facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, cambi di direzione

Martedì 28 novembre 2017
Cosa ci ha comunicato la sfida di Marassi tra Genoa e Roma. Al di là del pari, che - visto il trend delle altre - somiglia più a una sconfitta, la squadra ha fatto quello che doveva fare e stava per portare a casa un successo con il minimo sforzo e senza subire granché. Si sarebbe definita la vittoria "da grande squadra", si sarebbe messo un punto e si sarebbe andati a capo. Ma anche in quel caso avremmo evidenziato delle criticità che sono normali in questa fase ma che dovranno essere risolte quanto prima. Una su tutte: ci sono alcuni calciatori che stanno accusando un po' di stanchezza. Le partite in serie, quattordici di campionato e cinque di Champions (più tutte le sfide delle nazionali), cominciano a farsi sentire su chi, queste sfide appunto, le ha dovute giocare un po' tutte. Facendo tre nomi, Nainggolan (16 partite 1.406 minuti complessivi), Dzeko (18 gare e 1.600 minuti) e Kolarov (17 partite e 1.514). Tre che contro il Genoa non hanno esaltato. Ninja a parte, parliamo di calciatori che non hanno alle spalle un sostituto: Emerson è tornato ora e non è ancora pronto per l'uso, Defrel, venuto a Roma proprio per fare il vice di Dzeko, ma tra il dover sostituire l'esterno che non è arrivato e una serie di infortuni che lo hanno limitato, non è riuscito mai a dar fiato a Edin, che ha cominciato alla grande, segnando gol a ripetizione, ha cambiato modo di giocare mettendosi a disposizione della squadra, e ora appare un po' spento, meno reattivo del solito. Un momento passeggero, è chiaro. Tornando a Nainggolan: di solito viene sostituito da Pellegrini, che in questa fase vive una momento non esaltante.

PRONTO SOCCORSO - Diciamo che l'ex Sassuolo ha bisogno di scendere in campo per ritrovare fiducia, la sua non è stanchezza, mentre il Ninja ha necessità di stare a guardare almeno una partita. Ma non è solo questo il motivo del pari di Genoa, diciamo però che è una foto del momento. Indicativa. In soccorso di Di Francesco, alla luce di questi aspetti, c'è un calendario che aiuta e qualche ritorno, vedi Schick e Emerson, che può essere utile proprio per effettuare il turnover su quei calciatori. Turnover che, invece, fatto costantemente su altri, ha dato i suoi frutti. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Il calendario, dicevamo. La Roma deve arrivare allo scontro con la Juventus, il 23 dicembre, con nove punti in più, perché dopo il pari di Genova, se si vogliono mantenere le ambizioni scudetto, non si può più sbagliare. La Roma venerdì gioca con la Spal, per poi andare a Verona con il Chievo e ricevere in casa il Cagliari. Il 5 dicembre poi, c'è il Qarabag, sfida decisiva per il passaggio agli ottavi di Champions League. Tre sfide (più una in Europa) che ricordano un po' quelle di inizio stagione (Torino, Crotone e Bologna), che hanno risollevato la Roma poco dopo la sconfitta contro l'Inter e il Napoli. La Roma è nata lì e ha la possibilità di ritrovare la strada giusta nei prossimi venti giorni. Tre sfide per allargare il turnover e riproporre calciatori che fin qui abbiamo visto poco.

ROSA DA ALLARGARE - Pian piano DiFra sta recuperando Schick, che ha bisogno di allenarsi e di giocare con continuità. Ovvio, ha ragione Eusebio, i cinque minuti di Marassi non bastano per dare un giudizio. A Patrik manca la condizione fisica non le qualità, che anche in quei cinque minuti di Marassi ha fatto vedere. Rivedremo anche Emerson, ormai rientrato in pianta stabile tra i convocati ma non si è ancora affacciato in campo. A breve toccherà anche a lui. Contro la Spal, Eusebio farà un turnover stile Roma-Crotone, quando mandò in campo con Karsdorp, Moreno, Gonalons, Gerson, Under e poi sono finiti dentro Florenzi, Pellegrini e Defrel. Quello, un turnover quasi inedito, rispetto alla sfida precedente a Torino, con sette titolari diversi. Il calendario, oltre a presentare partite sulla carta abbordabili per la Roma, propone anche scontri diretti tra le prime tre, che possono aiutare i giallorossi a riprendersi i punti (di distacco) persi a Marassi. Napoli-Juventus è una di queste, Juventus-Inter un'altra ancora. Insomma, qualcosa può succedere ancora.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Comunicato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 22 set 2018 
Un altro esodo, 2.500 romanisti a Bologna
Al Bernabeu erano 1.250. Il settore sarà pieno. Polverizzati già mercoledì i tagliandi mandati a Roma e sono in arrivo altri tifosi anche dal resto d’Italia
 Mar. 11 set 2018 
Caro biglietti, non solo Bologna: Cagliari e Verona costano come il Bernabeu
Care, carissime trasferte quanto costate. Potrebbe essere questo il riassunto dei...
 Lun. 10 set 2018 
Francia, 19enne ex del Saint Etienne ucciso in sparatoria
Non aveva più dato notizie alla sua società dallo scorso giugno e, dopo il periodo...
 Dom. 09 set 2018 
Calciomercato Roma, ora Herrera è un'occasione vera
Se non rinnova con il Porto, il messicano può muoversi già a gennaio. Sarebbe l’ideale rimpiazzo di Strootman: Monchi studia un'operazione low cost
 Ven. 07 set 2018 
Roma-Lazio: tremila biglietti venduti nel primo giorno di vendita libera
L'aggiornamento sui tagliandi del match in programma il 29 settembre alle ore 15. Una partita cerchiata con la penna rossa sul calendario di ogni romanista
 Gio. 06 set 2018 
Un mese di DAZN, tre partite della Roma sono gratis: ecco cosa aspettarsi
Saranno cinque le partite visibili in streaming nel 2018. Con i trenta giorni di prova si può risparmiare. La tv al lavoro per risolvere i problemi tecnic
 Mer. 05 set 2018 
DE SANCTIS ammesso al corso per direttori sportivi, iscritto anche Cassano che però rinuncia
Il team manager della Roma, Morgan De Sanctis, è stato ammesso è stato ammesso a...
 Mar. 04 set 2018 
Serie A, a partire dalla prossima giornata sanzioni per la fascia di capitano
Il giudice sportivo annuncia sanzioni a partire dal prossimo turno
 Ven. 31 ago 2018 
Info biglietti Benevento-Roma
Di seguito il comunicato della Roma sulla vendita dei biglietti per l'amichevole...
 Gio. 30 ago 2018 
Warner Bros Entertainment nuovo official partner della AS Roma (VIDEO)
Di seguito il comunicato della Roma sulla nuova partnership con la Warner Bros Entertainment:...
 Lun. 27 ago 2018 
PASTORE: "Ci siamo rilassati dopo il primo gol e questo non dobbiamo farlo"
ROMA-ATALANTA 3-3 LE INTERVISTE POST-PARTITA PASTORE A SKY Alti e bassi, ci racconti...
Strootman furibondo per la cessione: "Mi hanno venduto"
Il centrocampista olandese non voleva lasciare la capitale. La decisione è stata presa dopo l'arrivo di Nzonzi: «Se non sono importante, me ne vado»
 Dom. 26 ago 2018 
Un nuovo palco per la Roma
Siamo appena all'inizio, ma la vittoria avrebbe già un significato: battendo domani...
 Sab. 25 ago 2018 
Lega Serie A: ufficiale il divieto per le fasce di capitano personalizzate
Stop alle fasce da capitano personalizzate in serie A. La decisione è stata ufficializzata...
 Mer. 22 ago 2018 
Lazio, nervi tesi tra Lotito e Inzaghi. Il presidente si sfoga: "Ti stai sempre a lamentare!"
La replica della società: «Errata interpretazione, agiremo contro chi l'ha fraudolentemente carpito»
 Lun. 20 ago 2018 
Serie A, Dazn: "Inizio positivo, siamo a lavoro per migliorare il servizio"
In un comunicato, la piattaforma di streaming sportivo ha tirato le somme sulle prime partite trasmesse nel weekend calcistico: "Sappiamo che alcuni utenti hanno registrato delle interruzioni, ma stiamo perfezionando la trasmissione"
 Sab. 18 ago 2018 
Serie A, l'elenco completo dei numeri delle maglie: Karsdorp passa alla 2
La Lega Serie A ha stilato un comunicato con tutti i numeri di maglia delle formazioni...
 Ven. 17 ago 2018 
La Serie A replica alle accuse della Liga. E l'Inter querela Tebas
Il presidente della lega spagnola Tebas aveva usato toni pesanti su Juventus e Inter, accusate di drogare il mercato come Psg e City
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Keba all'Ascoli
COMUNICATO ASCOLI CALCIO 1898 - L'Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver...
 Gio. 16 ago 2018 
Rivoluzione in Spagna, una partita della Liga si giocherà in Usa
Già da questa stagione una partita del campionato spagnolo, la Liga, possibilmente...
 Mar. 14 ago 2018 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Gyomber al Perugia
Il Perugia accoglie Norbert Gyomber, è ufficialel'arrivo del giocatore slovacco...
 Dom. 12 ago 2018 
Nzonzi in pressing: vuole soltanto la Roma
L'ultimo weekend senza la serie A, vede Monchi ritardare il suo rientro in Italia....
 Ven. 10 ago 2018 
Calciomercato Inter, dalla Spagna: "Modric ha deciso: resta al Real Madrid"
«As» gela l'Inter: il giocatore avrebbe già comunicato al suo entourage la volontà di continuare con i blancos
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Ganea al Cluj
Inizia una nuova avventura professionale per George Ganea. Il giocatore, che ha...
 Mer. 08 ago 2018 
Calciomercato Aprilia, l'idea Cassano prende forza: nuovo incontro con il patron Pezone
C'è stato un nuovo incontro, questa mattina, tra il presidente dell'Aprilia Racing,...
Kepa lascia l'Atletico Bilbao per il Chelsea: è il portiere più caro della storia
L'Athletic Bilbao ha ufficializzato con un comunicato l'addio al suo portiere Kepa...
E' morto Gustavo Giagnoni: dal 77 al 79 sulla panchina della Roma
Storico allenatore di Torino e Cagliari.
 Mar. 07 ago 2018 
La Var sul maxischermo dello stadio: Roma convinta, ma molte società stanno valutando
La Lega ha comunica ai club la possibilità di trasmettere le immagini per i tifosi
 Ven. 03 ago 2018 
Calciomercato Barcellona, ufficiale l'accordo con il Bayern per l'arrivo di Vidal
Contratto triennale per l'ex Juve, a lungo ad un passo dall'Inter in questa sessione di mercato
SERIE C, la Figc ammette Juve B, Cavese e Imolese. No a Prato e Como
La Figc tramite un comunicato ufficiale ha reso nota la partecipazione al prossimo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>