facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 23 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Pellegrini punta un altro pezzo di Roma. E Jesus c'è

Venerdì 10 novembre 2017
Il lavoro sul campo, gli esercizi ripetuti, le ore di sonno, il riposo fisico e mentale: Eusebio Di Francesco ne parla un giorno sì e l'altro pure e si capisce come la triplice esperienza, allenatore, team manager, giocatore, lo abbia convinto di come alla base di tutto ci sia la preparazione della partita e non la partita stessa. Ecco perché, con 14 nazionali in giro per il mondo, alcuni dei quali impegnati in gare vere, da ieri il tecnico sta studiando a fondo, ancora di più, quei giocatori che sulla carta al derby non dovrebbero partire dall'inizio, ma che proveranno a sfruttare la sosta per metterlo in difficoltà.

IN DIFESA - Detto che davanti il posto è di Dzeko e nessuno glielo toglierà, dietro la coppia centrale sarebbe Manolas e Fazio. Ma il greco si giocherà il Mondiale con la Grecia contro la Croazia e l'argentino, seppur impegnato in amichevoli in Russia, ha già chiarito come voglia fare di tutto per convincere Sampaoli a tenerlo nel gruppo. Tornerà a Trigoria il 15, il derby è in programma il 18, per cui non è escluso che al posto suo, o di Manolas, possa giocare Juan Jesus. Rispondendo alle domande dei tifosi su Facebook ha detto di sentirsi sicuro: «Ho fiducia, sto dimostrando quanto valgo e penso di poter aiutare la squadra».

CENTROCAMPO - Il brasiliano ci ha tenuto a chiarire come i dubbi - suoi, ma soprattutto degli altri - siano alle spalle, d'altronde già contro il Napoli, dopo la sosta di ottobre, Di Francesco gli aveva dato fiducia. In mezzo aveva invece messo Pellegrini con De Rossi e Nainggolan e la sensazione è che l'ex Sassuolo si giocherà il posto con Strootman, a meno che da Radja non arrivino oggi notizie negative dopo lo sto muscolare di ieri. L'olandese è in nazionale (amichevoli anche per lui), Lorenzo invece no e ci è rimasto malissimo: voleva far parte del gruppo, non si aspettava di restare a casa, ma sa che per convincere Di Francesco, ed eventualmente il c.t., deve continuare sulla strada intrapresa in questi mesi.

IN ATTACCO - Per lui sarebbe il primo derby tra i grandi, così come sarebbe il debutto anche per Defrel. Il francese ha bisogno di fiducia e vuole convincere l'allenatore a dargliela. Oltre a Dzeko, ci sarà Perotti, se tornerà senza acciacchi dalla nazionale, mentre l'altro se lo giocano proprio Defrel, Gerson ed El Shaarawy. L'italiano è in nazionale, gli altri due no e puntano al sorpasso, soprattutto Gerson. Dopo la doppietta di Firenze il brasiliano si sente sicuro e se dovesse partire dall'inizio non sarebbe più una sorpresa.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 22 lug 2018 
Roma, negli Usa tra le big
Oggi alle 11 parte la tournée: previste le gare con Tottenham, Barcellona e Real Madrid
Gandini lascia. Nela dirigente delle donne
Oggi parte per gli Usa come dirigente della Roma, ma il futuro dice Milan. Umberto...
La nuova Roma vola con l'Air9
Il charter della Roma, a metà mattinata, volerà negli States. Destinazione San Diego,...
 Sab. 21 lug 2018 
Inchiesta sullo stadio, Parnasi collabora e va ai domiciliari
Al secondo tentativo e grazie alle rivelazioni fornite ai magistrati, Luca Parnasi...
Domani si va in Usa, Malcom ci sarà. Obiettivo Olsen
Il primo effetto della cessione di Alisson (ieri a Trigoria per salutare tutti i...
Sfida a colpi di padel tra Totti e Mancini
Una sfida tra big per solidarietà. Ed è uno spettacolo vedere giocare a padel Francesco...
Calciomercato Roma, è fatta per Malcom: Monchi chiude per 35 milioni più bonus
Malcom-Roma, ci siamo. Il brasiliano, non convocato dal Bordeaux per l'amichevole...
 Ven. 20 lug 2018 
Così Monchi ha venduto Sabatini
Il ds spagnolo ha compiuto una rivoluzione in quindici mesi di lavoro
Il tris di Monchi. Il ds vuol far dimenticare Alisson
Olsen, Malcom e N’Zonzi nella lista dei prossimi arrivi a Trigoria
La clausola di N'Zonzi
Oltre al portiere e all'esterno destro la Roma sta pensando anche a un centrale...
Al Tre Fontane applausi a Monchi, sui social critiche alla dirigenza
Dopo la cessione di Alisson c’è spaccatura nei giudizi sul mercato della Roma
Malcom X Roma: il blitz giallorosso spiazza l'Everton. Colpo possibile
Il Bordeaux valuta l’attaccante brasiliano 40 milioni. La Roma chiede uno sconto ed offre 2,5 milioni l’anno al giocatore
Che spavento per Florenzi, ma sarà pronto per gli Usa
Lieve frattura al naso per il terzino. Si ferma pure Pellegrini, ma niente lesioni
Olsen è più vicino. Il portiere svedese "vede" giallorosso
L’affare si chiude a 16 milioni, lui agli amici ha detto: “Sarebbe un sogno”. Alternative? Areola e Cillessen
Roma, il futuro in tre mosse: Olsen, Malcom e N'Zonzi
Alisson, secondo il copione scritto da un paio di mesi, non c'è più. Nella cassaforte...
 Gio. 19 lug 2018 
Cessioni e plusvalenze, che derby
La cessione di Alisson al Liverpool è soltanto l'ultimo capitolo del grande libro...
Serie A, un abbonamento in Tv non basta
Il direttore sportivo giallorosso ha individuato i possibili sostituti del brasiliano: oltre allo svedese e al francese, piace anche Cillessen
Calciomercato Roma, ora il colpo grosso
Alisson è già a Liverpool e i 75 milioni sono giù virtualmente nella cassaforte...
Ciao Alisson, la Roma chiude la porta
La maggior plusvalenza mai realizzata dalla Roma dopo quella di Salah
Le mani d'oro di Alisson
Dalla sua cessione in cassa 75 milioni di euro. Cifra record che dà a Monchi il tesoretto per rinforzare la squadra
Calciomercato, Alisson via per 75 milioni. Adesso la Roma sceglie l'erede: Areola o Olsen
Pure Cillessen nella lista del d.s. Monchi Attacco: oggi nuovo contatto per Berardi
Roma, Alisson è un addio da record: ​mai un portiere è stato pagato tanto
La Roma trova l’accordo con il Liverpool: 75 milioni bonus compresi, mai un portiere è stato pagato tanto. Per l’eredità Areola in pole
 Mer. 18 lug 2018 
Trenta denari? No, a Florenzi quinquennale da 3 milioni
Ora manca davvero solo la firma. La Roma e Florenzi si sono detti sì ancora una...
Nella storia della Roma con i campioni di sempre
Nella suggestiva location del Circolo Canottieri Roma, con Monte Mario sullo sfondo,...
Calciomercato Roma, lo svedese Olsen piace, ma Raiola offre Areola
Sullo sfondo anche Cillesen. La parola d’ordine è affidabilità
Grossi calibri
Alisson è pronto a volare in Inghilterra. Liverpool in pole, ma la Roma si è presa 48 ore per dare tempo al Chelsea di farsi avanti ufficialmente
Calciomercato Roma, linea bollente per Alisson. Il Liverpool è salito a 70 milioni
Firmino e Klopp provano a convincere il brasiliano ad accettare i Reds, ma Monchi aspetta il Chelsea
 Mar. 17 lug 2018 
Alisson, c'è l'offerta. Il Liverpool mette sul piatto 70 milioni
«La Juve ha già un po' ammazzato il campionato. Era considerata la più forte, con...
Calciomercato Roma, Arnautovic offerto ai giallorossi
Il suo agente è stato avvistato sia nella Capitale che a Milano, ma per ora non sembra interessare a Monchi
Calciomercato, Alisson in Premier. La Roma compra
Il Real si defila, sul brasiliano restano Liverpool e Chelsea. Monchi lavora per prendere Areola o Olsen. Niente tournée per Capradossi, Gerson, Verde e Antonucci
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>