facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 27 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Svezia-Italia 1-0: Johansson castiga Ventura

Una brutta nazionale perde di misura a Solna l'andata dello spareggio per i Mondiali
Venerdì 10 novembre 2017
SOLNA (Svezia) - Sembra il preludio di un dramma sportivo, il primo tempo di un film dell'orrore, ma con la trama in divenire, tanto da poter pensare, in un angolo nascosto del nostro cuore, che possa ancora esserci un lieto fine. L'Italia perde in Svezia 1-0 al termine di una partita di rara bruttezza da parte degli azzurri di Ventura. A Solna decide un gol di Johansson al 61'. A San Siro servirà quella che ha l'aria dell'impresa, perché è impensabile che l'Italia vista oggi possa farne due a questa Svezia solida e più "squadra", senza subirne.

LE SCELTE - Ventura si affida, come da previsioni, al 3-5-2. In avanti ci sono Immobile e Belotti, sulle fasce Darmian e Candreva. De Rossi mette a referto la 117ª presenza e supera Pirlo, piazzandosi al quarto posto della classifica all time degli azzurri. Andersson schiera la Svezia con il solito 4-4-2: in avanti Toivonen e Berg. Da sinistra parte Forsberg, libero di spaziare su tutto il fronte d'attacco.

ROBA DA DURI - Passano pochi secondi e Berg (ammonito) rifila una gomitata sul naso di Bonucci, che cade a terra sanguinante. La Svezia pressa alto, l'Italia fatica a imbastire l'azione dalla difesa, Verratti e De Rossi si propongono poco, ma quando l'azione diventa più fluida (unica occasione in 45'), Darmian riesce a crossare dalla sinistra per la testa di Belotti: il Gallo, però, non inquadra la porta per un soffio (6'). La Svezia risponde con un rasoterra di Toivonen che prende Buffon in controtempo, ma finisce fuori di poco.

VERRATTI SALTA IL RITORNO - Sono le occasioni più chiare di un primo tempo in cui la Svezia, con grande spirito di squadra, fa la partita. I padroni di casa ci provano anche al 25' con un tiro a giro di Forsberg che termina ampiamente a lato. L'Italia tenta la carta del contropiede, ma semza successo. E sulla testa di Ventura cade anche la tegola Verratti: il centrocampista del Psg si fa ammonire al 29' e salterà la gara di ritorno. Ma è tutta l'Italia a soffrire costantemente, BBC compresa, spesso in affanno. L'unica nota positiva è la scarsa tecnica degli svedesi, che di fatto non impegnano mai Buffon, se non in un'uscita tempestiva sui piedi di Berg.

SOLO UN'ILLUSIONE - Nella ripresa l'Italia sembra entrare in campo con un piglio diverso, ma è soltanto una illusione. Candreva impegna Olsen con un tiro sul primo palo (il primo della partita), poi Parolo tenta un'incursione centrale fermata soltanto dalla buona uscita bassa del portiere svedese.

VANTAGGIO SVEZIA - La gara si fa sempre più nervosa: volano spinte, gomitate (svedesi) e proteste da ambo le parti. La Svezia perde Ekdal (dolore alla schiena) ed entra Johansson al 57'. Quattro minuti dopo passa in vantaggio proprio con il neo entrato, che raccoglie una respinta corta (azione da fallo laterale) e batte Buffon con un tiro sporcato in maniera decisiva da De Rossi.

DARMIAN, PALO! - Il gol non scuote l'Italia ed è questa la notizia peggiore. Entra Eder per Belotti (65'), ma gli azzurri creano l'unica occasione (palo clamoroso di Darmian) solo sugli sviluppi di un corner. La costruzione del gioco è sempre tremendamente lenta e la Svezia si difende bene, soprattutto con i centrali. Immobile fa quasi tenerezza e allora Ventura, a meno di un quarto d'ora dal termine, getta Insigne nella mischia al posto di Verratti e passa al 4-2-4. Lorenzinho prova a inventare calcio, con pochi risultati nel bunker svedese. Arrivano tanti palloni in area, il cuore non manca, ma quello della Svezia, per una sera, è il doppio del nostro. Tocca a San Siro, ma serve una prestazione di qualità, oltre che di cuore.
di Davide Palliggiano
Fonte: Corriere dello Sport

PSG - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 26 apr 2018 
L'ultimo degli extraterrestri Salah, l'Egyptian king che unisce Messi e Ronaldo
Non è giusto che la bellezza sublime di una partita, e di un campione dentro quella...
 Mar. 24 apr 2018 
PALLOTTA: "Guarderò la partita in un ristorante italiano di Londra per scaramanzia"
La Roma è pronta ad affrontare il Liverpool stasera nella semifinale di Champions...
 Sab. 21 apr 2018 
PALLOTTA: "Darei una C come voto alla mia presidenza. Mi piacerebbe che la Roma fosse..." (VIDEO)
"Mi piacerebbe che la Roma fosse la squadra preferita di tutti”
 Mer. 18 apr 2018 
Calciomercato Roma, Luca Pellegrini fino al 2022. Piace Barak
Lieto fine, o meglio un nuovo inizio, per Luca Pellegrini e la Roma. Il rinnovo...
 Ven. 13 apr 2018 
La tentazione di Di Francesco: Schick con Dzeko e Under fuori
Di Francesco passerà altre notti insonni. Perché in vista del derby il dubbio tra...
 Mer. 11 apr 2018 
Da Peirò a Manolas, la storia siamo noi
E dire che dovevano saperlo, quelli del Barcellona. Sapevano come ci si sente, come...
Olimpico, si scatena la festa. Dalle tribune allo spogliatoio: la Roma ha fatto impazzire tutti
Ridete, piangete, urlate, cantate, ballate. Fate tutto ciò che volete ma amatela,...
Quanto sono belli i giocatori della Roma quando fanno così
Ma quando sono belli quando fanno così. Belli, bellissimi. Sono quelli che trovano...
 Ven. 06 apr 2018 
Roma 2018/19, ecco le anticipazioni sulla prima maglia - FOTO
Il campionato e la Champions devono ancora esprimere i responsi finali, ma c'è già...
Adesso Spalletti vuole partecipare all'asta-Pellegrini
Con la Champions ormai sempre più nel mirino l'Inter può permettersi di entrare...
 Mer. 04 apr 2018 
Roma, la notte dell'impossibile
Més que un Club. Motto, slogan o nessuno dei due. Ma è lì stampato al Camp Nou e...
 Mar. 03 apr 2018 
Monchi: "Non esistono squadre invincibili ma so che non sarà facile"
Il direttore sportivo giallorosso, Monchi, ha rilasciato nuovamente delle dichiarazioni...
Manolas: "Messi? Anche gli altri dieci possono far male"
Kostas Manolas, difensore centrale della Roma, è stato intervistato da Il Giornale...
 Lun. 02 apr 2018 
Calciomercato Roma, accordo di massima con Mirante
Ecco il valzer dei portieri: da Donarumma a Perin, in Serie A le porte sono girevoli
 Sab. 31 mar 2018 
Il sabato di Eusebio contro Federico, quando il calcio è una sfida in famiglia
Bologna-Roma è anche una sfida in famiglia. Dopo la gara di andata, terminata con...
 Mer. 28 mar 2018 
Fascino Kovacic. Chiesto al Real il giovane talento croato
La Roma ha già individuato il regista ufficiale per la prossima stagione: si tratta...
 Lun. 26 mar 2018 
CIES, Alisson secondo miglior portiere in Europa
Il CIES ha pubblicato la classifica dei migliori portieri, dell'ultimo trimestre,...
Pellegrini: "Voglio vincere anch'io. Messi è il più forte del mondo però ha perso anche lui"
I concetti sono quelli di un leader. Anche se di anni ne ha 21, ha appena due presenze...
 Ven. 23 mar 2018 
Calciomercato Roma: Alisson non partirà per meno di 70 milioni
Il valore di Alisson è aumentato a dismisura in questa stagione. Non bastasse l'occhio...
 Gio. 22 mar 2018 
Calciomercato Manchester United, ufficiale l'addio a Ibrahimovic
I Red Devils hanno confermato l'indiscrezione che circolava in giornata: l'attaccante svedese rescinde il suo contratto con lo United e volerà subito in MLS
Florenzi e Alisson, prove di futuro.A campionato fermo, si torna a parlare di contratti da rinnovare
Blindare Alisson e prolungare il matrimonio con Florenzi. Nella sosta per le nazionali...
 Mar. 20 mar 2018 
Il Liverpool fa il prezzo per Salah. Ed è una cifra mostruosa
L'egiziano è un obiettivo di mercato sia per il Real Madrid che per il Barcellona. Ma la Roma non ha percentuali
 Sab. 17 mar 2018 
Nei segreti del Barça
Peggio di così non poteva andare alla Roma, che ora se la deve vedere con la rivale,...
 Ven. 16 mar 2018 
Champions League: chi sarà, sarà. Totti ci porta ai quarti di finale
Che sarà sarà. A 33 anni quasi esatti dal coro che emozionò tutta l'Europa calcistica,...
Qui si fa la Champions
Mezzogiorno di Champions: la Roma, prima di pranzo, conoscerà la rivale da affrontare...
Adesso Alisson. Con la serenità finanziaria arriva anche il momento di blindare il portiere
Il paragone è divertente e autoironico, oltre a testimoniare una stima incondizionata...
 Gio. 15 mar 2018 
Ranking Uefa, la Roma sale al 24° posto. Juventus al 5°
I giallorossi sono nella top 10 stagionale. Balzo in avanti anche per il Siviglia di Montella, che soffia il 6° posto al Psg
 Mer. 14 mar 2018 
Regalone, con i quarti è festa per Pallotta ma anche per le casse del club
Un compleanno magico, trepidante, commovente. La festa corre veloce dall'Olimpico...
 Lun. 12 mar 2018 
UEFA, pugno duro contro gli Ultras violenti
Ultimamente i casi intemperanze degli ultras stanno tornando a dominare la scena...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>