facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Caso Ljajic, la Roma fa ricorso al Coni contro Fiorentina, FIGC e Lega

Premio rendimento calciatore Ljajic, l'AS Roma ricorre contro C.F. Fiorentina, FIGC e LNPA
Giovedì 09 novembre 2017
Non si è chiusa la questione relativa al premio di rendimento di Adem Ljajic alla Fiorentina. La Roma infatti ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del CONI nei confronti della società viola, della Figc e della Lega, avverso la decisione della Corte Federale d'Appello della Federcalcio, che aveva condannato il club giallorosso lo scorso aprile a versare il premio di un milione di euro per l'attaccante serbo. Ljajic, attualmente in forza al Torino, ha vestito la maglia giallorossa per 2 stagioni (dal 2013 al 2015).

Questo il comunicato ufficiale diramato dal Coni:

"Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso da parte della A.S. Roma S.p.A. nei confronti della società C.F. Fiorentina S.p.A., nonché nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.) e della Lega Nazionale Professionisti Serie A (L.N.P.A.), avverso la decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, di cui al C.U. n. 47/CFA del 9 ottobre 2017, che, nel confermare, seppure con diversa motivazione, la decisione di primo grado endofederale resa dal Tribunale Federale Nazionale - Sezione Vertenze Economiche -, dichiarata preliminarmente inammissibile l'istanza di "interpretazione" proposta innanzi al medesimo Giudice federale di prime cure dalla LNPA, ha respinto il ricorso proposto dalla A.S. Roma S.p.A., confermando la condanna, a carico della stessa, al pagamento dell'importo di € 1.000.000,00, oltre IVA, ed € 5.000,00, a titolo di spese oltre accessori, in favore della A.C.F. Fiorentina S.p.a., per la corresponsione del "premio di rendimento", di cui alla lettera a) del modulo 146/A, denominato "Eventuali premi di rendimento da riconoscersi alla Società cedente", allegato al contratto stipulato tra le due Società in data 28 agosto 2013, nell'ambito dell'accordo di cessione delle prestazioni professionali sportive del calciatore Adem Ljajic.

L'A.S. Roma chiede al Collegio di Garanzia dello Sport, in via principale:

- accertata e dichiarata la denunciata violazione di norme di diritto e/o il vizio di omessa o insufficiente motivazione circa un punto decisivo della controversia, di annullare la decisione impugnata della Corte Federale d'Appello FIGC, e, comunque, per l'effetto:

- di accertare e dichiarare l'immeritevolezza della clausola contrattuale, oggetto del presente giudizio, di cui alla lettera a) del modulo 146/A, annesso al contratto stipulato il 28 agosto 2013 tra le suddette Società, A.S. Roma S.p.a. e A.C.F. Fiorentina S.p.a., nella parte in cui prevede la maturazione del premio "a prescindere dalla permanenza del giocatore nella rosa della squadra, ovvero anche se ceduto in precedenza", e/o la mancanza di causa della stessa e/o la sua contrarietà all'ordine pubblico sportivo e/o il suo contrasto con l'Ordinamento federale e/o con quello sportivo e/o giuridico generale dello Stato e, di conseguenza, dichiarare che la ricorrente nulla deve alla A.C.F. Fiorentina S.p.a., rigettando, ove occorra, il ricorso che la stessa compagine toscana ha proposto innanzi al Tribunale Federale Nazionale - Sez. Vertenze Economiche - di richiesta di condanna della A.S. Roma S.p.a. a versare il premio di € 1.000.000,00, oltre IVA;

- di accertare e dichiarare l'illegittimità della norma di cui all'art 102, comma 3 bis, delle NOIF della FIGC, nella parte in cui si ritenga che la stessa sia o possa intendersi estesa agli accordi economici con i quali le società pattuiscono premi (denominati) di rendimento del tutto sganciati e svincolati dalla prestazione sportiva del calciatore ceduto o, comunque, che prevedono l'obbligo di corrispondere tali "premi" anche nell'ipotesi di avvenuta cessione del calciatore ad altro club e, quindi, anche "a prescindere dalla permanenza del giocatore nella rosa della squadra, ovvero anche se ceduto in precedenza", e, di conseguenza, di dichiarare che nulla la A.S. Roma deve alla A.C.F. Fiorentina per i titoli di causa, rigettando, ove occorra, il ridetto ricorso della stessa A.C.F. Fiorentina proposto innanzi il Tribunale Federale Nazionale di primo grado endofederale;

- in subordine, accertata e dichiarata la denunciata violazione di norme di diritto e/o il vizio di omessa o insufficiente motivazione circa un punto decisivo della controversia, di annullare la decisione impugnata della Corte Federale d'Appello FIGC, e comunque, per l'effetto: di accertare e dichiarare che la CFA FIGC ha errato ad interpretare e/o applicare i regolamenti delle istituzioni sportive federali e/o UEFA (e, in particolare, della Regulations Uefa Champions League, 2015/2018 Cycle, 2016/2017 Season) e/o ha violato l'applicazione degli stessi e, per l'effetto, di dichiarare che la terza posizione in classifica nel campionato di Serie A, stagione sportiva 2015/2016, ha consentito alla A.S. Roma di prendere parte ai turni preliminari (play-off) della competizione UEFA Champions League (e non già quella denominata UEFA Europa League) e, di conseguenza, statuire che nulla la A.S. Roma deve alla A.C.F. Fiorentina a titolo di premio di € 1.000.000,00, rigettando, per quanto occorra, il relativo ricorso della stessa A.C.F. Fiorentina innanzi al Tribunale di primo grado endofederale".
Fonte: coni.it

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 17 gen 2018 
Il figlio di Alex Ferguson: "Buona idea sparare agli arbitri"
Poi le scuse: «Era solo un commento ironico»
Calciomercato Napoli, mossa a sorpresa in attacco: contatti con la Roma per El Shaarawy
Scatta l'allarme in casa giallorossa. Spunta infatti un nuovo nome per il Napoli:...
Uefa: "Il fair play finanziario sta dando suoi frutti: +10% di ricavi"
Uefa: «Il fair play finanziario sta dando suoi frutti: +10% di ricavi» «Il fair...
Perotti a rischio con l'Inter. De Rossi verso il recupero
Dubbi di formazione per Di Francesco in vista della sfida di domenica sera a San Siro. Florenzi suona la carica: "Conosciamo i punti deboli di Spalletti. Mettiamoci rabbia"
INTER, Handanovic: "Gruppo unito grazie a Spalletti"
«Ora siamo un gruppo unito e il merito è molto di Spalletti ma anche dei ragazzi....
CALCIOMERCATO, dalla Francia: sondaggio del Brighton per Gonalons
Non si placano le voci di calciomercato intorno ai calciatori della Roma. dalla...
CALCIOMERCATO Roma, c'è l'offerta del Chelsea per Emerson Palmieri
L'interesse del Chelsea per Emerson Palmieri è più concreto del previsto. Infatti,...
Osservatorio: "I club non collaborano sulla sicurezza"
«All'avvio del girone di ritorno, constatiamo che l'applicazione del protocollo...
CALCIOMERCATO, dall'Inghilterra: duello PSG-Liverpool per Alisson
Continuano le voci che vorrebbero Alisson lontano dalla Roma in futuro. Il portiere...
GERSON omaggia Ronaldinho: "Un onore aver giocato con te"
Ronaldinho ha ufficialmente appeso gli scarpini al chiodo. Il giocatore giallorosso...
PEROTTI, problema al bicipite femorale della coscia destra
Diego Perotti nel corso dell'allenamento odierno ha riscontrato un problema al bicipite...
Florenzi: "Dobbiamo invertire questo trend negativo, conoscere Spalletti è un vantaggio"
Alessandro Florenzi, a margine dell'evento A scuola di tifo del quale è stato protagonista...
CALCIOMERCATO, la Roma non vuole vendere Emerson alla Juve
Secondo quanto riportato da Tuttosport la Roma non vuole cedere Emerson Palmieri...
Calciomercato Roma, non solo Emerson: conte bussa anche per Dzeko
IL CHELSEA VORREBBE L'ATTACCANTE BOSNIACO: TRATTATIVA DIFFICILE
CASTAN: "Sognavo di essere morto, ora sono più forte"
Intervistato dall'Unione Sarda, il neoacquisto del Cagliari, Leandro Castan, è tornato...
CALCIOMERCATO Roma, Monchi pensa allo svincolato Siqueira qualora Emerson dovesse partire
Per il ds della Roma Monchi spunta l'idea Guilherme Siqueira. Il terzino sinistro...
Tommasi: "Totti in Federazione un obiettivo da perseguire"
Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori e candidato alle presidenza della...
CALCIOMERCATO Roma, oltre al Pescara, anche il Novara ed il Valladolid su Seck
Diverse le voci di mercato attorno a Mustapha Seck: l'esterno della Roma, in prestito...
CALCIOMERCATO Roma, Monchi segue Fabian Ruiz
Nuovo nome sul taccuino di Monchi. Si tratta, come riportato da Marca, di Fabian...
Real infiamma mercato, "Ok a trattativa Ronaldo". Roma: Emerson in uscita
Perez ad agente di 'CR7': "Puoi ascoltare offerte". Inter attiva
Calciomercato Roma: Nainggolan, grande freddo. Possibile cessione a luglio
Per il Ninja è un momento di grande tensione: il tecnico ha già annunciato. Il suo ritorno in squadra contro l’Inter, ma il suo futuro è tutto da decifrare
Roma e Juve ecco il patto contro il potere di Lotito
La filosofia del «Dividi et impera» stavolta non è servita a Claudio Lotito, anzi....
Fazio: "Le vacanze sono arrivate nel momento giusto. E' stato utile lasciare la testa libera"
Sorride. Ha la barba appena fatta e mostra sicurezza muovendosi a Trigoria come...
Lippi: "E' un campionato più combattuto. La risalita della Roma mi sembra difficile"
Marcello Lippi, CT della Cina, è stato intervistato da La Stampa ed ha parlato anche...
Roma, eclissi di Gerson
Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e...
Inter-Roma parte da lontano
Sarà che gli opposti si attraggono e la calamita del mercato amplifica l'effetto,...
Dzeko, il girone della svolta. All'Inter mai gol a San Siro
Gran parte delle speranze Champions della Roma sono nelle mani, o forse sarebbe...
Calciomercato Roma, Emerson: più Liverpool che Juve
Un terzino brasiliano partirà. Questo ormai sembra scontato a Trigoria dove sia...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>