facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Basta scalpita. Lui a destra per Marusic nella Lazio?

Venerdì 10 novembre 2017
L'uomo derby. Quello che nessuno si aspetta, ma che alla fine si rivela risolutore. Un po' come il 26 maggio. C'erano Klose, Hernanes e Candreva, sbucò fuori Lulic. Un po' come successo anche all'ultimo derby, quando il gol del 2-1 lo segnò Basta. Contro la Roma vogliono giocare tutti, perché chiunque può diventare eroe (e non per un giorno). Scegliere gli undici titolari è particolarmente difficile, infatti, proprio nelle formazioni del derby, spesso ci sono sorprese. E al momento Inzaghi ha ben tre conigli da poter tirar fuori dal cilindro.

TESTA A TESTA - Sulla fascia destra, per esempio, è un vero testa a testa: il favorito è Marusic, ma Basta, titolare di cattedra, è pronto già da un po', tanto che contro l'Udinese sarebbe andato in panchina. Tornare in una partita così delicata però è un rischio. Inzaghi cambia spesso gli esterni, potrebbe quindi entrare a gara in corso, ma la sua esperienza, e il fatto che alla Roma ha già segnato due gol in carriera (è la sua vittima preferita...) lo tengono in corsa. È tornato ad allenarsi col gruppo anche Wallace. Il difensore brasiliano è fermo dal 4-1 al Milan a causa di una lesione al polpaccio. Si contende il posto con Radu e Bastos. Il romeno l'anno scorso ha giocato solo un derby su quattro (l'andata in campionato, persa 2-0): è una partita che sente molto e nella quale non sempre ha reso al meglio. Visto il suo attuale stato di forma però difficilmente finirà in panchina. Anche Bastos sta facendo bene, e non solo in fase difensiva (già tre gol in campionato). L'angolano inoltre nei derby ha sempre convinto, per questo appare favorito.

DOPPIO DUBBIO - L'ultimo ballottaggio riguarda la fascia sinistra. Lulic è il capitano, l'uomo che ha fatto la storia del derby, ma Lukaku va tenuto in considerazione. Il belga è in un ottimo stato di forma e contro la Roma non ha mai sfigurato. Nell'ultimo derby, quando Immobile fu costretto a dare forfait, Inzaghi mandò in capo lui spostando Keita punta, preferendolo perfino a Felipe Anderson. Lulic parte quindi favorito, ma la sorpresa può starci. Non solo: se Milinkovic dovesse tornare affaticato dagli impegni con la nazionale Lulic verrebbe spostato a interno, con Lukaku che avrebbe poi campo libero sulla fascia. Inzaghi ci pensa (e tiene sulla corda anche Felipe Anderson e Nani, da inserire a gara in corso), pronto a captare i segnali che Basta, Wallace e Lukaku gli daranno in allenamento. E chissà che fra loro non si nasconda l'uomo derby. Quello che nessuno si aspetta.
di E. Bergonzini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Derby - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 nov 2017 
SIMEONE: "La Roma è cresciuta dopo il derby, hanno una grande opportunità. Torres sarà titolare"
Diego Pablo Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid, è intervenuto in conferenza...
DI FRANCESCO: "Non dobbiamo accontentarci, serve un risultato positivo. Nainggolan è disponibile"
ATLETICO MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO
LA ROMA è atterrata a Madrid
Dopo la bella ed emozionante vittoria nel derby, la Roma si rituffa in Europa. I...
Atletico con le spalle al muro: ma con le italiane è imbattuto...
I Colchoneros hanno sfidato 5 volte una squadra italiana nella coppa che conta, sempre con Simeone in panchina
Aggressioni post derby, il caso ora si allarga
Crescono con il passare delle ore le testimonianze su aggressioni ricevute da tifosi...
Anche in Champions è Roma show
Domani la Roma ha una grande opportunità: qualificarsi con un turno di anticipo...
Roma da Champions. Schemi, uomini e gol. La grande rinascita nel segno di DiFra
Poco più di due mesi, 71 giorni, una vita fa. Non era neppure autunno quando la...
Roma, ora prendi l'Europa
La grandezza della Roma si misura in Europa. Smaltita la sbornia da derby, è tempo...
Monchi: "Il marchio Roma mi ha aiutato a prendere Schick"
Monchi, direttore sportivo della Roma, è stato intervistato da AS ed ha parlato...
Schick a Genova è la speranza
Quando si è felici, è bene notarlo. Patrik Schick si è scoperto spensierato e sorridente...
Florenzi è out domani a Madrid. Nainggolan: "Voglio il 1° posto"
L'infiammazione al ginocchio destro (non quello operato due volte) e un lieve affaticamento...
Dzeko, manca solo il gol
Dallo Stamford Bridge al Wanda metropolitano, da Londra a Madrid. Chissà se il fascino...
 Lun. 20 nov 2017 
Nainggolan: "Il derby con gli antidolorifici. L'Infortunio? Non è colpa mia"
Il centrocampista giallorosso torna sull'infortunio in un'intervista in Belgio: "Avrei voluto giocare con la nazionale. Lo scudetto? In passato siamo rimasti delusi, la Champions è la cosa più importante"
Champions, Napoli ultima chiamata. Juve-Barça, Roma avanti?
Sarri obbligato a vincere, i giallorossi sono agli ottavi con un pareggio, i bianconeri ricevono Messi e compagni
TRIGORIA 20/11 - Tattica e calci piazzati. Individuale per Florenzi e Schick.
ALLENAMENTO ROMA - Luca Pellegrini con la Primavera
Tragedia nel derby Roma-Lazio: muore tifoso giallorosso di San Miniato
Una vera e propria tragedia quella avvenuta durante la partita tra Roma e Lazio...
Fazio: "Siamo stati compatti in tutti i momenti"
Federico Fazio, difensore della Roma, è stato intervistato da Roma Radio ed ha parlato...
Negro e Nesta, Wallace e Bastos. Quanti errori fatali dei difensori
Per Negro hanno perfino scritto canzoni e cantato cori, i tifosi. Quelli della Roma....
L'Eusebio-pensiero: umiltà e Kipling
La Roma secondo Di Francesco. Il tecnico in questi mesi ha lavorato molto sul gruppo....
E la Roma è già oltre
La nuova dimensione della Roma è data anche dal dopo derby. Non ci sono stati festeggiamenti...
Tesoro Perotti
Ha scassinato il dispositivo Lazio nel periodo più bello della sua vita. Certe cose...
Tocco magico, Roma rinata
Voleva un difensore centrale e un esterno offensivo. Le storie di mercato, tra import...
Quell'urlo internazionale. Da Roma a New York e in Australia: i romanisti di tutto il mondo esultano
L'urlo Roma è trasversale, internazionale. E' partito dai boati dell'Olimpico per...
La Roma cambia
Di Francesco insiste con il turn over. Mercoledì a Madrid il tecnico abruzzese potrebbe...
La hall di Radja
Dategli il derby, il suo motore ibrido cambierà ritmo diventando inarrestabile a...
In Champions sarà ancora turnover
«A Madrid continuerò con il turnover: è più difficile allenare chi non gioca piuttosto...
Roma, basta un pari per gloria e business
Sembrava un'intrusa, schiacciata tra l'esperienza internazionale della Juve (due...
Florenzi sta meglio, ma per l'Atletico si scalda Peres
Un po' di turnover e il dubbio Florenzi. In vista della sfida di mercoledì con l'Atletico...
Roma, il derby vinto libera i sogni scudetto
Due mesi (o poco più) per far capire di essere grande, un mese per diventarlo davvero...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>