facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, cambi di direzione

Martedì 28 novembre 2017
Cosa ci ha comunicato la sfida di Marassi tra Genoa e Roma. Al di là del pari, che - visto il trend delle altre - somiglia più a una sconfitta, la squadra ha fatto quello che doveva fare e stava per portare a casa un successo con il minimo sforzo e senza subire granché. Si sarebbe definita la vittoria "da grande squadra", si sarebbe messo un punto e si sarebbe andati a capo. Ma anche in quel caso avremmo evidenziato delle criticità che sono normali in questa fase ma che dovranno essere risolte quanto prima. Una su tutte: ci sono alcuni calciatori che stanno accusando un po' di stanchezza. Le partite in serie, quattordici di campionato e cinque di Champions (più tutte le sfide delle nazionali), cominciano a farsi sentire su chi, queste sfide appunto, le ha dovute giocare un po' tutte. Facendo tre nomi, Nainggolan (16 partite 1.406 minuti complessivi), Dzeko (18 gare e 1.600 minuti) e Kolarov (17 partite e 1.514). Tre che contro il Genoa non hanno esaltato. Ninja a parte, parliamo di calciatori che non hanno alle spalle un sostituto: Emerson è tornato ora e non è ancora pronto per l'uso, Defrel, venuto a Roma proprio per fare il vice di Dzeko, ma tra il dover sostituire l'esterno che non è arrivato e una serie di infortuni che lo hanno limitato, non è riuscito mai a dar fiato a Edin, che ha cominciato alla grande, segnando gol a ripetizione, ha cambiato modo di giocare mettendosi a disposizione della squadra, e ora appare un po' spento, meno reattivo del solito. Un momento passeggero, è chiaro. Tornando a Nainggolan: di solito viene sostituito da Pellegrini, che in questa fase vive una momento non esaltante.

PRONTO SOCCORSO - Diciamo che l'ex Sassuolo ha bisogno di scendere in campo per ritrovare fiducia, la sua non è stanchezza, mentre il Ninja ha necessità di stare a guardare almeno una partita. Ma non è solo questo il motivo del pari di Genoa, diciamo però che è una foto del momento. Indicativa. In soccorso di Di Francesco, alla luce di questi aspetti, c'è un calendario che aiuta e qualche ritorno, vedi Schick e Emerson, che può essere utile proprio per effettuare il turnover su quei calciatori. Turnover che, invece, fatto costantemente su altri, ha dato i suoi frutti. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Il calendario, dicevamo. La Roma deve arrivare allo scontro con la Juventus, il 23 dicembre, con nove punti in più, perché dopo il pari di Genova, se si vogliono mantenere le ambizioni scudetto, non si può più sbagliare. La Roma venerdì gioca con la Spal, per poi andare a Verona con il Chievo e ricevere in casa il Cagliari. Il 5 dicembre poi, c'è il Qarabag, sfida decisiva per il passaggio agli ottavi di Champions League. Tre sfide (più una in Europa) che ricordano un po' quelle di inizio stagione (Torino, Crotone e Bologna), che hanno risollevato la Roma poco dopo la sconfitta contro l'Inter e il Napoli. La Roma è nata lì e ha la possibilità di ritrovare la strada giusta nei prossimi venti giorni. Tre sfide per allargare il turnover e riproporre calciatori che fin qui abbiamo visto poco.

ROSA DA ALLARGARE - Pian piano DiFra sta recuperando Schick, che ha bisogno di allenarsi e di giocare con continuità. Ovvio, ha ragione Eusebio, i cinque minuti di Marassi non bastano per dare un giudizio. A Patrik manca la condizione fisica non le qualità, che anche in quei cinque minuti di Marassi ha fatto vedere. Rivedremo anche Emerson, ormai rientrato in pianta stabile tra i convocati ma non si è ancora affacciato in campo. A breve toccherà anche a lui. Contro la Spal, Eusebio farà un turnover stile Roma-Crotone, quando mandò in campo con Karsdorp, Moreno, Gonalons, Gerson, Under e poi sono finiti dentro Florenzi, Pellegrini e Defrel. Quello, un turnover quasi inedito, rispetto alla sfida precedente a Torino, con sette titolari diversi. Il calendario, oltre a presentare partite sulla carta abbordabili per la Roma, propone anche scontri diretti tra le prime tre, che possono aiutare i giallorossi a riprendersi i punti (di distacco) persi a Marassi. Napoli-Juventus è una di queste, Juventus-Inter un'altra ancora. Insomma, qualcosa può succedere ancora.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Comunicato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 23 giu 2018 
L'uscita dalla Borsa è più vicina
Uscire dalla Borsa. È uno degli obiettivi a medio termine della Roma di Pallotta....
 Ven. 22 giu 2018 
Il Milan ai Ricketts? "Sì, ci interessa"
La famiglia statunitense che controlla i Chicago Cubs di baseball conferma di voler acquistare i rossoneri: "L'intera famiglia è coinvolta"
Dalle cifre alle motivazioni, ecco tutte le risposte sull'addio di Nainggolan
Ci mancava il Rompipallone di Gene Gnocchi sulla Gazzetta dello Sport di ieri a...
 Gio. 21 giu 2018 
Corporate: Concluso l'Aumento di Capitale di AS Roma SpA
Roma, concluso l'aumento di capitale per oltre 100 milioni
 Mer. 20 giu 2018 
Seconde squadre, sei club di A chiedono il rinvio: tra queste anche la Roma
Sei club di Serie A stanno valutando chiedere alla Federcalcio il rinvio dell'introduzione...
 Lun. 18 giu 2018 
MIHAJLOVIC è il nuovo allenatore dello Sporting Lisbona
UFFICIALE: L'ex Samp, Torino e Milan riparte dal Portogallo: contratto triennale...
Italia-Ucraina a Genova il 10 ottobre
Amichevole degli azzurri insieme con nuovo programma promozione
Serie A, le date della stagione 2018/2019
La Serie A 2018/2019 prenderà il via il 19 agosto, per concludersi il 26 maggio...
 Ven. 15 giu 2018 
Roma, acquisita la Res: il giallorosso entra anche nel calcio femminile
L'indiscrezioni era nell'aria, ma oggi è arrivata l'ufficialità: la Roma avrà una...
Stadio Roma, comunicato-video di Baldissoni e Raggi: "Verifiche per la legalità del progetto"
Virginia Raggi ha dichiarato che verrà avviata immediatamente una verifica e che...
 Mer. 13 giu 2018 
Fair Play Finanziario: il comunicato dell'Inter
La posizione del club nerazzurro dopo il comunicato della Uefa. Dopo il comunicato...
UFFICIALE: Roma uscita dal settlement agreement
Uefa, la Roma ha rispettato i parametri del Fair Play Finanziario: è fuori dal settlement agreement
Tor di Valle, la Roma non è coinvolta nell'inchiesta sui reati di corruzione
Nessun dipendente AS Roma risulta coinvolto nell'inchiesta. La società potrebbe esprimersi con un comunicato non appena la questione sarà più chiara
 Sab. 09 giu 2018 
Kluivert a un passo. Radja tentato dall'Inter, Spalletti lo corteggia. I dubbi su Berardi
«Non c'è ancora un accordo tra l'Ajax e la Roma» , rivela il manager di Justin Kluivert,...
 Ven. 08 giu 2018 
Calciomercato Juventus, UFFICIALE l'acquisto di Perin
"Non potevo rifiutare la Juventus, voglio farmi trovare pronto" Ora è anche ufficiale,...
Cristante, primo giorno a Trigoria
Visite mediche a Villa Stuart e poi firma sul contratto
Ecco Cristante: firma e chiama DiFra
Visite mediche per l’ex Atalanta, che poi parla al telefono col tecnico In ritiro dall’inizio
 Gio. 07 giu 2018 
Roma, conclusa la prima fase dell'aumento di capitale
COMUNICATO AS ROMA - Sottoscritto circa l’86% dell’offerta per un ammontare di 99 milioni di euro
Ecco quello che è successo il 7 giugno 1927
«Si discute tanto su una data, ma non si dà abbastanza valore a quello che ha fatto...
 Mar. 05 giu 2018 
Calciomercato Roma, Ziyech rivela ai suoi compagni di squadra il trasferimento in giallorosso
Il fantasista dell’Ajax, dopo l’accelerata in queste ore anche per Cristante, potrebbe essere l’altro colpo in entrata per Monchi
Distribuzione dei ricavi di UEFA Champions League 2018/19
Alle squadre che partecipano alla UEFA Champions League 2018/19 e alla Supercoppa UEFA 2018 sarà distribuito un totale di 2,04 miliardi di euro.
 Ven. 01 giu 2018 
Calciomercato Roma, Marcano "spinge" Manolas al Real Madrid?
Il Real Madrid è ancora sotto shock per l'improvviso addio di Zinedine Zidane, comunicato...
 Gio. 31 mag 2018 
 Mer. 30 mag 2018 
I criteri per l'ammissione delle seconde squadre in Serie C: Juventus e Inter prima della Roma
Seconde squadre e Serie C. In giornata la FIGC ha diramato il comunicato che spiega...
 Mar. 29 mag 2018 
Calciomercato Roma, c'è il sì di Marcano: domani l'arrivo in città
Il difensore, in scadenza di contratto con il Porto, ha accettato la proposta della...
Napoli, De Laurentiis: "Così il Var lascia ancora la dietrologia sui vantaggi alla Juventus"
Il presidente traccia un bilancio sul primo anno dell'utilizzo della tecnologia: «Alle società viene negata la possibilità di avere dopo qualche ora o qualche giorno gli elementi valutativi in mano in modo da avere un rapporto non conflittuale con gli arbitri. E in regia dovrebbero stare dei tecnici, non degli arbitri»
Lazio, De Vrij: "Non volevo giocare contro l'Inter"
Il difensore olandese conferma il passaggio ai nerazzurri: «Ho firmato per 5 anni»
 Lun. 28 mag 2018 
Calciomercato, Coric ha firmato fino al 2023, nel pomeriggio il comunicato della Roma (FOTO)
E' Ante Coric il primo acquisto di questa sessione di calciomercato della Roma....
Under 21: infortuni per Cutrone e Depaoli, convocato Tumminello
L'Italia Under 21 perde per infortunio due perni dello scacchiere di Gigi Di Biagio....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>