facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

A scuola da Eusebio: così la Roma costruisce il suo calcio

Domenica 26 novembre 2017
Ecco il documento fotografico dallo spogliatoio dell'Olimpico di Roma: tutti gli schemi preparati dal tecnico Eusebio Di Francesco per il derby vinto 2-1 contro la Lazio sabato 18 novembre. Sarà così anche oggi, nel cuore di Marassi: al calciatore distratto come al più attento, o anche a quello che magari può avere un dubbio su quanto «studiato» a Trigoria in settimana, Eusebio Di Francesco proporrà un veloce ripasso delle consegne. Eccoci qui, dentro lo spogliatoio a pochi minuti dal via di un match con l'allenatore della Roma. Dentro le sue idee, il suo modo di preparare ogni maledetta partita, come direbbe Oliver Stone. Nello specifico, la lavagna si riferisce al derby vinto la scorsa settimana: tutti i segreti del successo, tutte le mosse studiate da DiFra per complicare i piani di Simone Inzaghi e favorire le giocate dei suoi.

I DETTAGLI - Salta agli occhi la cura estrema dei dettagli. Un esempio: nello schema principale, per ogni calciatore avversario viene evidenziato il piede preferito. È un aiuto fondamentale: per i difensori ai quali viene ricordato il punto di forza dell'avversario diretto, ma pure per gli attaccanti, che sanno così dove andare a colpire il marcatore, su quale lato insistere per un dribbling. E ancora: in alto a destra si intuisce come a Di Francesco piacciano le marcature miste sui calci d'angolo: pochi uomini destinati a coprire la zona, la maggior parte degli avversari seguiti a uomo.

IN DIFESA - La lavagna mette in risalto le mosse della Roma sui calci piazzati. Degli angoli a sfavore s'è già detto, per quanto riguarda le punizioni va sottolineata la disposizione di una linea difensiva - in caso di calci da fermo in stile «corner corto» - con De Rossi o Kolarov a coprire il primo palo (a seconda che venga battuta da destra o da sinistra) e poi il ruolo chiave di Dzeko, di fatto uno dei tre saltatori più importanti con Manolas e Fazio. Sei gli uomini a comporre la barriera - si può vedere in basso a destra - in caso di punizione pericolosa per gli avversari: Nainggolan, De Rossi, Strootman, Dzeko, Perotti ed El Shaarawy.

IN ATTACCO - Il ripasso di DiFra vale ovviamente anche per le azioni nell'area avversaria. La maggior parte dei piazzati sono affidati a Kolarov: se è vero che DiFra indica anche Florenzi, De Rossi ed El Shaarawy come potenziali battitori, gli schemi proposti dal tecnico prevedono tutti il serbo come attore protagonista. Nainggolan, Florenzi e uno tra Perotti ed El Shaarawy sono i deputati a calciare dal limite in caso di ribattuta corta della difesa. Oppure, come nel caso del primo schema proposto dal tecnico, è Nainggolan a calciare al volo se Kolarov decide di non crossare al centro: in questo caso, l'«avvertimento» del serbo al compagno è un braccio alzato prima di battere il corner. Lo schema numero due, invece, prevede uno scambio corto con cinque uomini ad attendere dentro l'area il successivo cross. Chiusura sui rigoristi: per il derby, dietro Perotti, che poi dal dischetto ha effettivamente segnato, era stato designato De Rossi.

CATTIVI - La formazione di oggi non sarà poi molto distante dall'undici che ha sconfitto la Lazio. Ma non c'è da dubitare che Di Francesco avrà ritoccato i suoi schemi in base all'avversario. Quel che non cambia, piuttosto, è il suo ritornello: «Io non mi accontento - ha detto ieri come già altre volte gli era capitato di sottolineare -, dobbiamo migliorare sotto l'aspetto mentale, la squadra deve avere sempre gli atteggiamenti giusti. Voglio una Roma cattiva e determinata per andare a prendersi i tre punti. Ora sento entusiasmo intorno a noi, meno negatività. E questo non può che farmi piacere. Ma a Roma c'è un ambiente che a volte ti porta troppo in alto». Pare di sentire il d.s. Monchi e le sue sfumature di «grigio». Complicato trovare quel colore, ora che pure sulla faccenda Tor di Valle arrivano buone nuove: «Chi non vorrebbe un impianto di proprietà? Sarebbe un valore aggiunto» dice DiFra. E anche lì dentro - sicuro - il tecnico troverebbe uno spazietto per la sua lavagna.
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Inzaghi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 ott 2018 
Calciopoli belga: convocato Milinkovic-Savic
Parte dalla panchina anche in Nations League contro la Romania, Milinkovic stavolta...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Lun. 08 ott 2018 
Cassano: "Con testa oggi avrei vinto molto"
“Totti ha ragione su di me. Avessi avuto figli 10 anni fa avrei vinto di più”
Trofeo Kopa 2018, i candidati per il Pallone d'Oro Under 21: presente Kluivert
Ci sono anche gli italiani Donnarumma e Cutrone, Mbappé il favorito
 Mer. 03 ott 2018 
Inzaghi, derby? Fatto esame di coscienza
Tecnico Lazio: lasciamoci ko con la Roma alle spalle
 Lun. 01 ott 2018 
Lotito: "Mai stato romanista. Il derby? Mi sono allenato due ore e mezza per sfogarmi"
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha rilasciato una lunga intervista al...
Roma: 8 formazioni in cerca di gloria
Sette più uno, uguale otto. Otto e mai nella stessa maniera. Ventitrè calciatori...
 Dom. 30 set 2018 
Un colpo di tacco dritto al cuore: magnifico Lorenzo
Ah, ma allora è un vizio... Altro giro, altra partita e altro colpo di tacco vincente....
La Roma risorge, sparisce la Lazio
Il derby fa proprio storia a sè. Basta vedere come lo conquista la Roma, presentatasi...
 Sab. 29 set 2018 
INZAGHI: "La Roma ha vinto meritatamente, ha avuto più cattiveria"
ROMA-LAZIO 3-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA, SIMONE INZAGHI: "Per vincere il derby devi fare di più. La punizione di Kolarov ci ha condannato”
Roma, 3 gol contro la crisi: la Lazio crolla nella ripresa
Il derby va ai giallorossi. Avanti col "solito" tacco, stavolta di Pellegrini. Nella ripresa Immobile pareggia ma subito dopo Kolarov trova il gol su punizione. La chiude Fazio nel finale
Roma-Lazio, i convocati biancocelesti
Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista...
L'esame di settembre è Roma-Lazio
Subito, di colpo, senza neppure avvisare. Il derby di oggi è come un ospite che...
Roma-Lazio, il nemico è in casa: l'Olimpico e la sua maledizione
Non è l'accoglienza di uno stadio quasi interamente ostile a spaventare Simone Inzaghi....
Il Flaco e il Sergente: l'occasione è capitale
Uno, Javier Pastore, ha ancora la faccia da ragazzino nonostante l'età dica che...
Roma e Lazio, derby verità
Il derby di pomeriggio (ore 15) e già al 7° turno. Prestissimo nell'orario, anche...
 Ven. 28 set 2018 
INZAGHI: "Derby una partita a sé, i 4 punti di vantaggio non vogliono dire nulla"
ROMA-LAZIO LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: "Della Roma temo l’allenatore. La vittoria di mercoledì gli ha dato certezze”
Roma e Lazio: scelte capitali
La Lazio non è il Frosinone, questo Di Francesco lo sa. La Roma non sarà quella...
 Gio. 27 set 2018 
Totti-Spalletti, altri retroscena: "A Bergamo ci separarono in quattro..."
Dalla biografia del dirigente della Roma nuovi dettagli sul tormentato rapporto con l'ex tecnico. Intanto la squadra pensa al derby e Di Francesco conferma il 4-2-3-1. Dopo Baldini, via anche l'ad Gandini
Totti e la leva calcistica del '76: che nidiata di campioni!
Nel giorno del compleanno di Totti, una carrellata sulla leva calcistica del 1976. Una generazione forse irripetibile di campioni e fenomeni.
 Mer. 26 set 2018 
DI FRANCESCO: "Bisogna ripartire con questa mentalità. Sono sereno del mio lavoro"
ROMA-FROSINONE 4-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Santon ha guadagnato posizioni”
 Lun. 24 set 2018 
La prova del fuoco
Aveva chiesto il fuoco dentro, se l'è ritrovato addosso. Ora Di Francesco ha bruciature...
Roma, Eusebio rischia il posto
La cottura, sotto il sole di questo settembre nero per Di Francesco e i giocatori,...
 Dom. 23 set 2018 
Roma, che tonfo a Bologna! Gode Inzaghi: 1ª vittoria in A
I giallorossi cadono anche al Dall'Ara contro la squadra di Inzaghi che trova i primi gol in campionato e la prima vittoria. Per l'undici di Di Francesco i tre punti mancano da più di un mese
Bologna-Roma: cor Core accesso
La Roma deve invertire la rotta. Contro il Bologna si può fare. Le qualità ci sono: serve tornare ad essere una squadra con lo spirito giusto
Va sconfitta la depressione
Delusi, arrabbiati, sfiduciati, sull'orlo della depressione: questi gli stati d'animo...
L'America dei sogni traditi: senza lo stadio non si vola
Undici campionati in due, 800 milioni spesi sul mercato, 300 milioni di ricapitalizzazioni....
Roma, turn over alla bolognese
L'esame in Emilia è già da dentro o fuori. Per la Roma e ovviamente per Di Francesco:...
 Sab. 22 set 2018 
L'AS ROMA è a Bologna (VIDEO)
I giallorossi, partiti dalla Stazione Termini nel primo pomeriggio, sono arrivati...
Bologna-Roma i convocati di Inzaghi
Ecco la lista dei convocati di Mister Inzaghi per Bologna-Roma di domani. Portieri:...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>