facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 25 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Caso Ljajic, la Roma fa ricorso al Coni contro Fiorentina, FIGC e Lega

Premio rendimento calciatore Ljajic, l'AS Roma ricorre contro C.F. Fiorentina, FIGC e LNPA
Giovedì 09 novembre 2017
Non si è chiusa la questione relativa al premio di rendimento di Adem Ljajic alla Fiorentina. La Roma infatti ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del CONI nei confronti della società viola, della Figc e della Lega, avverso la decisione della Corte Federale d'Appello della Federcalcio, che aveva condannato il club giallorosso lo scorso aprile a versare il premio di un milione di euro per l'attaccante serbo. Ljajic, attualmente in forza al Torino, ha vestito la maglia giallorossa per 2 stagioni (dal 2013 al 2015).

Questo il comunicato ufficiale diramato dal Coni:

"Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso da parte della A.S. Roma S.p.A. nei confronti della società C.F. Fiorentina S.p.A., nonché nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.) e della Lega Nazionale Professionisti Serie A (L.N.P.A.), avverso la decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, di cui al C.U. n. 47/CFA del 9 ottobre 2017, che, nel confermare, seppure con diversa motivazione, la decisione di primo grado endofederale resa dal Tribunale Federale Nazionale - Sezione Vertenze Economiche -, dichiarata preliminarmente inammissibile l'istanza di "interpretazione" proposta innanzi al medesimo Giudice federale di prime cure dalla LNPA, ha respinto il ricorso proposto dalla A.S. Roma S.p.A., confermando la condanna, a carico della stessa, al pagamento dell'importo di € 1.000.000,00, oltre IVA, ed € 5.000,00, a titolo di spese oltre accessori, in favore della A.C.F. Fiorentina S.p.a., per la corresponsione del "premio di rendimento", di cui alla lettera a) del modulo 146/A, denominato "Eventuali premi di rendimento da riconoscersi alla Società cedente", allegato al contratto stipulato tra le due Società in data 28 agosto 2013, nell'ambito dell'accordo di cessione delle prestazioni professionali sportive del calciatore Adem Ljajic.

L'A.S. Roma chiede al Collegio di Garanzia dello Sport, in via principale:

- accertata e dichiarata la denunciata violazione di norme di diritto e/o il vizio di omessa o insufficiente motivazione circa un punto decisivo della controversia, di annullare la decisione impugnata della Corte Federale d'Appello FIGC, e, comunque, per l'effetto:

- di accertare e dichiarare l'immeritevolezza della clausola contrattuale, oggetto del presente giudizio, di cui alla lettera a) del modulo 146/A, annesso al contratto stipulato il 28 agosto 2013 tra le suddette Società, A.S. Roma S.p.a. e A.C.F. Fiorentina S.p.a., nella parte in cui prevede la maturazione del premio "a prescindere dalla permanenza del giocatore nella rosa della squadra, ovvero anche se ceduto in precedenza", e/o la mancanza di causa della stessa e/o la sua contrarietà all'ordine pubblico sportivo e/o il suo contrasto con l'Ordinamento federale e/o con quello sportivo e/o giuridico generale dello Stato e, di conseguenza, dichiarare che la ricorrente nulla deve alla A.C.F. Fiorentina S.p.a., rigettando, ove occorra, il ricorso che la stessa compagine toscana ha proposto innanzi al Tribunale Federale Nazionale - Sez. Vertenze Economiche - di richiesta di condanna della A.S. Roma S.p.a. a versare il premio di € 1.000.000,00, oltre IVA;

- di accertare e dichiarare l'illegittimità della norma di cui all'art 102, comma 3 bis, delle NOIF della FIGC, nella parte in cui si ritenga che la stessa sia o possa intendersi estesa agli accordi economici con i quali le società pattuiscono premi (denominati) di rendimento del tutto sganciati e svincolati dalla prestazione sportiva del calciatore ceduto o, comunque, che prevedono l'obbligo di corrispondere tali "premi" anche nell'ipotesi di avvenuta cessione del calciatore ad altro club e, quindi, anche "a prescindere dalla permanenza del giocatore nella rosa della squadra, ovvero anche se ceduto in precedenza", e, di conseguenza, di dichiarare che nulla la A.S. Roma deve alla A.C.F. Fiorentina per i titoli di causa, rigettando, ove occorra, il ridetto ricorso della stessa A.C.F. Fiorentina proposto innanzi il Tribunale Federale Nazionale di primo grado endofederale;

- in subordine, accertata e dichiarata la denunciata violazione di norme di diritto e/o il vizio di omessa o insufficiente motivazione circa un punto decisivo della controversia, di annullare la decisione impugnata della Corte Federale d'Appello FIGC, e comunque, per l'effetto: di accertare e dichiarare che la CFA FIGC ha errato ad interpretare e/o applicare i regolamenti delle istituzioni sportive federali e/o UEFA (e, in particolare, della Regulations Uefa Champions League, 2015/2018 Cycle, 2016/2017 Season) e/o ha violato l'applicazione degli stessi e, per l'effetto, di dichiarare che la terza posizione in classifica nel campionato di Serie A, stagione sportiva 2015/2016, ha consentito alla A.S. Roma di prendere parte ai turni preliminari (play-off) della competizione UEFA Champions League (e non già quella denominata UEFA Europa League) e, di conseguenza, statuire che nulla la A.S. Roma deve alla A.C.F. Fiorentina a titolo di premio di € 1.000.000,00, rigettando, per quanto occorra, il relativo ricorso della stessa A.C.F. Fiorentina innanzi al Tribunale di primo grado endofederale".
Fonte: coni.it

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 24 apr 2018 
Roma, il poker misto di Momo alla squadra che amava e ha lasciato sul più bello
LIVERPOOL Il Liverpool non è "solo" Salah, quante volte lo abbiamo sentito dire?...
KLOPP: "Sarei stato più contento con un 5-1 o un 5-0. Ai miei ragazzi dirò di divertirsi"
LIVERPOOL-ROMA 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA
DI FRANCESCO: "Chi non ci crede, sia in campo che sugli spalti, può restare a casa"
LIVERPOOL-ROMA 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Se perdiamo tanti duelli difensivi e non scappiamo coi tempi giusti perdiamo la testa e la capacità di rimanere in gara”
FLORENZI: "Peccato non aver giocato da Roma, ci hanno fatto del male e poi siamo stati bravi...."
LIVERPOOL-ROMA 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA FLORENZI A ROMA TV La prima parola...
MONCHI: "Momento difficile ma 90 minuti allo Stadio Olimpico sono molto lunghi"
LIVERPOOL-ROMA 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA
DE ROSSI: "Ci aggrappiamo a quello già fatto, il diritto ed il dovere di crederci e provarci..."
LIVERPOOL-ROMA 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA DE ROSSI A MEDIASET PREMIUM Come hai...
Liverpool-Roma 5-2 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Juan Jesus in imbarazzo, Perotti entra bene
Salah da Pallone d'oro. La Roma crolla poi risorge. 5-2 Reds: bisogna crederci
L'ex giallorosso è mostruoso: doppietta come Firmino, a segno pure Mané. Nel finale Dzeko e Perotti accorciano, all'Olimpico serve un altro miracolo
FAZIO: "Siamo guerrieri, lotteremo fino all'ultimo secondo per rimontare"
LIVERPOOL-ROMA 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A MEDIASET C'è margine per provare...
MONCHI: "C'è la voglia di fare qualcosa di importante ma serve equilibrio"
LIVERPOOL-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA
FLORENZI: "Vogliamo fare una grande partita, siamo in semifinale e non siamo qui per caso"
LIVERPOOL-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA FLORENZI A MEDIASET PREMIUM Ci racconti...
Liverpool-Roma Le Formazioni UFFICIALI
Champions League, Semifinale di Andata
Lucas Leiva: "Stasera forza Liverpool e al ritorno sarò all'Olimpico"
Il centrocampista: «I laziali non vogliono la Roma in finale»
Monchi: "Quella tra la Roma e il Liverpool sarà una sfida anche tra i due giovani allenatori"
Il DS giallorosso Monchi ha parlato della sfida di questa sera tra la sua Roma e...
Liverpool-Roma, sfida nella sfida. In ballo anche il ranking Uefa
Per fissare i posti nella prossima Champions è duello Inghilterra-Italia. Ma se anche i giallorossi dovessero vincere... Facciamo il punto
Falcao: "Partita da tripla ma spero di festeggiare la finale"
A 34 anni di distanza da quella notte terribile nella quale i giallorossi hanno...
Liverpool-Roma, Gerrard ai tifosi: "Niente scontri, questa sfida deve essere uno spettacolo" (VIDEO)
Da un capitano all'altro. Due che in questa sfida avrebbero fatto sicuramente la...
Ponte aereo dei tifosi della Roma in viaggio verso Liverpool
«Forza Roma alè!»: si è colorato di giallorosso questa mattina l'aeroporto di Fiumicino...
Dito medio al Liverpool, Conti si scusa: "Inopportuno"
Il dirigente romanista, protagonista con l'ex compagno di squadra Pruzzo di una foto che è diventata virale: «Un momento di goliardia privato è stato reso pubblico»
Roma, autografi fuori dall'hotel: ecco il business targato UK. Ma la firma di Dzeko non arriva
LIVERPOOL - Cartoline curiose dal Merseyside. Questa mattina 7 ragazzi inglesi...
PALLOTTA: "Guarderò la partita in un ristorante italiano di Londra per scaramanzia"
La Roma è pronta ad affrontare il Liverpool stasera nella semifinale di Champions...
Karius: "La Kop sarà il dodicesimo uomo in campo. La Roma sa cosa li aspetta"
Loris Karius, portiere del Liverpool e prossimo avversario della Roma in semifinale...
Tifosi a Liverpool col rischio vendette per le botte dell'84
Il timore è che non sia solo una festa. La sfilata dei romanisti per le strade di...
Ma attenti al Liverpool, è l'opposto del Barça
I Reds sono meno presuntuosi dei blaugrana, più affamati e hanno una carica psicologica spaventosa. Non palleggiano, verticalizzano. Non aspettano Messi, ma innescano Salah
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>