facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

INZAGHI: "Mi piacerebbe essere il primo allenatore della Lazio nel nuovo stadio"

Mercoledì 06 dicembre 2017
Ultimo match di Europa League per la Lazio. La qualificazione ai sedicesimi è in tasca da settimana. I biancocelesti sono primi nel Girone K e domani sera (ore 21:05) affronteranno lo Zulte Waregem in Belgio. Alla vigilia della partita, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato in conferenza stampa:

Avversaria. «I giovani meritano di giocare, tutti hanno meritato finora di scendere in campo: Miceli è molto serio, si impegna e potrebbe giocare titolare domani».

Murgia e Palombi. «Sono contentissimo di lui. E' in continua crescita ed è un ragazzo che migliora di partita in partita. Davanti ha Leiva, Milinkovic e Parolo, che stanno facendo benissimo ed è difficile toglierli. Sono molto contento di Alessandro. Si è tolto grandi soddisfazioni. Ascolta, si vuole migliorare, fa parte della nostra Under 21 e ci ha permesso di vincere una Supercoppa. Crecco e Palombi li ho visti crescere, stanno trovando meno spazio. Poi con loro vedremo cosa dopo dicembre, se sarà meglio tenerli o mandarli a giocare. Abbiamo prima delle partite poi vedremo con calma a gennaio».

Stadio. «Mi piacerebbe essere il primo allenatore della Lazio nel nuovo stadio. Penso che sia una cosa positiva per tutti quanti. Girando l'Europa, abbiamo visto che ci sono stadi all'avanguardia con squadre inferiori alla Lazio. Dobbiamo cercare di avanzare tutti».

Aspettative. «E' una partita importante. Cambieranno giocatori e competizione. Voglio vedere lo stesso approccio. Siamo già qualificati e siamo primi, ma voglio vedere squadra che si gioca la partita. A parte Miceli, Crecco e Palombi, tutti hanno avuto grande spazio. Domani vedremo Felipe nel secondo tempo. Sta bene. Si allena con noi e non sente dolore. Avevamo provato a forzare il suo rientro. Aveva tana voglia. Sarà un bel test per lui: ha voglia di aiutarci. E' arrivato il suo momento. Wallace? Vedremo come starà. Felipe si è allenato 3-4 giorni a pieno regime, Wallace solo questa mattina. Anche lui, se starà bene, avrà qualche possibilità di giocare».

Lukaku. «E' un giocatore molto importante e ci ha aiutato tanto. Si sa alternando con il nostro capitano, Senad Lulic, ma è entrato in tante partite e ci ha permesso di alzare il baricentro. Ha avuto un paio di problemi che che ne hanno limitato l'utilizzo e il minutaggio. Si sta migliorando tutti i giorni e la speranza è che non abbia più infortuni».

Oltre al mister, anche Felipe Anderson ha risposto alle domande dei giornalisti presenti:

Fase realizzativa. «Il mister sa che può contare su di me in qualsiasi ruolo. Spero di segnare il più possibile, se gioco lì davanti, ma la mia caratteristica è puntare, saltare l'uomo e aiutare la squadra».

Obiettivo. «Il primo è pensare a tornare al 100%. Solo così potrò dare qualcosa di più. La squadra sta andando alla grande e siamo tutti felici. Spero di aiutarli ancora di più».

Infortunio. «Ogni giorni era più difficile. Per i primi tre mesi ho avuto fastidio. In questo ultimo mese non mi sono fermato un attimo e sono cresciuto sotto tutti gli aspetti. Sarò un giocatore ancora più forte. Ho scoperto di avere una forza che non sapevo di possedere. Sono molto carico».

Vicinanza. «Al di là dell'infortunio, ho ricevuto tanto affetto. E' importante per qualsiasi persona che passa momenti difficili, mi ha dato la forza per rialzarmi e andare avanti ogni giorni. L'amicizia con de Vrij? Ieri mi ha preso in giro lui, oggi io (ride, ndr). Il suo rinnovo? Spero che risolva e che resti con noi».
di Valerio Cassetta
Fonte: Il Messaggero

Inzaghi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 ott 2018 
I 22 giorni della verità
Il bello sta per venire. In Italia e in Europa. La Nations League, con il flop della...
 Lun. 15 ott 2018 
Calciopoli belga: convocato Milinkovic-Savic
Parte dalla panchina anche in Nations League contro la Romania, Milinkovic stavolta...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Lun. 08 ott 2018 
Cassano: "Con testa oggi avrei vinto molto"
“Totti ha ragione su di me. Avessi avuto figli 10 anni fa avrei vinto di più”
Trofeo Kopa 2018, i candidati per il Pallone d'Oro Under 21: presente Kluivert
Ci sono anche gli italiani Donnarumma e Cutrone, Mbappé il favorito
 Mer. 03 ott 2018 
Inzaghi, derby? Fatto esame di coscienza
Tecnico Lazio: lasciamoci ko con la Roma alle spalle
 Lun. 01 ott 2018 
Lotito: "Mai stato romanista. Il derby? Mi sono allenato due ore e mezza per sfogarmi"
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha rilasciato una lunga intervista al...
Roma: 8 formazioni in cerca di gloria
Sette più uno, uguale otto. Otto e mai nella stessa maniera. Ventitrè calciatori...
 Dom. 30 set 2018 
Un colpo di tacco dritto al cuore: magnifico Lorenzo
Ah, ma allora è un vizio... Altro giro, altra partita e altro colpo di tacco vincente....
La Roma risorge, sparisce la Lazio
Il derby fa proprio storia a sè. Basta vedere come lo conquista la Roma, presentatasi...
 Sab. 29 set 2018 
INZAGHI: "La Roma ha vinto meritatamente, ha avuto più cattiveria"
ROMA-LAZIO 3-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA, SIMONE INZAGHI: "Per vincere il derby devi fare di più. La punizione di Kolarov ci ha condannato”
Roma, 3 gol contro la crisi: la Lazio crolla nella ripresa
Il derby va ai giallorossi. Avanti col "solito" tacco, stavolta di Pellegrini. Nella ripresa Immobile pareggia ma subito dopo Kolarov trova il gol su punizione. La chiude Fazio nel finale
Roma-Lazio, i convocati biancocelesti
Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista...
L'esame di settembre è Roma-Lazio
Subito, di colpo, senza neppure avvisare. Il derby di oggi è come un ospite che...
Roma-Lazio, il nemico è in casa: l'Olimpico e la sua maledizione
Non è l'accoglienza di uno stadio quasi interamente ostile a spaventare Simone Inzaghi....
Il Flaco e il Sergente: l'occasione è capitale
Uno, Javier Pastore, ha ancora la faccia da ragazzino nonostante l'età dica che...
Roma e Lazio, derby verità
Il derby di pomeriggio (ore 15) e già al 7° turno. Prestissimo nell'orario, anche...
 Ven. 28 set 2018 
INZAGHI: "Derby una partita a sé, i 4 punti di vantaggio non vogliono dire nulla"
ROMA-LAZIO LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: "Della Roma temo l’allenatore. La vittoria di mercoledì gli ha dato certezze”
Roma e Lazio: scelte capitali
La Lazio non è il Frosinone, questo Di Francesco lo sa. La Roma non sarà quella...
 Gio. 27 set 2018 
Totti-Spalletti, altri retroscena: "A Bergamo ci separarono in quattro..."
Dalla biografia del dirigente della Roma nuovi dettagli sul tormentato rapporto con l'ex tecnico. Intanto la squadra pensa al derby e Di Francesco conferma il 4-2-3-1. Dopo Baldini, via anche l'ad Gandini
Totti e la leva calcistica del '76: che nidiata di campioni!
Nel giorno del compleanno di Totti, una carrellata sulla leva calcistica del 1976. Una generazione forse irripetibile di campioni e fenomeni.
 Mer. 26 set 2018 
DI FRANCESCO: "Bisogna ripartire con questa mentalità. Sono sereno del mio lavoro"
ROMA-FROSINONE 4-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Santon ha guadagnato posizioni”
 Lun. 24 set 2018 
La prova del fuoco
Aveva chiesto il fuoco dentro, se l'è ritrovato addosso. Ora Di Francesco ha bruciature...
Roma, Eusebio rischia il posto
La cottura, sotto il sole di questo settembre nero per Di Francesco e i giocatori,...
 Dom. 23 set 2018 
Roma, che tonfo a Bologna! Gode Inzaghi: 1ª vittoria in A
I giallorossi cadono anche al Dall'Ara contro la squadra di Inzaghi che trova i primi gol in campionato e la prima vittoria. Per l'undici di Di Francesco i tre punti mancano da più di un mese
Bologna-Roma: cor Core accesso
La Roma deve invertire la rotta. Contro il Bologna si può fare. Le qualità ci sono: serve tornare ad essere una squadra con lo spirito giusto
Va sconfitta la depressione
Delusi, arrabbiati, sfiduciati, sull'orlo della depressione: questi gli stati d'animo...
L'America dei sogni traditi: senza lo stadio non si vola
Undici campionati in due, 800 milioni spesi sul mercato, 300 milioni di ricapitalizzazioni....
Roma, turn over alla bolognese
L'esame in Emilia è già da dentro o fuori. Per la Roma e ovviamente per Di Francesco:...
 Sab. 22 set 2018 
L'AS ROMA è a Bologna (VIDEO)
I giallorossi, partiti dalla Stazione Termini nel primo pomeriggio, sono arrivati...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>