facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 16 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Derby: ora si che VAR

Venerdì 10 novembre 2017
Var comune, mezzo gaudio. Basta accuse fra Lazio e Roma, finti o negati rigori, simulazioni e contorte espulsioni. A Formello assicurano di benedire questo primo derby "tecnologico" dopo quasi un secolo di recriminazioni. Vogliono dimenticare, infatti, quanto accaduto negli ultimi derby, con il rigore inesistente concesso a Strootman, quello inventato da Orsato su Dzeko (per un pestone di Gentiletti) fuori area o non concesso per fallo di Fazio su Lukaku. A Trigoria fanno finta di nulla anche se negli ultimi tempi non mancano episodi controversiasfavore. Basti pensare all'entrata killer (nemmeno giallo) di Lulic sulla caviglia di Salah nel 2015, al mancato penalty concesso per fallo di Radu su Lamela nel derby dei rigori del 2013 (due per la Lazio e uno per i giallorossi) o al clamoroso siparietto dell'arbitro Banti nel novembre di due anni fa che prima concede la punizione per fallo di Biglia su Peres al limite dell'area. Dopo qualche secondo ci ripensa e indica il dischetto per fare l'ennesima retromarcia su indicazione dell'assistente Calvarese che però sbaglia perché le immagini sanciranno come il contatto fosse avvenuto all'altezza della linea. Ma di polemiche da "derby" ne è colma la storia. Addirittura nel 1936 una punizione dubbia di Mazzoni scatenava la prima rissa furibonda, con le forze dell'ordine intervenute.

AMARCORD INDIGESTI - Nel 1954 un penalty non concesso a Fontanesi da Bellè sanciva il ritorno alla vittoria della Roma dopo 7 anni. Due stagioni dopo i giallorossi (gara rinviata per neve, Lazio-Roma 1-0) accusavano invece l'arbitro Orlandini (unico romano designato per il derby della Capitale) di averli spinti e schiaffeggiati. E' bello pensare che, con la tecnologia adesso, non possa esserci svista. Anche su una deviazione, come la spalla di Janich sulla bomba di Da Costa. La Var non avrebbe potuto nulla nel derby di Coppa Italia del 1969, anche perché non avrebbe funzionato: match assegnato a tavolino alla Roma (2-0) da Lo Bello, causa corto circuito all'Olimpico. Ironia del destino, Lazio squadra ospitante. Sempre nel 1969, invece, fra i torti arbitrali la Lazio rimembra un'altra statistica: il rigore per uno svenimento di Peirò in area assegnato da De Marchi di Pordenone a Capello, 1 a 1 (risposta a Fortunato) e palla al centro. Ma c'è anche chi, come Delvecchio, dopo 20 anni ancora non si capacita del 4-3 annullato ingiustamente nella stracittadina del 29 novembre del 1998, conclusasi 3-3. Aspettatevi dunque attimi interminabili in questo derby, lo ha detto De Rossi: «Adesso quando segni non sai cosa fare, rischi la figura del cretino». Peggio ancora se ti butti senza che t'abbiano toccato lo scarpino. Le prime 12 giornate sono servite per capire come funziona, ora Roma e Lazio dovranno trarne beneficio, questione di Var-condicio.
di A. Abbate – S.carina
Fonte: Il Messaggero

Roma-Lazio - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 03 nov 2018 
Milenkovic-Kolarov: sulla fascia è derby di Belgrado
Roma-Lazio? Probabilmente troppo poco. Forse per trovare qualche parallelo al derby...
 Mer. 31 ott 2018 
Tra Lazio e Roma un derby per la Champions lungo sette mesi
Dopo dieci giornate di campionato, la situazione nella parte alta della classifica...
 Mer. 03 ott 2018 
Inzaghi, derby? Fatto esame di coscienza
Tecnico Lazio: lasciamoci ko con la Roma alle spalle
 Mar. 02 ott 2018 
Roma-Lazio 3-1 Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Le risorse della Roma per il gol: la difesa segna più dell'attacco
Le imputano di non saper difendere più come lo scorso anno, allora lei ha imparato...
 Lun. 01 ott 2018 
Trionfo Roma, una Curva Sud vecchio stile s'è presa il derby
I rintocchi delle campane della domenica mattina a farli re per un weekend, questo...
DE ROSSI a Villa Stuart per gli esami strumentali al ginocchio
Quest mattina Daniele De Rossi è stato a Villa Stuart per un controllo al ginocchio...
Pellegrini nuovo Perrotta? "Fortissimo, può farlo"
L'ex centrocampista giallorosso, campione del mondo: «È già maturo nonostante la giovane età»
Di Francesco uomo derby: nella stracittadina è ancora imbattuto
L'attuale allenatore della Roma è ancora senza sconfitte nelle sfide disputate contro la Lazio. Tre vittorie e due pareggi per il tecnico ex Sassuolo
La parabola di Davide Santon: da indesiderato a "gigante"
Accolto con ostilità o scetticismo, l’esterno ha risposto coi fatti. Ottimo il debutto da titolare col Frosinone, fra i migliori in campo nel derby
Lotito: "Mai stato romanista. Il derby? Mi sono allenato due ore e mezza per sfogarmi"
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha rilasciato una lunga intervista al...
Riscatto DiFra, ma perde i pezzi
Un'altra Roma. Anema e core. Il derby ha restituito a Di Francesco una squadra,...
La Roma ha un nuovo idolo: Lorenzo l'ammazza-Lazio
«Ho dormito molto poco». I desideri Lorenzo Pellegrini li aveva esauditi tutti di...
Uomini, non più caporali dietro la doppietta olimpica
«Chi non si è reso conto che la situazione è drammatica, chi continua a nascondersi...
 Dom. 30 set 2018 
Fazio, inizio flop. Dopo il derby può tornare top?
Analisi fantacalcistica dell’inizio di stagione di Federico Fazio, autore di un grave errore ma anche del gol del definitivo 3-1 durante il derby contro la Lazio.
Pellegrini: "Il gol è stato istinto. Non ci siamo disuniti nelle difficoltà, vedere la classifica.."
"Vedere la classifica ci ha fatto scattare qualcosa"
Come si guarda la Roma
Il tacco di Pellegrini sotto la Nord, Kolarov al 71’ sotto la Sud dove una volta c’erano le barriere e ora invece si tolgono da sole o con una finta di Dzeko. Ma soprattutto un megafono, un tamburo, cento bandiere e...
PERROTTA ringrazia i tifosi della Roma: "Non sempre ciò che provi riesci ad esprimerlo a parole..."
Simone Perrotta, ex calciatore della Roma, tramite il suo profilo Twitter ha voluto...
Roma-Lazio 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-LAZIO 3-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
Sì, è super Kolarov. Quando il sinistro è più forte di tutto
[..] All'Olimpico era andato in rete ma con l'altra maglia, quella biancoceleste....
Di Francesco ritrova la squadra, la Lazio dura poco
Di Francesco scaccia i corvi dal cielo di Trigoria. La Roma ha battuto la Lazio...
La gioia di Di Francesco
Di Francesco vince anche il derby e allontana definitivamente i fantasmi che avevano...
Un colpo di tacco dritto al cuore: magnifico Lorenzo
Ah, ma allora è un vizio... Altro giro, altra partita e altro colpo di tacco vincente....
Eroico Kolarov, gioca e segna con un dito del piede fratturato
C'è un segreto dietro alla punizione magistrale segnata da Aleksandar Kolarov durante...
La Roma risorge, sparisce la Lazio
Il derby fa proprio storia a sè. Basta vedere come lo conquista la Roma, presentatasi...
 Sab. 29 set 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Plzen
Dopo la vittoria per 3-1 nel derby contro la Lazio, domani la Roma tornerà sui campi...
Roma-Lazio 3-1, Kolarov ha giocato nonostante una frattura al piede
Oggi è stato uno dei protagonisti assoluti. Kolarov è il secondo giocatore a segnare...
DE ROSSI: "Perdere oggi sarebbe stata una mazzata. Il mio ginocchio è infiammato... deve riposare"
ROMA-LAZIO 3-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA DE ROSSI A ROMA TV Stamattina eri concentrato...
DI FRANCESCO: "Abbiamo reagito da uomini, stiamo crescendo"
ROMA-LAZIO 3-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO. "Questo è l’atteggiamento che porterà a toglierci grandi soddisfazioni. Ora testa al Viktoria Plzen”
SANTON: "Vittoria meritatissima, era fondamentale vincere. Con il Viktoria Plzen si deve continuare"
ROMA-LAZIO 3-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA SANTON A ROMA TV Il tuo primo derby a...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>