facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Caso Ljajic, la Roma fa ricorso al Coni contro Fiorentina, FIGC e Lega

Premio rendimento calciatore Ljajic, l'AS Roma ricorre contro C.F. Fiorentina, FIGC e LNPA
Giovedì 09 novembre 2017
Non si è chiusa la questione relativa al premio di rendimento di Adem Ljajic alla Fiorentina. La Roma infatti ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del CONI nei confronti della società viola, della Figc e della Lega, avverso la decisione della Corte Federale d'Appello della Federcalcio, che aveva condannato il club giallorosso lo scorso aprile a versare il premio di un milione di euro per l'attaccante serbo. Ljajic, attualmente in forza al Torino, ha vestito la maglia giallorossa per 2 stagioni (dal 2013 al 2015).

Questo il comunicato ufficiale diramato dal Coni:

"Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso da parte della A.S. Roma S.p.A. nei confronti della società C.F. Fiorentina S.p.A., nonché nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.) e della Lega Nazionale Professionisti Serie A (L.N.P.A.), avverso la decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, di cui al C.U. n. 47/CFA del 9 ottobre 2017, che, nel confermare, seppure con diversa motivazione, la decisione di primo grado endofederale resa dal Tribunale Federale Nazionale - Sezione Vertenze Economiche -, dichiarata preliminarmente inammissibile l'istanza di "interpretazione" proposta innanzi al medesimo Giudice federale di prime cure dalla LNPA, ha respinto il ricorso proposto dalla A.S. Roma S.p.A., confermando la condanna, a carico della stessa, al pagamento dell'importo di € 1.000.000,00, oltre IVA, ed € 5.000,00, a titolo di spese oltre accessori, in favore della A.C.F. Fiorentina S.p.a., per la corresponsione del "premio di rendimento", di cui alla lettera a) del modulo 146/A, denominato "Eventuali premi di rendimento da riconoscersi alla Società cedente", allegato al contratto stipulato tra le due Società in data 28 agosto 2013, nell'ambito dell'accordo di cessione delle prestazioni professionali sportive del calciatore Adem Ljajic.

L'A.S. Roma chiede al Collegio di Garanzia dello Sport, in via principale:

- accertata e dichiarata la denunciata violazione di norme di diritto e/o il vizio di omessa o insufficiente motivazione circa un punto decisivo della controversia, di annullare la decisione impugnata della Corte Federale d'Appello FIGC, e, comunque, per l'effetto:

- di accertare e dichiarare l'immeritevolezza della clausola contrattuale, oggetto del presente giudizio, di cui alla lettera a) del modulo 146/A, annesso al contratto stipulato il 28 agosto 2013 tra le suddette Società, A.S. Roma S.p.a. e A.C.F. Fiorentina S.p.a., nella parte in cui prevede la maturazione del premio "a prescindere dalla permanenza del giocatore nella rosa della squadra, ovvero anche se ceduto in precedenza", e/o la mancanza di causa della stessa e/o la sua contrarietà all'ordine pubblico sportivo e/o il suo contrasto con l'Ordinamento federale e/o con quello sportivo e/o giuridico generale dello Stato e, di conseguenza, dichiarare che la ricorrente nulla deve alla A.C.F. Fiorentina S.p.a., rigettando, ove occorra, il ricorso che la stessa compagine toscana ha proposto innanzi al Tribunale Federale Nazionale - Sez. Vertenze Economiche - di richiesta di condanna della A.S. Roma S.p.a. a versare il premio di € 1.000.000,00, oltre IVA;

- di accertare e dichiarare l'illegittimità della norma di cui all'art 102, comma 3 bis, delle NOIF della FIGC, nella parte in cui si ritenga che la stessa sia o possa intendersi estesa agli accordi economici con i quali le società pattuiscono premi (denominati) di rendimento del tutto sganciati e svincolati dalla prestazione sportiva del calciatore ceduto o, comunque, che prevedono l'obbligo di corrispondere tali "premi" anche nell'ipotesi di avvenuta cessione del calciatore ad altro club e, quindi, anche "a prescindere dalla permanenza del giocatore nella rosa della squadra, ovvero anche se ceduto in precedenza", e, di conseguenza, di dichiarare che nulla la A.S. Roma deve alla A.C.F. Fiorentina per i titoli di causa, rigettando, ove occorra, il ridetto ricorso della stessa A.C.F. Fiorentina proposto innanzi il Tribunale Federale Nazionale di primo grado endofederale;

- in subordine, accertata e dichiarata la denunciata violazione di norme di diritto e/o il vizio di omessa o insufficiente motivazione circa un punto decisivo della controversia, di annullare la decisione impugnata della Corte Federale d'Appello FIGC, e comunque, per l'effetto: di accertare e dichiarare che la CFA FIGC ha errato ad interpretare e/o applicare i regolamenti delle istituzioni sportive federali e/o UEFA (e, in particolare, della Regulations Uefa Champions League, 2015/2018 Cycle, 2016/2017 Season) e/o ha violato l'applicazione degli stessi e, per l'effetto, di dichiarare che la terza posizione in classifica nel campionato di Serie A, stagione sportiva 2015/2016, ha consentito alla A.S. Roma di prendere parte ai turni preliminari (play-off) della competizione UEFA Champions League (e non già quella denominata UEFA Europa League) e, di conseguenza, statuire che nulla la A.S. Roma deve alla A.C.F. Fiorentina a titolo di premio di € 1.000.000,00, rigettando, per quanto occorra, il relativo ricorso della stessa A.C.F. Fiorentina innanzi al Tribunale di primo grado endofederale".
Fonte: coni.it

Mercato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 20 lug 2018 
Calciomercato Roma, Malcom a Bordeaux con il suo agente
Dopo l'incontro con la Roma di ieri sera, questo pomeriggio gli agenti di Malcom...
DI FRANCESCO: "Il campo era indecente, importante che non si sia fatto male nessuno"
AMICHEVOLE AVELLINO-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST PARTITA
TOTTI: "Vogliamo essere competitivi ai vertici. Alisson? Non si poteva dire di no..."
Francesco Totti, ex capitano e attuale dirigente della Roma, è intervenuto ai microfoni...
Roma-Malcom, agenti a Bordeaux per analizzare l'offerta
La Roma ha fatto la sua offerta ufficiale per Malcom: oltre 35 milioni bonus compresi....
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Seck all'Almere City
L'Almere City FC ha preso in prestito dalla Roma il difensore sinistro Moustapha...
Alisson: "Il Liverpool è un club vincente e ambizioso. Salah? Era impaziente che arrivassi"
"Salah era impaziente che arrivassi, felice di giocare ancora con lui"
Calciomercato Porto, offerta ufficiale per Jesus. L'ag: "Smentisco, è concentrato solo sulla Roma"
Secondo quanto riportato da Sky Sport, è arrivata un'offerta ufficiale dal Porto...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Gerson alla Fiorentina
L'AS Roma rende noto di avere sottoscritto, con l'ACF Fiorentina, il contratto per...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Capradossi allo Spezia
Tramite il sito legab.it, è stato reso noto il tesseramento di Elio Capradossi da...
Calciomercato Roma, fiducia per Malcom: attesa risposta del Bordeaux, gli aggiornamenti
Un nome in cima alla lista dei desideri della Roma, quello di Malcom. I giallorossi...
CALCIOMERCATO Roma, colpo Malcom: Spunta l'indizio "Social"
Dopo aver raggiunto l'accordo con gli agenti di Malcom per un quinquennale di 3...
Monchi: "Il mio obiettivo è costruire una Roma forte, sempre più grande"
Monchi, direttore sportivo della Roma, questa mattina ha rilasciato alcune dichiarazioni...
Così Monchi ha venduto Sabatini
Il ds spagnolo ha compiuto una rivoluzione in quindici mesi di lavoro
Il tris di Monchi. Il ds vuol far dimenticare Alisson
Olsen, Malcom e N’Zonzi nella lista dei prossimi arrivi a Trigoria
La clausola di N'Zonzi
Oltre al portiere e all'esterno destro la Roma sta pensando anche a un centrale...
CALCIOMERCATO Roma, oggi la firma di Gerson con la Fiorentina
La nuova avventura di Gerson con la maglia della Fiorentina sta per cominciare....
Al Tre Fontane applausi a Monchi, sui social critiche alla dirigenza
Dopo la cessione di Alisson c’è spaccatura nei giudizi sul mercato della Roma
Malcom X Roma: il blitz giallorosso spiazza l'Everton. Colpo possibile
Il Bordeaux valuta l’attaccante brasiliano 40 milioni. La Roma chiede uno sconto ed offre 2,5 milioni l’anno al giocatore
Olsen è più vicino. Il portiere svedese "vede" giallorosso
L’affare si chiude a 16 milioni, lui agli amici ha detto: “Sarebbe un sogno”. Alternative? Areola e Cillessen
Calciomercato Roma, ecco l'offerta per Malcom
Accordo di massima tra Monchi e gli agenti del giocatore sulla base di un quinquennale da circa 3 milioni
Roma, il futuro in tre mosse: Olsen, Malcom e N'Zonzi
Alisson, secondo il copione scritto da un paio di mesi, non c'è più. Nella cassaforte...
 Gio. 19 lug 2018 
Alisson al Liverpool: "Gran passo per la mia vita e la mia carriera"
Il Liverpool con un video su Twitter presenta il nuovo acquisto Alisson. Il portiere...
Calciomercato Roma, incontro in corso per Malcom
E' da poco ufficiale la cessione di Alisson al Liverpool ma la Roma pensa già a...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Alisson al Liverpool
L'AS Roma comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Liverpool i diritti alle...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Ponce all'AEK Atene
Ezequiel Ponce è un nuovo calciatore dell'AEK Atene. Attraverso i suoi canali ufficiali,...
Alisson, visite mediche ok: ora la firma con il Liverpool
Alisson-Liverpool, manca soltanto l'ufficialità.
Calciomercato Roma, Monchi fa sul serio per Malcom
Trentotto milioni, è questa la cifra che la Roma offrirà nelle prossime ore al Bordeaux...
Diritti tv, vicino l'accordo Sky-Perform; Murdoch verso "l'offerta totale"
È imminente l'accordo fra Perform e Sky grazie al quale gli abbonati della pay tv...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>