal... Dzeko è una risorsa, i gol arriveranno. Non c'è solo lui che deve segnare. L'attaccante deve fare più gol ma ce li aspettiamo anche dagli altri"

Il Chievo, cosa l'ha impressionata?
"Loro giustamente si sono difesi bene, cercando meno il fraseggi ma più la verticalità. Sono arrivati tante volte in fuorigioco, poi sono bravi sulle seconde palle e sono una squadra fisica. Ma se tiri quasi 30 volte in porta e Sorrentino para tutto... Purtroppo il risultato sposta troppo."

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 16 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio. Zaniolo ha un atteggiamento importante"
 Sab. 15 dic 2018 
DI FRANCESCO: "De Rossi sarà convocato. Il mio riferimento in società ce l'ho, è Monchi"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO: "Questa società è stata strutturata sempre in un certo modo, dirlo adesso che le cose non vanno bene serve a poco. E' un concetto che andrebbe attuato quando le cose vanno bene"
PRANDELLI: "Della Roma ho ricordi piacevoli, affrontiamo un avversario ferito"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI CESARE PRANDELLI: “La Roma sarà ferita, ma noi vogliamo fare una grande prestazione. Modulo? Sarà ancora 3-5-2”
 Ven. 14 dic 2018 
ROMA-GENOA, domani la conferenza stampa di Di Francesco
Domani alle ore 14:00 il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco sarà presente...
 Mer. 12 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto. Dobbiamo metterci tutti in discussione"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Mi aspettavo una prestazione differente, venivamo da un periodo brutto e dovevamo fare di più"
Di Francesco sotto esame
Di crederci non ha mai smesso, ma d'altronde non è mai stato un processo alle intenzioni....
"Eusebio è intoccabile"
Mi fido al cento per cento di Di Francesco». Monchi è l'unico dirigente che ci mette...
 Mar. 11 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Se sono qui è perché c'è una consapevolezza dall'altra parte"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani giocherà Mirante. Pastore forse dal primo minuto, De Rossi ha ricominciato a correre. Schick? Mi aspetto di più"
CRISTANTE: "L'unica soluzione è lavorare, dobbiamo dimostrarlo in campo"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI BRYAN CRISTANTE: "Il ritiro è servito per lavorare meglio"
Vrba: "Dobbiamo lavorare molto sulla testa dei giocatori, cambiare tutto rispetto all'andata"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAVEL VRBA: "Dzeko è un giocatore chiave della Roma"
Hrosovsky: "La Roma è un grande club. Vogliamo fare un risultato, Schick è un ottimo giocatore"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PATRIK HROSOVSKY
PLZEN-ROMA, questa sera la conferenza stampa di Di Francesco e Cristante in Repubblica Ceca
Dopo la seduta di rifinitura di questa mattina a Trigoria, la Roma alle 15.00...
 Lun. 10 dic 2018 
PLZEN-ROMA, domani la rifinitura a Trigoria. In serata la conferenza stampa in Repubblica Ceca
Domani sarà vigilia di Champions League per l'ultima gara del girone eliminatorio,...
 Sab. 08 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Non si può prendere un gol del genere, queste cose minano le certezze"
CAGLIARI-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “Sono amareggiato ed arrabbiato per il risultato, 11 contro 9 non puoi prendere gol in questo modo”
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
 Ven. 07 dic 2018 
DI FRANCESCO: "A centrocampo stanno crescendo negli automatismi. Problema per Manolas"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Florenzi giocherà terzino, Manolas ha subito un colpo è in dubbio la sua presenza. Var? Mi auguro che adesso ci siano meno errori"
MARAN: "La Roma ha tanta qualità. Ha pagato un inizio un po' difficile ma ora ha trovato quadratura"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROLANDO MARAN: "Contro la Roma serve una partita perfetta e coraggiosa"
 Mer. 05 dic 2018 
CAGLIARI-ROMA, venerdì la conferenza stampa di Di Francesco
Venerdì 7 dicembre, alle 12:45, Eusebio Di Francesco incontrerà i giornalisti a...
 Mar. 04 dic 2018 
Roma, fischiata al passaggio del turno, ora goditi gli applausi
Con una partita tutto cuore la squadra giallorossa rimonta due volte l'Inter. Un pareggio che sa di svolta
 Dom. 02 dic 2018 
SPALLETTI: "Rocchi per me ha arbitrato bene. Non ho fatto smettere Totti e non l'ho cacciato..."
ROMA-INTER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA LUCIANO SPALLETTI: "Non ho fatto smettere Totti e non l'ho cacciato da Trigoria, c'erano tre testimoni. La Roma sapeva da un anno che non avrei firmato il rinnovo"
Roma, se ci sei batti un colpo
Toccato (si spera) il fondo del barile, si può soltanto risalire. Giusto? Non resta...
 Sab. 01 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Pastore e Perotti convocati. Schick Deve avere maggiore determinazione"
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo tirare fuori quel qualcosa in più. Abbiamo bisogno di uomini forti. Dobbiamo cercare di eliminare i soliti errori, rischiando di meno."
SPALLETTI: "A Roma ho legami bellissimi, contento di tornare. Totti? Devo leggere il libro..."
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Perisic, dichiarazioni normali. Quella di papà Martinez danneggiano la squadra. "Se vedo Totti lo saluto, ho sempre fatto il bene della Roma"
 Ven. 30 nov 2018 
ROMA-INTER, domani la conferenza stampa Di Francesco
Domani alle ore 14:30 si terrà, nella sala stampa Champions di Trigoria, la...
 Mar. 27 nov 2018 
DI FRANCESCO: "Mi girano veramente tanto. Dzeko, Pellegrini, De Rossi, El Shaarawy out contro Inter"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: “Ogni volta che prendiamo gol smettiamo di giocare, non ci possiamo permettere certi errori”
MANOLAS: "Siamo una squadra giovane e dobbiamo avere pazienza. E' normale perdere contro il Real"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A SKY Di Franesco ha detto...
Vogliamo 11 di questi Kolarov
Bellezza Kolarov! Sia benedetto. Nel mollame e nel morbidume della Roma di questi...
 Lun. 26 nov 2018 
Kolarov attacca i tifosi: "Di calcio capiscono poco". Ed è bufera sui social. Dzeko è a rischio Real
L’esterno giallorosso respinge le critiche dei supporters: “Essere arrabbiati è un loro diritto, ma qua si spreca troppo fiato. Anche io sono appassionato di tennis ma non ne capisco niente”. Dzeko si ferma durante la seduta, rischia di saltare la sfida col Real
SOLARI: "Dobbiamo uscire dal momento negativo, siamo all'Olimpico e non sarà facile"
OMA-REAL MADRID, LA CONFERENZA STAMPA DI SANTIAGO SOLARI
CARVAJAL: "Ho sensazioni abbastanza buone e sono contento di essere tornato in campo"
ROMA-REAL MADRID, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIEL CARVAJAL
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>