facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Acquisti low cost, garanzie in campo: la Top11 dei giocatori per rapporto prezzo/rendimento

Giovedì 09 novembre 2017
Il calciomercato vive di operazioni a basso costo. Fair Play Finanziario, pareggi di bilancio, autofinanziamento, una serie di parole per definire un concetto molto semplice: si deve spendere poco. E bene, perchè se si vince risparmiando, allora si ha fatto centro due volte. Minima spesa, massima resa: un must per alcuni presidenti, necessità degli errori del passato per altri. E' stato difficile trovare undici giocatori che potessero comporre una formazione affidabile, esperta, e...poco costosa. La cifra che avremmo speso per comporre questo 4-3-2-1 di ancelottiana memoria è di 39.7 milioni di euro, escludendo riscatti e bonus, ma semplicemente basandoci sui dati Transfermarkt in merito alle cifre delle operazioni per la sessione di mercato dell'estate 2017. Voi avreste fatto di meglio?

ALFRED GOMIS
Prestito gratuito, sempre titolare. Alfred Gomis,il portiere-regista della Spal, si è guadagnato sul campo la titolarità tra i pali, complice il lungo stop di Meret, dimostrando grinta, voglia e determinazione. Alla pausa di novembre, considerando che i ''nuovi'' portieri low cost della stagione 2017/2018, vince lui il premio di miglior numero 1.

ADAM MARUSIC
6.5 milioni all'Ostende ed ecco Adam, il terzino a tutta fascia della Lazio di Simone Inzaghi. Non è il solo biancoceleste nella nostra Top11, di certo è sorprendente la continuità di rendimento del classe 1992 montenegrino: 15 presenze, 2 gol e 5 assist tra tutte le competizioni, numeri mostruosi abbinati a corsa e qualità. Un pendolo sul lato destro, il padrone della fascia della Lazio è diventato Adam Marusic.

NICOLAS N'KOULOU
500 mila euro per avere il senegalese in prestito per una stagione dal Lione, il Torino ha fatto il colpo in difesa: che stagione per N'Koulou, sempre in campo coi granata. 3.5 milioni di euro per riscattarlo definitivamente, una cifra che il Toro deve spendere a giugno se vuole fare il salto di qualità difensivo. E Nicolas è solo del 1990...

GERMAN PEZZELLA
Anche per l'argentino si tratta di un prestito con diritto di riscatto: 500 mila euro spesi ad agosto dalla Fiorentina per strapparlo al Betis per questa stagione, dieci milioni di euro se i viola vogliono regalarsi Pezzella in modo definitivo. Centrale vero, gran saltatore (e l'ha già dimostrato) è sicuramente il colpo in difesa della Fiorentina, e non è l'unico giocatore di Pioli in questa Top11...

ALEKSANDAR KOLAROV
Quattordici, tre, sei, cinque. Quattro numeri, la stagione di Kolarov. Presenze, gol segnati, assist, milioni di euro spesi per prendere per distacco il miglior terzino sinistro del campionato. Giocatore vero, per niente appagato dopo gli anni al Manchester City, il serbo ha dato ulteriore spinta alla manovra della Roma, oltre a dimostrare che, a 32 anni da compiere domani, non vuole smettere di regalare giocate con quel sinistro da trequartista.

JORDAN VERETOUT
Ed ecco il secondo fiorentino: dopo Pezzella, Veretout. Due gol già segnati a Verona e Roma, tanta corsa, un palo incredibile alla prima giornata contro l'Inter. Dodici presenze stagionali in Serie A a fronte di una spesa veramente minima per comprarlo dall'Aston Villa: appena 7 milioni di euro.

LUCAS LEIVA
Dopo il secondo viola, ecco il secondo laziale. Per anni accostato a club italiani, alla fine l'ha preso la Lazio per 5.7 milioni di euro dal Liverpool. Reset, si riparte. E che partenza per il brasiliano: dieci presenze su 11 partite giocate dai biancocelesti, qualità a centrocampo e all'occorrenza in difesa nel 3-5-1-1 di Simone Inzaghi. Multiuso.

FEDERICO VIVIANI
Mister calci da fermo, secondo spallino della Top11. Se la Spal va bene, è anche merito suo: golazo al Napoli, ovviamente su punizione, 1.075 minuti giocati, dodici presenze e grande qualità in mezzo al campo. Ed è arrivato in prestito gratuito dal Bologna...

BORJA VALERO
Ha ribaltato l'Inter. L'inizio della rivoluzione spallettiana, che vuole piedi buoni a centrocampo, è partita con Borja. Da un ex Fiorentina ad un altro, ecco Vecino, pagato 24 milioni di clausola rescissoria. Ma il rendimento di Borja Valero è altrettanto importante: gol al Verona, insostituibile per Luciano Spalletti, costato molto meno del reale valore del giocatore. 5.5 milioni più 1.5 di bonus alla Fiorentina, rendimento da top assoluto all'Inter.

GASTON RAMIREZ
A lungo in esodo all'estero, è tornato in Italia. Dopo Bologna, ecco la Genova blucerchiata per Gaston Ramirez: 9 milioni di euro al Middlesbrough, un gol stupendo nel derby della Lanterna, non sempre titolare per Giampaolo ma comunque in campo 11 volte. Con due assist vincenti e ancora tanta, tanta qualità da dare.

RODRIGO PALACIO
Ci ha messo un po' ad entrare in forma, da allora il suo rendimento si è impennato: il Trenza a Bologna è un colpo vero e proprio, per niente un'ultima chance per Palacio. Che corre, segna (già due in A), lotta e mette al servizio dei suoi nuovi compagni le sue enormi qualità tecniche. Costo dell'operazione: 0 euro, dopo la fine del contratto con l'Inter.
di Edoardo Marcarini
Fonte: gianlucadimarzio.com

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 nov 2017 
Roma da Champions. Schemi, uomini e gol. La grande rinascita nel segno di DiFra
Poco più di due mesi, 71 giorni, una vita fa. Non era neppure autunno quando la...
Roma, ora prendi l'Europa
La grandezza della Roma si misura in Europa. Smaltita la sbornia da derby, è tempo...
In prima fila ad annusare la gigantesca festa
Mi sono ritrovato con il mio amico della buona sorte in prima fila, a pochi metri...
Poco Atletico, colpa dei gol e del Wanda
Nei piani colchoneros doveva essere un fortino, ma alla prova dei conti il fiammante...
Di Francesco più di tutti
Meglio di tutti, aristotelicamente, sia in potenza che in atto. Lo snodo filosofico,...
Monchi: "Il marchio Roma mi ha aiutato a prendere Schick"
Monchi, direttore sportivo della Roma, è stato intervistato da AS ed ha parlato...
Schick a Genova è la speranza
Quando si è felici, è bene notarlo. Patrik Schick si è scoperto spensierato e sorridente...
L'iter è in dirittura di arrivo
Venerdì si riunisce la Conferenza dei servizi e se tutto procederà senza ostacoli...
Florenzi è out domani a Madrid. Nainggolan: "Voglio il 1° posto"
L'infiammazione al ginocchio destro (non quello operato due volte) e un lieve affaticamento...
Il ds Monchi: "Terribile dire a Totti di smettere"
«Abbiamo romanizzato la Roma, ma che brutto dire a Totti di smettere». In un'intervista...
Dzeko, manca solo il gol
Dallo Stamford Bridge al Wanda metropolitano, da Londra a Madrid. Chissà se il fascino...
Calcio nel pallone. Via Tavecchio: "Sciacalli politici"
Quando ieri mattina al Consiglio Federale ha capito che era rimasto ormai solo,...
 Lun. 20 nov 2017 
Nainggolan: "Il derby con gli antidolorifici. L'Infortunio? Non è colpa mia"
Il centrocampista giallorosso torna sull'infortunio in un'intervista in Belgio: "Avrei voluto giocare con la nazionale. Lo scudetto? In passato siamo rimasti delusi, la Champions è la cosa più importante"
Monchi: "Il ritiro di Totti? Mi tremavano le gambe"
Il ds della Roma: «Dobbiamo essere in una posizione tale che ogni anno possiamo vincere dei titoli»
Champions in TV: ecco dove vedere Napoli, Juventus e Roma
DIRETTA TV - Atletico Madrid-Roma
Malagò: "Unica soluzione, commissariare la Figc"
«C'è la volontà di commissariare la Federcalcio, lo dice lo statuto. Mi sembra l'unica...
CHAMPIONS LEAGUE Atletico Madrid-Roma. Domani rifinitura e conferenza stampa del mister Di Francesco
Domani la rifinitura a Trigoria, poi la partenza per Madrid
Champions, Napoli ultima chiamata. Juve-Barça, Roma avanti?
Sarri obbligato a vincere, i giallorossi sono agli ottavi con un pareggio, i bianconeri ricevono Messi e compagni
Tavecchio in conferenza: "Colpe? Dovevo cambiare ct all'intervallo a San Siro"
Il presidente della Figc dimissionario: «Prese decisioni gravi senza le leghe di A e B»
Totti con Genny: "Incontri pericolosi a Trigoria" (FOTO)
Francesco Totti ha accolto Salvatore Esposito, Genny Savastano nella serie "Gomorra",...
Consiglio federale: Tavecchio si è dimesso
"Carlo Tavecchio si è appena dimesso dalla presidenza della Figc". Lo ha detto il...
TRIGORIA 20/11 - Tattica e calci piazzati. Individuale per Florenzi e Schick.
ALLENAMENTO ROMA - Luca Pellegrini con la Primavera
CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017 Atletico Madrid-Roma: Designazioni Arbitrali
La Uefa ha reso note le designazioni aribtrali per il secondo turno di Champions...
Tragedia nel derby Roma-Lazio: muore tifoso giallorosso di San Miniato
Una vera e propria tragedia quella avvenuta durante la partita tra Roma e Lazio...
Fazio: "Siamo stati compatti in tutti i momenti"
Federico Fazio, difensore della Roma, è stato intervistato da Roma Radio ed ha parlato...
Monchi: "Quando dissi a Totti del ritiro mi tremavano le gambe"
Monchi, direttore sportivo della Roma, è stato intervistato dal quotidiano spagnolo...
Di Francesco top player della Roma
È semplicemente Eusebio, per strada e allo stadio. In ogni conversazione. Come per...
La grandezza di Dzeko a digiuno da un mese
C'è un dato che aiuta a capire un sacco di cose. A patto di aver voglia di capirle,...
Negro e Nesta, Wallace e Bastos. Quanti errori fatali dei difensori
Per Negro hanno perfino scritto canzoni e cantato cori, i tifosi. Quelli della Roma....
L'Eusebio-pensiero: umiltà e Kipling
La Roma secondo Di Francesco. Il tecnico in questi mesi ha lavorato molto sul gruppo....
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>