facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Calciomercato Roma, si lavora ai rinnovi di Florenzi e Manolas

Monchi è in parola con il greco e il suo agente per un incontro. Per il romano contratto ricco e, probabilmente, senza clausola
Giovedì 09 novembre 2017
I rinnovi di Manolas e Florenzi, da discutere nelle prossime settimane (prima quello del greco). La questione infortuni. Il rendimento dei nuovi e la capacità di Eusebio Di Francesco di adattarsi subito ad un grande club. Ci sono stati momenti di svago, come la partita tra i Celtics e i Lakers (immortalata sui social), ma il viaggio a Boston del direttore sportivo della Roma, Monchi, e del consulente Franco Baldini, primo collaboratore di Pallotta, è stato ed è tuttora una riunione a 360 gradi sull'universo giallorosso. Il presidente invita spesso i dirigenti nella sua villa per fare il punto sulla società, questa volta ha voluto entrare proprio nel merito della squadra e ha chiesto informazioni dettagliate su tutto, comunque molto soddisfatto di questi primi tre mesi di stagione.

I RINNOVI — Sul tavolo anche i rinnovi di Florenzi e Manolas, entrambi in scadenza nel 2019. Monchi è in parola con il greco e il suo agente per un incontro dopo gli spareggi per il Mondiale (la Grecia affronta la Croazia, stasera c'è l'andata), la base per il rinnovo da 3 milioni l'anno c'è già, si sta discutendo su modalità e durata della clausola, che ci sarà. Poi, sarà il turno di Florenzi, che se tutto andrà come previsto, erediterà la fascia che è stata di Totti e poi di De Rossi. Anche per lui contratto ricco - il più importante della carriera, come Manolas ha 26 anni -, ma l'aspetto economico andrà discusso e la sensazione è che, come per i suoi predecessori, la clausola non ci sarà. Di certo, Monchi ha avuto ampia libertà da parte di Pallotta con entrambi i calciatori e i loro agenti.

FIDUCIA — Intanto, è tornata ad allenarsi stamattina la squadra, dopo i tre giorni di riposo concessi da Di Francesco. Il tecnico si è chiarito con Schick in merito alla sua intervista, poi è toccato a Juan Jesus rispondere alle domande dei tifosi e ribadire tutta la fiducia della squadra nell'allenatore e nella piega che sta prendendo la stagione: "Dobbiamo dimostrare che siamo grandi e possiamo battere tutti - ha detto il brasiliano - . Io mi sono bene, sto riuscendo a dimostrare quello che valgo e adesso in tanti mi portano rispetto. Con questa fiducia penso che potrò aiutare ancora tanto la Roma".
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 19 feb 2018 
Champions Roma, alla scoperta dello Shakhtar
Gli ucraini si preparano alla sfida con la squadra di Di Francesco: ecco cosa c'è da sapere
STADIO ROMA, Raggi: "Si avvicina il sogno di cittadini e tifosi"
«Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo nei tempi corretti per il coordinamento di...
Stadio Roma, approvata la delibera al progetto per il Ponte dei Congressi
A comunicarlo la nota del Campidoglio: “L’obiettivo dell’intervento è la realizzazione di un nuovo sistema infrastrutturale che risolva le attuali criticità presenti nel nodo ‘Ponte della Magliana-Viadotto della Magliana’
Dzeko: "Ho vissuto dieci giorni difficili durante il mercato, si è visto anche in campo"
"Grande girone in Champions, ora non accontentiamoci"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>